Chili porta i primi contenuti 8K sui Tv Samsung

08 Ottobre 2019 43

I Tv 8K ci sono già, i contenuti ancora no, ma arriveranno. Parola di Samsung.

Quella della società coreano è qualcosa di più di una promessa, un impegno a lavorare fianco a fianco con tutta l’industria dei contenuti affinché l’esperienza televisiva ad altissima risoluzione possa davvero decollare.

Una direzione tracciata fin dall'origine e marcata dall’accordo con Chili per la fornitura di contenuti esclusivi ad altissima risoluzione per i nuovi Tv QLED a tecnologia 8K del produttore. Nello specifico: dal prossimo 10 ottobre i possessori di uno dei Tv 8k di Samsung potranno accedere a una serie di contenuti 8K in streaming dall’ormai nota piattaforma on-demand fondata nel 2012 da una cordata di imprenditori italiani e oggi partecipata da Warner Bros, Paramount Pictures, 20th Century Fox e Sony Pictures Entertainment Italia.

PRIMA I DOCUMENTARI, POI LE PRODUZIONI INDIPENDENTI

Si comincia con una serie documentari dedicati ai maestri dell’arte italiana - come Canova, Bernini e Palladio - per poi proseguire con le prime produzione indipendenti. "Per i film bisognerà attendere", ci spiega Giorgio Tacchia, CEO e fondatore di Chili, che ammette la situazione di stallo delle major, ancora troppo focalizzate sulla proposizione 4K. "Andremo di fatto a co-produrre il contenuto insieme a Samsung per creare esperienze di visione assolutamente inedite".

Su questo fronte, inoltre, Chili fa sapere di essere al lavoro su un modello di contenuti extra 8K - come trailer, interviste agli attori, featured e dietro le quinte - da associare ai titoli cinematografici.

Bruno Marnati direttore della divisione audio-video e TV di Samsung, a sinistra, con Giorgio Tacchia, CEO e fondatore di Chil
MA IL SOGNO RESTA IL GRANDE EVENTO SPORTIVO

Samsung, lo ricordiamo, è stata l’apripista delle soluzioni 8K con un primo Tv lanciato nel 2018 e una lineup completa - con modelli da 55 fino a 98 pollici - annunciata quest’anno. "Consideriamo l’8K il meglio della nostra tecnologia a livello Tv" - ha ricordato Bruno Marnati, a capo della divisione audio-video e TV di Samsung Italia - sottolineando il ruolo attivo della società nella sviluppo di partnership per lo sviluppo di contenuti 8K. “Il sogno resta quello di un evento sportivo in 8K” ha spiegato il responsabile, senza però sbilanciarsi sulle date della prima trasmissione per il grande pubblico italiano.

Quel che è certo è che le Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno il primo evento globale trasmesso in 8K, almeno in Giappone. E che per quella data tutti gli operatori del settore, anche quelli italiani, si dovranno sintonizzare sulle opportunità concrete offerte da questa tecnologia.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
abeas_oyr

Ma chi è che usa Chili? Con il costo di due film di Chili ti fai l'abbonamento a Sky...

limada

Non hanno perfezionato ancora la fruizione in 4k, compreso l'audio, e pensano all'8k, specchietti per le allodole.

Antonio63333

Ti sfido a vedere differenze a 2,5 MT. di distanza di un 65" 4k ed uno 8k.

Mister chuck revenge

Falso

lore_rock

Figurati ;)

ciro mito

Dicevo il contrario , cioè che rocketman è una spanna sopra boehmian rapsody

darkn3ss1

Voglio "Il Segreto" in 8K!

lore_rock

Da fan dei Queen per me anche 4 o 5 spanne sopra!
E infatti ho anche il CD di Rockeman!

Desmond Hume

e hai fatto bene, ti considerano un cliente di serie B quando paghi gli stessi soldi degli altri.

ciro mito

App su sony ridicola

ciro mito

Molto bello , una spanna sopra boehmian rapsody

Antonio63333

Risoluzione inutile specie su tagli sotto gli 80" la differenza è inesistente allo spettatore.

Antonio63333

Stessa cosa succede con infinity, i film 4k non sono compatibili con le TV Sony e Panasonic, infatti ho disdetto.

ciro mito

Chilimangiaro

Senzanima

Allora cerchiamo di metterli tutti insieme creando una storia. Giorgio Walter Chili è stato ingaggiato da Chili, per filmare un documentario in Chili, USA, insieme al suo amico Pierfrancesco Chili. I due si dirigono negli USA passando per il fiume Chili, in Perù. Durante il viaggio mangiano Chili con carne in salsa Chili. Che te ne pare?

MatitaNera

Sono troppi.

Senzanima

• Chili, azienda italiana di video on demand;
• Chili con carne, piatto della cucina tex mex;
• Chili, salsa della cucina messicana;
• Chili, comune degli Stati Uniti d'America;
• Chili, fiume del Perù;
• Giorgio Walter Chili, regista e sceneggiatore italiano;
• Pierfrancesco Chili, pilota motociclistico e dirigente sportivo italiano.

Francesco Renato

E chi te lo... tocca, l'importante è non farne un uso improprio.

lore_rock

Rocketman!!!!

marauder64

Eh appunto, manco li filmano in 4K

Aspetto il 32k

Yafusata

Riccone bastardo.

scrofalo

Beh io il C128.... Tiè

MatitaNera

O se lo spremi forse.

MatitaNera

Cos'è Chili?

Feybio

Prendo un titolo a caso "Spider-man Far From Home"
e sul retro della confezione leggo: Resolution Upscaled 4K (2160p) :°-(

Yafusata

Il mio, se lo regolo bene, tira fuori sempre qualche K in piu'.

Yafusata

Ci saranno alcun spot Samsung in 8K ho letto.

Miocardio

Il problema principale sono gli infiniti contenuti che non avranno alcun margine di miglioramento anzi. Forse i film in pellicola potranno tirare un qualche K in piu ma gli altri ne dubito, vicolati dai freddi numeri digitali. Forse un giorno con una IA (un esempio potrebbe essere la funzione deep fusion di apple) super evolute si potranno "ricostruire" dettagli non visibili.

ciro mito

Parola di francesco amadori

Yafusata

Il mio Trinitron non lo batte nessuno capito?

Maurizio Persico

Chi li porta i primi contenuti 8K sui TV Samsung?

Yafusata

Allora aspetto lo schermo retina in 16k.

Yafusata

E pensare che avevo il Commodore 16 con la stessa quantita' di ram.

Yafusata

Severo ma giusto.

Desmond Hume

questa cosa del dover fare attenzione a quale marchio di tv 8K comprare per avere la massima qualità del servizio spero gli si ritorca contro e li porti al fallimento. Se pago il servizio uguale agli altri non mi devi discriminare in base al tv posseduto, non si cambia tutti i giorni il tv quindi fallisci e togliti dalle palle.

Francesco Renato

Il ponte ologrammi di Startrek è peggio del catodico, buttalo e goditi un led, oggi anche il led più economico è migliore del trinitron.

Francesco Renato

Non ha rilanciato, ha sballato.

Francesco Renato

Esagerato, il 16K dovrebbe essere sufficiente a saturare la capacità percettiva dell'occhio umano.

Andrea M.

io aspetto il ponte ologrammi di Startrek, per ora mi tengo il tubo catodico.

scrofalo

Eh no. Non puoi rilanciare, non vale

Magicmarco8383

a sto punto direi che io aspetto il 32k e siamo a posto

scrofalo

L'8K è un passaggio intermedio.
Io aspetto il 16k

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro

Android

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti