Microsoft brevetta un tappeto VR con vibrazione e sensori di movimento

07 Ottobre 2019 10

Microsoft ha brevettato un tappetino dedicato alla realtà virtuale che potrebbe aiutare gli utenti ad evitare gli ostacoli mentre indossano visori VR. I documenti, pubblicati la settimana scorsa dall'Ufficio brevetti degli Stati Uniti, parlano di un dispositivo studiato per affrontare un problema che molti utenti hanno sperimentato in prima persona usando tale tecnologia: non essere più in contatto con il mondo reale.

Durante un'esperienza VR il giocatore può colpire o urtare tavolini, scaffali e altri oggetti. Gli attuali sistemi provano a ridurre il rischio di tali incidenti con l'aiuto di sistemi di protezione che si attivano tramite sensori, visualizzando messaggi di avvertimento quando gli utenti lasciano lo spazio di gioco. Eppure eventi spiacevoli possono capitare.

Non è mancato chi ha cercato di evitarli utilizzando tappetini in gomma, che aiutano a delimitare l'area e a fornire un feedback fisico all'utente. La domanda di brevetto di Microsoft si basa su questa stessa idea, ma aggiunge alcune innovazioni tecnologiche.


I documenti citano espressamente la possibilità di integrare sensori di pressione direttamente nel tappetino: in tal modo il sistema potrebbe rilevare la posizione dell'utente, senza necessariamente ricorrere ad un sensore ottico, e fornire un feedback tattile mediante vibrazioni. Ciò consentirebbe di aumentare il coinvolgimento, ma anche di sapere esattamente dove ci si trova.

Il brevetto prende anche in esame la possibilità di impostare una posizione di partenza: i giocatori, ad esempio, possono collocare i piedi su apposite sezioni al centro del tappeto per iniziare ad affrontare la loro esperienza VR


È interessante notare che nei disegni illustrativi allegati al brevetto si può intravedere un dispositivo collegato ad un sensore Kinect. Microsoft ha prospettato alcuni anni fa l'idea di portare la realtà virtuale sulla sua Xbox, ma in tempi più recenti ha abbandonato il progetto. Non bisogna quindi farsi troppe illusioni su una futura Xbox con supporto ai visori VR, né è dato sapere se e quando la soluzione brevettata troverà impiego in un prodotto commerciale.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 589 euro oppure da Amazon a 633 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
0KiNal0

Curati.

Gianluka92

lol

Alexv

Verrebbe quasi naturale aggiungere il kinect, ma stiamo parlando di MS.

Alexv

Si dice "googolare"!

erdarkos

"amore mi spieghi perchè stai sempre seduta su quel tappeto?"

Gianluka92

Search on Google: "Ready Player One"

Gianluka92

Con questa risposta mi hai fatto sorridere :D

JUDVS

Credo si riferisca a Pronto Giocatore Uno

Maxim Castelli

??

Dado

"Ready player one". Manca poco!
Altro che telefonini! Forza Microsoft!

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Android

Top 6 smartphone stressati con 30 minuti di Call of Duty: consumi e vantaggi | Video

Android

Recensione OnePlus 7T Pro, lo Snapdragon 855+ non basta a fare la differenza

Asus

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione