Google vuole certificare i dispositivi Android adatti ai videogiochi

07 Ottobre 2019 39

Google sta pensando a una certificazione per gli smartphone (o meglio, i dispositivi, che è più generico) Android adatti ai videogiochi, secondo i colleghi di xda-developers. Il programma si dovrebbe chiamare ufficialmente Game Device Certification, e fa già parte della revisione 7.0 del documento GMS Requirements, ovvero tutti i requisiti di compatibilità che i device Android devono rispettare per ricevere i servizi Google (NOTA: è un documento diverso dal CDD, ovvero Android Compatibility Definition, che è liberamente consultabile; questo è privato e viene condiviso con i produttori hardware. XDA è riuscita a impossessarsi di questa versione). La nuova sezione 13.14 illustra nel dettaglio come deve essere un dispositivo adatto ai videogiochi (che è ben diverso dal concetto di smartphone gaming promosso da prodotti come l'ASUS Rog Phone 2, Xiaomi Black Shark 2 Pro, Nubia Red Magic 3s, Razer Phone 2 e così via).


È interessante osservare che Google non fissa dei paletti precisi in termini di prestazioni pure - per esempio, una GPU con determinati valori di FLOPs o una CPU con una certa frequenza minima, anzi usa termini piuttosto vaghi - la GPU deve essere "moderna, recente e ad alte prestazioni", per esempio; ma spiega che i dispositivi devono "operare in modo prevedibile" per gli sviluppatori, onde evitare fenomeni di throttling, perdita di core della CPU o altre anomalie. È obbligatorio il supporto delle API Vulkan 1.1, ed è necessario che il dispositivo sia in grado di allocare almeno 2.300 MB di memoria RAM prima che venga terminato dal processo LowMemoryKiller.

Scavando un po' tra gli annunci di lavoro e profili LinkedIn, XDA ha determinato che i lavori per mettere in piedi questo programma sono iniziati in primavera - più precisamente, ci sono indizi relativi al mese di maggio. Stando a quanto emerge dagli annunci, i dipendenti di Google dovranno anche realizzare delle suite di test e benchmark per certificare che le richieste vengano rispettate.

Al momento non ci sono indizi per capire l'eventuale tempistica di presentazione del nuovo programma, ma è vero che tra cinque giorni Google presenterà i suoi nuovi smartphone, il Pixel 4 e Pixel 4 XL. Visto che il mobile gaming è un fenomeno di proporzioni enormi che non accenna ad arrestarsi pare l'occasione perfetta. Ma potrebbe essere ancora troppo presto.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrej Peribar

Rimuoverle renderebbe il gioco non usabile.

La mia non è una critica.
Resta di fatto una constatazione.

:)

edd

Sicuramente. Si potrebbe comunque rimuovere ogni assistenza alla mira per joypad e touchpad, il gioco diventerebbe complicato, sarebbe necessario molto allenamento per abbituarsi e servirebbero alcune modifiche alle leve analogiche, che sono molto instabili. Ho provato con alcuni giochi su console, come Apex e il nuovo Modern Warfare.

peyotefree

i movimenti con il dito che dopo un po' non scivola più sul vetro saranno sempre lenti , imprecisi e frustranti

Desmond Hume
Maxim Castelli

Il voto lo dò perché so che tutti quelli come te lo apprezzano.
Altruismo puro.

Vive

tutto quello che non hanno gran parte dei giochi mobile oggi.

Vive

no pubblicità, no sistemi gacha, un gameplay decente.

Desmond Hume

non hai capito ma mi hai dato l'upvote. Disturbo bipolare?

efremis

Può andare, ricordati però di fare uscire bene l'acqua dal rubinetto, almeno a 90 Hz

Abel

La switch ci ha insegnato che alla gente piace giocare in mobilità... ma se ci pensiamo la mobilità è il futuro, ogni apparecchio tecnologico è partito da grandi dimensioni e piano piano nel tempo si è miniaturizzato sempre di più nella ricerca di poterlo avere sempre con te... il futuro è minimal, anche le tv che hanno portato ad assotigliarsi sempre di più (Anche se hanno ingrandito gli schermi) un domani verranno sostituite da microproiettori a tiro corto (questi proiettori magari finiranno proprio nei nostri telefonini!)... il futuro saranno gli smartphone che faranno veramente quasi tutto rendendoci sempre più interconnessi e il gioco in mobilità sarà il futuro, il motivo per cui non prende piede è che i produttori non creano giochi decenti per telefonini, ora immaginate che i giochi per la switch fossero uscite per gli smartphone (la potenza attuale dei top di gamma è più che sufficiente)... sicuramente ora valuteremo gli smartphone da gayming (come li chiamano molti) con occhi diversi... il fatto è che attualmente purtroppo alle software house conviene creare giochi pay to win che fruttano più soldi delle grandi ip delle console! Ma il mercato siamo noi, smettete di giocare ai pay to win e il mondo sarà migliore... non scaricateli nemmeno per favore! :D https://uploads.disquscdn.c...

Abel

spero che con stadia si cominci ad aprire la strada alla costruzione di periferiche decenti, concordo con te, la croce direzionale\stick non ha rivali, il solo touch screen non è sufficiente per godere a pieno di certi giochi

Mr. Robot

bhe sul nuovo Cod spara automaticamente quando hai il nemico sotto mira. Non male come idea. Ha reso il gameplay molto più simile al gioco normale

Andrej Peribar

Perché si abbassa sempre di un filo la difficoltà di gameplay e si alza sempre di un filo l'assistenza SW alla mira e al movimento.

Una botta al cerchio, una alla botte e si incastra anche il touch come input.

Come fu per i joypad nei FPS.

Il mercato va sempre verso i grandi numeri.

ghost

Se ci aggiungo il cosetto sul rubinetto che si illumina di colori diversi a seconda della temperatura dell'acqua passa la certificazione o sono soldi buttati?

ghost

È quello che farà la differenza tra gaming e non

efremis

Non hai un bagno gaming certificato.

ghost

Io in bagno non ci sto così tanto, faccio partite abbastanza brevi

GianL

WiFi 6 / ax, fondamentale per il gaming in streaming

vincy
Joey

Ecco, quello sarebbe decisamente utile

edd

Beh, con Call Of Duty ci sono riusciti

Maxim Castelli

Eh?

Maxim Castelli

Sembra che i videogiochi su cellulare inizino a tirare.
Videogiochi sul cellulare per tutti!

Claudio Antonetti

Ok, forse non ho specificato che intendevo di indicare la compatibilità dei singoli giochi.

seldon1000

Chiaro, ma molte certificazioni sono fatte apposta per racimolare soldi, e spesso diventano indispensabili, costringendo le aziende (e quindi l'utente finale) a spendere di più per un prodotto. Ora la certificazione per gli smartphone da gaming... Già immagino le pubblicità, le collaborazioni, le sponsorizzazioni, i prezzi maggiorati... Solo a questo serve.

peyotefree

non è un problema di giochi.. ma di input ...
non si può giocare cn il touch.. non esiste

Mr. Robot

Se solo puntassero davvero sul mobile gaming.
Il nuovo Cod lo vedo abbastanza valido anche se so continua, imperterrito, ad utilizzare meccaniche mobile.
Inoltre alcuni giochi, come PUBG, se usi il controller ti bannano.
Se si vuole veramente il gaming mobile che tirino fuori giochi decenti.

mruser2

Ahahah nexuno

boosook

Beh quelle che fanno i telefoni sono aziende, eh... Mica ONLUS.

_PorcoDi3Lettere_

Brava google! Spero un giorno possiate quantificare e certificare in modo preciso, tramite account google, il gran ca rr o che me ne fr e ga.

Joey

Android è compatibile con praticamente qualunque controller esterno da ICS, se non vado errato.
Mille anni fa girai questo video e, come puoi vedere, avevo un Nexus5.
https ://youtu. be/IsSWIu QmmQA

Su iPhone il discorso è pressoché lo stesso ma supporta(va) solo gli accessori Mfi, ora va anche il dualshock4.

Il problema, su entrambe le piattaforme, è legato ai giochi che nella maggior parte dei casi non supportano appieno il controller e rimangono comunque ottimizzati per comandi touch.

Vive

alleluja.

Apple e Google si svegliano ora, é un lavoro che andava fatto 4-5 anni fa, oggi avresti uno standard per il gaming su mobile e magari oggi avrebbe senso uno smartphone come console portatile (cosa ancora oggi poco fattibile per chi ha certe esigenze)

Zioe

Sarà perché non fa più ridere

Shingo Tamai

Manca il punto dei led rgb e retro tamarro.

cip93

ottima idea, anche per standardizzare un settore che può essere anche il futuro del gaming moderno, (da non confondere con le configurazioni Pc)

Magnitudine

Tentano di mettere il coperchio alla pentola ma penso arrivino tardi. Lost Americans.

seldon1000

Un'altra certificazione per cui farsi pagare. Non male.

Desmond Hume

come minimo deve avere gli air triggers altrimenti è solo gayming :D

Claudio Antonetti

Lo dico spesso nelle news sul gaming... mettessero una dannatissima iconcina che indichi la compatibilità con controller esterni.

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Android

Top 6 smartphone stressati con 30 minuti di Call of Duty: consumi e vantaggi | Video

Android

Recensione OnePlus 7T Pro, lo Snapdragon 855+ non basta a fare la differenza

Asus

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione