Google, Amazon e WhatsApp i marchi più influenti per gli italiani. Apple solo 16esima

03 Ottobre 2019 202

Google, Amazon e WhatsApp sono i tre marchi in grado di influenzare maggiormente la vita degli italiani. Ad affermarlo è lo studio The Most Influential Brands (MIB 2019) di Ipsos, in cui sono state analizzate le opinioni di 4550 persone residenti nel nostro Paese prendendo in esame i seguenti cinque fattori:

  • Trustworthy (fiducia, affidabilità)
  • Engagement (coinvolgimento)
  • Leading Edge (innovazione, capacità di far tendenza)
  • Corporate Citizenship (impegno e ruolo sociale)
  • Presence (presenza)

 Anche nel ranking MIB 2019 i fattori che più pesano nel far sì che un brand venga considerato influente dai consumatori sono la capacità dell’azienda di saper coinvolgere (30%), la sua propensione all’innovazione (27%) e la fiducia e il senso di affidabilità delle persone rispetto al brand (26%). Non stupisce quindi che nella top ten siano presenti ancora una volta tutti i big della digital economy e del tech.


Sostanzialmente invariato rispetto al 2018, il podio della classifica generale vede la presenza degli stessi 3 colossi Google, Amazon e WhatsApp. L'azienda di Mountain View è passata dalla seconda alla prima posizione scavalcando così Amazon, ora seconda. Al terzo posto c'è WhatsApp, seconda applicazione più scaricata al mondo ad agosto 2019.

Scende Facebook, che dalla quinta piazza del 2018 scala in ottava posizione dopo un anno piuttosto difficile che l'ha vista coinvolta nell'immenso scandalo Cambridge Analytica. A precederla ci sono Samsung (7a), YouTube (6a), Microsoft (5a) e PayPal (4a). Notevole il tracollo di Apple, che in soli 12 mesi è addirittura uscita dalla top ten, passando dalla sesta alla sedicesima posizione.

La classifica completa dei 100 brand più influenti può essere consultata nel link riportato nel VIA.


202

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ZioLollipop
sono state analizzate le opinioni di 4550 persone

Avranno preso come campione un paesino

Francesco Renato

Apple è meglio conosciuta come iphone.

Francesco Renato

Perché ti meravigli, paypal è molto usata nei pagamenti elettronici e molti se ne interessano, il mulino bianco è presente ben in vista in tuttti i supermercati per non parlare poi della pubblicità.

Darkat

Apple non era prima da un bel po', è passata da 6 a 16, succede

LastSnake
LastSnake
greatteacher

al 12° c'è mastercard infatti, oneplus non è presente

greatteacher

Oneplus veramente non è presente nella lista

iTunexify

Non mi convince. Insomma, non per qualcosa, ma cavolo OnePlus lo conosceremo noi qua dentro e qualcun altro, su, non prendiamoci in giro. E poi PayPal addirittura quarto? E perché? Non sarà che Ipsos ha fatto un errore di bias?

Non me ne frega nulla di Apple, io sto parlando di queste incongruenze

Dark!tetto

Delle TV, condizionatori, Pc, telefoni, tablet, memorie, armi etc etc

Gentleman.Driver

no ma infatti era una domanda sincera, io le ho sempre considerati uguali visa e mastercard

ASpIDe2 PIdeAS2

Amo, che lenzza

Roberto

ma a cosa è dovuto il tracollo di apple? O.o

Piddì
Davide

Il circuito Mastercard e la banca. Io non ho mai avuto casini e anche se ci fossero basta dire alla banca di non erogare il pagamento. Basta una telefonata e non hai nemmeno commissioni da pagare

Windows_hater

Ahahahahah

Turk
Turk

O hanno scelto persone "addentro" alla tecnologia, oppure la fuori c'è in mondo più sveglio di quello che pensiamo.

Rogi09

Eh lo so purtroppo è così

dicolamiasisi

oneplus al 12° posto non lo avrei detto

Giardiniere Willy

Premesso che la mia era una domanda vera e non retorica, ma, da quello che vedo, mastercard è quella più diffusa, è praticamente l'emblema delle carte di pagamento.

Però non so, posso tranquillamente sbagliarmi, ma la mia sensazione è quella (e visto che la classifica si basa proprio sulla percezione che i consumatori hanno...)

Giardiniere Willy

Tranquillo poi crescerete e:
1) smetteranno di essere tuoi amici
2) diventeranno più maturi

MatitaNera

Davvero. Non sfottere.

CAIO MARIOZ

Credevo che la prima fosse HDnetwork

Colgo anche l'occasione per farti gli Auguri!!!! iNicc0lo

acitre

Un utente che non cambia è fidelizzato. Quello che dice è secondario. Può dire quello che vuole ma se gli metti un Mac sulla scrivania smadonna e devi ridargli un PC (ed è successo da me dopo averlo "accontentato").

Di alternative a Windows non ce ne sono. Fine. Dici che cambierà tutto ma in realtà non sai né perché, né quando né con cosa verrà sostituito. Ed ovviamente il sondaggio è sbagliato.

La sai la storia del calabrone? Secondo le leggi della fisica non potrebbe volare, ma lui non lo sa e continua a volare.

Secondo il tuo ragionamento Microsoft è spacciata ed odiata, ma lei non lo sa e continua ad essere florida ed amata.

CAPSLOCK

Al terzo posto whatsapp secondo tutti quei criteri? Questo spiega molte cose su quanto la media ne sia informata

acitre

Di quel miliardo questo sondaggio ci dice che molti lo apprezzano. E' questo che non accetti ed è il nocciolo della questione. Tu dici che, siccome se lo sono ritrovato senza sceglierlo, non lo apprezzano. A chi diamo retta? A te o al sondaggio?

I ragazzini lavoratori del futuro dovranno imparare ad usare lo strumento per lavorare. Sarà uno smartphone secondo te? Questi sanno usare solo quello. Vedremo. In tal caso si, Microsoft sarà tagliata fuori. Ma dubito che dagli uffici spariranno monitor, tastiere e mouse nei prossimi 10 anni. A meno di invenzione incredibili in tempi relativamente brevi per lavorare ti serve un monitor grande, una tastiera ed un mouse o una tavoletta grafica. Gli ologrammi, la dettatura super avanzata, le gesture precise come un mouse e chissà quale altra diavoleria arriverà non sono proprio dietro l'angolo anche se se ne parla da una vita. Cosa rimane quindi? Useranno La modalità desktop di android per lavorare in ufficio? Tutti Mac? Linux? Tutti Chromebook perché nelle scuole google fa usare quelli? Si, è qualche anno che si parla dell'avanzata inesorabile dei Chromebook ma sono non pervenuti ancora. Ma faranno il botto ora vedrai… Si, si.

AntonioSM77

Lavori per poterti permettere le cose che vuoi o che le cose che approvano i tuoi amici? Che mondo!

AntonioSM77

Cambia città, cambia amici...

UnoQualunque

Ma non sono fidelizzati, sono ignoranti. Lo so benissimo che se sposti anche solo un'icona dal desktop quelli vanno in panico. Ma non è perchè vogliono a tutti i costi Windows, è perchè hanno imparato a fare cose ripetuti come delle scimmie. Ed è quella per ora la fortuna di Microsoft, il supporto al mondo legacy e l'ignoranza o svogliatezza delle persone di imparare ad usare un dispositivo tecnologico. Sugli smarpthone è diverso perchè è sono OS impostato quasi a "prova di id0t4" anche se, se provi a dare il miglior android ad uno che è cresciuto con l'iphone, credo che te lo tiri in testa perchè non riuscirebbe minimamente a comprenderlo e direbbe che android fa schifo (ok, sono d'accordo con lui, ma lui non sarebbe argomentare, direbbe che non funziona).

acitre

Ovvio. Ci mancherebbe.

Comitato_no_Disqus

No, tipo provocare uno sfogo cutaneo

MatitaNera

Non hai capito l'essenza del nostro discorso.

UnoQualunque

Di quel miliardo quanti lo conoscono e lo apprezzano? E quanti lo usano perchè se lo sono trovati li? Per il paradigma che dici, per ora è impossibile scardinare, microsoft dal business anche perchè stanno facendo un lavoro incredibile su Office 365. Però i ragazzini, lavoratori del futuro, stanno crescendo senza sapere come si usa un pc. Quando quella generazione arriverà ai posti di comando nelle aziende, terranno l'infrastruttura onprem Microsoft sapendo che però sarebbero molto più veloci con altri sistemi più moderni siccome da loro più conosciuti? Ora mai la guerra è sui servizi, infatti Office 365 gira ovunque, che in futuro ci sarà un parco hardware più eterogeneo non lo escludo. Sicuramente non ora perchè se agli attuali lavoratori gli sposti il link in una precisa posizione sul desktop non riuscirebbe più a lavorare, ma il futuro per ora non è di microsoft, infatti anche google e apple stanno cercando di diffondersi il più possibile nelle scuole.

MarcoCau
acitre

Microsoft non ha clienti fidelizzati? Aahahahh quanto sei ingenuo. Domani mattina prendi 100 dipendenti comuni e sostituisci i loro PC con Windows con macchine linux o Mac perfettamente configurate per fare le stesse cose che fanno tutti i giorni in ufficio. Quanto passerà prima che verranno coi forconi a prenderti in ufficio?

I blog, parlano a loro stessi e a gente appassionata. Non spostano una virgola nel mondo… A sentire loro, ed i loro consigli, e si torna al discorso che ti facevo prima, Microsoft sarebbe dovuta fallire nel 95.

Rogi09

Io lavoro per potermi permettere le cose

MatitaNera

Un report in cui Apple passa da 1 A 16 direi che non è molto affidabile

UnoQualunque

E' proprio la mia domanda iniziale. Ma davvero credi che Microsoft abbia degli utenti fidelizzati come Apple o Google? Oltre al fatto che a nessuno frega più niente dei computer, ci si mettono anche i blog che spingono moltissimo verso google e in maniera minore verso apple. Chissà come mai infatti torvi centinaia di articoli su come "castrare" windows 10 perchè "spiaaaah1!!11" ma trovi pochissimo su come utilizzare una android senza servizi google.

acitre

Quindi è questione di qualche anno e sparirà dalle classifiche di apprezzamento del settore consumer… Vedremo. Sono anni che si da per spacciato il PC ma a parte diventare diverso è sempre un PC.

Il mondo consumer moderno è fatto di gente che sta su facebook e Instagram ma prima o poi tocca lavorare. Cosa vedi all'orizzonte che possa cambiare il paradigma Microsoft = lavoro nel consumer? I Chromebook? I Mac? I tablet apple con iPadOS? I servizi Microsoft per il consumer spariranno?

MarcoCau

E quando il papi smetterà di sganciare la grana, cosa farai?
Corda al collo o rapine?

Gentleman.Driver

perché dovrebbe essere il contrario?

acitre

Quindi Microsoft non c'è nel mercato consumer ma è tra le più apprezzate nel consumer. Non fa una piega il vostro ragionamento.

Certo che un'azienda può macinare utili e non esistere nel consumer (le petrolifere, le medicinali etc) ma qui il discorso era: come fa Microsoft ad essere così in alto se nel consumer praticamente non c'è?

Io: ma chi ti ha detto che non c'è? Evidentemente c'è e gode di ottima salute. Tutto qui.

Ma continuate pure a sostenere che il sondaggio è sbagliato o magari che in realtà la gente ha cliccato male per sbaglio ed in realtà gode di pessima reputazione eh… Ci mancherebbe!

Darkat
UnoQualunque

No per niente, IBM è in ottima salute ma nessuno ne sa più niente. Semplicemente perchè è sparita dal mercato che tutti noi conosciamo. Microsoft non sta facendo quella fine perchè fa parte del mondo business ed è l'unica scelta sui PC. Non dico che diventerà un back-end, ma sicuramente nel mondo consumer moderno non se la fila più nessuno. Altra prova, hai un newsfeed generico di tecnologia? Quanti siti generici hanno parlato dell'evento microsoft di ieri e dei nuovi dispositivi? Te lo dico io, 1 su 10 o forse anche meno.

Cristian Louis Watta

Metterei anche campari e aperol

MatitaNera

Non è così. Può godere di buona salute per motivi che nulla hanno a che fare col consumer. Ma non essere percepita nel consumer.

acitre

E dalle. Percezione e salute sono collegate.

MatitaNera

Basta così.

MatitaNera

Non ha detto che non gode di buona salute.

Recensione

Recensione GIGABYTE RTX 3080 Ti Vision OC: il giusto mix tra prestazioni e design

Windows

Recensione Surface Laptop 4 AMD Ryzen: buon lavoro, Microsoft!

Amazon

Prime Day 2021: guida pratica su come risparmiare e non perdere sconti, offerte e promozioni

Video recensione

Windows 11 provato: tutte le novità e i cambiamenti del sistema Microsoft | Video