LG rimborsa fino a 600 euro con l'acquisto di un TV OLED

02 Ottobre 2019 51

LG ha avviato la promozione "Cambia ora, scegli LG OLED!", valida fino all'8 novembre 2019. Tutti coloro che acquisteranno uno dei prodotti della gamma 2019 riceveranno un rimborso con un importo compreso tra 200 e 600 euro.

I modelli in promozione sono i seguenti:

  • OLED77W9PLA.AEU - rimborso di 600 euro
  • OLED77C9LLA.AEU - rimborso di 600 euro
  • OLED65W9PLA.AEU - rimborso di 400 euro
  • OLED65E9PLA.AEU (QUI la nostra recensione) - rimborso di 400 euro
  • OLED65C9PLA.AEU - rimborso di 400 euro
  • OLED65B9PLA.AEU - rimborso di 400 euro
  • OLED55E9PLA.AEU - rimborso di 400 euro
  • OLED55C9PLA.AEU - rimborso di 200 euro
  • OLED55B9PLA.AEU - rimborso di 200 euro
LG OLED E9

I negozi che aderiscono all'iniziativa comprendono tutti quelli che espongono l'apposito materiale pubblicitario. Parliamo nello specifico di Mediaworld, Unieuro, Unieuro City, Expert, Comet, Sme, Expert Group, Euronics, Euronics Point, Euronics City, Trony, Freeshop, Sinergy, Elettrosintesi, Supermedia e Salvadori.

Gli acquisti si possono effettuare anche sui seguenti siti online:

  • www.mediaworld.it
  • www.unieuro.it
  • www.expertonline.it
  • www.comet.it
  • www.euronics.it
  • www.trony.it
  • www.freeshop.it
  • www.supermedia.it
  • www.goprice.it
  • www.mondotop.com
  • www.bytecno.it

Per ottenere il rimborso è necessario collegarsi, entro 15 giorni dalla data di acquisto riportata sullo scontrino/fattura/documento di acquisto, al sito internet www.lgforyou.it e registrarsi compilando l’apposito modulo.

Il regolamento completo è disponibile qui.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Chocozell

Tra i due, io sceglierei sempre Sony. E' un altro livello di immagine. Ed in casa ho un Oled LG, eh. Lo dico con il senno di poi

Pino Lino

Guarda che ti stai facendo un film per niente, l'atmos dall'app Netflix integrata lo senti anche senza eArc, proprio perché è in DD+. La limitazione sta nel formato non compresso, ovvero quello che esce da un blue ray che collegherai direttamente al sintoampli. Che poi, voglio vedere quanti hanno una configurazione tra ampli e casse adeguata per un Atmos. Pippe mentali. Buon C9.

Massimo Olivieri

uguale ATMOS sono meta-dati la traccia è DD+ e passa lo stesso anche su ARC.

Luca Bonora

serve serve tutto. E anche fosse un Atmos "dentro" un DD+ non muore nessuno ma l'effetto rimane. Altre case hanno implementato da 2 anni l'uscita dell'Atm dalla hdmi...
E voglio vedere quando risolvono la questione dell'audio "con un aggiornamente". Le cose vanno fatte, no dichiarate. Peccato, un pannello eccezionale ma io mi orienterò sul C9

Luca Bonora

Tu intendi quelli su BR UHD in Italiano... io la guardo compreso Netflix e Engl.

Sepp0

Che i Panny/Sony abbiano una taratura out of the box migliore (nella modalità Film, le altre fanno schifo a prescindere dalla marca) è verissimo, ma anche sui coreani basta scegliere la modalità Film e cambiare 10 cose nelle impostazioni per avere ottime rese. Chiaro che se uno si basa sulla modalità sparata, ogni televisore fa più o meno schifo.

Non voglio convincere nessuno, dico solo che a parità di tarature non strumentali le differenze tra gli OLED di Panny/Sony/Philips/LG secondo me sono trascurabili per i più.

Ah, si, ho preso il Q70R da 82 e ne sono felicissimo per ora. In Italia non ci sono OLED oltre gli 80 e anche se ci fossero avrebbero dei prezzi senza senso (amo il cinema ma non così tanto da spendere più di 5K per un televisore). Peraltro il VT20 aveva i loghi dei canali TV belli stampati da almeno 5-6 anni, non credo comprerò mai un OLED a meno che non rimanga l’unica tecnologia rimasta sul mercato. Per i miei occhi da uomo della strada va benissimo così, la resa per le mie esigenze è superba.

Un saluto!

Pino Lino

Hai incentrato tutto il tuo discorso dicendo che 99,9% della gente non noterebbe differenze.
A me è capitato che una volta che ho detto di impostare il Pana in THX o Pro poi non sono più tornati indietro e ora non ne vogliono più sapere di Samsung, con i suoi verdi fluo e le sue luci sparate, e anche di LG tirati fuori dalla scatola. Pana e Sony hanno questo pregio. Poi ognuno faccia compri quel che vuole, ma ho visto che basta pochissimo per far prezzare una taratura migliore e non sparata. Per me è inutile dilungarsi ancora, sei passato da un buon TV a un tv che non prenderei mai, evidentemente non abbiamo le stesse esigenze o gusti. Spero almeno sia da 82 o 75". Per quanto mi riguarda appena possibile passerò ai 77", ma con un nero spento e un colore ben tarato.

Pino Lino

Intendevo dire che non è come l'audio non compresso che potresti trovare su un BR, quindi eArc non serve per ora per l'app netflix nel TV.

Massimo Olivieri

Netflix usa il dolby digital plus, Atmos non una traccia sono meta-dati aggiuntivi che di certo non si possono comprimere.

Massimo Olivieri

ci sono 2 film di numero in atmos , non vedo tutta questa mancanza

Sepp0

A parità sostanziale di pannello e tarature, "l'uomo della strada" non nota nulla. Uomo della strada che ovviamente NON ha un pannello calibrato da un professionista certificato, cosiccome il 99,9% degli uomini della strada. Gente a livello di mia moglie che a stento riconosce la differenza tra materiale FHD e materiale 4K.

Io ne venivo da 9 anni di plasma Panasonic (VT20), sono passato a un QLED Samsung (Q70R), per me si vede immensamente meglio del plasma di prima. Ma proprio roba tipo dalla notte al giorno, eh (ci mancherebbe, son passati 9 anni).

Per me oltre una certa soglia di delta prezzo non ha senso scegliere Panasonic su LG o Sony o Philips, perchè a parità di taratura base, anche senza scendere nel bilanciamento del bianco, le differenze sono risibili e (per me, ripeto), non valgono la differenza di prezzo.

Il discorso sul prezzo non lo capisco. E' sbagliato ragionare solo sul prezzo, ma a parità sostanziale di prodotto, scegliere quello che costa meno rinunciando a "sfumature" che notano in due non riesco a vederlo come una cosa sbagliata.

Pino Lino

Diciamo che l'eArc potevano anche mettercela. Chissà che accordi o che giri ci sono sotto... boh. Ma ripeto, utilità nel mondo reale?

Pino Lino

Dipende uno da cosa vuole e cosa è abituato a vedere. Ho visto che anche se l'utente non sa nulla di calibrazioni ecc, ma era già abituato molto bene, se ne accorge eccome della differenza. Se un gz950 costa 200€ in più di un c9. Per me li vale tutti fino alla fine anche solo in virtù del controllo MURA che fanno Sony e Pana nei pannelli, oltre che per la qualità di gestione nelle immagini sulle sfumature, basse luci e taratura di base. Poi è chiaro che se uno non si informa o non viene informato adeguatamente compra quello che costa meno. In qualsiasi campo c'è il prodotto più caro e quello meno caro. Che si parli di una macchina, di una casa, un vino o una lavatrice. C'è chi sceglie, chi crede di scegliere e chi non sceglie affatto e ragiona solo in base al prezzo, spesso spendendo pi più alla fine.

Fabri Fina

Ho il 55B8 preso a inizio anno a 989 € e non potrei essere più felice. Lo consiglio veramente tanto. Per altro il fatto che abbia il processore un po meno sofisticato di certo non incide sull'uso quotidiano sempre veloce e scattante. La nuova fascia B9 se non sbaglio cambia solo per la hdmi 2.1 e qualche altra cavolata

ninuzzo

Se sei nei 14 giorni ancora, puoi restituirla

ninuzzo

Non hai 14 giorni di tempo? Restituiscila...

Teomondo Scrofalo

Su quelle cifre è una mancanza a dir poco ridicola.

marian

Io ho comprato due mesi fa un Sony da 43" , xg8096, sono molto soddisfatto.Ci sono anche da 49".Lo consiglio, il problema potrebbe essere il prezzo, io l'ho trovato ribassato del 41% a Unieuro.

Elektrosphere

Io ero indeciso tra LGE9 e Sony AG9. Entrambi da 65". Alla fine tutti mi hanno indirizzato si LG. Ma siamo sicuri sia la scelta giusta?
Voi cosa consigliate? Non mi sono realmente chiare le differenze tra E9 e C9, estetica a parte.

Leon

faranno anche dei gran televisori sulla carta, ma quando poi si riscontrano problemi di un certo tipo sui pannelli, uno si incaxxa anche.

Leon

anche secondo me, manca un controllo qualità serio

Sepp0

Secondo me le persone in grado di notare le differenze tra un LG coi settaggi di rtings (calibrazione del bianco esclusa) e un GZ950 coi settaggi di rtings (vabbè i Panny non ci sono in USA ma capiamoci), calibrazione del bianco esclusa, sono veramente poche, non sono nemmeno sicuro che le coglierebbero anche coi due pannelli affiancati.

Si va veramente nel micro. Il pannello è lo stesso, si cade in piedi con entrambi, a meno di fanatismi particolari per Panny (che io non ho pur avendo avuto un VT20 per 9 anni, sostituito da un mese con un Q70R) a parte, io prenderei quello che costa meno se la differenza inizia a superare i 2-300 euro.

Pino Lino

sul pana hai il grosso vantaggio di avere già una eccellente taratura di fabbrica. Disponendo di un ottimo calibratore prenderei un C9 e gli farei mettere mano alle curve, ma andiamo nel mondo dei sogni.

Pino Lino

Non ne farei un caso eclatante per i disturbi audio, per quel poco, risolveranno con un update firmware. L'eArc sarà una mancanza, ma se hai un sintoampli, il lettoreblueray, la console ecc... le colleghi direttamente al sintoampli e al tv mandi solo l'immagine video. Se mi dici che vuoi a tutti i costi il dolby atmos, perchè a casa hai tutte la serie di casse adeguate e ampli, mi devi dire cosa te ne fai dal tv. Netflix? Non ti serve, esce in dolby digital 5.1 e dentro ci mettono un Atmos compresso. Inoltre se vuoi Atmos devi andare in lingua originale. Il caso reale per avere un atmos reale è quello di avere un lettore BR collegato all'ampi, (non avrebbe senso collegarlo al tv) e vedere dischi BR con codifica Atmos, (ce l'hai di rado e mai in italiano). Per cui l'eArc non è una mancanza fondamentale.

Sepp0

Si, sul taglio da 65 tra il C9 e il GZ950 ballano 100-150 euro a sto punto a meno di non aver bisogno per forza del DTS e chiudendo entrambi gli occhi sulla parte Smart, conviene il Panny. Sul taglio da 55 invece la differenza di prezzo a favore di LG è molto più consistente.

Sepp0

Dipende dalle serie purtroppo. C8 e C9 sono dei gran televisori ad esempio.

Pretorian91

Consolati amico mio....acquistato il 28/09 da mediaworld non mi hanno voluto fare il tasso 0 e quando ho telefonato stamattina il supporto di LG mi hanno detto che erano tenuti a farlo in tutte le mediaworld d'Italia ....

claudio

Mi sento uno sfigato....l'ho acquistato a settembre....

Luca Bonora

il problema dei Pana è che ancora per quest'anno non hanno implementato eArc per portare via hdmi il dolby atmos verso il sintoampli e anche il dts non viene "uscito". Altro problema, molti ma non tutti hanno strani disturbi audio usando l'elettronica interna. Verifica sul forum di avmagazine. Come pannello nulla da dire, eccezzionali. Ma se a uno cappita il modello sfigato manco il dvbt interno può usare...

Queen

Persino l'oled del mio LG V30 soffre sui grigi scuri di coni di luce, terribile.
Purtroppo LG è valida solo sulla carta, poi nella prova pratica esistono difetti che non possono trasparire dalle specifiche.

Per me hanno poca qualità nei loro prodotti.

vincenzo francesco
Massimo Capobianco

Oled 65c7v

vincenzo francesco

di che modello parli?

Leon

ho avuto a suo tempo problemi simili (vertical banding, clouding, condi di luce..) su un top di gamma LG LCD 3D..
Contattata LG, mi risponde che il vertical banding non è un difetto..
Insisto e mi fanno chiamare dal centro assistenza, il tipo maluducato mi dice che loro vengono ma se non riscontrano problemi devo pagare l'uscita.. (tutti sappiamo come sarebbe andata a finire).
E aggiunge con tono quasi scocciato che cosa pretendevo da un LCD, che non poteva avere un'immagine "omogenea" ecc. ecc.
Nello stesso periodo avevo preso un plasma Panasonic medio gamma, pagato almeno 500 euro in meno.. la cui costruzione si capiva lontano un km che era decisamente superiore.. il pannello decisamente più curato..
Ho altri 3 tv LG economici nelle stanze da letto e sono ugualmente pessimi come qualità del pannello.. con difetti di ogni tipo.. ma comunque meglio del top di gamma..
Mai più LG!

Massimo Capobianco

Mai più OLED! Mi hanno cambiato 4 volte il pannello. Tutti e 4 soffrivano di Vertical Banding. Inaccettabile per un TV da 3000 euro. Alla fine ho deciso di tenermi l'ultimo per disperazione. Ma nelle scene con scarsa luminosità o nelle partite di calcio è imbarazzante avere bande più scure su un TV del genere. Alla fine per LG sembra quasi che debbano esserci quelle bande essendo un TV da 65". Ripeto: Inaccettabile.

Mario

OT: cerco un tv max 50" 4k con android tv, cosa mi consigliate?

Andrea Lazzari

panasonic superiore per qualità, tuttavia sceglierei lg perchè per giocare da pc è superiore, e la qualità sarà solo di poco inferiore.

IceMatrix

Scritto sopra :)

beh ma allora a praticamente pari prezzo molto più affidabile unieuro (anche in termini post-vendita) che digicoso......

Pino Lino

Online si trova a meno senza sconti LG.

Pino Lino

Per il momento è il solito sconto fasullo.
Il 65C9 (che al momento è il tv da comprare, visto che il B9 ha un processore peggiore e le serie E e W cambia solo soundbar e design) su trovaprezzi si trova a 2151,00€ da digitmania.

Se consideriamo che il primo prezzo dei siti che possono avvalersi dello sconto è 2577,00 € da unieuro, tolti i 400€ di sconto diventano 2177,00 € di poco più caro di digitmania. Quindi nessun affare per il momento.

Ad ogni modo, per quella cifra conviene prendere un Panasonic 65GZ950 per taratura dei colori, elaborazione video e uniformità dei pannelli se non si vuole avere una HDMI 2.1 a tutti i costi. Tra l'altro al momento non serve a nulla, sarà utile con i TV 8K e probabilmente con le nuove console per il VRR.

Antsm90

Conta che LG non vende i televisori direttamente al cliente, ma lì dà al grossista che a sua volta lì dà al negoziante che a sua volta li dà ai clienti finali, per cui scontare un prodotto non è così semplice (può farlo pagare 200€ in meno al grossista dicendo di fare altrettanto coi negozianti che dovranno fare altrettanto coi clienti, ma come fa ad assicurarsi che lo facciano davvero anzichè fare un po' di cresta? O che peggio ancora ne comprino in grossi stock che venderanno piano piano anche dopo il termine della promozione?)
Col rimborso invece fai prima, il cliente compila un form e il produttore gli invia i 200/400€ (senza contare che c'è la possibilità che qualcuno non lo faccia o che lo prenda dal sito sbagliato (sperando nello sconto, che però non arriverà in quanto è il sito sbagliato), per cui alla fine c'è comunque un risparmio)

Developer

ho visto male i prezzi :) cmq togli 200€ di rimborso

IceMatrix

Uniero ha il 55b9 a 1699 e i offerta il 55c9 a 1559

Developer

il 55c9 lo trovi a 1350€ il b9 a 1200€...meglio aspettare i saldi e si troveranno a 1000-1100€ i c9 e tra i 900-1000 il b9.
rispetto a unieuro sono non saldi scontati: c9 1350 e b9 1400€...se non ho visto male i prezzi

IceMatrix

Il 55b9 di listino verrebbe sui 2400 e lo si trova sui negozi a 1700 online su negozi affidabili al 100% anche 1500 ;) in altri anche meno

BLERY

Più pubblicità che sconto/rimborso
Però tentar non nuoce (forse)

ice.man

9 novembre significa che probabilemtne andrà a sovrapporsi con gli sconti pre black-friday
quindi non è male
anche se il prezzo online piu conveninete potrebbe essere cmq piu basso

IceMatrix

Non perché se non segui per filo le modalità non te li rimborsano (già successo con altri marchi) e poi in altri casi già i prezzi sono scontanti nei confronti del listino ;)

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro

Android

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti