iPad Pro e MacBook con display Mini LED a partire da fine 2020, secondo Kuo

30 Settembre 2019 95

iPad Pro e i MacBook potrebbero abbandonare gli schermi LCD in favore di quelli Mini LED, stando a quanto ribadito dal noto analista Ming-Chi Kuo in una nuova nota per gli investitori pubblicata per TF International Securities e condivisa dai colleghi di MacRumors.

Non è la prima volta che Kuo tratta questo argomento, ma ora aggiunge qualche dettaglio in più. L'analista fa riferimento ad una finestra temporale molto precisa nella quale dovrebbe avvenire il tanto atteso passaggio; si tratta del periodo compreso tra fine 2020 e la prima metà del 2021. In questo lasso temporale Apple dovrebbe aggiornare sia gli iPad di fascia alta - quindi i Pro -, sia i MacBook, equipaggiandoli con pannelli dotati di circa 10.000 LED (ognuno di dimensioni pari a 200 micron). Per fare un confronto, il nuovo Pro Display XDR presentato a giugno è dotato di 576 LED dedicati alla gestione dell'illuminazione.

Kuo conferma che Apple intende attendere il passaggio alla tecnologia Mini-LED per poter abbandonare i pannelli LCD dei suoi attuali iPad e MacBook, dal momento che questa permetterà di evitare del tutto il problema legato al burn-in - degli schermi OLED - senza rinunciare a neri assoluti, HDR ad altissimo contrasto, livelli di luminosità ben al di sopra dei 1.000 nits e ad uno spessore estremamente contenuto del pannello.

Insomma, il prossimo anno si preannuncia davvero importante per Apple; non solo il passaggio al Mini-LED potrebbe far registrare un notevole salto qualitativo su iPad Pro (e MacBook a seguire), ma tutto ciò dovrebbe essere accompagnato anche da un notevole aggiornamento del design di iPhone.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 539 euro oppure da Coop Online a 649 euro.

95

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
luca giani

Si Sony e' una delle più' serie con gli aggiornamenti

Dea1993
e ti deve dire bene che quando vengono aggiornati non rallentino come succede quasi sempre.

ahh
tra l'altro rimanendo sulla fascia media, il mio "misero" xperia X e'
partito da android 6, ha ricevuto prima Android 7, poi Android 7.1 ed
infine Android 8.0, ce l'ho da piu' di 2 anni, neanche mezzo problema,
funziona alla perfezione e senza alcun calo di performance

comunque si parlavo di iphone 6 o 6s (non ricordo), e di un ipad (vecchio, non so quale versione

Dea1993
processore con dei benchmark superiori ai pc portatili di fascia media


e' tutto da vedere questo.
non ha senso confrontare un benchmark su 2 piattaforme completamente diverso.
i pc sono su architettura x86, gli smartphone e buona parte dei tablet sono su piattaforma ARM, sono completamente diverse, fare gli stessi numeretti su geekbench non conta praticamente nulla

luca giani

l'pad base da 300 euro ha come processore l'A10 fusion, lo stesso di iPad Pro 10,5 del 2017... processore con dei benchmark superiori ai pc portatili di fascia media...
Quel processore non andrà' mai in difficolta' con nessuna release software...

Non so quale iPhone o iPad tu abbia visto rallentare ma forse sarà' stato un iPhone 6 o 6s... calcola che appena rilasciato ios13 ho letto i commenti su hdblog e più' di uno diceva che su iPad Air 2 di 5 anni fa volava... dicevano che era veloce come quando comprato nuovo..

Ivan Clemente Cabrera

Loro non lo hanno testato con un utilizzo monitor dove gli elementi statici fanno da padrone, ripeto se danno problemi le news dopo 2-3 sett figurati un desktop. Per quale motivo sull terra non dovrebbero sviluppare una tecnologia che non solo non soffre di burn in ma previene anche il decadimento dei led organici col tempo con relativo shifting di colori, per non parlare della pessima gestione degli oled con scale di grigi prossime al nero.

lorenzo lippolis

Ci sono notizie riguardo al MacBook pro da 16"?

L'avocado del Diavolo

Mr. Datterino

Dea1993

stessa fluidita' discutiamone... ho visto piu' prodotti apple andare da schifo con l'ultima versione di IOS

fabbro

dire che dovrebbero considerare il rischio e darlo per certo sono due cose diverse, se poi nel video, dopo 5000 ore succede amen, ma se chi lo ha testato usa il condizionale un motivo c'è

Ivan Clemente Cabrera

buona notte! Guardatelo il video del report dove mostrano il burn in, se poi per te non esiste non esiste, che devo dirti.

Tolemy

Io non lo ho ma per un uso video/browser non credo abbia rivali visto che lo si può trovare sui 320€ (no LTE).
Se devi fare altro allora sono d'accordo che iPad sia migliore con il suo parco app ma per un uso multimediale Android+OLED+16:9+4casse stereo+slot microSD difficilmente si batte.

Sa'

Come ti trovi? Ne sto valutando l'acquisto, ma non riesco a vederlo dal vivo con un settaggio/contenuto decente...

Alchemist

Sono due cose diverse

Yafusata

Ma sono sinonimi in italiano!
Quanto la fate lunga.

luca giani

i tablet android da 300 euro sono di fascia media, quindi al massimo due major update... e ti deve dire bene che quando vengono aggiornati non rallentino come succede quasi sempre...

con iPad hai 5 anni minimo di aggiornamenti e la stessa fluidità'... penso siano soldi meglio investiti

Yafusata

E tu chi sei? Al Pachino?

Mi interessano di più dissipazione e tastiera più che lo schermo.

fabbro

"should consider the risk"

Ivan Clemente Cabrera

esatto e come li chiami tu gli elementi dell'ui di un OS o di un qualsiasi software desktop se non statici? Persino le news sono un pericolo per gli oled, figurati la barra start di windows o la dock di un mac.

Luca

Cobalto-cromo-molibdeno è una delle principali leghe impiegate nella realizzazione di protesi...

fabbro

devi sempre fare il sapientino tu, non ti riesce di fare una discussione senza fare il superiore!!!
"Those who display the same static content over long periods of time should consider the risk of burn-in though (such as those who watch lots of news, use the TV as a PC monitor, or play the same game with a bright static HUD)"

Ivan Clemente Cabrera

Perdonami pensavo conoscessi l'argomento, cmq i test sul burn in che vanno avanti da mesi con diversi pannelli li trovi su Rtings

fabbro

quali test?usarli come tv o monitor non cambia molto.

Comitato_no_Disqus

Mi hai fatto venire il mal di testa...

GeneralZod
Dea1993

a parte anche le precedenti serie Xs/Xr e la precedente ancora X... e onestamente neanche iphone 7 non mi sembrava tutta sta bellezza :)

Dea1993

deve solo guardare video e navigare... dubito che troverebbe reali benefici in un iPad

luca giani

si vai tranquillo,comunque se lo prendi all'apple store hai 15 giorni di reso

L'avocado del Diavolo

Ma tu hai una vita oltre al blogghe?

Ivan Clemente Cabrera

Ho una loro tv e ho visto i test su Rtings, il problema e' ridotto a zero con un uso tv, ma se usati come monitor per pc il problema e' concreto

Luca Lindholm

Di nero assoluto c'è solo il Vantablack.

Alchemist

Sottolineo mini led non micro led

GeneralZod

10.000 LED di retroilluminazione ovviamente non otterranno neri assoluti ma con una sapiente gestione della retroilluminazione direi che si avvicinano.
Se ho fatto bene i calcoli, il più definito tra gli iPad, ovvero il 12.9", avrà un miniLED ogni 24 pixel quadrati, un'area molto piccola.

paul

Vi prego, cancellate l'articolo e rifatelo con cognizione di causa.

fabbro

il senso era che se apple volesse montare gli oled avrebbe già delle possibilità sul mercato e non deve aspettare samsung chissa quando.
Tralasciamo la traduzione e le sparate di kuo, dice di tutto, prima o poi ci becca anche lui

Ritornoalfuturo

C'è chi li usa ed è molto soddisfatto

GeneralZod

È indifferente.

Shingo Tamai

Non avendo niente di Apple dici che mi ci trovo bene?

Tolemy

Per uso media io consiglieri il Galaxy Tab s5e per il display OLED, 4 casse ed il formato 16:9. Guardare video su un display 4:3 non laminato non è il massimo.

luca giani

sui tablet solo iPad... per mille motivi non ultimi i 5 anni di aggiornamenti

luca giani

L'articolo non l'ha scritto apple, e' una traduzione anche fatta male di un rumors di un analista... quindi semmai bisogna avvertire Kuo...

Detto questo il confronto penso fosse con la tecnologia OLED che era stata presa in considerazione per essere implementata du iPad e Mac

fabbro

lg ha un brevetto per il pixel cleaner che evita questo problema, lo riduce praticamente a zero.sono i pannelli samsung a soffrirne di piu

Tolemy

Non sono neanche 10000 zone perchè per fare una zona si usano più led (di solito 4x4 LED) quindi arriviamo alle "solite" 500-600 zone.

Shingo Tamai

Ma un tablet da casa per internet e qualche video cosa consigliereste tra un surface go e il nuovo ipad 2019? Non ho niente di Apple, attualmente ho un tablet android lenovo ma non mi piace è lento e fermo ad android 6.

Mr. G

Perché quando l'ho comprato c'era ancora una minima parvenza di eterosessualità nei prodotti Apple

Andrea Ciccarello

Se non fosse per il burn in sarebbe la migliore e anche Apple la utilizza. 10k led per un normale lcd non si avvicina neanche minimamente al numero di pixel, infatti si avranno soltanto molte più zone di local dimming.

Yafusata

Pure tu come me aspettavi i mini led?
Dai che ormai ci siamo.

Yafusata

Coi prodotti Apple SOLO l'occhio vuole la sua parte.

Yafusata

no per fortuna.

Yafusata

Perche' verra' presto sostuito da questi nuovi?

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro