Samsung pronta a investire 11 miliardi di dollari nella tecnologia QD-OLED | Rumor

28 Settembre 2019 76

Samsung Display (la branca che produce i pannelli LCD e OLED) sarebbe pronta a investire 10,86 miliardi di dollari per convertire le linee produttive di LCD in QD-OLED. A riportare l'indiscrezione è la testata Business Korea. L'annuncio ufficiale del nuovo piano di investimenti dovrebbe giungere al Samsung Display Complex di Tangjeong intorno alla metà di ottobre.

La tecnologia QD-OLED è al centro di notizie e indiscrezioni dal 2018. Le voci si sono progressivamente intensificate dopo che la stessa Samsung ha confermato lo sviluppo di questa tecnologia. In tempi più recenti i QD-OLED sono stati associati allo stop di alcune linee produttive per pannelli LCD.

Cosa sono i QD-OLED? Con questa dicitura si indica una tipologia di pannelli che combina una sorgente luminosa costituita da OLED blu con i Quantum Dot. Si parla nello specifico di Quantum Dot Color Converter (QDCC ovvero la tipologia Photo Emissive), un filtro contenente Quantum Dot rossi e verdi (il blu viene semplicemente fatto passare senza alterazioni). Il QDCC entra in gioco solo nell'ultimo passaggio, prima che la luce raggiunga l'occhio dello spettatore. L'utilizzo di questa soluzione dovrebbe consentire, almeno sulla carta, di ottenere una maggiore efficienza e di risolvere le problematiche legati agli OLED RGB, mai portati ad una resa produttiva sufficiente sui pannelli di grandi dimensioni.


I 10,86 miliardi di dollari dovrebbero servire per convertire progressivamente le linee produttive presenti nello stabilimento di Tangjeong. La disponibilità di pannelli LCD è del resto sovrabbondante nel mercato TV mondiale per via di un eccesso di offerta da parte dei marchi cinesi. Questo è anche il motivo per cui molti analisti si aspettano un calo di prezzi per i pannelli a cristalli liquidi. Il passaggio ai QD-OLED fornirebbe a Samsung una nuova opportunità per riproporsi come leader tecnologico nel prossimo futuro.

Se le indiscrezioni si riveleranno corrette, Samsung manterrà un'unica grande linea produttiva per pannelli LCD a Suzhou in Cina. I cambiamenti fin qui annunciati non produrranno però effetti nell'immediato. Si ritiene infatti che la produzione di massa sarà disponibile non prima del 2022.

Business Korea ha raccolto una nota ufficiale di Samsung Display:

Abbiamo continuato a studiare il passaggio verso i QD-OLED. Al momento non è stato confermato un piano di investimenti.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Phoneclick a 825 euro oppure da Media World a 899 euro.

76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Aspetto i microled, spero di potermene permettere uno entro 10 anni

FlowersPowerz

Ma questo è il mi9T, non c'entra una mazza

Carmine M.

https://uploads.disquscdn.c...

FlowersPowerz

A 339 c'era il 64 Gb. Se l'hai preso a 320 hai fatto un affare

Carmine M.

Ripeto, 320 euro MI 128 GB BLU.
Venduto da venditore terzo, e spedito da Amazon con prime, quindi godo di tutte le garanzie di Amazon, in quanto venditore.
Adesso si trova a 339,basta usare il tasto cerca.

Yafusata

Pero' se ci fai caso, i telefoni diventano sempre piu' grandi, proprio come le stanze :)

Marco -
Yafusata

Quindi hai le stanze che diventano sempre piu' grandi :P

Teomondo Scrofalo

Ventilazio Intestinalis Putres?

Teomondo Scrofalo

Allora non scrivere i migliori, ma gli unici in commercio.

Marco -

Quindi al cinema, per esempio, vanno solo gli ipovedenti?

Sicuramente divento sempre più esigente, in una traiettoria che mi ha portato dall'avere un 28" negli anni '90 ad un 32" ad inizio 2000, ad un 50" a metà 2000, ad un 65" nel 2015. Credo che, nel 2021-22, se il prezzo sarà giusto, punterò ad 80-88".

Yafusata

Stai diventando cieco che da 65 ti serve da 80?

Yafusata

Forse l'ha preso all'Amazon di Napoli.

StadiaPlus

Questo è solo un surrogato in attesa del vero rimpiazzo, ovvero i MicroLED.

Nicola Buriani

Certo, intendi "il passo", ma non credo che sia quello il problema principale.
Il limite più consistente è la struttura "a mattonelle".
Sono praticamente dei LED-Wall.
Fino a quando saranno così, e attualmente non mi risulta si riescano a produrre in modo diverso, non saranno proponibile per il mercato di massa.
I problemi sono essenzialmente due: installazione e taratura.
Oggi chi compra un TV può montarlo senza particolari problemi.
Un MicroLED richiederebbe molta più accortezza.
Finito il montaggio si deve poi fare in modo che i colori di tutte le mattonelle combacino e questo richiede una taratura.
Senza regolazioni le imperfezioni salterebbero fuori perché di fatto ogni mattonella è uno schermo indipendente e dunque soggetto a variazioni più o meno significative rispetto alle altre mattonelle.
É del resto quello che si fa da sempre con LED-Wall e proiezione su schermi molto grandi utilizzando più di un proiettore.

Antonio63333

Per dimensioni intendevo quella del led che compongono il pannello, al momento non ci sono pannelli 4k sotto i 78" per non parlare dell'8k. Forse per questo non propongono pannelli finiti, e comunque i costi attuali sono proibitivi per il consumer.

Shane Falco

Quindi si avrà una specie di oled senza problemi dell oled...ottima idea samsung...

Antonio63333

Infatti io ho preso il Mi9 64Gb per quella cifra.

FlowersPowerz

320 per il 128 gb? Mi sembra un po' poco per Amazon

Carmine M.

Altra prova che son buffonate:

Mediaworld della mia città,
XIAOMI MI 9 128gb Blu prezzato quasi 600 euro e poi applicato sconto, veniva quasi 400.

L'ho pagato 320 euro 2 mesi fa' su Amazon.

DAi va', chiudiamo sta' buffonata.

Carmine M.

Ma dai??? Non lo sapevo
Meno male che ho incontrato te

Nicola Buriani

Le dimensioni non sono il problema principale.
Devono proporre anche pannelli fatti e finiti, non è ipotizzabile un approccio simile ai LEDWall per il mercato di massa.

Nicola Buriani

I MicroLED ad oggi sono ben lontani dal potersi proporre come una tecnologia per il mercato di massa.

Antonio63333

Lascialo perdere è un troll ignorante basta vedere come scrive... Nemmeno la licenza elementare avrà...

Antonio63333

Samsung dovrebbe fornirti un cervello nuovo visto che il tuo è bacato!

Antonio63333

Si capisce perché sei un troll Samsung, non sai scrivere!

Antonio63333
Vespasianix

Ho visto TV samsung passare da 2000 a 1000 € in meno di un mese.

Vespasianix

Gli UNICI

Antonio63333

Lascia perdere Marco, questo è un povero troll Samsung disperato ed ignorante (basta leggere i suoi post pieni di errori grammaticali) che scrive le solite quattro sciocchezze a ripetizione.

Antonio63333
Marco -

Quasi 3 anni che uso oled 65" lg...zero burn in. Quasi 4 che lo uso sul cell (op3) con uso ultra intensivo, burn in minimo, visibile solo su schermo completamente nero.

Antonio63333

I difetti di cui parli sui pannelli OLED dipendono da un errato pilotaggio del pannello, non so se hai potuto vedere alcuni test effettuati sul Panasonic GZ2000 che monta una scheda di produzione propria sul pannello (al posto di quella standard LG) dove i difetti che descrivi sono totalmente assenti. È ovvio che in ambito LCD ci siano pannelli migliori e peggiori vista l'ampia gamma di prodotti e produttori disponibili, cosa non possibile per gli OLED in quanto il produttore è unico. Ma ciò non toglie che il miglior pannello LCD non è né superiore ne pari ad un pannello OLED come caratteristiche visto che per i limiti della tecnologia LCD non potrà mai eliminare alcuni difetti quali: nero mai assoluto, angolo di visione ridotto, isteresi lunga nel cambio di stato. Inoltre gli LCD sono sempre legati al tipo di retroilluminazione adottata che anch'essa ha pregi e difetti a seconda del tipo. Indipendentemente dalla soluzione, i migliori risultati si ottengono sempre con i pannelli attivi , che siano OLED, Qled attivi o microled, questo perché ovviamente in un pannello attivo puoi dosare la luminosità per il singolo subpixel senza inficiare quella dei subpixel adiacenti.

Marco -

Ho sempre pensato che sia stranissimo che Samsung lasci ad LG (e chi da lei compra i pannelli) la fascia top del settore TV dal punto di vista della qualità visiva.

È davvero ora che investa su oled in modo da creare una vera alternativa ed abbassare il prezzo delle soluzioni a grande schermo.

Vorrei prima o poi passare ad un polliciaggio di 80+, dai 65 oled attuali, ma vorrei un prodotto a 4.000€ o meno. Solo la concorrenza potrà consentirlo.

The frame
Sheldon!

Guarda che Sony non produce OLED, usa i pannelli LG, che comunque attualmente sono i migliori in commercio

Michael Polisini

Siamo già stati ThinQulati per bene dalla sua nemica amica...

Apocalysse

Per i microled, purtroppo è vero, ma anche i primi OLED ed ancora prima i Plasma avevano costi fuori dalla portata dell'utente medio.
Il Quantum Dot puro, che ancora non c'è, ha un potenziale uguale agli OLED. Come l'OLED emette luce propria, ma le attuali tecnologie sono un misto tra Quantum dot e filtri derivati dalla tecnologia LCD e Samsung punta al raffinamento di tale tecnologia. Se guardi le recensioni dei televisori di fascia media / alta gamma Samsung da 3 anni a sta parte si portano dietro molti premi e qualità superiore a TV che montano pannelli OLED.
Questo non perché l'OLED come tecnologia faccia schifo, come hai scritto il potenziale è più alto, ma perchè i pannelli OLED che vengono usati dai competitor sono di qualità inferiore, al contrario i pannelli che riesce a produrre Samsung sono più raffinati.
E' la stessa storia tra un monitor LCD TN e un IPS: se compri un TN da 400€ e un IPS da 200€ è probabile che la qualità dell'IPS non sia buona e ti ritrovi con un monitor che produce buone immagini solo sulla carta, e quindi il TN risulti migliore.
Nello scontro tra la tecnologia che Samsung sta usando e gli OLED è la stessa cosa, un pannello OLED non è automaticamente migliore solo perché è OLED, se il pannello è mediocre, rimane mediocre.
Tanto per dire, sugli OLED "economici" di appena due anni fa, se gli mettevi un grigio scuro come sfondo, vedevi di tutto tranne che il grigio scuro e non c'era uniformità di immagine (zone più chiare, zone più scure, questo può dipendere anche dalla tecnologia di realizzazione), con una premessa di questo tipo è solo naturale che rispetto ad altri pannelli non OLED di pari prezzo ci perdano come qualità di immagine prodotta.

Apocalysse

Neanche, non ha nessuna esclusiva

roby

Si ma c saranno anche questioni di esclusiva di mercato come lo è per tutti i settori

Mike Oxlong
Aleg8
Vittorio Houston

Nei burn in non migliorerà mai senza alleviare il problema come solo samsung farà ;)

Vittorio Houston

Hahahah in q9f o q900 è decisamente il too, alteo che oled

Vittorio Houston

E fanno cacare :)

Vittorio Houston

Perchè non sono rutt'ora abbastanza sviluppati neanche sui telefoni e non vuole rischiare sul grande come tv, infatti non creerà classici oled che dopo un mese di uso intenso crea burn in ma userà una tecnologia sua a intero oannello di oled blu in modo da non far botare un burnin ma solo un calo di luminosità senza chiazze,. Samsung non si batte ;)

andrea55

2022? Samsung compra i pannelli da Lg che fai prima

andrea55

Teoricamente la resa dei colori dovrebbe essere ottima dato che i quantum dot hanno ottime prestazioni, ha come vantaggi una migliore gestione dell'usura e burn in.
Poteva essere ottimo due anni fa ma ora l'oled è migliorato molto quindi non ha più molto senso soprattutto a prezzi elevati

ciro mito

Io sto qua sto con l'orto e zappo i frati

Antonio63333
Android

Top 6 smartphone stressati con 30 minuti di Call of Duty: consumi e vantaggi | Video

Android

Recensione OnePlus 7T Pro, lo Snapdragon 855+ non basta a fare la differenza

Asus

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Samsung

Recensione Samsung Watch Active 2: semplice, bello e completo