Apple Airpods, il marchio preferito di auricolari true wireless | Sondaggio USA

27 Settembre 2019 105

Apple Airpods continuano a dominare il settore degli auricolari true wireless, è quanto emerge da un nuovo sondaggio relativo alle preferenze espresse dai consumatori statunitensi. Ad averlo condotto è Counterpoint Research, che aveva già ribadito all'inizio dell'estate come la proposta di Apple sia riuscita a conquistare la vetta del mercato. Interrogati su quale dei marchi di auricolari true wireless intendono scegliere, gli utenti hanno indicato in larga misura Apple. Più nel dettaglio:

Nota, trattandosi di un sondaggio a risposta multipla, la somma delle percentuali è superiore al 100% - un utente può esprimere infatti più preferenze

  • Apple - 57%
  • BOSE - 39%
  • Samsung - 33%
  • Sony - 31%
  • Beats - 26%

Facilità di utilzzo, comfort, trasportabilità e qualità della resa sonora rientrano tra le caratteristiche più apprezzate degli auricolari Apple. Il sondaggio è risultato anche utile per delineare l'andamento del settore: tre su cinque partecipanti dichiarano di possedere già un paio di auricolari true wireless, circa la metà li usa da più di un anno e quasi il 40% afferma di voler acquistare entro il prossimo anno un hearable (dispositivi audio, da posizionare sull'orecchio o nell'orecchio, in grado di funzionare in modalità wireless e di supportare almeno una funzionalità smart).

La concorrenza non sta a guardare: con le Echo Buds di Amazon il mercato degli auricolari true wireless si avvia a diventare ancor più movimentato

L'importante ruolo degli hearable nel trainare la crescita del mercato degli indossabili è stato recentemente sottolineato dalla ricerca di IDC; Counterpoint Research stima che entro fine anno la consistenza del segmento degli auricolari true wireless si attesterà in 120 milioni di unità con un trend in crescita determinato soprattutto dai mercati di Stati Uniti, Europa e Cina. Apple può vantare una posizione di forza, ha lanciato gli AirPods di seconda generazione la primavera scorsa, ed ha indubbiamente grande presa sul pubblico statunitense.

Proprio dagli Stati Uniti parte però la controffensiva di un colosso come Amazon che con Echo Buds, freschi di presentazione, propone un prodotto true wirelesss che fa da apripista alla sempre maggiore diffusione di Alexa, e che costa un meno delle Airpods (129 dollari per Echo Buds, 199 e 159 dollari per Airpods 2 rispettivamente con custodia di ricarica wireless o non wireless). In entrambi i casi si tratta di auricolari che supportano funzionalità smart mediante assistenti digitali e ciò è un bene in vista delle vendite. Le funzioni di intelligenza artificiale degli hearable sono infatti tenute in grande considerazione dai potenziali acquirenti: il 70% dei partecipanti al sondaggio di Counterpoint Research le ritiene molto importanti, il 30% di loro è disposto ad un esborso maggiore pur di poterle sfruttare.

VIDEO

Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 169 euro.

105

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Brix

ohhh e hai rotto la m1nchia a spammare ste cesse di cuffie, 3000 commenti

Luke

Dove vedi il calo? Lo dice anche l'articolo: una crescita annua dell'1,5%

Riccardo Piccinato

Garmin, Polar, gli Xiaomi (nessuno ha le identiche funzioni, ovvio, ognuno ha pro e contro), fanno molto di più in termini di autonomia. E per molti versi li preferisco.

Riccardo Piccinato

Sono in ear e sono sopra i 100 euro.. se ti chiedono mele non puoi rispondere banane.

ivano meneghetti

jabra 65t active molto meglio in tutti i sensi

ivano meneghetti

jabra 65t active molto meglio in tutti i sensi....

ivano meneghetti

jabra 65t active molto meglio in tutti i sensi

ivano meneghetti

certo basta non avere mai provato di meglio....!!!, jabra 65t active altro pianeta in tutti i sensi

Mariangela Fantozzi

E io non ho detto il contrario.

Guccia

Per forza, sono semplicemente le migliori. Chi afferma altro non le ha mai provate.

Bruce Wayne

Gli altri servono se non vuoi usare il portatile a letto e devi vedere netflix

Bruce Wayne

che costano 100€ in più delle air pods.

Bruce Wayne

Il movimento del polso è perfetto. AoD introdotto nell'ultima versione.

Bruce Wayne

con uso gps attivo bro

Bruce Wayne

Primo non è vero che fa un solo giorno.
quale altro smarthwatch con le stesse funzioni di AW fa di meglio di AW?

Bruce Wayne

...........................................................

Nuanda

In media tre giorni, un paio se ci fai sport

Riccardo Piccinato

Per me è inconcepibile su un orologio. Ma ad ognuno il suo.

Riccardo Piccinato

Quante ne fa da spento?

Riccardo Piccinato

80 euro contro 999? Beh ha senso sì. Rimane che posso comunque fare più cose con un teclast che con un iPad.

Nuanda

Qualsiasi Smart Watch che ho avuto e gli ho provati praticamente tutti è sempre stata la prima funzione che ho disabilitato... cosa ci debbo fare con un display sempre attivo se Apple Watch di accende immediatamente al primo sguardo?

Nuanda

Garantire non vuol dire che non ne può far di più ....

Riccardo Piccinato

Ahhh!! Perché tu prendi un orologio e non ha nemmeno l'always on?? Cioè davvero? Lo davo per scontato, mi pare il minimo, roba da medioevo altrimenti

Riccardo Piccinato

È vero, per sentito dire. Peccato che l'abbia detto Tim durante la presentazione.

alex

Dipende da cosa si intende per “utilizzo”
Credo che nessuno sano di mente si metta a giocherellare con lo smartwatch per 18 ore in una giornata

lello

Ormai i sondaggi americani sono "drogati" dalla politica nazionalistica di trump, per me sono allo stesso livello delle preferenze dei cinesi.

Umberto Ratti

L'isolamento dipende dall'auricolare stesso, ci sono in-ear che isolano meno delle airpods e comunque non è ne positivo e ne negativo, anzi un auricolare aperto spesso suona pure meglio di uno che isola.

E rimane che c'è un abbondanza di in-ear perchè è e rimane la soluzione migliore a livello audio.

L.Lort

Sul mio serie 4, cellular 44mm con WatchOS 6.0 si è ridotta l'autonomia :(
Ieri nessun allenamento (solo una camminata di 40 minuti), solite notifiche (tante) e risposte a messaggi, analisi sonno con AutoSleep, un'oretta e mezza di musica e sono al 38% con 23 ore, 39 minuti di Standby e 4 ore e 12 minuti di utilizzo. Sempre collegato all'iPhone, mai in cellular. Non arrivo più ai due giorni.
Speriamo che migliori un po' con i prossimi aggiornamenti

antonio_ant

Guarda, c'ho sia le in-ear che le over era, stavo solo parlando di comodità di utilizzo delle in-ear, che non ti isolano del tutto

Max

No infatti. Sono miliardario mantenuto. Figlio di un boss del cartello colombiano.

Umberto Ratti

Le classiche col cavo sarebbero le in-ear?

Perchè se queste cadono semplicemente il gommino non è della misura corretta.

Resta il fatto che, pur essendo indubbiamente comodo, è un design che a livello audio non va bene, soprattutto alle basse frequenze.

Umberto Ratti
Ma voi pensate che i produttori audio siano tutti stupidi? Secondo voi perchè gli unici a copiare il design delle Airpods sono solo alcune cinesate a basso costo?

Perchè NON vanno bene, la fisica acustica è come la matematica, non è un opinione.
Umberto Ratti

Ma voi pensate che i produttori audio siano tutti stupidi? Secondo voi perchè gli unici a copiare il design delle Airpods sono solo alcune cinesate a basso costo?

Perchè NON vanno bene, la fisica acustica è come la matematica, non è un opinione.

Umberto Ratti

Non possono esistere auricolari di fascia non alta ma nemmeno media che non siano in-ear.

C'è una ragione se in campo audio gli unici che copiano le airpods sono solo alcune cinesate a basso costo.

boosook
Castiel

Lo sai si che la ricarica inversa funziona solo con i box? Non puoi ricaricarci le cuffiette singole.

Nuanda

Ma che c’entra, quella è la durata con alwayson attivo....

Nuanda

Ma che cavolo dici.. serie 4 arrivo a mezzanotte con il 60% di batteria, ma per cortesia, parli solo per sentito dire...

Nuanda

Ma quale tablet....

Riccardo Piccinato

Esattamente. Probabilmente non devi lavorare.

Riccardo Piccinato

Sarà scemo Tim che ha garantito 18 ore di utilizzo con l'ultimo.

Fede64

Chi......Polifemo?

efremis

Con quello share guadagna molto di più di tutti i produttori insieme i quali formano il 75 %.
In quel 75 moltissimi sono taglieri con display da 100 euro o anche meno (vedi tablet Amazon ma tanti altri). Ovvero comprati da chi non vuole spendere ma spesso finisce anche per usarli poco.

efremis

Surface è tutto tranne che un tablet

Max

solo ? Nessun altro singolo modello ci si avvicina neppure ai numeri che fa iPad.

Max
Max

l'unica cosa che NON è, è proprio un tablet.
Come tablet fa ridere.

Max

e si... si sa che il mercato statunitense vale zero... ah no...

Max

C'è anche chi preferisce la Bindi a Belen...

CAIO MARIOZ

Apple Watch dura 2 giorni pieni se fai allenamento
3 giorni senza allenamenti

Android

Samsung Galaxy S10e: l'ultimo immortale | La Riprova dopo 11 mesi | Video

Eventi

HDblog presenta in anteprima italiana gli SSD Touch T7, domani a Milano

Tecnologia

Il cellulare fa male? Ecco 8 consigli utili da HDblog | Video

Android

Recensione Samsung Galaxy A51: pronto a conquistare la fascia media