Recensione OnePlus 7T: arriva il display a 90Hz e la tripla fotocamera

26 Settembre 2019 428

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo solo 4 mesi (un po’ in anticipo rispetto al consueto aggiornamento semestrale), arriva il nuovo Oneplus 7T. Carl Pei aveva già anticipato con una serie di tweet il design del nuovo modello, ma le sue specifiche complete erano ancora un mistero. OnePlus 7T è un prodotto che affina le piccole mancanze del 7 e lo avvicina al fratello maggiore (Recensione). Viene quindi introdotto il nuovo display a 90Hz, la fotocamera posteriore con tre sensori, ma resta ancora il notch a goccia. Tali modifiche saranno adatte a convincere chi possiede il precedente OnePlus 7 (Recensione) ad effettuare il passaggio al nuovo modello?

DISPLAY A 90HZ

Lo abbiamo amato sul 7 Pro e ora arriva anche sul “piccolino” di casa Oneplus. Il display del 7T ha una diagonale di 6,55 pollici e un refresh rate di 90Hz. Tutte le operazioni svolte su questo smartphone appaiono più rapide e prive di lag. Le animazioni sono più fluide e, una volta provate, sarà difficile tornare indietro a un classico schermo 60Hz.

Le peculiarità del pannello non si fermano qui, perché si tratta di un AMOLED con colori brillanti. Non sono eccessivamente saturi e c'è il supporto al profilo colore P3 e all’HDR10 Plus. La luminosità è molto elevata e si vede senza difficoltà anche in esterna sotto luce diretta del sole. La risoluzione resta Full HD+ ma viene cambiato il rapporto di aspetto nel formato 20:9.

3 OTTIME FOTOCAMERE

Anche il comparto fotografico si aggiorna con un triplo modulo posteriore. La camera principale standard utilizza il noto sensore IMX 586 da 48MP, la secondaria ha un'ottica ultra-wide con angolo di visione di 117° abbinata ad un sensore da 16MP, infine la terza ha sensore da 12 MP e ottica zoom 2X. Oneplus negli ultimi mesi ha lavorato molto bene nello sviluppo del suo software fotografico: ha raccolto i feedback dei propri utenti e migliorato uno dei punti dove era più carente.

Questo è sicuramente uno dei migliori aggiornamenti della versione 7T. Le foto appaiono più naturali e l’HDR lavora egregiamente. Possiamo dire con serenità che ora i Oneplus hanno una qualità fotografica complessiva che sia avvicina a quella di top di gamma più blasonati e costosi. C’è comunque da lavorare in alcuni ambiti: ad esempio, non è piaciuta molto la resa della camera tele 2x. I colori sembrano un po’ slavati, meno saturi e contrastati. Si nota che si tratta di una camera di qualità inferiore.

Oneplus 7T è il primo smartphone con processore Snapdragon che non mi ha fatto sentirela necessità di utilizzare la Google camera per i miei scatti. Nonostante si possa installare, ho trovato le foto molto simili a quelle prodotte dalla Gcam




Ottima anche la camera anteriore da 16 MP. Nei selfie in esterna riesce a mantenere il cielo alla esposizione corretta evitando di bruciare le alte luci. Sotto luce diretta del sole si creano dei flare un po’ fastidiosi.

Vi sono due interessanti funzionalità software:

  • Super Macro: in questa modalità si possono mettere a fuoco soggetti a una distanza di circa 2,5 cm. Gli scatti ovviamente perdono di qualità rispetto a quelli fatti in modalità standard, ma è comunque una funzione carina per fare qualche foto più creativa.
  • Video Super Stabili: una volta attiva combina la stabilizzazione ottica del sensore principale a quella elettronica via software. I filmati risultano incredibilmente stabili anche sotto pesanti vibrazioni. Unico limite la risoluzione 1080p e il brutto effetto “jelly” che si crea con movimenti bruschi. Da migliorare.
Modalità Super Macro
Selfie in esterna con HDR
Modalità notturna
PERFORMANCE DI ALTISSIMO LIVELLO

Le prestazioni restano invariate. Sarebbe più corretto dire che “lo smartphone non sembra più veloce”. Questo non perché il nuovo SoC non sia più presentante rispetto al precedente Oneplus 7, ma perché la maggior potenza non regala un’esperienza più fluida, in quanto già con il precedente modello eravamo al top della reattività.

Le componentistiche sono di altissimo livello. Il SoC è uno Snapdragon 855 Plus, la rivisitazione overcloccata dell’855. Le frequenze operative del processore octa-core a 7nm sono più elevate e il tutto viene accompagnata da una GPU Adreno 640. La memoria RAM è di 8GB mentre lo storage massimo è di 128GB - una memoria UFS 3.0 con velocità di lettura e scrittura al top della categoria.

In qualsiasi scenario il Oneplus 7T è incredibilmente veloce. Mai un lag, rallentamento o incertezza, neanche davanti a task più impegnativi. Per velocità di esecuzione ed esperienza d’uso si tratta di uno degli smartphone più piacevoli da utilizzare.

DESIGN E BATTERIA

Le nuove fotocamere incidono tantissimo sul giudizio estetico. Il posizionamento all’interno di un oblò nero riprede il design che abbiamo visto in numerosi smartphone Motorola e sull’ultimo Mate 30 Pro. Bisogna farci l’occhio, ma una volta abituati risulta molto piacevole. Il modello da noi testato ha una colorazione con sfumature blu e azzurro. Infine il vetro del posteriore ha una finitura satinata/opaca uguale a quella del Pro. Molto liscia al tatto e allo stesso tempo elegante.

Le nuove proporzioni allungate del display incidono anche nelle dimensioni. Per larghezza e spessore resta identico ai precedenti (rispettivamente 74 e 8,2 mm), ma ora è lungo 160 mm. Questo non influisce nell’usabilità: si impugna tranquillamente con una mano, ma non tutte le operazioni saranno possibili agevolmente. Si tratta sempre di uno smartphone dalle dimensioni generose.

Tale stazza ha permesso di inserire una batteria solo leggermente più grande. La capacità di 3.800 mAh è di soli 100 mAh più elevata del 7, ma non ha comunque offerto un'autonomia superiore. Oneplus 7T fa leggermente meglio del 7 Pro, ma peggio del 7 normale. Si trova nel mezzo, ma permette in ogni caso di completare tutte le giornate lavorative (fino alle 22 circa) con ancora un 5/10% di carica residua. Ottimo però il nuovo caricabatteria Warp Charge 30T da 30W. Consente di ripristinare la carica 0 a 70% in solo 30 minuti.

OXYGEN OS 10

Oneplus 7T viene messo in vendita con Android 10 preinstallato e personalizzato con la Oxygen 10. L’esperienza d’uso è molto simile a quella stock con numerose possibilità di modificare gli elementi grafici. Tra le novità più importanti segnaliamo la presenza delle nuove gesture molto simili a quelle dei Pixel ed iPhone.

CONNETTIVITA’

Oneplus 7T è uno smartphone molto completo sul fronte connettività. C’è il Bluetooth 5.0, il supporto al 4G Plus ma il Wi-Fi è sempre di tipo AC dual band senza quindi il supporto al nuovo standard AX/Wi-Fi 6. Nel periodo dii test ho usato diverse Sim Card (anche in modalità DUAL SIM) e non ho riscontrato alcuna criticità durante la navigazione tramite rete dati o in chiamata. La porta di ricarica e trasferimento dati è una usb 3.1 in formato Type c.

COSA NON CAMBIA?

La variante T è da sempre un aggiornamento che elimina piccoli difetti. Tanti aspetti sono quindi rimasti uguali rispetto vecchio OP7:

  • Il sensore di impronte digitali è invariato. Rapido e fulmineo sblocca 10 volte su 10. Lo stesso avviene per lo sblocco col riconoscimento del volto.
  • Gli altoparlanti stereo non hanno ricevuto un aggiornamento. Hanno un buon volume di riproduzione, la qualità è discreta ma non sono al livello del Pro o di altri top di gamma.
  • Il notch ha le stesse dimensioni e la stessa forma a goccia
  • Manca purtroppo il jack audio e l’espansione di memoria tramite microSD.

CONCLUSIONI

Oneplus 7T è un ottimo aggiornamento del 7. Non siamo molto favorevoli a un rinnovamento così rapido dei modelli in vendita, ciò non toglie che il 7T sia attualmente uno dei migliori smartphone nella sua fascia di prezzo. Il display a 90Hz offre un’esperienza d’uso che è ancora difficile trovare in molti smartphone concorrenti e le nuove fotocamere riducono il divario con quelle di altri top gamma.

Il prezzo per il mercato italiano non è stato ancora ufficializzato dal produttore. Aggiorneremo la recensione non appena disponibile anche se al momento abbiamo come informazione non definitiva, 609€.

VOTO 8.6

Pro e Contro

Display 90HzOttime fotocamereAndroid 10 al lancioType C 3.1
Lancio troppo ravvicinato al precedenteAutonomia inferiore al 7Video effetto Jelly
VIDEO

OnePlus 7T è disponibile su a 600 euro.
(aggiornamento del 19 ottobre 2019, ore 13:11)

428

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Leonardo Cozza

secondo voi è un telefono che sarà aggiornato per almeno tre anni e sarà ben utilizzabile per 4? grazie.

Red11

Dove trovo il codice?

Rogi09

C’è il 7 su eBay a 340 euro con il codice sconto

Rob-Roy

Se ti interessa io vendo il 7

Mister chuck revenge

si

AldOne

Il tuo problema e' che invece di cercare di capire il mio punto di vista e perche' sto affermando certe cose, ti butti come un caprone ad offendere gli altri chiamandoli ignoranti, proprio come fanno gli hater del web, del quale questo blog e' pieno. Seguo la tecnologia e la serie Note dal primo esemplare e so benissimo cosa consente di fare il pennino e so anche che il 90% dell utenza non lo usa ma considera il note solamente come "il samsung con il display piu' grande". E' sempre stato cosi', fino a quando anche la serie S ha introdotto i display grandi e da quel momento per gli utenti indifferenti al pennino (la maggioranza) il note + ed il S10+ non sono diversi l uno dall altro. Invece di dire a me di imparare la tecnologia, dovresti fare un corso di buone maniere e conversazione.

#KYRO#

Solo dal pennino? E mi pare ovvio cosa dovrebbe essere una lavatrice col pennino?
Solo che quel pennino con la sua Suite dedicata lo rende appunto un altro tipo di prodotto unico nel suo genere, quel pennino come lo chiami tu con la sua suite apre un modo che ne S10 ne nessun altro smartphone possiede, un potenziale infinito al punto da essere uno smartphone su una categoria a parte e non ha nessun rivale ne in casa ne in altri Brand. QUINDI SE TU non sei in grado di capire questo vuol dire che disconosci totalmente cosa sia un Note e associarlo ad un S 10 è roba da ign0r4nti.. ti assicuro che è più simile un A50 ad un S10 che un Note. Non capire nulla di tecnologia e sentirselo dire da qualcuno non è un offesa è solo constatazione.. poca polemica io nemmeno ce l’ho un Note uso IPhone XS ma non riesco a leggere cose terribilmente non oggettive come le tue parole. cordiali Saluti

Bio'

Io sono solo una vittima del consumismo insensato, con un p30pro tra le mani già penso ad un oneplus 7T.. 7Tpro..

AldOne

4. Ad ogni modo se è questo quello che pensi, noto che Samsung è riuscita a convincerti. Anyway, well done per l utilizzo azzeccato del termine lineup, dieci punti a grifondoro! Note ed s10 sono due ottimi terminali che mi piacciono tantissimo ma sono identici e differenziati solo dal pennino. E non sono solo io a dirlo.

AldOne

No

AldOne

Si fa presto a parlare di ignoranza in questo gruppo di professori. Ad ogni modo ripeto ciò che ho detto. Sono due telefoni identici differenziati solo dal pennino, e a dirlo non sono solo io ma miriadi di articoli stranieri, tra cui Marques Brownlee

Mark

Nuovo non più di tanto.

zanzi92

lo schermo 90hz su Android e la leggerezza del software fanno sì la differenza, se vuoi un Android iperfluido e reattivo più di un iPhone (non è una provocazione, ho Op7 pro da circa 2 settimane e non ho mai avuto un microlag) credo sia una delle poche opzioni valide.
Son totalmente d'accordo però che stanno finendo nel mercato "flagship" (chissà che non si suicidino da soli adesso, visto il loro slogan... ) e se uno vuole un telefono concreto e funzionale non deve nemmeno prenderli in considerazione. Ci sono mi 9t pro, zenfone 6, e i samsung serie A giusto per far qualche nome

Red11

Pensi che il 7 scenderà di prezzo?

Japmaniaco

La cosa bella è che hanno introdotto i 90 hz anche sul modello liscio, per loro è già uno standard, quindi bene così. Speriamo che l’anno prossimo le batterie crescano di amperaggio così si potranno sfruttare senza “sensi di colpa”.

Bio'

Come si scalda allo stesso modo si raffredda, un po di azoto liquido a colazione e via.. Ma poi c'è gente che ci fa veramente oh

Mark

"frontale di uno Xiaomi"
È il frontale uguale al 90% dei telefoni che escono ora, oltrettutto Xiaomi cosa c'entra?

Mark

Aspetta il 7T che dovrebbe uscire fra poche settimane

RitornoAlFuturo

quindi dal 6 al 7 non vale la pena nemmeno per la batteria?

Pietro
Red11

Un sito dove comprare il 7 ad un buon prezzo?

Nemesis

Infatti, sono due prodotti diversi aggiornati con cadenza annuale. Diversi anche come target. Ho intenzione di prendere un Oneplus, ma preferirei cadenza annuale, lo compri un mese dopo l'uscita e dopo un mese ci sono i leak del nuovo allo stesso prezzo.

Nemesis

Aspetto il 7T Pro e scelgo quale prendere. Mi piacciono i bordi curvi e gli schermi senza notch. Comunque questo è un buon telefono

Unit-01

Rispondete argomentando: perché?

enri

io cho comprato le Galaxy buds. però non so se ci spenderei 400 € lì

enri

ma che centra. sono due linee differenti tipo s10 e note

Shane Falco

il display adesso è 20:9 e non più 19,5:9...

Garrett

No. Semplicemente non sono d'accordo e non c'è motivo di critica

Unit-01

Differenze tra questo e Op7 :display , design, fotocamera, batteria
Differenze tra (ESEMPIO) P30 Pro e Mate 20 Pro: display, design, fotocamera.
Mate e P30 vanno bene, questo no è uscito troppo presto. Wtf

Unit-01

Il Note almeno ha la "penna" ,ma per tutti gli altri Xiaomi Huawei Sony Lg hai ragione...

Unit-01

Ovvio anche il design, fotocamera ( in alcuni casi) ,e batteria... Oh ,ma guarda un po' proprio le stesse differenze tra questo e Op7 ,anzi anche meno in alcuni casi...

Japmaniaco

Beh vedremo fra qualche mese

LastSnake
Japmaniaco

6s e 7 Plus, più iPad mini 2 e iPad 2017

Japmaniaco
Desmond Hume

solo il nome diverso? comprendo.

LastSnake
Unit-01

No l'ho detto proprio , famiglie perché hanno un nome diverso?

Andredory

Non stavo parlando delle tue preferenze ed esigenze a cui non penso che freghi nulla a nessuno...

Andredory
Kinto

non ci ho mai comprato direttamente.
Se posso vado di Banggood (il più celere venditore cinese nella spedizione senza dogana, circa 6-14gg)

LoWR1D3R

Ovviamente non sai di cosa parli. Chiudo qui questa conversazione. Ciao

_quadrifoglio_

Ciao, ero interessato nel comprare proprio un 7 normale.. lo trovo sui 370 su e global.. Ma è affidabile? Non vorrei prendere una mega bidonata.. per il resto come ti stai trovando?

Desmond Hume

cioè stai provando a dire che P30pro è uguale al Mate30pro?
Che Mi9 è uguale al mimix3?
Che S10 è uguale al Note10?
TSO...

Desmond Hume

Quello che sarebbe dovuto essere il 7 in pratica, castrato per non pestare i piedi al 7Pro.
Imbarazzante l'effetto Jelly nei video.

fire_RS

Ovviamente la differenza non è così abissale, anzi. Però c'è

Mauro Corti (Sbabba)

Grazie al ciufolo lo schermo ha il 50% di refresh rate in piú.

Mauro Corti (Sbabba)

Sarà, ma:
- io ho il modello da 256gb e dell'espansione non sento mancanza;
- ho le bullet wireless e del jack non mi interessa;
- led non mi interessa, mai visto come un plus fondamentale;
- ricarica wireless la trovo inutile, tanto sarebbe lenta;
- impermeabilità la trovo inutile, tanto non lo porterei MAI in acqua
- zoom decente ok puó starci, ma se è digitale no grazie;
- modalità desktop non so cosa sia;
- le foto mi sembrano eccellenti, magari c'è di meglio ma ii sono soddisfatto di quanto fa.

Kinto

No, intendo 370€ dai negozi cinesi con l'anno di garanzia UFFICIALE di OnePlus.
Oneplus riconosce garanzia ufficiale, comprandolo ovunque nel mondo

Andredory

Non le hanno tutte assieme, ma hanno comunque qualcosa in più di OP.

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro