Apple valuta di raddoppiare il suo investimento in Japan Display

26 Settembre 2019 7

Apple starebbe valutando di raddoppiare il suo investimento in Japan Display per salvarla dal fallimento. La società nipponica, specializzata nella produzione di display LCD, ha vissuto un 2019 piuttosto complicato: ad aprile era praticamente certo che JDI sarebbe stata rilevata da un gruppo di società cinesi - una manovra da oltre 2 miliardi di dollari, ma un paio di mesi dopo una delle principali investitrici aveva deciso di tirarsene fuori. Dopo qualche giorno, altre partecipanti alla manovra avevano dato forfait.

Pochi giorni dopo, Apple, che è un cliente molto speciale (oltre il 60% del fatturato) di JDI, aveva detto che avrebbe investito 100 milioni di dollari per salvarla dalla bancarotta. Ora, secondo le fonti del Wall Street Journal, starebbe considerando di alzare la posta a 200 milioni di dollari. I problemi però continuano ad accumularsi: praticamente in contemporanea, Nikkei Asian Review dice che un'altra società cinese, Harvest Group, sarebbe pronta a ritirarsi dall'affare, portando quindi via con sé i 557 milioni di dollari promessi.

JDI è una delle vittime illustri dello spostamento del settore smartphone dalla tecnologia LCD a quella OLED, considerata superiore sotto diversi aspetti. JDI ha investito massicce quantità di denaro per attrezzarsi al cambio del mercato, ma per ora i risultati non sono arrivati - le perdite sono state pari a 2,3 miliardi di dollari nel 2018. JDI fornisce ad Apple i display LCD per gli iPhone XR (Recensione) e gli iPhone 11 (Live Batteria), e da poco anche gli OLED per gli Apple Watch Series 5. Per ora si tratta di una quantità minima rispetto alla produzione globale degli smartwatch - tra il 15 e il 20 percento, secondo Ming-chi Luo, ma dovrebbe raggiungere il 70-80 percento entro un paio d'anni.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 417 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea

Magicamente cosa. E' chiaro che se investe nell'LCD lo scopo è quello di avere parte della gamma con questa tecnologia. Cosa deve fare, beneficenza?

Andrea

Il problema è che il Know How e la Tecnologia per produrre OLED non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelli per l'LCD.

Una fabbrica simile potrebbe impiegare ancora molti anni per la conversione, ed è per questo che trovo difficile una completa acquisizione da parte di Apple, che di fatto non possiede alcuna unità produttiva.

La "produzione in casa" alla quale fai riferimento tu non è mai stata fisica. Apple non produce niente anzi, al contrario, realizza i design "in casa" della maggior parte dei componenti... per poi farli realizzare fisicamente da terzi.

AllBlack

Credo possa essere una soluzione per Apple acquisire totalmente la società, d'altronde la produzione in casa delle parti necessarie ad iPhone è sempre stato u o degli obiettivi di quest’ultima.

Pinzatrice

Ci sono dei produttori che montano OLED tanto scabrosi da far rimpiangere gran parte degli LCD.

ghost

Japan display stava fallendo perchè ormai tutti si stanno spostando verso l'oled schifando gli LCD. Apple investe in essa e magicamente almeno 1 iphone resta con lcd xD

visto che stiamo andando verso il freddo, tim cock ha fatto il cambio dei vestiti nell'armadio e avrà trovato qualche miliardo in una tasca dei pantaloni della tuta della Legea

Primo commento

Android

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Amazon

Le migliori offerte Amazon, Unieuro e Mediaworld verso Black Friday 2019

Alta definizione

Samsung The Frame 2019: ecco perché è un TV differente | Video

Android

Recensione Xiaomi Mi Note 10: 5 cam posteriori e batteria grandissima