MediaTek MT5670 ufficiale, SoC per Smart TV 4K (compreso quello di OnePlus)

25 Settembre 2019 27

MediaTek ha introdotto ufficialmente il SoC MT5670: non è destinato agli smartphone, ma agli Smart TV, compreso quello che OnePlus si appresta a lanciare. Esplicite indicazioni in tal senso erano emerse a fine agosto, quando OnePlus TV era stato avvistato nella Google Play Developer Console con a bordo lo stesso chipset. Ora si può scoprire qualche dettaglio in più sulla nuova proposta di MediaTek.

Gli assi portanti del chipset si traducono nella CPU quad-core Arm Cortex-A53 con frequenza di funzionamento pari a 1,5 GHz, abbinata alla GPU Arm Mali G51. La piattaforma può gestire la risoluzione 4K UHD ed utilizza l'intelligenza artificiale per regolare le impostazioni, ad esempio la nitidezza, in base alla scena rilevata. Il chipset supporta la tecnologia MiraVision e MMDDi per migliorare la resa delle immagini, ed integra codec audio di qualità che promettono una riproduzione sonora accurata.

Ulteriori funzioni supportate comprendono:

  • Supporto Android TV 98
  • Demodulatore TV analogico multistandard
  • Demodulatori ATSC / DVB-T / DVB-C / ISDB-T
  • Direct drive UHD a 60Hz
  • Supporto grafica 3D OpenGL ES 1.1/2.0/3.1/3.2
  • Trasporto demultiplexer
  • Decoder video multistandard (compreso il VP9)
  • Encoder H.264
  • Ricevitore HDMI 20 con supporto 3D
  • Supporto alle funzioni vocali
OnePlus TV dovrebbe rientrare tra i primi Smart TV equipaggiati con il SoC MT5670. Immagine illustrativa non rappresenta il prodotto finale

Mediatek conferma che il nuovo chipset sarà disponibile a partire dagli Smart TV presentati entro fine mese - il riferimento esplicito a OnePlus TV non c'è, ma alla luce dei precedenti indizi e dell'evento che si terrà domani appare quasi certo che l'azienda di Pete Lau abbia optato per questa soluzione. Mediatek aggiunge che l'MT5670 consentirà di lanciare sul mercato Smart TV a prezzi contenuti, e con funzioni mutuate dal settore smartphone (come le già citate funzioni AI e di miglioramento della resa delle immagini - es, MiraVision che da tempo il produttore utilizza nei SoC per smartphone).

L'azienda punta in tal modo a consolidare la sua posizione nel settore dei chipset per Smart TV che la vede attualmente in vetta con circa il 70% delle quote di mercato.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 498 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ice.man

io ho avuto una pessima esperienza con un 55" Sony Android TV modello del 2018.
detto questo in un settore dove tutti cercano di differenzairsi dalla concorrenza, piuttosto che spendere in ricerca e sviluppo di app per un os proprietario sarebbe conveniente mettere un chip piu potente
sopratutto su prodotti dal costo di 2.000E o piu

Antsm90

Oddio, io ho un Samsung ed è una scheggia (anche perchè Tizen è decisamente leggero), il Philips Android TV che ho in camera invece non è proprio proprio un fulmine, ma nemmeno così lento

Born In Dissonance

Calcola ieri non l'ho nemmeno notato :v

Antsm90

"Gli assi portanti del chipset si traducono nella CPU quad-core Arm Cortex-A53 con frequenza di funzionamento pari a 1,5 GHz, abbinata alla GPU Arm Mali G51"

È scritto pure in grassetto

Antsm90

Beh, con tutte le app che ci sono e gli OS ormai avanzati non è che sia poi così differente da uno smartphone (ma soprattutto Android TV è pesantissimo, un SOC più potente è necessario)

Antsm90

MediaTek S900
Anche se è stato presentato come SoC per televisori 8K, quindi mi sa che difficilmente lo vedremo sui TV "normali"

ice.man

a quando un architettura A7x sui TV ?!?!?!
Dove problemi di dissipazione e assorbimento non ce ne sono
Lo trovo una presa in giro

nicolap

non supporta H265?

scrofalo

Beh lenta suo primi come il mio.
E non è così lenta come la dipingono.
Sugli odierni invece è ottima.

thelion

Si ma l'interfaccia android tv é di una lentezza, per non parlare dello switch dei canali. Preferisco la serie x70 senza android, affiancando appunto un box. Anche se sotto gli x80 si perde parecchio in componenti di regolazione video, nonostante un pannello analogo (parlo dei VA)

thelion

Per quello che costano perché no, oltre la restante elettronica 'proprietaria'.

Aster

Amlogic uno su tutti

Aster

Amlogic

scrofalo
Senzanima

In realtà ce ne sono molti. Parecchi.

Giuseppe

Sarebbe sufficiente realizzare soc più prestazioni e quindi più duraturi

Giuseppe

Non voglio uno snapdragon, semplicemente vorrei un processore con prestazioni decenti che non diventi lento come una lumaca molto prima che il televisore diventi superato

Kena Mobile

Nessuno

Kena Mobile
scrofalo

Mi spieghi quali altri produttori fanno questi prodotti per le tv ?

matteventu

Ecco, quello avrebbe dovuto usare OnePlus...

DrWolf2019

Perchè la parte grossa è il chip che decodifica i formati video/audio e non il pezzo GP del SoC.

piervittorio

mediatek ha presentato anche una versione ad alta potenza, chiamata S900, basata su A73, che supporta il FHD a 120 hz ed il 4k a 60hz.

Giuseppe

Perchè si ostinino con questi processorini schifosi non è chiaro, a meno che un non voglia pensare male considerando che un buon televisore può andare bene per molti anni, a meno che...

ShishiWakamaru

A-53

Andredory

Non penso molto che il processore mantenga i prezzi molto bassi, costa pochi dollari ai produttori. Sono altre cose che mantengono il prezzo basso, il processore influisce per una risibile percentuale.

Born In Dissonance

Non si sanno che Cortex monta?

Android

Recensione Xiaomi Mi Note 10: 5 cam posteriori e batteria grandissima

Amazon

Le migliori offerte Amazon, Unieuro e Mediaworld verso Black Friday 2019

Video recensione

Recensione DJI Mavic Mini: il drone più pericoloso e quello che comprerei

Amazon

Amazon anticipa il Black Friday con Tesori Nascosti: migliori offerte dell'ultimo giorno