iPhone 11 Pro Max, ecco il teardown completo di iFixit

21 Settembre 2019 500

La nuova gamma di iPhone 11 è da ieri acquistabile anche in Italia, naturalmente assieme all'arrivo sui mercati emergono feedback approfonditi e dettagli che le prime recensioni non sono riuscite a carpire. Immancabile come ogni anno il teardown ad opera del team di iFixit, che ci svela finalmente molte delle caratteristiche di iPhone 11 Pro Max nascoste sotto la scocca.

Ecco alcuni punti salienti dello smontaggio:

  • La batteria a forma di L presenta 2 connettori, alimentando i rumor sul possibile abbandono negli sviluppi della funzione di ricarica bilaterale
  • I cavi della fotocamera frontale non sono più intrappolati sotto la batteria
  • Le telecamere sono accoppiate insieme, ognuna con il proprio cavo.
  • La scheda logica di iPhone 11 Pro Max ha una struttura identica a quella dell'iPhone 11 Pro
  • Il calore viene prelevato dalla scheda logica attraverso diversi strati di grafite e dissipato nel case posteriore.
  • La batteria è 3969 mAh a 3,79 V, per un totale di 15,04 Wh.
  • Scheda misteriosa presente sotto la batteria che serve in parte come interconnessione per batteria, bobina di ricarica wireless e Taptic Engine.
  • Chip AD5844CDA0 all'interno dei moduli telecamera, potrebbe essere uno stabilizzatore d'immagine.
  • La procedura della batteria è stata semplificata e molti componenti sono accessibili in modo indipendente.

In conclusione, iFixit valuta con 6 punti su 10 la capacità di riparabilità di iPhone 11 Pro Max, a pesare negativamente le misure di impermeabilizzazione che complicano il processo di smontaggio e la presenza del vetro anche posteriormente, che in caso di rottura richiederà la sostituzione dell'intero telaio. Per maggiori dettagli, vi lasciamo al teardown completo disponibile a seguire.

Apple iPhone 11 Pro Max è disponibile su a 1,199 euro.
(aggiornamento del 21 ottobre 2019, ore 20:05)

500

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
tuamadre

Tranquillo, basta vedere il tuo turpiloquio e le magre conoscenze che dimostri nei commenti per capire che non vali nulla. Snocciola ciò che preferisci, i tuoi discorsi dimostrano ben altro.

Max
Gabriele Nicosia

Appunto a questo mi riferivo con il recuperare i soldi da altre parti

ale

Non parliamo di HD meccanici, il wipe di una memoria flash è rapidissimo da fare ed è quello che Android fa quando fa il factory reset. E te lo dico per esperienza, avendo fatto il factory reset di un telefono una volta per poi ricordarmi che ops avevo dei dati che non avevo salvato, provato anche a fare un'immagine della memoria interna con DD ma niente da fare, conteneva solo 0...

In realtà sui telefoni Android moderni è ancora più facile, tutta la memoria interna è cifrata, quindi invece di dover sovrascrivere tutta la memoria interna basta andare a sovrascrivere l'area dove sono salvate le chiavi di cifratura per rendere qualsiasi dato irrecuperabile.

Stitchre

Così mi dice nel menu

Squak9000

iPhone7 non si accende solamente... gira come un iPhone 11.

JO
tuamadre

Avessi detto qualcosa di tecnico in almeno uno dei tuoi commenti, forse avresti avuto qualche possibilità di sembrare serio. Invece rimangono le parole di un signor nessuno che non sa nemmeno rispondere ai flame che produce. Basterebbe un quattordicenne di un qualsiasi itis per farti fare brutta figura.

tuamadre

Certo, certo. Oggettivo come sempre, senza argomentazioni e con le competenze di un qualunquista. Impara che solo perché lo pensi tu, non significa che sia la realtà. Frasi come "Apple è seria" danno solo la dimensione della tua inutilità.

Stefano Ferri

Ti dice che è possibile attivarla ?

Squak9000
Astro
ale

Privacy non la hai su entrambi i device. Quantomeno su Android grazie alle Custom ROM con parecchio sbattimento volendo riesci ad avere una privacy accettabile, ad esempio scegliendo di non installare tutto lo spyware Google.

Riguardo al discorso che su Android riesci a fare un reset in recovery, certo ma il reset cancella tutti i dati. È un problema più per il furto di telefoni, diamo credito ad Apple riguardo al fatto che rubare un iPhone è inutile perché non conoscere la password lo rende inutilizzabile, mentre su Android lo resetti e lo usi (ma per me l'importante è salvaguardare l'accesso ai dati).

Squak9000

assolutamente SI!

non vedi differenze... ma ognuno ha le sue esigenze.
Non è tanto il "cosa" ma il "come", a qualcuno puó tornare comodo in un modo altri in altro.

e soprattutto la PRIVACY!

un esempio veloce:
due terminali... un iPhone e un Galaxy.

Ho preso un mio vecchio Galaxy J5 di un mio amico che voleva riusarlo.
Ho provato a formattarlo resettarlo non ci sono riuscito per via della password Samsung che non ricordava associato ad un vecchio account.
Sono andato in recovery ho fatto un DataReset ed il telefono è tornato funzionale 100% e HD accessibile per recupero frammenti dati.
Tempo... 10 minuti.

Ho provato a sbloccare un iPhone registrato in account.

NULLA... non c'è stato verso.
Ci sono stato dietro una settimana.

Stitchre

notificata dopo la prima ricarica iPhone 7 Plus

Squak9000

almeno con XS non ho notato differenze che all'atto pratico possano effettivamente giustificarne l'acquisto.

si, è un attimino più veloce... ma si parla sempre di decimi di secondi (neanche secondi)

Oddio, il 7 è fluido e non lagga e anche assai veloce, però la differenza rispetto a 11 si nota, 11 è fulmineo, così come XS

L'X è ancora valido, fai bene ad aspettare.

ale

Se usavi Android 6 anni fa come fai a fare paragoni? Hai mai preso in mano un Android moderno?

Io per lavoro ho anche un iPhone, e francamente non ci vedo differenze tali da giustificare la spesa folle di 1500 euro. L'unica cosa significativamente migliore è la fotocamera, ma mi interessa poco francamente.

ale

La gestione della memoria virtuale la implementano tutti gli OS, perché prima o poi ti serve eh. Se no non gestisci banalmente 50 applicazioni aperte in background, ed ad un certo punto o l'OS comincia a fare kill di applicazioni di troppo (il male) oppure usa lo swap. Anche iOS usa uno swapfile come tutti gli OS.

Android non usa più una virtual machine da quando sono passati da Dalvik ad ART. Usa ahead of time compilation, ossia il codice bytecode viene compilato in codice nativo al momento che installi l'app. L'unica differenza che hai è la garbage collection, che su iOS non c'è mentre su Android c'è. In ogni caso nessuno su Android ti vieta di scrivere un'app con l'NDK in C++ o altri linguaggi compilati.

In ogni caso parliamo a vanvera dato che al giorno d'oggi poca gente scrive sia app native su iOS che su Android: gran parte delle app per rendere multipiattaforma si scrive con React Native, e ho detto tutto. Gran parte delle app eseguono un istanza del motore JavaScript di Chrome per interpretare del codice a Runtime, e no non ti cambia niente sul consumo di memoria che tu lo faccia su Android o su iOS, è pesante comunque. E il trend al giorno d'oggi è questo, anche perché molti web developer si stanno riciclando a scrivere app mobile, e per le aziende è più comodo avere una singola figura professionale a cui fare fare tutto il lavoro.

Stefano Ferri
Max

ad uno come Jerry taglierino, io mangio in testa a colazione. Per inciso.

Max

tutte e tre le mie risposte sono assolutamente oggettive.

I tuoi sono post da hater. Punto.

Peppol

Il punto X

elena vodafone
tuamadre

"la "durata" degli iPhone ha un preciso motivo: Apple è un azienda seria." - poi vi lamentate che la gente vi prende in giro. Sono incredibili le tue argomentazioni!

"iOS pialla tutto è degno di uno che l'ha visto giusto in cartolina" - immagino tu non sappia chi sia Tanenbaum, credo che tu non sappia assolutamente come funzioni un S.O.
"sistema operativo aperto e completissimo." - no, decisamente non ne hai idea. Specie se parli senza nemmeno argomentare.

tuamadre

"Durata della batteria... è un'altra storia, performance dovute all'HW é un'altra.
La durata della batteria è relativa." - Logica, questa cosa ti è sconosciuta? Ma davvero siete convinti di ciò che scrivete in commenti simili? Siamo distantissimi dalla realtà. La durata della batteria è relativa all'uso e ciò NON significa NULLA. Se io tengo un telefono come ferma carte NON posso sostenere che abbia autonomia eccezionale. Per questo si va a vedere il consumo/ora in base a determinati lavori. Ora capisci perché una slide con scritto 5 ore in più fa ridere? Perché non viene specificato il sistema in cui è inserito. Di più di cosa? In totale? Di schermo? Con che uso? Quanto di idle? ecc ecc.
Questi vostri pipponi mentali su come si usano, fanno ridere e basta.
Non esiste la magia. Se io ho un HW che consuma TOT, consumerà quel TOT anche se preghi Jobs. Quella che voi chiamate ottimizzazione è semplicemente una chiusura o una negazione di risorse, con precisi contro che ovviamente NON menzionate.

Il resto del tuo commento significa zero, è semplicemente una spiegazione del termine relativo, che non c'azzecca nulla con la bestialità del tuo:"In velocità rispetto ad iphone11 è impercettibile nonostante la differenza di ram.".
Senza contare l'enorme ignoranza dimostrata nell'attribuire la velocità di un sistema alla grandezza della RAM.
Mi spiace, torni a giugno, perché qui siamo davvero distanti dalla sufficienza.

tuamadre

Ahahahahahah detto da un applefag come te che non sa nemmeno come sia fatto iOS, fa davvero ridere. Un patetico utente come te che si diverte a scrivere flame su un blog ha anche il coraggio di dare della capra ad una persona come JerryRig? Siamo davvero alla frutta.

tuamadre

Mammamia quanta ignoranza. Una volta non eri così ignorante.

Nuwanda

Confermo su XR

Chirurgo Plastico

Cosa si dovrebbe vedere?

Guccia

Assistenza, materiali, ecosistema e chi più ne ha più ne metta. Inoltre ci sono dettagli qua e là che ti fanno concludere di aver speso bene i tuoi soldi anche se tanti. Con altri spendi e ti trovi un sistema operativo che ti fa fare un tuffo nel passato (non basta aggiornare le icone per rendere moderno), materiali comunque non all'altezza (non basta usare metallo e vetro, bisogna saperli usare), dettagli che ti lasciano perplesso, assistenza che è sempre un'incognita (spesso, quando non ti accusano di infiltrazioni, trovano il modo di dirti che non è coperto da garanzia il tuo difetto).

Peppol

È per tutti con iOS 13, già visto sul mio X

Depas

Che guardando la scheda madre si nota che un quarto buono è occupato dalla sim

Il_grande_Lebowski

Noto che non hai compreso la dinamica dei commenti.

IRNBNN

È ancora un tuo punto di vista molto soggettivo

Emilio

Ero indeciso se passare dal X a questo nuovo 11.... secondo me il prossimo anno implementano il 5G, aspetterò....

Stefano Ferri

Dicono che c'è anche sull SE , molto bene .

Gentleman.Driver

sulla prima d'accordo, anche se ci sono 256 o il cloud (con un pò di accortezza bastano 64)
Usb C su un iPhone a cosa servirebbe?
reverse charging abbastanza inutile, a chi dovrei dare la autonomia? già non sono cosi eccezzionali di base.

x1carbon

un telefono al quale per sostituire il vetro posteriore devi sostituire tutto il case é riparabilissimo, e di sicuro... "tra gli smartphone piú riparabili".
si vede che sei un I-tonto.

Undertaker

Account:
Undertaker
im watching you
Depass
Max
joy
Jimmy
freddy
Antonio
Ti bastano?

Ma che c'entra Windows?
Magari c'è qualche impostazione da cambiare ma come si fa a pensare che il problema sia il client?

Max

a lasciarlo senza protezione si sblocca ancora più velocemente.

E comunque non è vero. Face ID oggi è velocissimo e non serve andare a cercare un punto sullo schermo dove poggiare il dito.

The frame

Ti dico che il 6 liscio va ancora più che bene nell’utilizzo quotidiano

Max

argomentare ? I teardown di ogni iPhone sono disponibili a chiunque, ed io, caro il mio tecnico, un ingegnere lo sono davvero.
Non disegno telefoni, ma sono assolutamente in grado di giudicare un prodotto ben progettato.
Le tue critiche verso iPhone sono frutto della frustrazione di un centro NON autorizzato ad effettuare operazioni sui telefoni.

The frame

Scrivi un sacco di castronerie, da hater. IO ho un iPhone 6s davvero, e nei task quotidiani é velocissimo, mai un lag. Anzi, con le ultime release, é più veloce, per cui da quello che scrivi si capisce bene che o tr0lli o non sai quello di cui parli.

CAIO MARIOZ

Su iPhone X con iOS 13 attivo hotspot, collego iPad/Mac/Apple Watch (si possono collegare in automatico se si vuole) e blocco l’iPhone, tutti i dispositivi continuano a navigare

Magari su PC Windows c’è qualche problema

Chirurgo Plastico

Concordo, inoltre a mio avviso Apple ha ridotto le unità disponibili al day one per far credere che la richiesta sia elevatissima, in realtà ci sono meno iPhone in stock.
Io da utente iPhone cerco uno stravolgimento ogni anno, come nel passaggio da 6/6s/7 a X.
Spero iPhone 2020 cambi le carte in gioco, che porti un po' di novità, cosa che non si vede dal 2017

Chirurgo Plastico

Penso sia solo per i nuovi modelli, per quanto dicono centra l'intelligenza del chip A13 (obsolescenza programmata?)

Chirurgo Plastico

Cmq tutti i prezzi che ti dico sono per articoli venduti e spediti da Amazon, ovvero garanzia al 100% (forse la migliore).
Spendere 800 Euro in siti "qualunque" e avere la garanzia di paperino non mi sembra proprio il massimo (per come la vedo io).
Meglio spendere 100 Euro in più e stare tranquilli.

Android

Recensione Google Pixel 4 XL e confronto sblocco 3D con iPhone 11

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza