Windows 10 18985 nel Fast Ring: novità per il Bluetooth Swift Pairing

20 Settembre 2019 35

Windows 10 20H1 si aggiorna per gli Insider nel Fast Ring alla build 18985. La novità principale riguarda il Bluetooth - nello specifico, la procedura di pairing di nuovi dispositivi, che migliora ancora quanto introdotto (su dispositivi supportati) in Windows 10 1803. Ecco cos'ha implementato Microsoft:

  • L'intera procedura di pairing si può completare dalle notifiche. Non serve più aprire Impostazioni in nessuna fase.
  • Una notifica in meno mostrata durante la procedura, che aiuta a risparmiare un altro po' di tempo.
  • Aggiunta del pulsante Ignora alla prima notifica, in caso non si volesse procedere con l'accoppiamento.
  • Nelle notifiche viene mostrato il nome e la tipologia di dispositivo, dove possibile.

La funzione è in distribuzione a circa il 50% degli Insider, ed è riservata ai dispositivi che supportano il protocollo Swift Pair. In generale si tratta di accessori prodotti da Microsoft, come per esempio:

  • Surface Ergonomic Keyboard
  • Surface Precision Mouse
  • Surface Mobile Mouse
  • Surface Arc Mouse
  • Surface Headphones
  • Microsoft Modern Mobile Mouse
  • Microsoft Arc Mouse

Microsoft sta anche lavorando per rendere più facile la visualizzazione degli aggiornamenti opzionali (driver, funzionalità, miglioramenti non relativi alla sicurezza...) su Windows Update. In questa build sono riuniti in una pagina in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Visualizza aggiornamenti opzionali.

Microsoft coglie inoltre l'occasione per segnalare alcuni aggiornamenti alla nuova app per gli screenshot Cattura e annota. Con la versione 10.1907, è possibile forzare l'app a usare una singola finestra ed è supportato lo zoom. Queste novità erano in test da qualche tempo nei ring Slow e Fast; ora è in distribuzione alla totalità di coloro che sono iscritti nel Release Preview e a una piccola percentuale di utenti sul canale stabile. Conclude il post, infine, il tradizionale elenco di bug fix e problemi noti; fortunatamente non c'è nulla di troppo serio.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 559 euro oppure da Amazon a 629 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lolloso

non forzato ?
non sempre vorrai dire
e comunque non stiamo parlando di dati di anni fa quando le vecchie versioni erano ancora supportate

Mezzina Francesco

L' aggiornamento era facoltativo e gratuito,non forzato e 7,8 ed 8.1 erano ancora ampiamente supportati,io in primis ho preferito restare all' inizio ancora con il 7 Ultimate,ma adesso che il 10 e' diventato maturo lo installo dappertutto!

Mezzina Francesco

Intendo le altre versioni di Windows dato che l' articolo parla del 10!

Lolloso

ah, pensavo fosse perchè inizialmente hanno forzato gli aggiornamenti e poi eliminato il supporto (giustamente) alle versioni più vecchie

Lolloso

con "nessuno" intendi le altre versioni o gli altri produttori ?

Mezzina Francesco

In compenso sai suonare bene il flauto traverso!

Severino Mazzelloni

io spero che esista modo di continuare ad usare Windows 7 dopo il 20 gennaio, acquistando supporto o facendone a meno grazie a Nod32, originale, che ci gira.

Ma francamente non so come comportarmi. Windows 7 funziona benissimo mentre il 10 ha fatto danni perfino sul lavoro, disinstallando da solo una costosa applicazione. L'ha presa per un virus, perchè usava ancora una chiave eutron...

Sarò vecchio, ma stavolta mi sento preso in giro da MS.

Alessandro_Ax

Sisi, infatti volevo usarlo proprio in questa modalità. Avrei usato visual studio linkato al python interno al wsl, con web server annesso. Ma volevo fare alcune cose con i cuda core, cosa che a quanto pare non mi è possibile. Vediamo se riescoaa far girare tutto su win a sto punto,e che mi riempio di schifo il sistema principale

Giangiacomo

Prenditela con gli entusiasti che fanno e danno rumors. Microsoft non c'entra nulla, non ha mai divulgato notizie o date. Al massimo te la puoi prendere perché Groove Music Maker e Video Movie Maker come nuove app e UWP son state annunciate ma mai rilasciate.

ale

In realtà non è così male, soprattutto il WSL 2.0 ti consente di usare anche docker o software che utilizza chiamate di sistema avanzate come i linux namespaces (esempio ora sto giusto lavorando su un software che ha bisogno di quelle per sandboxare degli eseguibili). Inoltre hai anche l'integrazione con Visual Studio code che funziona molto bene a mio avviso per uno sviluppatore.

Certo è una VM ma molto integrata con il sistema, ad esempio a livello di networking localhost viene bindato con quello della macchina, così se lanci un server dentro il WSL ci puoi accedere con il browser da fuori il WSL. Molto buono per me.

Mezzina Francesco

Esatto,di solito conviene sempre aggiornare i driver e per questo io uso l' ottimo Driver Booster della IOBit ma a volte succede che l' ultima release non va' bene e percio' spesso si risolve reinstallando la precedente.

Alessandro_Ax

Che delusione... Non posso mettermi a switchare sistema operativo in continuazione, poteva essere una soluzione ed invece è la solita cosa ma con un nome diverso.

MatitaNera

Eh. Ma le illusioni mica le ho diffuse io. Ma degli entusiasti senza causa.

Giangiacomo

Mi dispiace ma tu sei un hater e quindi non vuoi capire. Microsoft non ha mai dato nessun annuncio; quindi le tue voci son solo rumor e quindi è meglio che te ne torni nella tua tana da dove strisci fuori ogni volta che c'è un articolo su Microsoft e che quindi ritenti quando Microsoft farà un suo annuncio. Addio hater fanatico

ale

Il WSL 1.0 non virtualizzava, ma implementava le chiamate di sistema di Linux in Windows. Quando si sono resi conto che era un lavoro mastodontico implementare tutte le chiamate di sistema di Linux e renderlo efficiente (ad esempio a livello di filesystem) hanno deciso nel WSL 2.0 di virtualizzare. Ed infatti il WSL 2.0 virtualizza un kernel Linux in una macchina virtuale HyperV, con tanto di disco virtualizzato con un filesystem ext4. Ovviamente dentro il WSL non hai accesso a Cuda visto che comunque è un sistema virtualizzato.

giob893

Io pure ho avuto problemi da fine agosto, nel mio caso capitava che la scheda wifi perdesse all'improvviso la rete. Riforzando la connessione (doveva essere automatica...) dopo qualche minuto si staccava di nuovo. Non ho disinstallato aggiornamenti ma ho aggiornato i driver e ho dovuto disattivare il risparmio energetico della scheda (ho tolto la spunta a "consenti al computer di spegnere la scheda"). Non ho risolto al 100% ma quasi...

MatitaNera

Ho detto forse il contrario? Ci lavoro tutti i giorni.

Mezzina Francesco

Che,come dice Giangiacomo,il 10 e' un ottimo sistema operativo alla faccia dei detrattori!

MatitaNera

"soli" è bellissimo

MatitaNera

E questo cosa dovrebbe dirci che non sappiamo già?

MatitaNera

Non è colpa mia se sono 4 anni che si va avanti a voci mai concretizzatesi...

Giangiacomo

Confutare cosa. Non mi pare Microsoft abbia rilasciato comunicati ufficiali a riguardo. Solo gli utenti o rumor. Quindi non c'è nulla da confutare. L'unica cosa da confutare è il tuo fanatismo ossessivo e compulsivo che hai da hater nei confronti di questa azienda. Sei peggio di Max oserei dire....

Mezzina Francesco

Certamente,a soli 4 anni dal suo lancio Windows 10 e' gia' installato su oltre il 50% dei pc e nessuno ha mai fatto meglio prima!

MatitaNera

Hai elementi per confutarmi?

Giangiacomo

Arrivato l'hater di Microsoft numero uno. Peggio dei troll e dei creatori di flame.....

MatitaNera

Cose già dette e ridette. E siamo ancora qui.

Gentleman.Driver

Con uno degli ultimi aggiornamenti la scheda di rete mi dava un sacco di problemi, maledetti (non riuscivo a navigare).
Ho dovuto disinstallare e bloccare gli aggiornamenti per una settimana, sperando che risolvano al più presto.

Alessandro_Ax

Ieri mi serviva un software che è disponibile solo su linux. "è la volta buona per provare WLS" mi dico. "Non ha la virtualizzazione, ma è un kernel linux avviato dentro il kernel microsoft" diceva la presentazione. "Non ho accesso alle chiamate hardware a basso livello" diceva il programma basato su cuda. Maledetto.

seldon1000

Sono build insider, è ovvio che non ci siano sempre degli stravolgimenti. L'aggiornamento pubblico uscirà l'anno prossimo, e quello si che porterà qualcosa di tangibile a chi è rimasto all'ultima build pubblica.

Dexter

Ci sono distro decisamente migliori da consigliare

Giangiacomo

Son tutti miglioramenti marginali e minori. Microsoft è ovvio che solo durante la presentazione tirerà fuori il cappello dal cilindro, ovvero mostrerà le vere novità dell'OS. Si spera una volta per tutte si possa avere un Explorer File rinnovato, un task manager fatto come si deve in UWP e la possibilità di avere un vero OS graficamente e che porti a UWP il prima possibile. Gli .exe sono il male maggiore sia lato sicurezza che proprio come cache quando si installano e disinstallato i file. W10 è ottimo sistema, ma purtroppo si porta dietro tutto il peso di dover aver ancora i vecchi sistemi operativi (7 e 8).

antonello

che miglioramenti....mah...

Maschio 90

Ubuntu is the way

Roberto

con i nuovi aggiornamento hanno fatto casino con il cursore della surface pen..adesso è sempre visibile, non c'è modo di nasconderlo! bella seccatura, durante la scrittura!

Giangiacomo

Possibile che ancora oggi non si possa vedere il tempo restante e il peso degli aggiornamenti su Windows Update ?

Android

Recensione Google Pixel 4 XL e confronto sblocco 3D con iPhone 11

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza