Zuckerberg, incontro con Trump e no alla vendita di WhatsApp e Instagram

20 Settembre 2019 76

Mark Zuckerberg si è recato ieri a Washington per incontrare il Presidente Trump e discutere con i senatori di diversi temi, dal lancio della criptovaluta Libra, sino alla raccolta dei dati, per arrivare ai timori di ingerenze straniere nella politica. L'incontro con Trump nello studio ovale è stato piacevole e costruttivo, così lo hanno definito il numero uno della Casa Bianca in un tweet e un portavoce di Facebook, che ha aggiunto:

Mark è a Washington D.C., sta incontrando i politici per ascoltare le loro preoccupazioni e parlare della futura regolamentazione di Internet. Oggi ha anche avuto incontro positivo e costruttivo con il Presidente Trump alla Casa Bianca

Importanti retroscena della visita sono stati forniti dal Washington Post e da uno dei politici presenti. E' stato il senatore Josh Hawley a lanciare quella che lui stesso ha definito una doppia sfida rivolta a Zuckerberg per dimostrare che Facebook ha a cuore i temi dell'imparzialità, della privacy e della concorrenza: vendere WhatsApp e Instagram, ed affidare ad un organismo di controllo imparziale e indipendente l'attività di censura dei contenuti diffusi nel social network. Ha detto no ad entrambe, sottolinea Hawley. Penso sia stato colto un po' alla sprovvista. Credo abbia pensato che non sia una grande idea.

Il presidente Donald Trump e Mark Zuckerberg durante l'incontro tenutosi ieri alla Casa Bianca

Sul tema della censura dei contenuti pubblicati su Facebook, Zuckerberg è recentemente intervenuto annunciando la costituzione della "Corte Suprema" di Facebook, ma per quanto venga definito un organo indipendente dal resto dell'azienda, è pur sempre una commissione di vigilanza interna. La proposta del senatore si spinge invece oltre sino a chiedere che sia un organo esterno a stabilire cosa come e quando esercitare il potere di censura.

L'idea di vendere WhatsApp e Instagram rientra invece in quella linea di pensiero diffusa in certa parte della classe dirigente statunitense che va nel senso dello ''smembramento'' dei colossi del web per evitare che accumulino troppo potere. Sull'argomento si è espresso negli ultimi giorni anche Bill Gates, schierandosi sul fronte del no e invitando a trovare soluzioni alternative, a partire da una più dettagliata definizione delle regole che stabiliscono ciò che tali soggetti possono o non possono fare.

Zuckerberg ha invece manifestato maggiore propensione ad accogliere le richieste volte a sfatare i timori degli Stati Uniti (e non solo) su Libra: incontrando un gruppo di senatori del partito democratico, ha dichiarato non sarà lanciata in alcuna parte del mondo senza prima aver ricevuto l'approvazione dalle autorità statunitensi.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 419 euro oppure da Coop Online a 499 euro.

76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bellerofonte

Aspettarsi che le Big Internet Company o qualsiasi multinazionale rediga delle regole per il web o qualsiasi altro contesto/mercato mi fa accapponare la pelle...
Sono i governi, che stimolati a dovere dalla società devono legiferare comportamenti etici validi per tutti.

Lorenzo Cot

concordo, ma il prbolema è che queste regole possono darsele solo i colossi, non potendo pensare che tutti gli stati si possano sedere a tavolino e decidere le regole del web

Desmond Hume

bisognerebbe chiederlo a lei ma io dopo quello che ha fatto non le rivolgerei proprio la parola.

Sheldon!

Quando tu ti iscrivi su Facebook accetti un contratto di utilizzo. Se lo violi, vieni bannato. Non è difficile da capire. Parliamo di una piattaforma di un azienda privata, che può mettere le sue regole finché non vanno contro alle leggi.

DjL4S3r

Dal "presidente" non ci puoi mica andare in felpa, no...? :D

DjL4S3r

ahahahahahahahahahah

DjL4S3r

ahahahahah, mi sa che c'è qualcosa che non va... XD

DjL4S3r

Entrambi in equal misura? :D

Mauro Morichetta

Non posso esimermi dal rinnovare il mio pensiero riguardo alla attuale amministrazione Americana. Se Trump verrà rieletto porterà il mondo al medioevo tempo a cui lui appartiene come mentalità. Proprio il paese che di più nel mondo ha "usufruito a titolo gratuito" delle risorse "gentilmente donate" vuole chiudersi nel conservazionismo. Proprio loro che sono i più grandi "espansionisti" economici del pianeta, a quanto mi risulta sono i primi che hanno violato il trattato sul riarmamento atomico dicono di voler portare gli USA Grest Again... Devo anche subirmi il pupazzo Playmobil che detiene i dati di tutto il mondo che non vuole vendere...

Mauro Morichetta

Non vorrei dare l idea sbagliata con il mio commento ma credo che a certi livelli va avanti solo quello che è stato deciso in altri siti se il voto fosse stato uno strumento liberale non lo avremmo avuto (voto in senso più largo del termine )

Dige90

La pagina e le persone che tu ricordi, non avevano il più minimo rispetto verso le persone da loro considerate "diverse" per svariati motivi. Hanno solo violato tutte le regole di un social network (regole che hanno accettato iscrivendosi). Quindi hanno fatto solo bene a portare fuori la spazzatura.

Desmond Hume

anche se non simpatizzo certo per sta gente mi sembra un po' azzardato chiudere non solo la pagina dei gruppi politici ma pure gli account personali. Ognuno è libera di pensarla come vuole nel rispetto delle idee altrui. Se hanno violato la legge giusto chiudere, se invece lo decidi tu arbitrariamente a quali gruppi politici togliere la visibilità non mi sta più bene.

Desmond Hume

Sarà l'effetto droghe misto stress Hollywoodiano.

iBat

Quelli che tu chiami "alcuni gruppi politici" erano gruppi che incitavano all'odio razziale, non è che vengono chiusi senza motivo. E comunque già da ora le banche, se notano un'attività illecita, bloccano i conti; non perché non li vai a genio ma perché notano movimenti illeciti.

Maxim Castelli
Bellerofonte

La società è il miglior controllore. Fin quando la maggioranza degli individui della società non prendono coscienza che servono regole di comportamento sociale funzionali alla buona crescita della società medesima, resteremo delle scimmie; capaci di esprimersi con articolate figure retoriche, ma niente più. Un esempio banale; lavarsi le mani dopo essere stati al bagno è una regola praticata aurea praticata da pochissimi individui e molti di questi, quando non sono visti, probabilmente ne fanno a meno. Concludendo, scimmie capaci di retorica e ipocrisia.

StadiaPlus

dik-in-ass

StadiaPlus

Tralasciando le bocce, ma che gli hanno fatto alla faccia? È l'effetto senza trucco?

StadiaPlus

La sezione commenti di HDBlog ha molta più influenza di qualche scaramuccia politico-social.

Undertaker
Alex
Undertaker

Bellissimo le "scrupolose ricerche"

Alex

Bellissimo le megamammelle

Desmond Hume

non è seguire il gossip o meno, semplicemente a guardando gli ultimi avengers si notava che non aveva più le megamammelle dei tempi migliori e allora ho fatto le mie ricerche.

Bellerofonte

Ovviamente nessuno ti obbliga, ma, purtroppo, è troppo facile influenzare ad iscriverti ad un servizio studiato ad hoc per semplificate una delle tante attività ripetitive connesse all'uso del web. Ci cadono anche i più navigati, figurati la massa. Il vero problema/soluzione non è lo smembramento del big del web, ma stabilire chiaramente delle regole etiche non è astenersi a queste a prescinde dagli interessi economici.

ciro mito

Che fosse già conosciuto lo so bene , era un noto razzista già negli anni 80

Garrett

Entrambi sono spietati e se il mondo fosse pieno di loro cloni, l'umanità sarebbe già estinta.
Cosa ho fatto oggi? Ho lavorato , non ho i paparazzi alle costole, niente media in cerca della notizia, sono libero di andare dove voglio, non devo convincere gli investitori e non sono stressato.
Il lavoro mi consente di avere una certa libertà , di guadagnare bene e non desiderare la vita di altri. Penso che possa bastare.

Tiwi

mah

Tizio Caio

beh oddio, il tubo dei distributori di benzina è lungo proprio per questi casi :D

Luca Lindholm

Era già famoso prima, come detto dall'utente Lèon subito sotto.

Pensi che compariva già in "Mamma, ho perso l'aereo 2", interpretando sé stesso!

Alexv

Quindi è vero che Libra è un dollaro camuffato.

Andrea1234567

Beh insomma. Non so chi sia il meno peggio.

Desmond Hume

beh se ti spingo a registrarti
per riscuotere una transazione e poter votare magari rimani registrato. Resta con noi.

Lorenzo Cot

non mi pare tu sia obbligato ad iscriverti

Maxim Castelli

Ma non sono immortali eh...

Maxim Castelli

Non credo influisca molto sugli affari mondiali ciò che tu singolo pesciolino pensi...

Aristarco

beh a sto punto meglio l'altra che il clone americano del berlusca

Desmond Hume

quale scollatura? Ha rimosso le protesi da un bel pezzo... https://uploads.disquscdn.c...

ReArciù

ci mancava kim ed ecco l'incubo di tutti i barbieri

Desmond Hume

è simpatico come chi può chiuderti l'account da un giorno all'altro (come successo ad alcuni gruppi politici e anche agli account personali) abbia anche il controllo dei tuoi soldi. Mi bannano e mi bloccano i soldi? Fico.

quello che vedo
https://uploads.disquscdn.c...

quello che penso

https://uploads.disquscdn.c...

Nonostante la tonnellata di soldi che hanno entrambe

Andrea1234567

Allora che stupidità umana è se ha vinto lui? Quelle erano le scelte, purtroppo.

Andrea1234567

Allora che "stupidità umana" è se ha vinto lui? Quelle erano le scelte, purtroppo.

NAPOLETArgentiNO

tanto lui si fa comandare dalla CIA
i presidenti americani vanno e vengono, la CIA è lì dalla sua fondazione
il vero deep-state

Aristarco

mai detto il contrario

Wex Tiller

No.

Dr. Freudstein

Internet non deve essere regolato.

ciro mito

Io ringrazio d10 che ho renzi e salvini

Aristarco

tu sei povero e pensi che un miliardario ti risolva i problemi? non hai cervello o voti trump e B

Andrea1234567

Non che la controparte fosse stata molto meglio.

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro

Android

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti