"Galaxy One": Samsung potrebbe unire S e Note. Fold sarà il top di fine anno

16 Settembre 2019 64

Le famiglie Samsung Galaxy S e Galaxy Note potrebbero unirsi l'anno prossimo. Non è un'indiscrezione nuova, anzi, negli ultimi mesi è emersa diverse volte, ma questa volta l'ha diffusa Evan "@evleaks" Blass, una delle massime autorità nel campo delle fughe di notizie tecnologiche. Per essere precisi, la fonte di Blass dice che i vertici dell'azienda stanno discutendo se sia il caso di proporre una line-up unificata o meno, ma una decisione definitiva non è ancora stata presa.

70.4 x 149.9 x 7.8 mm
6.1 pollici - 3040x1440 px
71.8 x 151 x 7.9 mm
6.3 pollici - 2280x1080 px
74.1 x 157.6 x 7.8 mm
6.4 pollici - 3040x1440 px
77.2 x 162.3 x 7.9 mm
6.8 pollici - 3040x1440 px

È già da qualche tempo che le due famiglie di smartphone si somigliano, ma quest'anno il fenomeno è stato particolarmente marcato. Per la prima volta, Samsung ha "sdoppiato" anche la famiglia Note, proponendone uno "normale" (Recensione) e uno "Plus" (Recensione), esattamente come è successo a inizio anno con Galaxy S10 (Recensione) e S10 Plus (Recensione). I componenti dei Note 10 sono sostanzialmente gli stessi dei device visti a inizio anno, con qualche piccolo upgrade alla fotocamera - e naturalmente l'inclusione della S Pen.

Blass dice che l'ipotesi al vaglio dell'azienda è di proporre "un unico device" (queste le parole esatte di Blass, ma sembra più plausibile che intendesse famiglia di device) top di gamma con pennino nella prima metà dell'anno. Già da qualche anno molti definiscono i Note "dei Galaxy S con S Pen", d'altra parte. Il ruolo di flagship della seconda metà dell'anno andrebbe quindi agli smartphone pieghevoli, in altre parole i successori di Galaxy Fold. Sappiamo che la prima generazione ha avuto qualche intoppo, ma le vendite iniziali sono andate piuttosto bene per un dispositivo così di nicchia.


Affinché questa strategia venga effettivamente messa in atto devono verificarsi alcune condizioni che non sono del tutto scontate. Per cominciare, il Fold deve avere successo - sia in termini commerciali sia di funzionalità. Insomma, il pieghevole deve vendere bene (naturalmente in rapporto alle poche unità prodotte) e chi l'ha comprato deve apprezzarlo.

Chissà, magari il 2020 è troppo presto, e l'operazione si concretizzerà l'anno dopo ancora. Blass dice che i marchi S e Note potrebbero definitivamente sparire in favore di uno nuovo ("Galaxy One" è una delle proposte attualmente in circolazione), quindi possiamo capire l'appeal di chiudere le precedenti odissee al decimo capitolo, ed è vero che anche Google, da cui dipende la parte software, sta credendo molto all'idea dei pieghevoli. L'idea di offrire solo top di gamma con pennino continua però a sembrare un po' azzardata: non tutti lo trovano utile e ruba spazio prezioso ad altri componenti, in particolar modo alla batteria.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 633 euro.

64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Walter Grasso

Mah... una pazzia... si può fare solo con due condizioni... che le dimensioni di questo Galaxy One PARTANO da quelle di Note 10+ e che il pennino ci sia SEMPRE perché offre cose incredibili.... e che il galaxy Fold invece non abbia mai un pennino per non cannibalizzare il galaxy One.... così si avrebbero 2 top di gamma. Inoltre dall ampio schermo senza cornici ed uno pieghevole.

Mauro79sisonoio

Convengo anch’io il pennino va bene per prendere al volo qualche numero di telefono ma per un uso proficuo del pennino ci vogliono ipad, galaxy tab s6 o i surface. Alla fine è come scrivere in un post it, cosa ci fai se non prendere qualche appunto al volo? Un note fold sarebbe invece tutt’altra cosa

Zlatan10

I Note 5, 7, 8 e 9 non mi sono sembrati all'altezza.
Il 10 lo conosco poco, approfondirò.

Andrea Ganzi

Bah non sono d'accordo...se vai a confrontare i live batteria del note 4 con quelli del note 10+ ti accorgerai che l'autonomia è in linea...note 4 ha fatto un pò meglio ma note 10+ è stato usato in modo decisamente più intenso e ha da gestire uno schermo decisamente più grande e più energivoro....per lo schermo flat hai ragione...però dai l'integrazione della penna del 10+ non è minimamente paragonabile a quella ancora pittosto basica del note 4...per quanto riguarda la ricezione invece non saprei giudicare la cosa ma non ho letto da nessuna parte che il note 10+ abbia problemi da questo punto di vista....l'estensione si, per un dispositivo orientato al lato professional è una grave mancanza. Però dai...dire che la serie Note è finita con il 4 è esagerato...magari hanno perso qualche pezzo per strada ma ne hanno anche aggiunti di interessanti...

Zlatan10

la serie Note dovrebbe avere sempre:

batteria infinita
schermo flat per un uso della penna più efficace
ricezione impeccabile
estensione memoria

Andrea Ganzi

Ok dimmi perchè

Adriano

Alla fine le differenze le vedo sempre più marginali. Il note è nato come qualcosa per lavoro, di pro, un qualcosa di diverso, cosa che secondo me non ha più e che potrebbe essere di nuovo con un pieghevole. Immagina la maggior possibilità di disegnare e appuntare su un display che all'occorrenza diventa così grande. Un vero e proprio taqquino digitale

Silvano

Dipende sempre dai numeri di vendita. Se note 10 venderà bene dubito che il note sparisca.

alfazefirus

Molto probabile, anche se sará una sfida in piú integrare il pennino in un congegno giá complicato come il Fold. Di sicuro piú probabile di quello che scrivono nell'articolo, cioé dotare tutti i top di gamma di pennino, sarebbe assurdo.

theMANoftheFate_

Irrealistico anche pensare a qualcosa grande quanto s10e dato che pare che il minimo standard oggi sia 6.4"...
Ed lg g2 già all'epoca era considerato padella.
Gli xperia compact erano smartphone, nessuno ci ha mai creduto, intanto ne han venduti parecchi per arrivare a farne per 6 generazioni, se non sony, chiunque ne produca uno avrà parecchie vendite, a patto di non essere di fascia bassa, altrimenti è come pretendere di competere con pixel 4 con redmi 7a.

delpinsky
Zeronegativo

beh, s10e è 4 mm più alto e 1mm più stretto di un G2. Scordiamoci gli xperia compact, oramai scendere sotto queste misure, secondo me, è irrealistico.

theMANoftheFate_

Si deve innanzitutto capire compatto rispetto a cosa.
Notevolmente compatto in quanto phablet, ok, ma siamo ben lontani dagli smartphone. https://uploads.disquscdn.c...

Baz

Design di Note 10, schermo flat da 5.5", togliere il foro in mezzo allo schermo, fotocamera posteriore in orizzontale; mi piacerebbe, e anche molto

Zlatan10

Era stato già preannunciato.

Del resto, la serie Note è finita con il note 4: i veri sostenitori di questa linea (come il sottoscritto) converranno con me.

Zeronegativo

già s10e con 5.8" è notevolmente compatto, come i cari vecchi 5" di una volta.
Mettiamoci il cuore in pace, è utopistico che samsung vada a far device più piccoli che -a dispetto di quanto si scrive qua- hanno una quota risibili di mercato.

Zeronegativo

Niente note S quindi?
A parte gli scherzi, samsung ha annunciato più volte di voler razionalizzare la propria gamma...solo che poi da 4 famiglie (A,S,M, Note) sono nati 2, 3, o più device e quest'anno si stà presentando anche la variante "S" dei device già presentati a inizio anno.
Qual è il senso di tutto ciò: devi continuare a tener puntata su di te l'attenzione del mercato, per questo la serie S e la serie note funzionano bene - sono di fatto 2 top di gamma presentati in un solo anno, ma il secondo non è per forza una versione riveduta e corretta del primo come accade a volte nella concorrenza. Vedremo.

Adriano

Non posso esprimere una mia opinione?

theMANoftheFate_

O anche no!
Io aspetto il giorno in cui il note arrivi a 7" e abbia tutto sotto al display, se lo fanno pieghevole con la s-pen rischi di graffiare il vetro con 4096 livelli di pressione diversi.

theMANoftheFate_

5 modelli, dincui 3 con varianti, con e senza s-pen, di cui 2 varianti con e senza 5g e per tutti doppia variante exynos e snapdragon per un totale di 22 modelli diversi, senza contare le varianti con tagli di memoria diversi.

theMANoftheFate_

Io invece darei più stacco ai 3 in termini di display e lascerei per una volta IDENTICI i tagli di memoria rom e ram.
Galaxy ONE essential 5.6" 3300 mAh
Galaxy ONE plus 6.3" 4200 mAh
Galaxy ONE note 7" 5000 mAh
Per i 3 la versione 6/128 8/256 e 10/512
Le stesse identiche fotocamere (sul piccolo accetto la mancanza di un eventuale inutile 2x, ma la grandangolare deve esserci), ed ancora sul piccolo ancora flat senza inutili bordi curvi (possibilmente con le cornici sottili come quelle dell'attuale note 10, almeno 3 su 4) ed ancora il fingerprint laterale, ma stavolta un po' più basso (anche se sinceramente su s10e è sta bene ed è raggiungibile con entrambi le mani, anche con cover), e almeno sul modello più grande avere uno sblocco con volto degno di quello iphone se non migliore, magari come si preannuncia quello dei pixel 4, ma possibilmente sotto al display nascosti.
Poi personalmente non mi dispiacerebbe una fotocamera frontale grandangolare.
Ma sicuramente non faranno niente di tutto ciò e ci saranno 5 versioni no sense, 3 con e senza s-pen ed una frammentazione ulteriore con exynos e snapdragon..
Vedremo.

Enigma

Diciamo la verità: il pennino avrebbe un senso sul Fold, come concezione di device.
L'ronia della sorte è proprio che schermo pieghevole e pennino a questo stadio sia inconciliabili.

Adriano

Il note sparirà, ci sarà solo la serie s rinominata e il pennino con tanto di suite saranno spostati sul pieghevole. Sono sicuro

4ndr3a Lu1020mia

Io ne farei uscire 3 di terminali con differenze principali:
1) modello base con schermo 5,8" batteria 3600mah e 128G di memoria;
2) modello medio PLUS con schermo 6,3" batteria da 4000mah e 256G di memoria;
3) modello top NOTE con schermo 6,8" batteria da 4500mah 512G di memoria e il pennino;
Poi logicamente qualche altra piccola differenza

Roberto

Dunque avremo un Note che assomiglierà di più alla serie S o viceversa?
Il Note è sempre Note, una linea che si distingue lontano un miglio, ho un vecchio Note 3 e un S8, ma sinceramente non li accoppierei mai!!!

Nicoripara

Quindi avremo una serie S più costosa o una serie Note più economica.

Desmond Hume

beh ormai è inutile la separazione. Una volta S era il modello da risvoltinati e Note il modello da Business man e uomini pragmatici. Ora l'unica differenza è il pennino e assistiamo a pubblicità del Note in cui viene indicato come telefono ideale per giocare a Fortnite altre cagate strettamente business.

Piero

Io più che altro criticherei il fatto di distinguere la gamma note in "normale" e "plus" - lo trovo inutile. Un note secondo me deve essere soltanto "plus"

Raphael DeLaghetto

10 modelli a febbraio e uno ad agosto?

Raphael DeLaghetto

Allora non hai ancora visto il flop

Raphael DeLaghetto

Ma anche 5 modelli...

Raphael DeLaghetto

Galaxy fold flop e Galaxy one flip

LoneWolf®

Condivido il pensiero come espresso da alcuni qui sotto, non so se sia una grande idea. Pur assomigliandosi sul piano dell'hardware, concettualmente sono due device destinati a target diversi. A chi non interessa le funzionalità dell'S-Pen potrebbe non piacere l'idea di averla "per forza". Poi tutto dipende da come decideranno di proporre sul mercato questa eventuale unificazione.

E comunque visto dal vivo il Note 10 standard è un gioiellino, dimensioni perfette! Davvero un peccato per la batteria, per il resto è tanta roba.

Stefano

Francamente continuo a non capire questa insistenza nel dire che una volta le serie erano più distinte. Quest'anno abbiamo assistito ad un cambio di design tra le due, un miglioramento (che seppur marginale c'è) nel comparto fotografico, l'adozione di un nuovo SoC, e faccio presente che il display del plus è beh più grande di quello di s10+. Ma cos' altro devono avere di diverso? E cosa avevano di così enormemente diverso gli anni passati invece?

Madfranck

SnoteSe, snotes, snotes plus

Madfranck

apple docet. Come sempre detta la strada per i pecoroni che poi seguono pedestramente

anni fa c'era una buona distinzione tra la serie S e quella note. Adesso hanno pastrocchiato tutto e quindi la fusione delle due serie è solo questione di tempo

Madfranck

magari s10e, s10 e note10plus. sarebbe il top

Ale

Versione base senza S Pen e una "pro" con penna inclusa. Non sarebbe una cattiva idea.

Madfranck

si certo, continua a sognare

Redspecial

Concordo su tutto. Spero che nei prossimi anni continuino la linea intrapresa con la serie S10: tre top praticamente identici come scheda tecnica ma con diagonali diverse (soprattutto il modello s10e).

SamBeOne

"Galaxy One": Samsung potrebbe unire S e Note. Fold sarà il FLop di fine anno

Ciccio

Magari in versione Android One

Nuanda

sarebbe una mossa contro corrente..... sinceramente Samsung non mi pare che sia così coraggiosa, anzi spesso si adegua facendo pure brutte figure....vedi jack....

Lupo1

Non credo, la tendenza è frammentare con più modelli

Frazzngarth

è uno scenario possibile, ma il 2020 è certamente troppo presto.

Alex Neko

Per me ha senso che internamente facesse un solo modello.
Ma estiticamente ci fossero le varianti di schermo
ossia piccolo medio grande pieghevole
se grande pennino estraibile se piccolo pennino esterno

Ma senza fare variazioni di hardware software o firmware

personalmente mi da fastidio che si facciano tante versioni e che non si capisca mai quale sia meglio

(su tutto: esempio i ferri da stiro azur philips. un anno li avevo studiati, 12 versioni differenti e la differenza dal piu' economico al piu' costoso era minima, differente gomma nel manico, lunghezza cavo, leggera potenza di vapore. per me invece era meglio tutti uguali e fare 12 colori differenti. senza studiare quale sia il top di gamma)

Giulk since 71'

Per quello faranno un modello con il pennone invece che con il pennino

Salvatore Provino

Future proofing!

Enrico Garro

Che il fold sia la naturale evoluzione del note mi pare evidente

Smartphone

Oppo Reno 2 e Reno 2 Z ufficiali: 6,5" full screen Amoled da 349 euro

Android

Recensione Honor Band 5: è la miglior smart band economica

Games

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Android

Top 6 smartphone stressati con 30 minuti di Call of Duty: consumi e vantaggi | Video