Sharp Serie BL e BN: Android TV Pie Ultra HD con Dolby Vision e Atmos

11 Settembre 2019 18

Sharp ha presentato i nuovi Android TV Aquos in arrivo sul mercato europeo tra la fine dell'anno e i primi mesi del 2020. Le linee previste sono in tutto quattro ma solo due sono quelle effettivamente svelate. I prodotti più completi sono quelli della Serie BN, composta da tre tagli: 50BN2EA (50"), 55BN2EA (55") e 65BN2EA (65"). I pannelli sono LCD Ultra HD. Al momento non è noto il tipo di retroilluminazione e resta quindi il dubbio tra Direct LED e LED Edge.

Sharp parla di Active Motion 600 (la compensazione del moto, maggiori informazioni QUI) e di un rapporto di contrasto dinamico pari a 1 milione a 1. Il supporto a HDR comprende i formati HDR10, HLG e Dolby Vision. Le tecnologie Dolby compatibili comprendono anche il Dolby Atmos. Sono inoltre compatibili Dolby Digital Plus, DTS-HD e DTS Virtual:X, che permette di ricreare un effetto surround virtuale.


La sezione audio è costituita da trasduttori a larga banda abbinati a tweeter con cupola in seta. Il sistema è realizzato da Harman Kardon e garantisce una potenza pari a 10 W x 2. Sul 65" si aggiunge anche un subwoofer con una potenza di 15 W.

La piattaforma Smart TV è Android TV 9.0 (Pie). Le funzionalità integrate comprendono l'assistente vocale Google Assistant (tramite il microfono sul telecomando; la lingua italiana verrà aggiunte con un aggiornamento) e tutto ciò che si può fare con un Chromecast. Ovviamente si possono scaricare tutte le applicazioni disponibili sul Play Store. Di base sono preinstallati un browser, Netflix, Rakuten TV, Chili eccetera. Sono poi citati Prime Video, Spotify, Deezer e Tidal (ovviamente non si tratta di un elenco completo).


Il media-player legge le seguenti tipologie di file:

  • Video: AVI, MKV, WMV, ASF, MP4, M4v, RM, VOB, TS, M2TS, MPG, FLV
  • Musica: MP3, M4A, AAC, AC3, EAC3, LPCM, OGG
  • Immagini: JPG, JPEG, BMP, PNG

La serie BN gestisce i file system FAT16, FAT32 e NTFS.

Completano la dotazione i sintonizzatori DVB-T2, DVB-S2, la connettività Wi-Fi, Bluetooth e i quattro ingressi HDMI 2.0b (con ARC sull'ingresso HDMI 3). La disponibilità è prevista per il primo trimestre del 2020.

Sul gradino immediatamente inferiore si posiziona la Serie BL. I modelli previsti sono quattro: 40BL5EA (40"), 50BL5EA (50"), 55BL5EA (55") e 65BL5EA (65"). Le caratteristiche sono sostanzialmente le stesse che abbiamo elencato per la Serie BN. Le differenze consistono nell'assenza del supporto a Dolby Vision e Dolby Atmos. La Serie BL arriverà nell'ultimo trimestre dell'anno con prezzi compresi tra 399 euro (40”) e 749 euro (65”).

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 422 euro oppure da Amazon a 473 euro.

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Ok

piervittorio

Perchè Android ed Amazon sono ecosistemi altamente integrati, diffusi in tutto il pianeta, promossi da aziende con mezzi colossali, che coprono orizzontalmente un'infinità di esigenze, di ambiti operativi ed utilizzi eterogenei.
E l'integrazione di Stadia nativamente nelle TV Android future, sarà un'ulteriore leva.

Aster

Ragazzi ma dovete inforrmarci prima di sparare sentenze. Il mondo e vasto e solk negli stati uniti roku e una realta importante. Figurati se andiamo con se e ma.Il mondo non è solo nerflix o assistente vocale(cosa che non vedo perché deve essere solo esclusiva di android incorporato

piervittorio

Si, certo, lo so, ma dato che a differenza di Amazon che grazie ad Alexa, alle Fire Stick, ai Tablet, ed all'infinitá di periferiche che ne popolano l'ecosistema, potrebbe divenire una alternativa ad Android, Roku non offre nulla che una qualsiasi "Roku app" potrebbe lanciare dall'interno di un ambiente operativo Android o Amazon.
Inoltre mentre Android si sta espandendo a macchia d'olio come sistema d'elezione per le smart TV, ed Amazon insegue in tutto il mondo non solo con le sue soluzioni amazon TV (stick e cube) ma anche come ambiente operativo nativo per alcuni marchi con cui sta iniziando ad operare.
Roku invece mi pare piuttosto al palo...

Aster

Roku tv ha un sistema tutto suo come amazon fire tv! Tu parli di un'altra cosa.

piervittorio

Roku lo si usa come una qualsiasi altra app, Vidaa temo abbia vita breve, posto che Hisense ha già presentato al CES di inizio 2019 la sua gamma TV Android, anche se in Europa non è ancora arrivata.
Sony, Philips, Sharp, TCL, parte di Hisense, Haier sono tutti Adroid...
Ormai solo Samsung, LG e Panasonic resistono, tra i grandi nomi, con un sistema proprietario.

Aster

E roku?!vidaa ecc

Aster

Capito

piervittorio

Android TV sempre più comune... come unico competitor in futuro vedo solo Amazon TV.
Vedremo se LG e Samsung resisteranno con i loro OS custom o anche loro cederanno.

Nicola Buriani

Al momento no, tutte le specifiche più importanti riportate nella brochure sono nell'articolo.
Visti i prezzi direi comunque 8-bit e 50/60 Hz ma attendiamo conferme.

Nicola Buriani

Esatto, infatti se vai sul sito Sharp home appliances vedi che lì il copyright è Vestel.

Antonio63333

Grazie della precisazione Nicola, quindi per il bianco sono vestel mentre per il bruno skytec.

Nicola Buriani

Sono contrassegnati Aquos, l'ho aggiunto all'articolo per evitare fraintendimenti, grazie per avermelo segnalato.

Nicola Buriani

Non sono Vestel, l'accordo con i turchi è per i settori "bianco" e "bruno", quindi elettrodomestici.
I TV sono sempre realizzati da UMC, ne puoi trovare riscontro sul sito Sharp https://sharpconsumer.eu/it/tvs scorrendo fino in fondo.
Leggerai "Copyright © SKYTEC UMC".
Skytec UMC è una controllata di Sharp dal 2017.
Altre conferme le trovi qui http://www.umc-poland.com.

Antonio63333

Lasciali stare, sono vestel... Roba di basso qualità turca.

Antonio63333

Non sono più Sharp soprattutto visto che il marchio nel settore TV è stato ceduto alla turca vestel che produce TV tutt'altro che di qualità....

scrofalo

Non sono Aquos però

Aster

Speriamo almeno sia VA,niente info a quanti bit e hz?

Apple

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13

Huawei

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video