Memorie DDR4 oltre i 6 GHz, il nuovo record è di G.Skill

11 Settembre 2019 9

Le DDR4 G.Skill Trident Z Royal presentate lo scorso novembre sono le prime memorie a superare la barriera dei 6000 MHz: ad annunciarlo è l'azienda stessa attraverso un comunicato stampa ufficiale. Si tratta del nuovo record mondiale in frequenza per dei moduli DDR4, spinti in questo caso fino a quota 6016 MHz sotto la supervisione del noto overclocker Toppc, superando tra l'altro il suo stesso record di 5886 MHz stabilito durante l'ultimo Computex di Taipei.


Le DDR4 Trident Z Royal sono il fiore all'occhiello dell'azienda taiwanese, non solo per l'estetica ricercata e la retroilluminazione RGB intelligente, ma soprattutto per la qualità e le prestazioni che questi kit di memoria possono offrire anche senza overclock. Il kit adoperato per raggiungere il nuovo record opera di fabbrica a una frequenza di ben 4800 MHz (sigla F4-4800C19-8GTRSB), una buona base da cui partire se si possiede CPU e scheda madre all'altezza oltre che una certa abilità nel ricercare i giusti settaggi.


Il resto della configurazione utilizzata per stabilire il nuovo record mondiale prevedeva un processore Intel Core i9-9900K, scheda madre MSI MPG Z390I Gaming EDGE AC e una buona dose di azoto liquido che è servito sia per raffreddare la CPU che la memoria; va precisato comunque che quest'ultima era configurata in single-channel, ossia un singolo modulo DDR4.

Molto entusiasta Tequila Huang, Corporate Vice President di G.SKILL, che ha dichiarato:

Raggiungere DDR4-6000MHz è stato il nostro obiettivo per un po' di tempo e siamo estremamente entusiasti di poter raggiungere questo importante traguardo insieme a MSI. Speriamo di continuare a lavorare con team forti come MSI per spingere ulteriormente la memoria DDR4 a nuovi livelli e raggiungere più traguardi insieme.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla.it a 460 euro oppure da ePrice a 512 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
makeka94

Ha anche la PS5

Jarren #ForzaNapoli

Ma più che le frequenze, secondo me bisognerebbe lavorare per ridurre i cas latency.

Perché tanto RAM sparate a 4000mhz non li usa quasi nessuno e probabilmente è più spesa che resa

Sui ryzen di nuova generazione ad esempio è stato testato che la frequenza RAM cui rendono di più è compresa tra i 3600 e i 3800mhz. Però poi se a 3733mhz ci troviamo un cas latency di 18, in termini di latenza complessiva delle RAM non è differente rispetto al fatto uno avesse delle normalissime 3200 cl15 che prendi anche a meno di 110€ per 16GB.

Aristarco

li voglio

Flyn

Normale per l'OC :)

Duraspark

Un amico di mio cuggino ce l’ha già

Account Anniversario

E l'i9 a 800mhz? Nemmeno i barboni

makeka94

Ho sentito un amico modder che sta lavorando a dei glitter LED RGB fluo in modo da aumentare le prestazioni del 78% e ridurre i consumi del 25%

darkn3ss1

merito dei glitter, la nuova frontiera dell'OC dopo RGB

Flyn

Il problema è riuscire a mantenere stabili frequenze considerevolmente più base in daily.

p.s. le trident royal gridano "pacchiano" da ogni angolazione

Android

Xiaomi Mi 10T Pro diventa un Echo grazie ad Alexa Hands Free

Android

2 mesi con l'ecosistema Oppo: tra Watch, Enco X e Reno 4 Pro

Games

CD Projekt: la software house polacca che coccola i suoi clienti | Speciale

Amazon

Cyber Monday 2020: tutte le offerte, sconti e promozioni LIVE #maratonaHDblog