The Serif Samsung: QLED TV di design con Smart TV Tizen | Prezzi

09 Settembre 2019 2

I TV Samsung The Serif sono disponibili in Italia. La nuova serie, presentata per l'Europa a IFA 2019, era stata annunciata prima del CES 2019 | Samsung: nuovi QLED The Frame e Serif TV al CES 2019 |. The Serif è la seconda iterazione dei prodotti realizzati nel 2016 dai designer Ronan ed Erwan Bouroullec. La fonte di ispirazione è costituita dalla sagoma di una “I” maiuscola del carattere tipografico serif, da cui il nome della serie. L'aspetto esteriore è sicuramente peculiare: la cornice è infatti ben visibile e funge anche da base di appoggio. Anche il lato posteriore è molto curato: una copertura in tessuto (rimovibile) occulta tutti i cavi alla vista.

I tagli disponibili sono in tutto tre: QE43LS01RAUXZT (43"), QE49LS01RAUXZT (49") e QE55LS01RAUXZT (55"). Il nome in codice della serie è LS01R, i pannelli sono LCD di tipo VA con retroilluminazione LED Edge e risoluzione Ultra HD. I The Serif 2019 sono anche equipaggiati con i Quantum Dot e sono dunque QLED TV a tutti gli effetti. I nanocristalli sono presenti sotto forma di QDEF, acronimo di Quantum Dot Enhancement Film | Tutte le novità sui TV QD OLED, MicroLED e LCD con Quantum Dot |.


L'elaborazione di tutti i segnali video è affidata al Quantum Processor 4K, derivato e riadattato dall'elettronica introdotta nel 2018 con i televisori 8K. Le specifiche indicano l'uso del Picture Quality Index (PQI) 2400 sui tagli da 43" e 49" e del PQI 3000 sul 55". Come per gli altri QLED della gamma 2019, Samsung dichiara un volume colore pari al 100% dello spazio colore DCI-P3. Si parla poi di Quantum HDR, una dicitura che ci porta a stimare un valore inferiore alle 1.000 cd/m2 - nits. I formati supportati includono HDR10, HLG e HDR10+ con metadati dinamici.

Tra le funzioni disponibili è presente l'Ambient Mode, la modalità che permette ai TV di integrarsi con l'ambiente circostante sfruttando lo schermo per mostrare foto e motivi di vario genere. I nuovi The Serif aggiungono due motivi grafici realizzati dai Bouroullec e ispirati alla natura (in verde) e alle trame dei tessuti (in blu). La condivisione dei contenuti dai dispositivi mobili è facilitata dalla tecnologia NFC. É sufficiente appoggiare lo smartphone sopra la cornice dei televisori per abilitare la connessione.

I The Serif sono provvisti dell'assistente vocale Bixby, utilizzabile tramite il telecomando One Remote Control bianco fornito in dotazione. L'unità presenta un numero ridotto di tasti, come è ormai da tradizione per i QLED Samsung. Tre tasti dedicati permettono di accedere rapidamente ai servizi di Netflix, Prime Video e Rakuten TV. L'interazione vocale può avvenire anche dalla distanza grazie ai microfoni "far field". Sono inoltre supportati anche Alexa e Google Assistant: a differenza di BIxby è però richiesto l'abbinamento con uno speaker esterno. A completare la dotazione è la Smart TV basata su Tizen con supporto ad AirPlay 2 di Apple e di iTunes | I film di iTunes ed AirPlay 2 sugli Smart TV Samsung 2018 e 2019 |.

I prezzi sono i seguenti:

  • QE43LS01RAUXZT: 999 euro
  • QE49LS01RAUXZT: 1.199 euro
  • QE55LS01RAUXZT: 1.599 euro
Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Clicksmart a 849 euro oppure da ePrice a 938 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Interessante soluzione, ma troppo costosi.

Antonio63333

1599 per un tv 55" lcd edge? Alla stessa cifra si compra un Oled, ma questi di Samsung hanno un minimo di misura? O pensano che siano tutti dei fessi gli acquirenti?

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO