Esplorazione spaziale, ex astronauta sollecita la NASA a migliorare le tute

09 Settembre 2019 17

Se la NASA e le altre agenzie spaziali, sia nazionali che provate, stanno spingendo forte sulla possibilità di ritornare sulla Luna con una presenza umana stabile, che faccia da ponte ad un futuro viaggio verso Marte con equipaggio, non tutti sono daccordo sulle modalità con cui si sta operando e sulle priorità che vengono date a livello di sviluppo tecnologico.

Riguardo i lavori della NASA per la missione Artemis, quella che nel 2024 riporterà l'uomo (e per la prima volta anche la donna) sulla Luna, ha recentemente parlato l'ex astronauta Sandra "Sandy" Magnus, durante un incontro ufficiale di esperti di sicurezza di volo spaziale a Houston, in Texas, lo scorso venerdì.

Magnus ha sollevato alcune questioni per conto dell'Aerospace Safety Advisory Panel (ASAP) della NASA, un organo indipendente che ha il compito di valutare le prestazioni in ambito sicurezza e consigliare l'Agenzia su come muoversi per migliorare. Magnus ha dalla sua un'esperienza importante, ha volato verso la ISS per ben due volte, trascorrendo in totale più di 5 mesi in orbita. La principale critica viene rivolta verso le tute spaziali in uso dagli astronauti, l'astronauta ritiene le tecnologie in uso non solo datate ma anche obsolete. Quelle attualmente utilizzate sulla ISS, denominate EVA, utilizzano tecnologie vecchie di 40 anni, ed i progressi fatti per realizzarne di nuove sembrerebbero essere insufficienti.


La NASA non è stata del tutto ferma a quanto pare, da tempo ha cominciato a lavorare su nuove tute spaziali con il progetto xEMU , che sta per "Exploration Extra-Vehicular Mobility Unit". Il programma xEMU è pensato sia per sostituire le antiche reliquie che gli astronauti indossano al di fuori della stazione spaziale, sia per aprire la strada all'esplorazione con equipaggio della luna e di Marte.

Sono stati sviluppati dei prototipi, come la tuta spaziale Z-2 visibile sia in testata che a destra dell'immagine sovrastante, tuttavia Magnus recrimina un'eccessiva lentezza nei progressi. Secondo l'astronauta non viene data abbastanza priorità e liquidità in relazione alle tempistiche, a suo parere la tuta spaziale di un astronauta è come una piccola astronave a sé stante, come tale è fondamentale aggiornare le tecnologie in uso.

Magnus auspica un aumento del budget in questo settore, si parla di sicurezza ed al momento non esiste un programma "tuta spaziale" opportunamente valorizzato.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Bass8 a 652 euro oppure da ePrice a 707 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GTX88

Ahahah

BLERY

Si a badare loro, servirà un pappone

E K

Per necessitá scientifica ho visto alcuni suoi "documentari" e posso dire con coglizione di causa che wiki ci é andata giú fin troppo leggera. Avrei scritto blogger che si improvvisa regista dilettante con scarsi risultati (sebbene il suo lavoro di regista sia antecedente a quello di blogger).

E K

Quindi resterai qui per sempre? Peccato.

Gas_T_one

https://media1.giphy.com/me...

LaVeraVerità

Cosa nota dal 1997...

https://www.youtube.com/watch?v=QbFKSwXMJ3I

alfazefirus

Stupido sexy Flanders

IgliD

com'è brutta la collettività odierna. basta googlare per sapere tutte le verità

Felk

Il futuro delle tute, anche di quelle spaziali, è questo, c'è poco da fare. https://uploads.disquscdn.c...

Garrett

Appena ho letto "tuta", mi è venuta in mente questa:
https://uploads.disquscdn.c...

GTX88
Roundup

Beh presumere di conoscere la verità è dura, in qualsiasi ambito, cmq si che l'ho visto il film

Matteo Ronchi

Serve uno sfiato x le scoregge

L'illuminato

Ovviamente non l'ha visto

Mik

E non hai capito nulla xD

BLERY

Se non è di marca nessuna fi*hetta lascerà la terra

Roundup

Ma come ritornare sulla luna se ci devono ancora andare per la prima volta...so tutto, ho visto il film di Mazzucco

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO

Apple

iPhone 11 Pro e Pro Max ufficiali con tripla fotocamera | da 1.189 euro il 20/9

Apple

iPhone 11 ufficiale (XR 2019): fotocamera ultra wide, audio Dolby Atmos a 839 euro