Apple: il Touch ID continuerà ad avere un ruolo importante

09 Settembre 2019 120

Apple non sembra intenzionata ad abbandonare il Touch ID, stando a quanto emerso da un'intervista rilasciata nelle ultime ore da Greg Joswiak, VicePresidente della sezione Product Marketing dell'azienda di Cupertino, alla testata inglese Express.co.uk.

Il lancio dei nuovi iPhone 11 è ormai dietro l'angolo - non dimenticate di seguire in diretta con noi l'evento di domani -, e uno degli aspetti che dovrebbero essere migliorati con gli smartphone di nuova generazione riguarda il Face ID. Proprio quest'ultimo è stato protagonista dell'intervista rilasciata da Joswiak, il quale ha dichiarato che il sistema di autenticazione biometrica facciale arriverà anche su altri prodotti nel corso del tempo, ma che questo non significherà la fine del Touch ID.

Con il debutto di iPhone X (Recensione) nel 2017, Apple ha cominciato a rimuovere lo scanner di impronte digitali dai suoi smartphone e iPad Pro, in favore della scansione 3D del volto. Con iOS 12 e iOS 13 il Face ID è diventato sempre più rapido, preciso e meno rigido, il tutto senza modifiche hardware durante l'ultima generazione di smartphone. Questo ha permesso di renderlo sempre più comodo e in grado di sostituire il Touch ID in un maggior numero di scenari, tuttavia Joswiak ci tiene a precisare che il Touch ID continuerà ad avere un ruolo importante nella lineup di Apple e che non verrà fatto sparire.

Insomma, il Touch ID è qui per restare. Al momento viene impiegato come sistema di autenticazione biometrica su tutti i dispositivi meno costosi di Apple, ma presto le cose potrebbero cambiare, dal momento che non è lontano il giorno in cui il Face ID e il Touch ID potranno lavorare assieme su uno dei prossimi iPhone, grazie all'integrazione di quest'ultimo all'interno del display. Ciò potrebbe accadere già il prossimo anno, secondo i rumor.

Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite, in offerta oggi da Bpm power a 127 euro oppure da ePrice a 168 euro.

120

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efremis

Quando faccio ripristina dati di fabbrica di solito già tutti i telefoni mi dicono che elimineranno i tanti account (come se facessero loro logout di tutti). Per quello non capivo. Di solito non vado da recovery.

ghost

Sono abbastanza sicuro che ci siano dei casi che alla prima accensione non chiede niente ma non formatto spesso.

matteventu

Fai di solito il logout degli account prima di formattare i telefoni?

matteventu

Nope, anche formattando da telefono (impostazioni) o da recovery, al riavvio chiede email e password dell'ultimo account.

Mariux Revolutions
sailand

A questo punto il dubbio se il Face ID funzioni ugualmente al Touch ID mi resta.
Con sensori sotto lo schermo e fotocamere a scomparsa i tempi potrebbero essere maturi per addirittura un sistema a doppia autenticazione: viso e impronta.

sailand

In realtà usare un altro dito che non sia quello dell’accesso allo smartphone potrebbe essere addirittura un’ulteriore protezione, tipo ti carpisco l’impronta, accedo allo smartphone ma non all’app bancaria che ha la sua impronta specifica.
In realtà non credo sia questo il motivo, va a sapere perché è uscita fuori così, forse solo un caso o forse gli veniva più semplice così agli sviluppatori.

Andrea Ciccarello

Su iOS non puoi farlo. Puoi soltanto utilizzare quello di sistema e in generale è più sicuro.

Dario Neodi

Questo commento avrebbe avuto senso forse ancora nel 2012, non nel 2019 quando Android non ha nulla di che invidiare ad iOS (anzi...). Detto da un possessore di iPhone 8 ed Honor Play.

sailand

UniCredit assolutamente no su iPad, l’eliminazione del token deriva da una nuova normativa, credo europea.

sailand

Ho UniCredit e allianz bank e nessuna delle due app mi da la possibilità di identificarmi attraverso l’impronta di accesso di iPad e neanche di Android ma almeno su Android per l’app UniCredit ho potuto registrare una impronta però slegata dall’accesso Android. Per allianz bank neanche con Android sono riuscito ad attivare il riconoscimento tramite impronte e sono stufo di correre continuamente nella varie agenzie per risolvere casini. Già giovedì scorso ho passato più di un’ora alle prese con due impiegate a due terminali è una terza in viva voce del call center per sbloccare l’app UniCredit e non era la prima volta che pure ad agosto stessa storia.
A proposito: sono loro la fonte delle mie informazioni. Se mi hanno detto panzane per coprire i malfunzionamenti non me ne prendo la colpa.

Mariux Revolutions

Sì, ogni banca fa come le pare, questo è acclarato, ma, per quanto riguarda Unicredit, posso dirti che forse su iPad e Android l'impronta non va, ma su iPhone sì: mia madre è cliente Unicredit, ha un iPhone 8 Plus e il Touch ID è supportato e funziona tranquillamente

sailand

Non per forza, l’app UniCredit su iPad (con Touch ID nativo) non riconosce l’impronta come autenticazione, su Android si ma non è quella di accesso ad Android, devi registrare l’impronta attraverso l’app stessa autorizzandola tramite codici e qrcode che ti fanno al momento in agenzia. Puoi registrare persino un dito diverso fra accesso android e autorizzazione della app Android.

sailand

UniCredit non accetta le impronte di iPad ne di Android, con Android però puoi registrare l’impronta ma non è la stessa dell’accesso Android. Allianz bank non sono proprio riuscito ad attivare le impronte per ora ma tanto ogni operazione deve essere comunque confermata attraverso un codice digitato chiamando telefonicamente dal numero autorizzato.
Incomincio a sospettare che:
1 ogni banca fa come gli pare?
2 in UniCredit mi hanno detto panzane per giustificare certi malfunzionamenti.

Crash Nebula

La scansione biometrica del l’impronta utilizza la geometria del dito. Vivo o morto che sia, non cambia niente.

“Un sistema di riconoscimento biometrico è un particolare tipo di sistema informatico che ha la funzionalità e lo scopo di identificare una persona sulla base di una o più caratteristiche biologiche e/o comportamentali (biometria), confrontandole con i dati, precedentemente acquisiti e presenti nel database del sistema, tramite degli algoritmi e di sensori di acquisizione dei dati in input.

Il metodo di acquisizione più diffuso oggigiorno è quello ottico. Nelle maggior parte dei casi, vengono utilizzate telecamere CCD miniaturizzate che rilevano luce visibile o a infrarossi. Il tipo di strumentazione ottica dipende dalla proprietà biometrica rilevata.
Il rilevamento delle impronte digitali prevede il posizionamento del dito su di un prisma mentre l'illuminazione è distribuita in modo tale da riflettere la luce nella sua interezza sulla superficie di posizionamento fatta eccezione per quei punti dove la pelle tocca la superficie di appoggio (riflessione modificata).”

Dove le leggete certe catsate non lo so.

Andrea Ciccarello

Quindi intendi la chiavetta hardware con un lettore d’impronte? Perché se l’app bancaria richiede l’identificazione tramite impronta biometrica su un iPhone moderno in automatico viene usato il Face ID.

Kaixon

Beh allora fai bene a tenerti l'Air... meglio trascorrere il tempo con i figli che con il drone ;)
Avendo 18 anni ed abbastanza tempo, io riesco a fare un po' di voli, sopratutto d'estate!

Callea

Dopo un anno e mezzo è normale. Ma per quanto tempo ancora saranno supportati? Un iPhone 8 sarà supportato almeno fino al 2023 per dire.

Mariux Revolutions

Strano, io sto con Fineco e il Face ID al posto del Touch ID è stato disponibile praticamente sin da subito

Ikaro

Mah, probabilmente è un problema della tua banca... Molte banche fanno così... Adoperano sistemi vetusti e poi la colpa è degli altri... Prova a farti una N26 che è gratuita ed è sempre una banca e vedi il cambiamento ;)

sailand

È arrivato lo spiritoso che toppa alla grande non sapendo che esistono nuovi vincoli normativi (credo addirittura europei) sulla sicurezza degli accessi e soprattutto alla autorizzazione di operazioni bancarie online.
Un piccola imprecisione l’ho commessa pure io: ho usato il termine Touch ID ma l’impronta utilizzata per l’identificazione da parte di app bancarie è indipendente dall’identificazione iOS e quindi avrei dovuto usare il più generico termine lettore d’impronte.

sailand

Come spiegato sopra per normativa l’accesso in sicurezza bancaria è svincolato dall’accesso iOS, Android o altro che sia. Difatti la mia app bancaria usa su Android il lettore di impronte (se presente) ma richiede di registrare l’impronta pur se era già registrata nel sistema operativo. iOS invece usa l’impronta (o il Face ID) per l’accesso, per l’app store ecc. ma la app bancaria per iPad usa ancora il pin.

Pirupa®

Ma quando mai? Ho credit Agricole e poste italiane, entrambe usano Face ID. Perfino banca popolare di Bari utilizza Face ID.

sailand

Già risposto il riconoscimento del sistema operativo non può essere usato per la sicurezza bancaria ma indipendente per normativa, difatti il mio iPad ha il lettore di impronte ma la app bancaria (immagino per i vincoli imposti da Apple all’uso del lettore d’impronte) può usare solo il pin.
Cosa ridicola visto che ero passato ad iPad da un tablet Android con lettore di impronte proprio per la maggiore sicurezza da malware e attacchi vari.

sailand
Squak9000
Leron
Pirupa®

Me ne sbatto, chi ci guadagna è l’utente finale, dato che se apple introduce novità importanti nel sistema e nel Hardware, entro 6 mesi sono tutte supportate. Utilizzare iOS è un piacere e ci guadagnano tutti, dato che è anche lo store più remunerativo di tutti.

MarioT

Casomai sotto il dito.

MarioT

"Le app su iOS sono sviluppate come vuole Apple". Se Android fosse anarchia, quella che hai appena sarebbe dittatura.

Pirupa®

Per iOS Face ID e Touch ID sono la stessa cosa, in automatico le app che supportavano l’impronta supportano il viso. Non hai idea di cosa sia un sistema come iOS, le app su iOS sono sviluppate come vuole Apple. Un altro mondo rispetto all’anarchia di Android.

piodorco

sicuro ? io lo uso per pagare invece...

Ikaro

Misa che ti sbagli, il faceid in iOS viene visto dalle app pari pari al touch ID, visto che è il sistema operativo a gestire il tutto, fondamentalmente alla app gli Arriva solo o un si o un no... Probabilmente ti confondi con i "faceid" 2D di diversi Android, messi li a casaccio giusto per... Ma semplice evoluzione del vecchio "sblocco col volto" in disuso da anni perché sbloccabile con tutto anche una foto da 0.2mpx

Andrew

Scansione BIOMETRICA, se il dito è morto non funziona il tuoch id

Crash Nebula

Guarda che non c’è bisogno di emanare nulla, il Touch ID scansiona semplicemente una caretteristica fisica, la forma dell’impronta del dito (il polpastrello).

Crash Nebula

Tutte le app che utilizzavano il Touch ID, utilizzano anche il Face ID, non capisco di cosa stai parlando.

Aster

Questa e una direttiva europea entrò maggio scorso.Il token fisico e insicuro

Barone Von Zeppeli
efremis
Squak9000
Kaixon

Anche io possedevo l'Air... poi l'ho reso e sono passato a Mavic Pro a causa delle interferenze del Wi-Fi. Mavic Pro è il TOP per me!

Squak9000
Andrea Ciccarello

https://media2.giphy.com/me...

Agostino D'Auria

Gli ultimi Android top con tasto frontale dovrebbero essere i p20 e 20pro; assolutamente non male ad oggi

ADM90

Scherzi a parte. Trovo il Touch ID più sicuro del Face ID (ho un iPhone XR). iPhone XR me lo ha sbloccato un collega. Ha preso iPhone e lo ha messo davanti alla mia faccia. Sbloccato

Marcomanni

Dai, non c'è quasi telefono in cui non si toglie lfrp. Trovi i programmi in rete con la lista di tutti i device supportati.

Marcomanni

Lfrp la superi in 30 secondi...

Marcomanni

Bella str0nz4t4 hai scritto. Uno sviluppatore non può scegliere di usare il touch id e non usare il face id.

L.Lort

https://media0.giphy.com/me...

fabrynet

Quando è uscito iPhone X, non era ancora pronto il riconoscimento delle impronte sotto al display.
Molto probabilmente lo metteranno l’anno prossimo.

Apple

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Inizio ore 08.00

Apple

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13

Huawei

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro