Huawei: il primo smartphone con HarmonyOS sarà forse P40, in primavera

08 Settembre 2019 196

Come se nulla fosse, Huawei si è presentata a Berlino carica per la sfida che l'attende, presentando in fila tutto ciò che poi ci attendevamo in questa occasione. Fin qui nulla di strano, se non fosse che fra pochissimi giorni la casa cinese dovrà necessariamente svelare le carte e la strada che vuol intraprendere, al netto di ban statunitensi e proroghe che sanno di cerotti messi in campo dall'amministrazione Trump, palliativi per dar tempo alle aziende statunitensi coinvolte di rispettare certe commesse e accordi.

Ma non tutto è passato in sordina ad IFA 2019, nel corso di un'intervista che Richard Yu ha rilasciato a Paolo Ottolina del Corriere della Sera (link in fonte), il CEO della divisione consumer si è lasciato sfuggire - forse intenzionalmente - che HarmonyOS per smartphone è quasi pronto, forse perfino per i prossimi top di gamma della "serie P40". Parzialmente confermato quindi il nome dei nuovi smartphone in lavorazione, attesi come di consueto al Mobile World Congress di Barcellona, e tempistica che si fa più serrata per il debutto del nuovo sistema operativo.

Il piano A è invariato, sia chiaro: Huawei vuol continuare ad utilizzare Android e farà di tutto per continuare a fornire l'OS di Google sui suoi smartphone, ma l'impossibilità di certificare i nuovi modelli si sta materializzando e questo porterà inevitabilmente ad una forte presa di posizione. Lo scopriremo il 19 settembre, momento in cui potremo toccare con mano i modelli della serie Mate 30 e chiarire il loro destino fuori dalla Cina, a meno di una miracolosa accelerazione nelle trattative tra USA e Cina.

Il rischio, più che reale, è che i Mate 30 saranno le prime vittime illustri di questo ban e apriranno definitivamente le porte ad HarmonyOS, sistema che Richard Yu ha definito "pronto", seppur abbia tenuto a precisare che verrà usato solo nel caso in cui Android sarà effettivamente azzoppato. E si, perché Huawei potrebbe "commercializzare i Mate 30 con la versione open source di Android" - come riferito al Corriere - senza le GApps (facilmente scaricabili) ma con l'App Gallery, lo store proprietario che giocherà, a questo punto, un ruolo sempre più centrale.

Gli scenari sono molteplici, uno di questi include un escamotage in stile Meizu che, per anni, ha proposto degli smartphone Android con un'app proprietaria chiamata "Google App Installer" in bella vista sulla prima homescreen; un paio di tap e via con download e installazione dei principali servizi di bigG. Conosceremo fra meno di due settimane i reali sviluppi, ma adesso sappiamo che HarmonyOS non è stato solo un annuncio estivo per mostrare i muscoli oltreoceano, la piattaforma è in una fase molto avanzata e potrebbe arrivare già questa primavera a partire da P40 e P40 Pro.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 628 euro oppure da ePrice a 678 euro.

196

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matteo R.

Non costa nulla avere le gapps.
Teoricamente dovrebbe costare in europa, ma per ora ancora no.

Secondo sì è legale farli installare al utente, per lo più quello che fa Meizu è in accordo con Google perché, Google giova solamente avere le sue gapps installate ovunque, e Meizu non può averle perché è bloccata dal ban.

Claudio Biesuz

Da chi? Dagli psicologi come te? Ma fammi il piacere!

Dovresti parlare con chi, purtroppo, davvero ha questo problema, forse capiresti la differenza, ma stai dimostrando di essere talmente ottuso, che tu stesso dovresti rivolgerti a uno psicologo, e forse nemmeno basterebbe quindi meglio uno psichiatra!

E anche se non ha alcun senso dirtelo, non ho mai fatto una scommessa sportiva, non compri gratta e vinci, non butto i soldi alle slot "legali" nei bar, quindi amico mio, hai sbagliato soggetto per sfogare le tue frustrazioni, perché probabilmente tu stesso sei ludopadico, e se così fosse, mi dispiacerebbe non tanto di te, ma di chi ti sta accanto (moglie, fidanzata, figli, genitori) e te lo dico seriamente. ..

Bruce Wayne

"Quindi capisci bene che passare il tempo su una slot alla quale non si spende e non si vince non può essere considerato un gioco d'azzardo"
Saresti definito un soggetto a rischio

Claudio Biesuz

Ahahahah la giornata ahahahahahahaha

Lavoro e ci passo il tempo quando ho del tempo morto, non spendo soldi e ovviamente non ne vinco, quindi definirmi "ludopadico" è un tantino esagerato, detto questo, non ti sembra un pochino esagerato giudicare gli altri? A meno che tu sia perfetto, il meglio che l'umanità possa avere, in questo caso ti prego di perdonarmi onnipotente...

P.S.
Definizione ludopatia:
Dipendenza da gioco d'azzardo

Quindi capisci bene che passare il tempo su una slot alla quale non si spende e non si vince non può essere considerato un gioco d'azzardo...

Facile giudicare, vero?

Bruce Wayne

hai passato la tua giornata su giochi sa slot machine. Qualche problema c'è

Secondo me sono molto più in dietro rispetto a quello che si possa pensare.
E la pressione che hanno ora per portarlo sul mercato non farà che peggiorare la qualità che volevano proporre inizialmente.
Avevo provato a registrarmi come sviluppatore per vedere se potevo usare una qualche API, ma il sistema é talmente complesso e i servizi totalmente diversi che hai bisogno un login e registrazione diversa per ogni servizio che vuoi usare. Alcuni servizi inoltre sono disponibili solo in Cina e quindi non hai accesso.
Vediamo se in futuro migliora, ma al momento sembra un caos assoluto, come sviluppatore europeo... Tutto ad un tratto ti riporta ad un login interanzionale dove non hai accesso oppure tutto ad un tratto é tutto in cinese e a quel punto... game over.

Claudio Biesuz

E con questo commento possiamo chiudere qui, "giochini da ludopadico"...

Bruce Wayne

Con giochi inutili intendo che hai usato giochi non stressano la cpu.
Onestamente consumano meno di Instagram quei giochini da ludopatico.

Ps non si vedeva la percentuale di batteria e l’ora. In questi screen.
Pss ho un telefono che fa 4h , che ad una personale normale dovrebbero bastare, ma che almeno uso con una mano e non faccia schifo per tutto il resto.

RAZO MAYOR

Prova ad importare un file 6 mpx su un foglio A3 di illustrator o Indesign. Poi mi farai sapere

Marco

Oramai conviene chiudere baracca, con mate 30 senza gapp e p40 con harmony IL fallimento in 2 anni è vicino

Marco

Un quadrato dietro non vale 10 anni di copie, di notch, di bordi arrotondati alla Samsung, di emui identica a iOS, dai su

Claudio Biesuz

Giochini"inutili" o meno, impegnano la CPU, tengono attivo lo schermo, e di conseguenza consumano, ma va be se tu, che prima lo dicevo scherzando, ma adesso credo fermamente che tu ne sia convinto, sei l'uomo che tutto sa e tutto può, dice che nonostante gli screenshot siano 6h di uso vero, nonostante abbia già superato le 6h e ho ancora oltre il 40% di batteria, che posso dirti? Invidia perché probabilmente hai un cesso di telefono che ti fa 3h di schermo e ti si spegne dopo pranzo, altrimenti non ha alcun senso quello che hai dedotto sulle basi di aria fritta...

Saluti

Bruce Wayne

ah ecco 6h, ma ho svelato l'arcano.
hai passato molto molto tempo su quei due giochini inutili che consumano meno di guardare delle storie su instagram.

Quindi parliamo di 6h proprio al massimo di uso vero.
Siamo molto lontano dalle 9H che avevi detto in un giorno e mezzo.

Ciao

Claudio Biesuz

E continui a darmi del bugiardo...

Tutto attivo tranne Bluetooth, luminosità su automatico (che senso ha tenere la luminosità a zero lo sai soltanto tu), NESSUN risparmio energetico, 3 email sempre attive, circa 1,30h di chiamate, idem whatsapp.

Nin capisco perché, secondo il tuo punto di vista, dovrei mentire...

Ti do gli screenshot appena fatti, sono al 43% di batteria, fai 2 calcoli e renditi conto... https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Bruce Wayne

Troppo bassi quelle app.
Inizio a pensare che gran parte del tempo hai tenuto il telefono acceso senza fare niente o quasi con luminosità a zero.
Onestamente non conta.
Potresti tener attivato ogni razza di risparmio energico.
Inoltre non sappiamo quanti client email hai attivi, quanti messaggi in background , quante notifiche ecc....

Claudio Biesuz

Sto ancora aspettando perché "non tornano i consumi", se fai questa affermazione devi dare una spiegazione, troppo facile buttare la pietra e nascondere il braccio...

Poi tra l'altro mi stai dando del bugiardo, e questo non lo accetto se non motivi tale affermazione!

Marcomanni

Ah! Allora ti rido

salvatore esposito

le mie erano semplici domande, poi visto che il modo di fare è compatibile con gli Appleboy, viene di conseguenza il dubbio e quindi l'ultima domanda... nulla più

salvatore esposito

se huawei è una società che non sa fare un dispositivo senza copiare, allora apple che sta presentando un dispositivo palesemente copiato dal mate20 cos'è?

Claudio Biesuz
Bruce Wayne

Non tornano i consumi.

Daniele

Insomma.. non ne capisco a livello professionale però su internet tutte le guide di fotografia dicono il contrario

PassPar2_

Voi non misurate le cose in base a quello che è giusto, ma in base a simpatie personali. Non comprendete la differenza tra un paese con internet censurato e un alleato atlantico.

Stefano

"Insegnare diritto" :D :D :D :D:D

Stefano

A parte che comunisti non ne vedo in questo discorso (esistessero dei comunisti, preferirei sicuramente dare i miei dati a loro, che comunque non se ne farebbero una fava)... se intendi darli a Cina o America, sinceramente mi importa una S3g@. Se posso a nessuno (manca poco per tornare ad Ubuntu sul telefonino), se non posso, uno vale l'altro.

marcoar

i dev li convinci essenzialmente con soldi e facilità di lavoro.
E sembra che sia abbastanza facile adattare le app per il nuovo SO.

I play service arrivano, come arrivano per qualsiasi dispositivo circolato nel mercato europeo e non certificato.

Desmond Hume

mah vedremmo se saranno così coraggiosi :D
Più concorrenza meglio per noi.

Mr. Robot

Sono delle pigne

Yafusata

Almeno prima brucia qualcosa! :D

Claudio Biesuz

Non so il P30, ma io con il mate 20 liscio sono andato pure oltre senza wifi e tutto attivo tranne il Bluetooth https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

UnoQualunque

Mica tanto, se non ha il play store deve convincere i dev a portare tutte le applicazioni su un loro store. Bisogna poi vedere la compatibilità con il loro OS. Se usano comunque un OS basato su android, non è detto che riescano a girare bene perchè molte app richiedono le API dei play services che, nel caso del ban, huawei non avrà più accesso.

Marcomanni

Si, senz'altro chi sceglie ios si distingue. Ma a quel punto tanto quanto quella delle borse hermes su appuntamento. Anche quelle non le definirei tanto fallimentari.

UnoQualunque

Me lo sto chiedendo anche io. Alla fine i play services sono sotto licenza google. Se non sono preinstallati vuol dire che il device non rispetta i "prerequisiti di google" e quindi non ha la licenza google. Ok che poi uno fa quello che vuole (la pirateria su android mi ricorda molto i tempi di XP). Che un produttore "invogli alla pirateria" mi fa molto strano. Anche se per me google in questi casini se ne frega. Alla fine è molto più remunerativo guadagnare dalla raccolta dei dati degli utenti che usano quei device piuttosto che dai costi di licenza derivanti dall'OEM. Se no c'è la terza ipotesi: Possono usare un loro store e le API di questo progetto https: // microg. org / per cercare la massima compatibilità con le app che richiedono i play services.

Marco

Per quanto riguarda la diffusione in % iOS è irrosorio

antonio

Verificare la compatibilità vorrebbe anche dire controllare se il dispositivo è sotto licenze Google.

efremis

Viste tutte le precedenti news, dubito che poi alla fine riescano già con il P40

luca giani

Da quello che hanno detto Harmony sarà' comunque un fork di Android... quindi sarà' sicuramente più' ottimizzato della EMUI ma non avrà' una sinergia stile apple con IOS se e' quello che intendevi..

macosx

E cosa c'entra? Io non parlavo di compatibilità (anche perché i servizi google sono compatibili con tutti gli smartphone android, ovviamente), ma parlavo proprio di un fattore legale...

antonio

Ma anche chi fa scaricare le app deve verificare la compatibilità con il dispositivo, non credi??

Jean XS

Anche, anche, se non arrivasse mai nessuno si strapperà i capelli dalla disperazione, il mercato offre una infinita di prodotti validi.

marcoar

Huawei ha, oltre all'utenza, quello che Microsoft non ha mai avuto: le applicazioni.

macosx

Si ma mi chiedevo se questa cosa fosse lecita, perché dai all'utente la possibilità di scaricare dei servizi per la quale tu produttore non hai pagato.

Felk

Meizu non faceva niente. Chi installava i play service era l'utente finale.
Meizu metteva solamente a disposizione la procedura per farlo.

Frazzngarth

Beh in Cina credo proprio di sì...

Frazzngarth

Non ho capito il significato di quello che hai scritto...

Tutti i telefoni hanno la possibilità di scattare in 16:9 croppando il formato nativo 4:3 del sensore.

marco

E ti credo l'hanno copiata pari pari

Frazzngarth

In che senso? Come fa ad avere due formati nativi?

Mr. G

A me e te sembra una sciocchezza perché siamo utenti finali e guardiamo il funzionamento dell'app, ma per uno sviluppatore sono tutti grattacapi in più

IlFuAnd91

Peggio ancora se non passa il SafetyNet

IlFuAnd91

La rubrica si sincronizzava sui vecchi Meizu sicuramente sarà il minore dei problemi

Huawei

Huawei Mate 30 Pro, Watch GT 2 e non solo: segui il live su HDblog dalle 14.00

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive