TCL evolve i TV QLED: in arrivo gli Ultra HD e 8K con Mini LED

06 Settembre 2019 13

TCL ha ampliato la gamma di TV a IFA. Ai modelli lanciati a luglio | TCL EP68, EP66 ed EP64: Android TV Pie con HDR "universale" da 400 euro | si aggiungono ora i televisori con Mini LED. Questa tecnologia sostituisce i tradizionali LED e funge da retroilluminazione per i pannelli LCD. I Mini LED sono LED integrati in chip con una dimensione mediamente compresa tra 100 e 200 micrometri. Sono quindi una sorta di livello intermedio tra i comuni LED e i MicroLED. Non vanno però assolutamente confusi con questi ultimi. I MicroLED hanno dimensioni ancora più ridotte e permettono di realizzare veri e propri pannelli "self-emitting", cioè capaci di emettere luce propria.

Le serie provviste di Mini LED sono due: X e X10. I TV Serie X si posizionano al vertice della gamma TCL. Parliamo di QLED con retroilluminazione Direct Mini LED, ovvero con i diodi posti direttamente dietro il pannello ed un sistema evoluto di local dimming (in gergo questa combinazione si definisce FALD, Full LED Array Local Dimming). I tagli previsti sono 85", 75" e 65". Nel caso del 75" troviamo ben 25.200 Mini LED dislocati dietro lo schermo e suddivisi in 900 zone di controllo indipendenti, ciascuna delle quali è composta da 28 LED. Il picco di luminosità in HDR è di 1.200 cd/m2 - nits. Le specifiche sottolineano il supporto al Dolby Vision ma dovrebbe essere compreso anche HDR10+ oltre ovviamente a HDR10 e HLG.

TCL 8K Serie X

I Quantum Dot (QLED è il nome commerciale attribuito agli LCD che ne fanno uso) assicurano un'ampia copertura degli spazi colore più ampi come DCI-P3 e BT.2020. La piattaforma Smart TV è costituita da Android TV in versione Pie (9.0). La dotazione comprende anche una fotocamera a scomparsa che si attiva solo quando richiesto dalle applicazioni. La Serie X può utilizzare la suddetta fotocamera per la realtà aumentata. Tutte le funzioni sono coadiuvate dalla TCL AI-IN, l'orma immancabile intelligenza artificiale che fornisce consigli e migliora l'interazione con i televisori.

La sezione audio è contenuta all'interno di una soundbar realizzata in collaborazione con Onkyo. Sono supportate le tracce in formato Dolby Atmos. La soundbar è provvista di un piccolo schermo secondario che gli utenti possono utilizzare per ottenere informazioni quali aggiornamenti meteo o lo stato di avanzamento di un film. Si può inoltre controllare la connessione dei dispositivi "smart" e semplificare la gestione delle impostazioni per la "smart home".

TCL X10

La serie X arriverà sul mercato a partire dalla metà del 2020.

La seconda serie Mini LED è la X10 in arrivo da novembre. Si parla per ora di un unico taglio da 65" sempre QLED Direct Mini LED. Il pannello LCD Ultra HD a 100 Hz è retroilluminato da 15.360 LED suddivisi in 768 zone di controllo disposte su 32 colonne e 24 linee. Parliamo quindi di un local dimming capace di pilotare gruppi di 20 LED in maniera totalmente indipendente. Il picco di luminosità è di 1.500 cd/m2 - nits con un volume colore pari al 100% dello spazio colore DCI-P3.

Il supporto a HDR è universale e comprende quindi HDR10, HLG, HDR10+ e Dolby Vision. La piattaforma Smart TV con Android TV Pie integra anche Google Assistant. La sezione audio è anche in questo caso costituita da una soundbar Onkyo a 2.2 canali con supporto al Dolby Atmos. Il design è caratterizzato da un profilo sottile con cornici in alluminio.

TCL non ha comunicato ufficialmente il prezzo. Si parla però di un listino che si aggirerà tra i 2.600 e i 2.700 euro.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 390 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DartBizu

Con un budget sui 750 euro cosa consigliate di prendere??

Nicola Buriani

Arriveranno guide su tutti i principali argomenti: HDR, LCD FALD, volume colore eccetera.
Sicuramente anche le tecnologie in uso rientreranno in quest'ambito.

Nicola Buriani

Non ti so dire al momento, so che mi manderanno più di un TV, non so però ancora con precisione quali modelli e in quali tempistiche, se ne riparlerà dopo IFA.

Nicola Buriani

Ci sono varie motivazioni.
La prima consiste nel fatto che più aumenti le zone, più ti serve un'elettronica prestante e ben programmata per controllarle.
Diversamente avrai un ritardo nella gestione della retroilluminazione (si vede su alcuni FALD: passando scene scure ad illuminate c'è un ritardo visibile) con conseguente fluttuazione della luminosità.
Poi c'è l'input lag, se l'elettronica non è potente si alza molto (ben sopra i 100 ms) e in modalità gioco non si può proprio più usare il local dimming.
C'è poi tutta l'ottimizzazione dell'insieme composto da pannello e retroilluminazione, perché un conto è gestire zone da 28 LED, un altro è farlo con zone da 1 LED (la diffusione della luce è diversa).
Anche i costi si alzano di conseguenza e dubito che vogliano proporre prodotti molto costosi.

Antonio63333

Perché più aumenti le zone più aumenta il prezzo.

Ajeje Brazorf

Ma perchè a questo punto non renderli indipendenti questi 25200 led invece di creare "solo" 900 zone.

Raffaele Criscuolo

Ciao Nicola, a quando una recensione del EP 68?

Antonio63333

Si certo ma ho pensato di specificarlo vista la confusione che regna tra i non addetti ai lavori. Tra TV LED, Qled, ed ora mini LED, la maggior parte delle persone non sanno che si tratta sempre di TV LCD.

Nicola Buriani

Infatti l'ho ben specificato nell'articolo, proprio per evitare che si faccia confusione, anche se già il titolo è piuttosto chiaro (i MicroLED non sono LCD).

Antonio63333

Attenzione questi tv non hanno nulla a che fare con i tv microled che sono attualmente ancora prototipi costosissimi di tagli molto grandi (oltre 78"). Questi tv sono dei tv lcd con retroilluminazione a led.

uomoselvatico70 uomoselvatico7

Credo che ormai sarebbe ora di fare un ampio articolo tecnico che spieghi nei dettagli
i pro e i contro delle varie tecnologie allo stato dell'arte in uso oggi, e se possibile, stabilendo un vincitore definitivo.

Gianluka92

Hanno risvegliato la bestia.

Roman91

so arrivati a fa i TV Gozilla e monitor stiamo acnora alla preistoria

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO