Acer C250i, a IFA il piccolo proiettore a LED wireless con batteria da 5 ore

04 Settembre 2019 4

Acer porta a IFA 2019 due nuove serie di proiettori. La principale novità è costituita dal C250i, un prodotto caratterizzato da un design cilindrico e dalla possibilità di sfruttare la proiezione multi-angolo. Il proiettore si può orientare in orizzontale o verticale fino a trovare l'angolazione più adatta per visualizzare le immagini.

In verticale sono supportate la modalità orizzontale e l'autoritratto. Quest'ultima permette di visualizzare video-chat o live streaming da Facebook o Instagram in modalità wireless, sfruttando tutta l'area su cui si proietta, senza bande nere sui lati. La correzione trapeziodale, necessaria quando proiettore e schermo/parete non sono perfettamente perpendicolari, è automatica.

C250i è provvisto di risoluzione Full HD e di una sorgente luminosa a LED, capace di garantire una luminosità di 300 ANSi lumen. La durata è stimata in circa 30.000 ore. Acer non specifica la tecnologia utilizzata che è comunque piuttosto ovvia per via della tipologia di prodotto. Il logo sul lato inferiore toglie comunque ogni dubbio: si tratta di un DLP con un singolo DMD.


C250i integra una batteria capace di garantire fino a 5 ore di funzionamento. Il proiettore può anche utilizzare la carica residua per ricaricare i dispositivi collegati, fungendo quindi da "power bank". Per la gestione dell'audio si possono sfruttare gli speaker integrati da 5 W.

La connettività comprende il Bluetooth, una porta HDMI con dimensioni standard, una porta USB Type-C, una porta USB standard, uno slot MicroSD, un'uscita cuffie e il connettore per l'alimentazione. Sul lato inferiore è collocato anche l'attacco per posizionare il proiettore su un treppiede. La USB standard permette di collegare memorie esterne e di riprodurre i file in esso contenuti, senza ricorrere a sorgenti esterne.

C250i sarà disponibile da gennaio con prezzi a partire da 539 euro.

Victor Chien, Presidente di Digital Display Business, ha dichiarato:

Acer continua a mostrare innovazione nel mercato dei proiettori con il C250i. Oltre a un design creativo e a un form factor che consente la proiezione multi-angolo senza un supporto o un treppiede, offre anche una modalità di autoritratto unica per la condivisione dei contenuti dallo smartphone.

Acer PL1

La seconda novità annunciata a IFA è la serie PL1, composta da tre modelli: PL1520i, PL1320W e PL1220. Si tratta di prodotti destinati all'utilizzo in spazi espositivi, eventi, fiere o sale riunioni di medie dimensioni. La sorgente luminosa Laser garantisce una longevità di 30.000 ore e una luminosità massima di 4.000 lumen. É supportato il funzionamento in wireless. La natura professionale è testimoniata anche dalla certificazione IP6X: il percorso ottico è sigillato per garantire l'operatività 24/7. La versatilità è assicurata dalla possibilità di proiettare a 360° (dunque in ogni posizione compresa quella verticale).

La serie PL1 support anche CastMaster Touch, una soluzione per le presentazioni wireless che sfrutta ricevitori e trasmettitori a forma di pietra per eliminare i cavi. L'installazione è "plug and play" e non richiede quindi l'uso di software dedicato. Acer dichiara una latenza inferiore a 100 ms e la possibilità di gestire tutte le funzioni tramite il tocco.

La serie PL1 arriverà a novembre con prezzi a partire da 1.499 euro.

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 567 euro oppure da Amazon a 739 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

Non vedo davvero il problema, tanto più che la modalità "verticale" che contiene la funzione "orizzontale" suonerebbe davvero male.
Oltretutto rende l'idea perché serve sostanzialmente per le video-chiamate.
Dopo aver visto cose come "modalità immagine avanzata" affiancata a "modalità avanzata immagine" o ancora peggio "Riduzione della vibrazione violenta" (sarebbe la riduzione del motion blur), non riesco proprio a lamentarmi di una modalità autoritratto.

Vinbar

L traduzione di modalità autoritratto è verticale

Nicola Buriani

????

Vinbar

Modalità orizzontale ed autoritratto? Ma davvero manco GoogleTraduttore

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO