Apple consentirà le riparazioni di iPhone a più centri assistenza indipendenti

29 Agosto 2019 88

Apple non gradisce che i propri prodotti vengano "toccati" da centri non autorizzati: lo si era visto anche a inizio agosto, quando in quel caso specifico si parlava della sostituzione delle batterie dell'iPhone. A tal proposito, l'azienda californiana ha oggi annunciato un nuovo programma che consentirà ai clienti di avere più possibilità per le riparazioni degli iPhone fuori garanzia.

Apple fornirà ad un numero maggiore di centri di assistenza indipendenti, grandi o piccoli che siano, gli stessi ricambi originali, le strumentazioni, la stessa formazione, manuali di riparazione e tool di diagnostica offerti dai Centri Assistenza Autorizzati Apple. Il programma partirà prima negli Stati Uniti e poi verrà esteso ad altri Paesi.

Il lancio del nuovo programma di riparazione per centri di assistenza indipendenti, si legge in una nota,

si va ad aggiungere al costante impegno di Apple verso i 5000 Centri Assistenza Autorizzati Apple, una rete globale sempre più ampia che è leader nel settore per soddisfazione dei clienti e che assiste milioni di persone con tutti i prodotti Apple, coperti o non coperti da garanzia.

Per aderire al programma di riparazione indipendente non sono previsti costi. Per ottenere la qualifica, i centri di assistenza devono comunque avere un tecnico certificato Apple in grado di eseguire le riparazioni. Le procedure di certificazione sono gratuite. I costi per i ricambi originali, gli strumenti, di formazione, manuali di riparazione e diagnostica saranno gli stessi dei Centri Assistenza Autorizzati Apple.

Lo scorso anno Apple ha lanciato un programma pilota a cui hanno aderito 20 centri di assistenza indipendenti in Nord America, Europa e Asia, che ora stanno offrendo riparazioni con ricambi originali. L’annuncio di oggi, conclude la nota, fa seguito alla recente espansione della rete di centri autorizzati Apple in ogni punto vendita Best Buy negli Stati Uniti: un ampliamento importante, voluto anche per invogliare gli utenti ad utilizzare parti di ricambio originali.


88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
alex

stai confondendo l'assistenza business con quella dei privati, oltre al fatto che un conto è aprire, un altro è rompere e/o sostituire pezzi originali con pezzi di ricambio non certificati. Sorvolo sul fatto che ancora sta benedetta dicitura "pro" non sia stata capita, visto che non è un diminutivo di professionale ma una parola latina usata esattamente come viene usata "plus" o "max", semplicemente per indicare un prodotto che, all'interno della sua gamma, risulta migliore sotto diversi aspetti dagli altri. A riprova di ciò esisterà tra una settimana iPhone 11 Pro, e mi pare evidente il significato di tale termine (un telefono è un telefono, è per tutti e non c'entra nulla con il termine "professionale").

ale

Sì, ma mi sembra una politica alquanto scorretta sinceramente. Non conosco altre compagnie che si rifiutano di riparare computer perché li hai smontati, voglio dire i thinkpad te li riparano anche in garanzia se li hai smontati, volendo puoi anche scegliere che ti mandino loro il pezzo di ricambio e te lo installi te. Ma siamo su un altro livello di assistenza, da un lato parliamo di portatili veramente professionali e dall'altro da portatili che di pro hanno solo il nome. Assistenza Apple poi, devi lasciare giù il computer all'Apple store, quando con un thinkpad ti mandano il tecnico in ufficio per aggiustarti il computer subito.

alex

Appunto, loro si sono rifiutati ma la colpa è sua. Come dicevo prima se ti si rompe il Mac normalmente, com'è successo a me, te lo riparano senza problemi.

ale

Invece è scritto nelle condizioni che accetti quando acquisti il prodotto, c'è scritto chiaramente che interventi da parte di personale non autorizzato fanno decadere il diritto all'assistenza, anche a pagamento. Smontato un Mac per fare un upgrade ad esempio devi rompere i sigilli che mette Apple, all'assistenza sì accorgono di questo e si rifiutano di ripararlo. Non solo Mac ma anche iPhone, vedi il caso della gente che accidentalmente rompeva il cavo del touch ID sostituendo il display e la Apple sì rifiutava di ripararlo (è solo la apple ha il software necessario per associare un nuovo touch of all'iphone). Che è anche io motivo per cui ho smesso di riparare iPhone di amici e parenti, troppo rischioso di fare danni.

Buona notizia

Antsm90

Con gli smartphone Android puoi utilizzare ricambi non originali (ma non per questo peggiori, anzi, vedi le Mugen ad esempio) e non hai bisogno di alcun manuale o attrezzatura ulteriore (o certificazione, che è vero che è gratis ma porta via tempo), solo con Apple sei costretto a comprare tutto questo

Felk

Speriamo...

Callea

Dovrebbe dare ricambi originali gratuiti?

Comitato_no_Disqus
alex

Ma certo che no, la pubblicità è sempre pubblicità, non importa che sia buona o cattiva ;)

IlRompiscatole

Se fosse stata una balla Apple lo avrebbe sicuramente citato per diffamazione.

IlRompiscatole
Yafusata [back from HELL]

Si infatti e' successo :)

MasterBlatter

Se segui il più volte citato, gli sono capitati casi con Logic board sostitutive che avevano subito un reflow

Depas

Al contrario sarebbe stato scorretto per i centri autorizzati

Antsm90

"I costi per i ricambi originali, gli strumenti di formazione, i manuali di riparazione e diagnostica saranno gli stessi dei Centri Assistenza Autorizzati Apple"
Era giusto una riga sotto

Yafusata [back from HELL]

Certo.
E con i device Apple questa cosa e' amplificata di 100 volte dato che non hai uno straccio di datasheet.

Yafusata [back from HELL]

Dato che ho dovuto riparare praticamente quasi ogni pezzo dei pc che usiamo al lavoro... la tua non sarebbe una cattiva idea.
Solo che sono programmatore e non riparatore.
Lo faccio solo per diletto (e per risparmiare qualcosa quando possibile).

Yafusata [back from HELL]

Ahahahah quello lo devo ancora vedere! :D

Yafusata [back from HELL]

Apple non sbaglia mai a fare le riparazioni in quanto non ripara un bel niente, cambia tutta la scheda logica e via.

Yafusata [back from HELL]

Mio cuggino me l'ha cambiata al mio iPhone 6 e dopo si spegneva da solo perche' dice che ha poca corrente!
Ok in realta' lo faceva pure prima di cambiarla.

SimOOne

Solo per dispositivi mobile; iPhone e iPad.
Per i Mac l'hanno eliminata.

StriderWhite

Se è capace (e costa poco), perché no?

Code_is_Law

Sì . L'unica differenza è che il display è incollato alla scocca quindi è più difficile aprirlo .

vince

dovrebbe essere molto simile all' 6

vince

dipende dallo smartphone. Sul mio smartphone OP1 l'ho cambiata da solo, ma non c'era tanta colla per la cover posteriore e sulla batteria. Speso 25€ su Amazon e via. Come nuovo.

Mondo

Scusa hai ragione ho sbagliato a leggere, hai ragione è una cavolata,

Troglodita

Non ci vuole chissà quale arte a cambiare la batteria di un iPhone, qualunque elettrotecnico è in grado di farlo, di fatti si ricorre al tecnico qualunque per farsi installare una batteria compatibile/non originale e gli iPhone funzionno tranquillamente pur non avendo un rendimento di una batteria originale.E di fatti il problema è la reperibilità delle batterie originali Apple.Se Apple vendesse liberamente le sue batterie originali, come qualunque altro accessorio che vende, questa commedia dispotica sparirebbe.

Mondo

No qui si parla di centro autorizzato Apple e vuol dire che può aggiustare prodotti in garanzia senza perdere la garanzia Apple. Guardiamo le cose come stanno e non solo come ci piace vederle.

MasterBlatter

Se non ricordo male non era la mobo ma lo schermo di un iMac pro 27" 5k, e non lo volevano riparare perché lui aveva cambiato dei componenti.

MasterBlatter

Beh bloccargli un lotto di batterie originali recuperati da mb rotti accusandolo di importare prodotti contraffatti non è stata una mossa simpatica

MasterBlatter

Certo tranne l'uso di soli ricambi Apple, con tecnico certificato apple, usando criteri di sostituzione Apple.

MasterBlatter

Sempre meglio di certe riparazioni Apple

Code_is_Law

Anch'io l'ho sostituita presso Apple e dopo meno di un anno inizia a scaricarsi molto velocemente . Non ho avuto i tuoi problemi però mi aspettavo di andare avanti almeno due anni. Ora come ora la soluzione migliore mi sembra la batteria di ifixit dato che quelle vendite online secondo me sono cinesate che durano poco. Però rimane il fatto che la questione batteria iPhone è una cosa delicata dato che Apple non si sta impegnando a fornire batterie di qualità o quantomeno durature

Populista Bresciano

Hai ragione, meglio andare a farsi cambiare la batteria da mio cuggino

okmijn

Batteria iPhone 6s sostituita in un Apple store a dicembre 2018 approfittando dello sconto a 29 euro. Dopo 4 mesi ha iniziato a spegnersi al 70%. Chiesto spiegazioni e all'apple store mi hanno detto che la garanzia sulla nuova batteria è di 3 mesi (perciò nulla da fare nonostante l'iPhone dicesse che la batteria fosse da cambiare) e che dopo 2 anni i componenti interni sono degradati e comportano un consumo di batteria maggiore indipendentemente dalla batteria nuona (lasciamo perdere la spiegazione del genius). Un mese dopo, perciò a 5 mesi dalla sostituzione, l'iPhone 6s che con la batteria pre-sostituzione non si spegneva mai da solo, si accende per poi spegnersi dopo qualche minuto, con l'indicatore della batteria che dal 100% inizia una sorta di countdown da quanto si scarica velocemente. Molto deluso in questo caso. Sto cercando adesso una batteria per provare a sostituirla nuovamente e verificare se il problema sia quella "nuova" messa da Apple.

lore_rock

Non credo, Apple permette riparazioni ufficiali praticamente per chi opera come lei, ovvero non si ripara una scheda madre ma si cambia

Depas

C’e’ scritto che non sono previsti costi..

alex

Ma se è così facile perché non lo fai anche te? Apri il tuo centro di riparazioni, evita la formazione e poi guardiamo i risultati

alex

Quel tizio inventa tante di quelle balle quando si tratta di Apple che è meglio evitare... Ma secondo te davvero se spacchi un Mac non ti viene riparato ? Ci sono centinaia di utenti che hanno fatto riparare i loro Mac negli Apple store e nei centri autorizzati, e noi dovremmo credere ad un tizio che guadagna con i video, ovvero con prodotti che più sono "scandalosi" e più attirano visualizzazioni e quindi soldi ? Io ho avuto un solo problema in tanti anni con Mac, sono andato nel centro più vicino e hanno risolto, fine. L'unica cosa che posso dire negativa è che ci hanno messo a mio avviso troppo tempo (due settimane) (e di fatto mi hanno venduto un componente, e non hanno perso nessuna licenza visto che sono ancora aperti e funzionanti)

Spooky
Spooky
Troglodita

Il dispotismo di Apple allarga i tentacoli

Maledetto

E come fai a saperlo se è stato portato in un centro autorizzato quando lo stai comprando?

Luca

Vedi che quella tramite corriere c’è sempre......

Antsm90

Per 10€ non vale la pena di rischiare di spaccare qualcosa facendoselo da soli (anche perchè oltre a non avere l'esperienza non si hanno manco gli attrezzi più corretti)

Antsm90

In pratica si faranno pagare (perchè dubito che macchinari e formazione li regalino) per avere altri centri di assistenza da non dover nemmeno mantenere. Sono dei geni

Marcomanni

La via di mezzo starebbe nel non avere la sicurezza che hanno usato parti originali, al di là degli accordi presi con apple... Dopotutto siamo in Italia.

Spooky

Giusto,no bianco o nero! La via di mezzo non esiste per te ;)

josefor

Per me la cosa è un tantino più complicato, se non conosci il dispositivo e le sue problematiche e fragilità componenti, anche il semplice aprire un dispositivo potrebbe essere deleterio.

Apple

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13

Huawei

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video