Spotify: ecco la classifica delle canzoni più ascoltate nell'estate 2019

28 Agosto 2019 170

Quali sono stati i brani musicali più gettonati dell'estate 2019 che volge al termine? A rispondere alla domanda non poteva che essere Spotify, il noto servizio di streaming musicale che ha recentemente raggiunto i 108 milioni di utenti paganti e pubblicato una classifica delle 20 canzoni più ascoltati a livello globale nella propria piattaforma durante i caldi mesi estivi.

CANZONI PIU' ASCOLTATE AL MONDO - ESTATE 2019

Ad occupare il gradino più alto del podio troviamo Shawn Mendes e Camila Cabello che con "Señorita" hanno totalizzato ben 565 milioni di stream fin dalla pubblicazione del brano avvenuta lo scorso giugno. La stessa hit è rimasta in cima alla classifica della Spotify Global Top 50 per otto settimane consecutive.

Segue la collaborazione tra il cantautore britannico Ed Sheeran e Justin Bieber con "I Do not Care", che diventa così la seconda canzone più ascoltata al mondo dopo essere stata lanciata lo scorso 10 maggio. Terza ed ultima posizione del podio per “bad guy” di Billie Eilish. Chiude la classifica dei 20 brani più streamati dell'estate 2019 "Panini" di Lil Nas X.

CANZONI PIU' ASCOLTATE IN ITALIA - ESTATE 2019

E in Italia, invece, qual è stato il tormentone dell'estate 2019? Secondo quanto comunicato da Spotify nella Playlist ufficiale "Le Hit dell'Estate 2019", il brano musicale più ascoltato in Italia è "JAMBO" di Takagi & Ketra, OMI e Giusy Ferreri. Seconda posizione per "Una volta ancora" di Fred De Palma e Ana Mena. Terza, infine, "Margarita" di Elodie e Marracash.

La classifica completa delle canzoni più ascoltate al mondo e nel nostro Paese è accessibile tramite i link in FONTE e VIA. La variante Premium del servizio di streaming musicale, ricordiamo, può essere provata gratuitamente per un periodo di tempo pari a 3 mesi grazie alla nuova offerta annunciata pochi giorni fa.


170

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

A me piace Romeo Santos. Sono una brutta persona?

Simone

Eh beh... È uno dei migliori al mondo... Ci sarà un motivo ;)

teob
teob
teob

Bhe la gente sceglie quale playlist ascoltare per cui queste classifiche danno un idea di cosa la gente vuole ascoltare.

Si parla sempre in generale...

teob

Yt per bimbominkia.??a se si trova di tutto e di più ??? Per fortuna ci sono tantissimi video di eventi live di ogni genere

teob

Oddio conosco persone spocchiose di ogni età ... Dai 14 agli 80

lore_rock

Quello che dico io é che manca proprio la diffusione a 360° della musica.
Quando cito MTV lo faccio perché da li ho scoperto numerosi artisti e generi che nel loro ambito erano mainstream, un piccolo esempio? Ce lo vedi di questi tempi fare passare quelli che al tempo erano i Linkin Park di Papercut? O una semplice Around the World dei Red Hot (e passava anche quella dei Daft Punk)?
Poi ovvio che ci sono produzioni di livello, se é per questo é uscito anche il nuovo album dei Killswitch Engage con tanto di brano e video insieme a Howard Jones (non quello con il ciuffo biondo degli anni 80), se segui il genere é semplicemente una cosa pazzesca

E K

Continui a non capirmi, ma non ho piú voglia di spiegarmi. Buona giornata.

E K

È proprio li il punto,
contrariamente a quanto letto in molti commenti, la qualitá la si trova ancora in moltissime produzioni, purtroppo il mainstream é dominato (mai come in quest'ultimo decennio) da prodotti di livello infimo e sempre meno persone hanno la curiositá di andare oltre i tormentoni stagionali.

Il fatto che i Tool o Mike Oldfield o i the Ocean esistano (e come loro tanti altri) e facciano musica, significa che nel mare magnum dello squallore musicale sopravvivono anche le produzioni di qualitá. Sarebbe bello che la cultura media si elevasse un pochino (come ho scritto in vari altri commenti).

lore_rock

considera che é anche un gruppo poco mainstream, comunque storico

EdEddy

Io non sto fraintendendo nulla, è abbastanza chiaro il tuo messaggio e ribadisco che tutto il tuo discorso si basa solo su luoghi comuni nostalgici e ragionamenti illogici per giustificarti nel dire "sono tutti ignoranti tranne me". Io non discuto il fatto che gli standard si siano abbassati, anzi, sono il primo a lamentarmi dei presunti artisti che inquinano un ambiente già saturo della m3rda, però non me la sento di imputare tutto all'ignoranza dei più, sarebbe semplicistico perché non tutti sono uguali. Se questa musica domina le classifiche è perché piace, e piace perché è cucita su misura per certi target e situazioni, puoi lamentartene, ma è come andare a vedere un film sui supereroi e stroncarlo solo perché è irrealistico.

E K

I Tool hanno pubblicato il nuovo album! Giusto per dirne una di qualcuno che ormai é quasi totalmente sconosciuto.

E K

Continui a fare dietrologia e a franintendere (volontariamente?) le mie parole.

Studia un pochino il processo di commercializzazione programmatica della musica degli ultimi 20 anni e poi ascoltati l'intervista a Frank Zappa sui produttori di fine anni '70.

Trai le tue conclusioni e capirai il mio discorso,

in alternativa, continua pure a divertirti in spiaggia.

Per quanto mi riguarda, al tempo dei miei 20 anni, una festa in spiaggia necessitava di alcol e una chitarra (tutto il resto era un optional).

Il periodo dei finti rave con il jbl in bluethoot su spotify, e gente che finge di fare festa per dire sui social che si é divertito me lo sono scampato con largo anticipo e le (all'epoca essenziali per poter dire di "essersi divertiti") discoteche sono riuscito ad evitarle quasi totalmente.

Pogo

oh ma sai che io di solito uso l'espressione Dorco Pio per variare ogni tanto? :D rimango sorpreso come le mie idee si trasformino in realtà :D

Pogo

:D hai ragione da vendere.... comunque -1 (legalmente) incrociamo le ditaaaaa

EdEddy

È una festa in spiaggia, non una serata di gala, la gente vuole ballare e dubito fortemente che qualcuno balli su Beethoven (e con ballare intendo quello che si fa in una festa normale da 20enni di questo decennio); e un intenditore, a meno che non sia uno snob chiuso mentalmente, non si fa problemi a mangiare al Mc ogni tanto, esattamente come non dovrebbe farsi problemi a divertirsi con sotto la musicaccia.

EdEddy

Ma scusa, uno deve ascoltarsi la musica per diletto personale o per dimostrare qualcosa agli altri? La m3rda resta tale, ma non mi permetto di etichettare la gente in base ai gusti, poi ognuno fruisce della musica in modo differente e a seconda del contesto, a me piace ascoltare la musica strumentale perché mi inspira mentre scrivo o disegno, sono consapevole però che sarebbe fuori luogo ad una serata. Queste classifiche non significano nulla, il qualcos'altro di cui parlavi c'è, semplicemente la gente ascolta quello che gli capita sul momento e questo è colpa dello streaming che ha reso superficiale ogni ascolto, più che dell'incapacità generale di "saper leggere", l'anno scorso infatti grazie o a causa del film, i Queen li ascoltavano pure i cinghiali come li chiami tu, questo basta a nobilitare la categoria ai tuoi occhi? Io non credo, la gente non è quello che ascolta, importa il come, e potrai ascoltare Einaudi, guardare i film di Fellini o scrutare l'arte rinascimentale, ma se lo fai tanto per dire di averlo fatto resti lo stesso un ascoltatore o spettatore mediocre.

E K

Ti ho risposto sopra (o sotto).

E comunque, dipende dalla gente che c'é, nella tua festa in spiaggia, e Beethoven potrebbe essere piú indicato di molte altre cose, dipende sempre dal gruppo culturale in cui sei.

Come non troveresti mai un intenditore di cibo "assaporare" le patatine da McDonalds, non vedrai mai un intenditore di musica scegliere i Lunapop o Cher intenzionalmente.

E K

Non ho detto questo, stai facendo dietrologia gratuita.

Il fatto che "SOLO" la musichetta entra nelle topchart e che l'idotto del mercato musicale é trainato quasi totalmente da musique de m3rd, dimostra che la maggior parte delle persone non capisce una sega di musica, ed é perfettamente paragonabile a chi non ha la capacitá di leggere qualcosa di piú complesso di un topolino (e magari neanche quelli degli anni '80, che erano piú complessi di quelli attuali).

Per essere piú chiari, nei vari streaming musicali, oggigiorno abbiamo decine di milioni di brani, composti dal ~1500 ad oggi, é mai possibile che 400 anni di musica e decine di generi musicali diversi non riescano a fare neanche 1/4 degli ascolti?
È tutto fagocitato da hip-hop, disco e pop commerciale degli ultimi 20 anni (che a differenza dei decenni precedenti, grazie al crollo dei costi di produzione, ai reality per diventare famosi, e all'interesse del mercato per produrre piú denaro possibile, ha eliminato il fattore qualitá e originalitá come condizioni essenziali per poter registrare e presentare qualcosa).

tu che passi da J-Ax ai Nirvana non stai facendo altro che confermare la questione. Premetto che adoro i Nirvana, ma compositivamente sono piatti quanto J-Ax, solo meno dquallidi.

Con questo non intendo dire che la musichetta non vada ascoltata, ma che perché la situazione sia meno triste, ci dovrebbe essere "anche" qualcos'altro.
Purtroppo, insegnare a leggere é obbligatorio, insegnare ad ascoltare no.

Gabriele Mura

Ma scusa ci sono momenti e momenti, se vado in discoteca ci sarà il set commerciale fisso fatto da ste canzoni qui e servono esclusivamente a quello, poi se uno vuole acculturarsi e fare ascolti impegnativi ascolterà progressive metal o la elettronica sperimentale.

Filippo Bellini

le hit estive di oggi fanno
vomitare anche le budella...mica sarà musica quella, senza uno straccio di strumento musicale, voce monotona e priva di espressione...

Paul'S

Van Hallen ha inventato il tapping "tecnica a due mani" sulla tastiera della chitarra, studiata in tutto il mondo, oltre aver suonato in tanti pezzi di successo (tipo Billie Jean di M.J.)

Paul'S

ma anche i metallica

Aristarco

Beh vedi tu...

MikaHakkinen

Non vedo dove come possa essere a volte una cosa negativa

eL_JaiK
Dorco Pio

O Skrillex

Dorco Pio
Vito Lasalvia

Meglio gli skillet

L0RE15

Sparite da tempo...

EdEddy

Quindi se ascolto una delle canzoni presenti in lista sono etichettabile come uno stupido che non sa di esserlo vero?
Non capisco secondo quale logica ascoltare musica commerciale sarebbe paragonabile al non saper leggere ma vabbè; forse ti sfugge il fatto che ascoltare sta monnezza non implica per forza una bassa cultura musicale, posso benissimo passare dai Nirvana a J-Ax senza dovremi sentire un "cinghiale", sai variare è bello, se poi a te piace fare l'aristocratico della musica sentiti pure libero di mettere Beethoven ad una festa in spiaggia.

MatitaNera

e le mezze stagioni?

eL_JaiK
L0RE15

Degna del suo nome di "compilation estiva" in quanto tale. È un modo di dire. Una volta le canzoni estive erano riconoscibili e carine:o richiamavano l'estate ed erano veri e propri tormentoni (le varie trasmissioni in tv quali Festivalbar e simili aiutavano molto). Oggi, a mio parere, è uno schifo totale, estate od inverno che sia (in estate in particolar modo).

Stefano

e in piscina gli slipknot!

Raiden

Ma magari gli Iron!

pizzinho86

Sei ai domiciliari?

Gabriele Mura

Ma seriamente ancora gente che critica le hit estive?
Ma a una festa cosa deve mettere uno? gli iron maiden?

Paul'S

non è questione di nostalgia... le stesse cose le dicevano della musica elettronica anni '80, solo che i Depeche Mode, i Tears For Fear o i Kraftwerk sono passati nella storia della musica; Taffy e Sandy Marton no

MatitaNera

Cosa devo dire, stai ragionando come il vecchietto al cantiere..."ai miei tempi..."

ShadowFall
Enrico

Proprio non sai coda dire eh...
Eppure eri anche partito bene affermando che i tormentoni estivi non sono mai stati dei capolavori

Stefano

l'emo l'ho già detto?

Simone

Anche questo è vero...
Vabbè io di europeo ascolto solo i cantautori italiani. Poi sono un rock classico... Stile Pink Floyd, Red Hot, Per Zeppelin e qualche chitarrista(mi piace lo stile di van Hallen)

Starnat

Ma i medallari che si sentono superiori? Lol, lo dico da ex medallaro con capelli lunghissimi, borchie ecc ecc, il 90% di quello che ascoltate è m***a, quando ne sono uscito ho capito che non era roba migliore di benji & fede, Marracash, Elodie et simila, solo meno mainstream (poco)

The Evil Queen

Lo dici ora, ma ho paura che tra un decennio saranno la normalità..

The Evil Queen

Benji e fede, ok, dopo questa esco

E K

Era un generico noi esortativo, che include il genere umano nella sua totalitá.

Apple

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Inizio ore 08.00

Apple

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13

Huawei

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro