OnePlus 7 Pro e 6T: arriva il supporto ufficiale a LineageOS

26 Agosto 2019 39

Il progetto LineageOS, le cui ROM sono disponibili da tempo per numerosi terminali Android, ha recentemente ampliato l'elenco dei dispositivi compatibili con due degli ultimi modelli di casa OnePlus, dopo aver iniziato con il 6 poco tempo fa.

Nello specifico si parla dell'ultimo top di gamma OnePlus 7 Pro (Recensione) e del 6T (Recensione), due smartphone molto apprezzati dalla community Android e che ben si prestano al modding. Con il supporto ufficiale al ramo LineageOS 16 su base Android 9 Pie gli utenti potranno provare l'esperienza di una ROM quasi del tutto stock, senza alcuna personalizzazione del produttore.

Entrambi i dispositivi possono quindi contare sul rilascio giornaliero delle build LineagoOS 16: chi volesse provarle non deve far altro che procedere al download della ROM tramite i link sopraindicati.

VIDEO

8.8 Hardware
6.1 Qualità Prezzo

OnePlus 6T

Compara Avviso di prezzo
Disponibili su : 7 Pro a 560 euro e OnePlus 6T a 424 euro.
(aggiornamento del 24 settembre 2019, ore 07:11)

39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

BRAVO

Andrea Z.

non ho mai scritto di non fidarmi di uno che non viene pagato, ho scritto che non mi fido di una persona che non si firma nome e cognome e che per il mio telefono DI LAVORO preferisco usare software professionale e non amatoriale.

Aster

che non ti fidi di uno che non viene pagato.che non ti fidi di uno che fa una rom

Andrea Z.

ma quali idiozie avrei scritto? anche io rilascio un sacco di roba gratuitamente in varie comunità!

Alessandro

una havoc o resurrection ha mille impostazioni in piu a qualsiasi custom..... amo tali 2 rom

ALEXA23

lo so che non è uffuciale, ma chi la svluppa se fa gli stessi aggiornamenti dei pixel va bene, else no

Maschio 90

Una custom rom rispetto ad alla versione di android preinstallato cosa offre in più? Non ne vedo più il senso. O sbaglio?

Aster

Aspetto ancora la tua giustificazione per questa gente che lo fa senza essere pagata!Nessuno ti ha chiesto di usare una custom rom!Basta che non scrivi idiozie

Andrea Z.

ciccio, la differenza è che openssl è OPENSOURCE e quindi si sono trovate le vulnerabilità, si sono patchate, e il mondo continua a girare.
Cosa impossibile in caso di vulnerabilità in un software open source, lì ti accorgi delle vulnerabilità per fortuna, o per sfortuna, o per caso. Non certo analizzando il codice che il proprietario non ti passa. Android è opensource solo in una certa parte, solitamente chi fa rom prende quella parte, ci aggiunge pezzi della rom stock e cerca di farli lavorare insieme, oppure prende un derivato della stock e lo adatta all'hardware (spesso comunque prendendo blob binari dalla rom stock). In ogni caso tu non puoi sapere tale pinco pallino (che potrei essere anche io, o magari l'ho fatto in passato e mi sono stufato....) cosa ha ficcato in quella rom. "speriamo bene" si poteva fare finchè col telefono ci giocavo e basta, se devo essere reperibile per lavoro scusa e perdonami ma con le nightly di cianogen o con la versione "migliorata" della rom stock ho chiuso, almeno io.

Riccardo sacchetti

Si, si.. lo so. Già fatto. Ma ho sempre rootato il telefono prima, altrimenti picche.

Aster

Openssl era mantenuto da 3 persone gratis,tramite openssl transitano miliardi di euro nei siti di tutto il mondo,solo amazon ne ha 13 mila di ingegneri e sviluppatori per la sicurezza. Se ci fidiamo di questi perché non di un curdo per delle foto ose sul cellulare!? E poi tu sei bravo fallo fare da solo la rom.meglio una ROM custom che una non aggiornata e abbandonata stock, cosi anche il pianeta ringrazia

Andrea Z.

mi dispiace, non ho capito il tuo commento.
vorrei risponderti ma non ho capito "tutto il mondo" come transita miliardi e chi sono ste tre persone...io non ho mai detto a nessuno di fidarsi di me, e manco di fidarsi dei modder che sono proprio come me, dei semplici sistemisti linux e sviluppatori.
Io non fiderei mai di uno identico a me che non conosco... sono un privato, affidi a me tutti i tuoi dati? Ma stai fuori? Finchè col telefono ci si gioca va bene, ma se con la posta ci inizi a lavorare, a gestire il conto in banca, a pagare col telefono... ma davvero preferisci la rom di un curdo su xda che si firma con un nickname? contento te....
per anni ho usato le nightly di cyanogen, basta dai... son cresciuto.

Andrea Z.

appunto con adb che è una modalità "per sviluppatori" che va abilitata e poi devi collegare il telefono ad un pc con adb installato (roba da un minuto, scarichi il pacchetto e via)

Aster

A be allora sai tutto e anche chi sono, quindi se tutto il mondo per transitare miliardi si affida a 3 persone gratis perché non dobbiamo farlo anche noi?!e soprattutto perché fidarsi di te visto che non ti paghiamo

Riccardo sacchetti

Io preferisco xda sinceramente.. la passione spesso fa più che l'interesse economico. Le mele marce comunque vi sono dappertutto, basta cercare il posto con meno problemi..

Riccardo sacchetti

Quindi come fai a fare i permessi senza avere accesso root?

Andrea Z.

con adb puoi dare ad una app utente i permessi di una app di sistema e altre robe simili.
ad esempio per tasker:
adb shell pm grant net.dinglisch.android.taskerm android.permission.WRITE_SECURE_SETTINGS
lo fai da un pc collegato via cavetto al telefono, con debug attivo e adb installato sul pc, e sei apposto.. tasker prende i permessi che gli servono, e non gli occorre root per quella funzione (write secure settings).
fonte:
https :// tasker. joaoapps. com/userguide/en/help/ah_secure_setting_grant.html

Andrea Z.

beh impossibile... le rom sono binari.
ci puoi mettere quel che vuoi dentro, ci sono apk con malware anche sul play store con tutti i controlli di google che senz'altro sono maggiori di quelli di un pò di appassionati amatoriali su xda. Con tutto il rispetto per xda.

Andrea Z.

sono un sistemista linux, se permetti forse ne so un pochetto più di te su openssl che per mestiere devo usare 8 ore al giorno e poi tornando a casa uso pure a casa.
io non sono affatto paranoico, non moddo e campo felice con un telefono stabile e che può fare tutto.
Moddare è puro onanismo, non abilita alcuna funzione in più, ormai basta qualche riga di adb shell per dare a qualsiasi app tutti i permessi che prima necessitavano di root.
Ma tu che ne sai? Boh.

Riccardo sacchetti

Basta fare un giro sul post della rom. Su xda é praticamente impossibile inserire qualcosa di malevolo senza che qualcuno se ne accorga..

Riccardo sacchetti

Perché fa adb?

Aster

Se e ufficiale si,se no dipende dal tizio che lo fa

Aster

puoi farlo da solo se sei cosi paranoico,ti ricordo che il piu famoso protocollo di sicurezza "openss"l che fa girare mezzo mondo era mantenuto da 3-4 persone part time e senza essere pagati!Ma tu queste cose non li puoi sapere perche l'ignoranza e la voglia di commentare giusto per farlo non ti lascia tempo di informarti

Andrea Z.

giusto, mettiamo la rom fatta da uno sconosciuto che non è stato pagato per farla e quindi non ha doveri legali... è più sicuro!

Andrea Z.

a me basta un paio di adb shell per dare i permessi a quel paio di app importanti (in primis tasker)

Andrea Z.

non è la rom ufficiale, se metti quella poi non dipendi più da oneplus... dipendi da chi sviluppa questa rom.

NEXUS

ma poi avrai sempre gli aggiornamenti/rom come i pixel?

Aster

per fortuna con android uso pixel con stock,invece confermo su oneplusx e zuk z2 gcam fa miracoli anche se non e importante per me

Riccardo sacchetti

Si, scusa.. adaway! AdBlock plus su PC! Nemmeno io uso social. Oltre a wa e forse un paio di app, il telefono rimane come appena uscito dalla scatola. Eccezion fatta per la gcam!

Aster

molto meglo adway ma il punto e che ognuno ha esigenze diverse,io social e ia non ne uso ma non dico che sono inutili per altri

Riccardo sacchetti

Claro!

Riccardo sacchetti

Se installa xxx poi eliminare praticamente qualsiasi cosa, dalle all ai service, che non sono fondamentali. Installi AdBlock e via..

Riccardo sacchetti

Ma anche perché con i vari porting, se non ricordo male, si ha qualche problema col sensore di impronte e poco altro.. insomma, la rom originale é praticamente la stock con poco altro..

Aster

magari qualcuno fissato con il privacy preferisce custom rom

Aster

L'importante è che ci sono alternative

Riccardo sacchetti

Si, chiaro.. nel senso che di solito uso la beta, ota compresi. Poi ripristino recovery, root e, se mi va, kernel!

Beh, Magisk = Modding.
Sono solo concetti diversi.
Se la base è buona e stabile (come la Oxygen), anche io condivido l'uso dei moduli Magisk per venire incontro esigenze specifiche.

scrofalo

Idem . Ho provato un po' di tutto e alla fine ho ripristinato tutto stock.

Riccardo sacchetti

Non so.. amo il modding da sempre, ma con oneplus non vedo la necessità di cambiare rom. Con qualche modulo magisk si ha tutto pur mantenendo la base originale!

Apple

Apple iPhone 11: live batteria (3.100mAh) | Inizio ore 08.00

Apple

Apple iPhone 11 Pro: live batteria (3.046mAh) | Fine ore 20.13

Huawei

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro