Mediaset si accorda con Amazon: la serie "Made in Italy" in anteprima su Prime Video

26 Agosto 2019 81

Mediaset e Amazon hanno firmato un'intesa che porterà la serie TV "Made in Italy" sui servizi di Prime Video. L'emittente di Cologno Monzese rafforza così il proprio ruolo di editore, una strada già intrapresa da tempo tramite gli accordi siglati con Sky | Sky accoglierà 9 canali Mediaset Premium a partire da maggio | e TIM | I canali in chiaro di Mediaset e la Champions League arrivano su TIMVision |.

La serie, realizzata dalla TaoDue del Gruppo Mediaset, sarà disponibile in anteprima su Prime Video. Si tratta di un doppio esordio per entrambe le società: mai un contenuto Mediaset era stato proposto in prima visione su un servizio di terzi, mentre per Amazon si tratta del primo investimento sui diritti di una produzione seriale italiana.

"Made in Italy" racconta, in 8 episodi da 50 minuti, la nascita del sistema che ha portato all'esplosione del mondo della moda in Italia. La serie è ambientata nella Milano degli Anni Settanta. Su schermo si alterneranno i grandi stilisti, gli abiti originali, la creatività, il talento e gli eccessi. Nel cast troviamo Margherita Buy, Greta Ferro, Marco Bocci, Eva Riccobono, Fiammetta Cicogna, Maurizio Lastrico, Giuseppe Cederna e la partecipazione di attori come Raoul Bova, Stefania Rocca, Claudia Pandolfi e Nicoletta Romanoff.

"Made in Italy" arriverà in autunno su Prime Video e successivamente andrà in onda anche su Canale 5.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da GroupStore.it a 648 euro oppure da ePrice a 707 euro.

81

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio
Emanuele

Gli darò un'occasione… è che leggendo la trama sembra sempre la solita storia di lotta tra bene e male con demoni e angeli, che tra i vari Preacher, Supernatural, American Gods e chissà quali altri inizia a sapere di già visto

SteDS

"posso essere anche solo paragonato alle produzioni estere"
appunto, film mentali, dove sono i paragoni di cui parli?
nessun paragone (come potrei farlo, oltretutto, non avendo visto la serie?), nessun commento sugli attori, ho parlato della storia che sembra interessante e un po' diversa da quello che ci propongono di solito - e di nuovo, criticare una produzione che deve ancora uscire non è il massimo dell'intelligenza

Igi

???

ciro mito

UK , Irlanda , Canada , Australia, Spagna
Volendo ho diversi altri paesi

SteDS

Hai visto qualche paragone in tal senso nel mio commento? Per la cronaca, esistono anche ottime produzioni con attori di secondo piano se non sconosciuti. Ho parlato soltanto della storia che vogliono raccontare e di quanto sia illogico criticare senza aver visto il prodotto, il resto sono film mentali che ti fai tu

Igi

Ok, invertiamo il gioco...
Esclusi gli Stati Uniti, chi fa meglio di noi?

ciro mito

Si contano sulle dita di una mano quelle a produzione nostrana che superano il confine con risultati
Come noi prendiamo il film tedeschi per i periodi estivi gli altri prendono i prodotti scarto come le fiction italiane

MatitaNera

Ah ah ah

LaVeraVerità

Quindi la verità secondo te è che gli italiani sono tutti cornuti o in crisi di identità?

Pietro Smusi

effettivamente è perchè i film italiani fanno proprio passare la voglia di guardarli. rispecchiano la verità per quella che è. ed il pubblico è sincero.

LaVeraVerità

OT: Hai recuperato quella condivisione, così la sego via?

Jam

Io non ne farei un vanto sinceramente.
Certo, probabilmente sei l'equivalente nostrano di quei White trash cattolici americani che si sono lamentati con Netflix per questa serie chiedendone la rimozione.
E se non capisci cosa ci sia di storto in quanto ho scritto è perché evidentemente sei uno di loro.
Good omens è una delle produzioni più brillanti di sempre della Bbc.
Non deve piacere. Anche a me certa musica classica non piace. Resta tuttavia un esempio di genio da ammirare. Good omens è una piccola perla nel caos delle serie TV odierne.

MatitaNera

Ah ah ah

LaVeraVerità

Intendevo come attrice ma se devo cambiare angolazione da Bricoman ci sono tavole di pino lamellare con più seno.

Luca Lindholm

Sì, ma La Piovra ebbe un'acclamazione internazionale enorme e fu prodotta in maniera davvero eccellente.

Poi, a debita distanza, segue Montalbano, Gomorra, Casa Vianello, etc.

ciro mito

Inteso come attrice , per il resto di bellezze ce ne sono tante

MatitaNera

Addirittura. E' così carina.

LaVeraVerità

Però avercene di monnezza così...

ciro mito
LaVeraVerità

L'attrice più sopravvalutata del cinema italiano.

LaVeraVerità

Io non so se siano nostalgie autarchiche o cecità (e sordità connessa) intrinseche a farti parlare così ma paragonare l'immensità di attori come Kevin Spacey, Robin Wright, Jeff Daniels, Tim Roth ( e potrei continuare con tutti quelli impiegati in ruoli minori) con... Marco Bocci? ... Eva Riccobono? ...Claudia Pandolfi?

No ma davvero, sei serio?

LaVeraVerità

Soprattutto

MatitaNera

Capolavoro? Non riesco nemmeno ad arrivare a leggere fino in fondo la trama...

MatitaNera

Anche la Nicoletta?

Troglodita

Se ne comprano un'altra.

LaVeraVerità

"Nel cast troviamo Margherita Buy, Greta Ferro, Marco Bocci, Eva Riccobono, Fiammetta Cicogna, Maurizio Lastrico, Giuseppe Cederna e la partecipazione di attori come Raoul Bova, Stefania Rocca, Claudia Pandolfi e Nicoletta Romanoff."

Luca

e daje de mafia, statali o banalità di primi amori! Non vedo l'ora!

GianL

un po' sopravvalutata, IMHO, ma forse non faccio parte del target...

GianL

"Romanzo criminale" e "Gomorra" non sono niente male ;-)

Igi

Skam Italia
Mai visto Montalbano?... è trasmesso in 60 paesi !

ciro mito

I medici è co produzione
Lo stesso the young pope
Skam intendi skam italia ? Perché è una serie nord europea se non erro svedese
Montalbano non so mai visto nemmeno un minuto

Igi

Io posso parlare per i paesi che giro io, prevalentemente Norvegia, GB, Francia, Germania, Austria, Spagna, Lussemburgo, Danimarca e Spagna.

Di seguito i titoli che mi vengono in mente:
I Medici
Gomorra
The Young Pope
Montalbano
Skam
...

Tutti comunque molto apprezzati anche fuori dal ns continente.

DeeoK

In realtà l'Italia ha tirato fuori buoni prodotti negli ultimi anni, sia a livello cinematografico che televisivo. Sono tutto sommato pochi, è vero, ma non si può certo pensare che l'Italia possa produrre grandi numeri.
Senza considerare che negli USA ci sono tanti ottimi prodotti in un mare di mediocrità. Il rapporto fra prodotti buoni e prodotti no non penso sia molto diverso.
Il problema è che qui si parla di Mediaset che non credo sappia nemmeno cosa sia la qualità.

Stefano

ma per carità!!!
lasciate le serie a chi le sa fare!
in italia van giusto bene quei 3 film comici che escono all'anno...

Esbern

Vecchio di sicuro! :D

TheRaptus

Montalbano?
A me è piaciuta anche quelLa del PIF, di cui non ricordo il nome.
Forse "La mafia uccide solo d'Estate"

ciro mito

Tipo ?

ciro mito

Mrs maisel

Paolo C.

Goliath e The Terror valgono l’abbonamento

Paolo C.
Igi

Falso, abbiamo delle serie TV che spopolano all'estero!

Luca Lindholm

Questo era lo slogan di Chiambretti, conduttore di Sanremo 1997!

Abbiamo un altro intenditore di vecchie annate di Sanremo, eh?

;D

Luca Lindholm

Dia retta a me, non stia a sentire costoro che non ne sanno niente.

La serie tv più famosa dell’Italia è stata “La Piovra”, prodotta a cavallo tra gli anni ‘80 e ‘90 ed esportata in tanti paesi nel mondo.

https://it . wikipedia . org/wiki/La_piovra_(serie_televisiva)

Mai più si è riusciti a produrre in questo paese qualcosa di altrettanto ottimo sia per il cast, che per la profondità delle storie.
Basti pensare che, a comporre la colonna sonora di tale serie, c’era addirittura Ennio Morricone in persona!

Ilcory

romanzo criminale
suburra
1992/3/4
boris
romeo
romolo+giuly

ma sono tutte serie non prodotte da Mediaset...

Ilcory

è comunque una serie prodotta da sky... se non sbaglio...

Ilcory
Severino Cicerchia

Il problema non è odiare le produzioni italiane, il fatto è che il 99% degli attori sono dei cagnacci che non sanno nemmeno parlare in italiano.

Severino Cicerchia

Gli anziani però non hanno Amazon Prime Video. E se va avanti con questa roba, fra un po' non ce l'avrò più nemmeno io.

Emanuele Plazzi

Scusate ma la porta rossa?

Google

Guida alla Casa Smart: come creare una Smart Home domotica al Black Friday 2019

Mobile

Recensione Timekettle WT2 Plus: come parlare e comprendere 36 lingue | Video

Android

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Mobile

Il mobile in Africa: nulla è scontato | Storie