Facebook: più controllo degli utenti su app e siti che condividono i nostri dati sul social

21 Agosto 2019 8

Si chiama Your Off-Facebook Activity, ed è l'ultimo- strumento sviluppato dal social network per consentire agli utenti di conoscere le informazioni che Facebook riceve in merito alle nostre attività su app e siti terzi così da personalizzare gli annunci pubblicitari che vediamo sul nostro feed.

Questa novità rientra nel più ampio aggiornamento delle condizioni d'uso della piattaforma entrato in vigore alla fine di luglio, e mira a rendere più trasparente il rapporto tra l'utente e il social network stesso. In pratica, la funzione consente di visualizzare le app e i siti che condividono con Facebook i dati sulle attività personali di ciascun singolo account, in modo tale da indirizzare la pubblicità mostrando all'utente ciò che si ritiene possa interessagli maggiormente.


Immaginiamoci di aver cercato online un certo modello di smartphone: il sito che lo vende potrebbe richiedere a Facebook di incrociare le informazioni ottenute sull'utente - tracciato durante la navigazione - con quelle in possesso della piattaforma social, risalendo così all'account e mostrando sulla sua pagina gli annunci pubblicitari relativi a quel determinato smartphone o a quella tipologia di prodotto.

Off-Facebook Activity permette di tenere sotto controllo tutte queste informazioni condivise al di fuori di Facebook, con la possibilità non solo di monitorarle, ma anche di eliminarle e di disconnettersi definitivamente in modo tale da non essere più tracciati. In questo caso, le informazioni personali non saranno più disponibili per gli inserzionisti (da app o sito web), e il social network non saprà più su quali siti navighiamo. Ciò avrà ripercussioni non solo su Facebook, ma anche su Messenger e Instagram.

La funzionalità è attualmente disponibile in Irlanda, Spagna e Corea del Sud sotto Impostazioni e privacy > Impostazioni > Le tue informazioni su Facebook. Maggiori informazioni sul suo funzionamento le trovate al link nel VIA.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide

A me sono settimane che continuano ad arrivare proposte di "persone che potresti conoscere", anche più volte al giorno. Vien da sé che l'ultimo mio contenuto abbia oltre 2 anni quindi non l'ho usato di recente.
Sono diventati davvero molesti

Jeson Turner

Sarebbe utile un tool che elimina i dati USCITI da facebook...

Maxim Castelli

E poi si mettono a donare cappotti per barboni?

gimmiboz

io nel mio piccolo mai fatto un profilo facebook )) contento di non essermi unito ai pecoroni )) se sparisce godo anche perchè ormai censura tutto cio che non è politicamente corretto )) mcdonald non avrai i miei dati gratis,perlomeno voglio un gelato gratis per quelli ))))))

momentarybliss

magari disabilitarle di default?

Giangiacomo

Controllo della privacy e Facebook non ci stanno insieme per nulla. Nessuno ci crede più alla privacy su Facebook

Oramai facebook lo tengo solo con un profilo falso per divertirmi a spammare e fare polemiche inutili con sconosciuti

chissà che vita piena di soddisfazioni

p.s.
filtrato

baff9baff9

Oramai facebook lo tengo solo con un profilo falso per divertirmi a spammare e fare polemiche inutili con sconosciuti,non serve a niente altro.

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO