Waze: arriva l'integrazione di YouTube Music come player audio

21 Agosto 2019 12

Waze ha annunciato l'integrazione di YouTube Music nella sua applicazione. Il servizio streaming musicale dell'azienda di Mountain View va quindi ad ampliare ulteriormente le possibilità degli utenti di Waze che potevano già contare sul supporto di Spotify, Pandora, iHeartRadio, Deezer, TuneIn e altri.

Per poter sfruttare YouTube Music come servizio predefinito sarà necessario disporre di un abbonamento a pagamento attivo alla piattaforma musicale. Esaudito questo requisito, gli utenti potranno ascoltare i loro album preferiti, radio, riprodurre playlist personalizzate e altro ancora senza mai distogliere lo sguardo dalle indicazioni di navigazione.


L'integrazione di YouTube Music per Waze Audio Player sarà disponibile a partire da oggi in Brasile; gli utenti a livello globale, invece, dovranno necessariamente attendere le prossime settimane.

Di seguito le dichiarazioni di Adam Fried, responsabile delle partnership globali di Waze, e di Lawrence Kennedy, Product Manager di YouTube Music:

Siamo davvero entusiasti che YouTube Music faccia parte della famiglia di Waze Audio Player. Vogliamo sempre assicurarci che i nostri utenti abbiano la migliore esperienza possibile in auto, e ora fornire loro l'accesso al vasto catalogo di YouTube Music significa che avranno sempre accesso ai loro brani e playlist preferite mentre sono in viaggio.

Sappiamo che ai nostri utenti piace ascoltare YouTube Music quando sono in auto, quindi la collaborazione con Waze ora migliora l'esperienza di guida e di ascolto della musica. Rendendo disponibili album, playlist, mix e altro di YouTube Music all'interno dell'app Waze, i nostri utenti possono godere di tutti i loro contenuti preferiti senza mai perdere una svolta.
Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 427 euro oppure da Amazon a 487 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
skorpion83
Alessio Montemurro
Fraxlin

E' un problema che hanno quasi tutti, ed è arcinoto da anni ormai ai dev di Waze. Purtroppo non sembrerebbe essere una top priority, molto più importante focalizzare le risorse per aggiungere il supporto a Youtube Music

NAPOLETArgentiNO

quando si decideranno a creare una nuova GUI?
Quella attuale sembra disegnata da un .... (oggi per il politically correct non si può scrivere più nulla)

Andrea Ciccarello

Sempre meglio che uscire da Waze, cercare l’app in background (Spotify o yt music), aprirla e cercare una nuova canzone con un interfaccia poco user friendly per quanto riguarda la guida. Tramite l’implementazione un paio di tap e sei a posto.

Christian Saccani

Anche a te l’indicatore dell’auto è in ritardo rispetto alla posizione reale? Io lo utilizzo con CarPlay ma l’indicatore è almeno una decina di metri dietro rispetto alla posizione reale e a volte seguire le indicazioni è difficoltoso

Albibar

Waze mi sbaglia le corsie.pensando di essere su una mi fa sbagliare strada

Christian Saccani

Qualcuno può spiegarmi a cosa servono questi tipi di integrazioni? Gestire i brani di Spotify e YouTube music senza uscire dall’app di Waze? Solo questo? Bisognerà vedere come saranno implementate, perché il rischio che introducano pericolose distrazioni per chi guarda credo possa essere alto.

skorpion83

Waze ha la media di km/h tra un tutor e l’altro?
E anche la segnalazione di autovelox molto molto prima della sua posizione?

Un po’ come avviene sui tomtom.

Grazie.

Squak9000

non penso... vorrebbe dire dare a Google la possibilità di vedere musica, playlist, preferiti ecc... in ascolto.

...e questo Apple non lo permetterebbe.

Maxim Castelli

Cioè secondo te Google utilizzerebbe una sua App (Waze) per mettere in suo concorrente (Apple) in competizione con un'altra sua app (YouTube)?

MarcoP

Mentre quella con Apple Music?

Mobile

Truffati con i servizi mobili a pagamento, il fallimento dell'autoregolamentazione

HDMotori.it

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Mobile

Recensione Google Pixel Buds 2: le vere rivali delle AirPods Pro per Android

Android

Recensione Samsung Galaxy A31: fa numero ma non graffia