Roku a IFA 2019, ufficiale l'espansione in Europa: UK primo Paese

08 Settembre 2019 37

Aggiornamento 08/09

Come inizialmente ipotizzato (v. articolo originale a seguire), Roku ha annunciato a IFA la sua espansione in Europa, che partirà dal Regno Unito nell'ultimo trimestre di quest'anno in collaborazione con HiSense per i TV con diagonale fino a 65".

La collaborazione verrà poi estesa a tutti i produttori di TV che vorranno integrare Roku OS all'interno dei loro dispositivi per accedere a Roku Channel Store e a tutte le funzionalità della piattaforma. Maggiori informazioni su prezzi e disponibilità verranno rilasciate a breve.

Articolo originale - 18/08

Roku potrebbe annunciare l'espansione delle proprie attività in Europa a IFA 2019. L'ipotesi nasce da un annuncio riportato proprio sul sito della principale fiera tecnologica europea. Anthony Wood, CEO di Roku, sarà uno dei relatori che terranno una presentazione a IFA, in programma dal 6 all'11 settembre a Berlino. Wood presenterà la propria visione del mercato e le strategie della compagnia, che è attualmente la principale piattaforma streaming negli Stati Uniti. Nel secondo trimestre del 2019 Roku conta 30,5 milioni di account negli USA e oltre 9 miliardi di ore di contenuti fruiti in streaming.

Ricordiamo che Roku realizza vari set-top box e dongle HDMI | Roku rinnova la gamma di media-player con 3 nuovi modelli | oltre a fornire la base per alcune Smart TV, le Roku TV, commercializzate negli Stati Uniti da vari marchi tra cui TCL (che in Europa propone invece Android TV). Attualmente la presenza di Roku in Europa è estremamente ridotta: alcuni prodotti vengono commercializzati solo nel Regno Unito e in Francia.

In Italia un piccolo assaggio della piattaforma è giunto per vie traverse tramite i prodotti utilizzati per NOW TV. Ci riferiamo a NOW TV Smart Stick | Recensione Now TV Stick: serie tv, cinema, sport, Serie A e intrattenimento da 19 euro | e al precedente NOW TV Box | Da domani Sky Online diventa NOW TV |, lanciato sotto diverso nome quando il servizio si chiamava ancora Sky Online. Entrambi i dispositivi sono realizzati sulla base di hardware Roku.


Perché dunque si parla di un'espansione n Europa? I motivi sono sostanzialmente due. Il primo riguarda la presenza di Wood in qualità di relatore a IFA. La sua partecipazione risulterebbe difficile da giustificare se si parlasse solamente dei risultati ottenuti nel mercato USA. C'è poi un altro punto, molto importante, sottolineato dal comunicato riportato sul sito di IFA, in cui si legge quanto segue:

La compagnia è la piattaforma leader per lo streaming negli Stati Uniti e la crescita a livello internazionale è un punto centrale per Roku.

Wood ha già rilasciato alcune dichiarazioni che probabilmente verranno riprese durante la sua presentazione:

I consumatori adorano i nostri prodotti per la semplicità, la varietà dell'intrattenimento offerto e l'incredibile convenienza. I nostri set-top box e i Roku TV offrono ai consumatori la scelta e il controllo nel tempo dedicato all'intrattenimento. Siamo convinti che tutta la TV verrà trasmessa in streaming e che l'industria si consoliderà attorno a un numero selezionato di sistemi operativi per TV, come è già accaduto nei mercati PC e smartphone. Quasi tutti i produttori di TV utilizzeranno un sistema operativo TV in licenza come il nostro.

Tra poche settimane sapremo quindi se Roku è veramente intenzionata ad espandere le proprie attività anche in Europa. HDblog fornirà una completa copertura di IFA 2019 direttamente da Berlino.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da TeknoZone a 469 euro oppure da Media World a 529 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ZetaE

Mai lette tante boiate come nei tuoi post.

Nino

e certo, perchè il trono di spade, supernatural, will & grace, grey's anatomy, walking dead, westworld per citarne solo alcuni sono tutte serie che qui nessuno conosce o guarda. Se poi pensate che tutte quelle mondezze di reality che trasmettono negli usa e che non guarderei manco con una pistola puntata alla tempia, siano "tv di qualita" il discorso e' un altro.

scrofalo
DeeoK

Direi che si parla di commento qualunquista solo per mostrare di avere un po' di puzza sotto il naso.
Nella pratica so sta parlando di hardware, non di un servizio con specifico catalogo, quindi tutto il commento dimostra più l'incapacità di trovare nessi logici che la capacità di esprimere commenti dal senso compiuto.

Filippo

I film sì, ma le serie tv proprio no. Preferiscono tutti restare a guardare quelle fiction o serie tv su rai 1 o canale 5, quando in altri canali un po' meno conosciuti ( il 20 o rai 4 per esempio ) trasmettono serie tv più decenti.

Nino

e da cosa lo vedi? visto che le serie e i film che incassano molto in america incassano anche da noi.

Il Principe

peccato che non capisci una fava

Il Principe

Rileggi :)

Il Principe

che c'è un grado di apprezzamento differente tra il vecchio continente e il nuovo per la roba di qualità

Dwarven Defender
Davide

vabbè ma non è per il doppiaggio che lo si guarda =)

Dwarven Defender

è un capolavoro (possiedo tutta la serie e me la riguardo di quando in quando con grande piacere) ma il doppiaggio, a detta dello stesso (grandissimo) Alessio Cigliano (la voce di Ken), è veramente scadente

Nino

non capisco, che vuol dire? Tutte le serie tv che vedono in america vengono viste nel resto del mondo ( Italia compresa) con uno sfasamento di 1-2 settimane. Lo stesso vale per i film.

Davide

Oh, Ken il Guerriero è un capolavoro, non paragoniamolo alle produzioni franco-tedesche (che riconosci a vista dato lo stile)

Dwarven Defender

anche le produzioni francesi, tedesche e spagnole che arrivano nel nostro paese sono abbastanza oscene: fotografia, sceneggiatura, recitazione ai livelli di "kiss me licia"... senza parlare dei doppiaggi che sono ai livelli di quelli di Ken il Guerriero.
Nella media, scartando produzioni ottime più uniche che rare, le uniche produzioni riescono a tenere testa alle produzioni americane sono quelle britanniche

Vive

Vendetele anche fuori dagli accordi Sky.

Mi piacciono i prodotti Roku ma per altri servizi, NON Sky.

Gunny35

Avevo comprato il box nowtv e la piattaforma sembra buona. Per i vari tv cinesi da supermercato potrebbe essere un'alternativa ai sistemi proprietari poco supportati.

FuckingIdUser

Da possessore di Chromecast, Firestick e NowTv Stick posso candidamente affermare che la chiavetta Roku è la migliore del trittico per versatilità e comodità, visto che il telecomando ha il sensore irda e permette di accendere e spegnere la Tv e controllare il volume.
Inoltre, contrariamente alla Firestick, supporta Youtube a 60 fps.
Purtroppo Sky italia, a differenza di Sky UK, ha ben pensato di tenerla castrata, facendo sì che siano disponibili solo una sparuta manciata di inutili servizi in streaming e che, di fatto, fosse un decoder per NowTv.
Ciò che rimane imbattibile della Firestick è il browser Silk, che trovo superiore all'accoppiata Chromecast+Videowebcaster.

MatitaNera

ma che stai addì

Aster

;)

Aster

Si

Ste

fanno una quantità enorme di film e serie tv c'è anche tanta porcheria

ciro mito

L'ho seguito pochissimo , ma è un oggettino modello firestick?

jonname84

Ma è Principe, e modestamente lo nacque!

seldon1000

Questo è quanto di più vero c'è al mondo (seppur con qualche eccezione, sia in ambito televisivo che cinematografico), ma ciò non significa che gli spettatori non siano in grado di apprezzare contenuti di qualità (o almeno, non tutti). Parliamo degli spettatori, non delle produzioni stesse. Per questo motivo ho ironicamente tirato in gioco gli americani, perché loro sono tra i primi a guardare (e produrre) sterco fumante. Inoltre, magari in Italia siamo un poco ignoranti in materia e ci accontentiamo delle soap spagnole, ma se estendi il discorso a livello europeo, non puoi dire lo stesso.

matteventu

Ok ma cosa ciò ha a che vedere con la qualità del cinema locale?

Maxim Castelli

Perché dici che sia vergognoso?

Il Principe

Cinematograficamente ci sono avanti anni luce .. purtroppo la Belle Époque italiana di Fellini, Leone e compagnia bella è finita da un pezzo e non ci siamo mai ripresi

Il Principe

Che in Europa una roba del genere non sfonderà mai .

Emiliano Frangella

Per me la maggior parte fa pena, pensa un po.....

Scoiattolazzo

Usato da mio fratello un paio di settimane...bellino e comodo...ma con le app tv in europa mi giro lo stesso

Lui è Piccolo non lo sa.

seldon1000

Gli americani invece brillano di cultura.

deepdark

La vedo difficile battere nvidia shield.

Lord Chaotic

Perché? Non capisco cosa intendi

Il Principe

Peccato, mi aspetto un tonfo colossale. Gli utenti europei sono troppo poco educati dal punto di vista di cinema e serie tv per poter apprezzare un gioiellino del genere. Shame :(

Aster

Magari.

Apple

Apple Watch Serie 3 42mm GPS + LTE su Amazon al super prezzo di 299 euro

Xiaomi

Xiaomi Mi 9 Lite ufficiale in Italia, in vendita da ottobre | Video

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO