Philips OLED 984: l'ammiraglia Android TV Pie con HDR "universale" e audio B&W

16 Agosto 2019 11

Philips ha svelato il TV OLED 984, l'ammiraglia che si posiziona al vertice della gamma 2019, fresca vincitrice di un premio EISA 2019 - 2020 | Premi EISA 2019 - 2020: i migliori TV, proiettori e lettori video |. Il taglio previsto è uno soltanto: 65", con il codice di 65OLED984. I pannelli sono ovviamente gli OLED WRGB Ultra HD forniti da LG Display, attualmente l'unica a realizzare questa tipologia di componenti.

Il design è caratterizzato dalla presenza di una generosa soundbar e dal piedistallo da pavimento. L'altezza raggiunta è notevole: si parla di 1.338 mm. Il montaggio a parete è comunque possibile grazie all'attacco VESA 300 x 300 mm. Di fatto si mantiene l'appendice che fissa la soundbar sotto al televisore e si elimina l'estremità che va a poggiare sul pavimento.

La soundbar è realizzata in collaborazione con Bowers & Wilkins. Philips parla di OLED+, una denominazione utilizzata dallo scorso anno per identificare i televisori dotati delle massime prestazioni sia per il video sia per l'audio. All'interno troviamo un sistema a 3 canali con un centrale per i dialoghi e un subwoofer integrato per le basse frequenze. Chi intende potenziare ulteriormente le prestazioni può ricorrere all'uscita che consente di collegare un subwoofer esterno. La potenza erogata è pari a 60 W RMS complessivi.


OLED 984 supporta le tracce audio in Dolby Atmos, AC-4, Dolby Digital e DTS-HD. Sono presenti un equalizzatore a 5 bande e A.I. Sound, l'ormai immancabile modalità che si affida al cosiddetto "machine learning" per ottimizzare la riproduzione dei suoni.

Il processore video è il P5 Pro Picture, l'ultima e più evoluta revisione dell'elettronica realizzata da Philips. Tra le elaborazioni disponibili citiamo l'Ultra Resolution (migliora il livello di dettaglio), il Micro Dimming Perfect (effettua un bilanciamento sul gamma) e il Perfect Natural Motion (migliora le immagini in rapido movimento). Philips parla inoltre di 5100 PPI (Picture Performance Index).

OLED 984 gestisce tutti i principali formati di HDR: HDR10, HLG (Hybrid-Log Gamma) e i due standard con metadati dinamici HDR10+ e Dolby Vision. Le specifiche presenti sul sito non riportano il picco di luminosità. É però facile immaginare che sia lo stesso degli altri OLED Philips e dunque fino a circa 1.000 cd/m2 - nits su schermate bianche al 2-5%.


La tecnologia Ambilight è stata integrata nella versione più evoluta, quella con i LED posizionati su tutti e 4 i lati. I giochi di luce si possono anche estendere al resto dell'ambiente aggiungendo le lampadine Hue, capaci di sincronizzarsi con le immagini su schermo.

La piattaforma Smart TV è costituita da Android TV in versione Pie, la stessa versione annunciata anche per gli altri OLED della gamma 2019. Il telecomando fornito in dotazione è dotato di tastiera QWERTY sul lato inferiore e di un microfono che permette di interagire con Google Assistant. OLED 984 è compatibile anche con Alexa previo l'abbinamento di uno speaker esterno.

Il media-player interno è capace di riprodurre le seguenti tipologie di file:

  • Video: Contenitori: AVI, MKV, H264/MPEG-4 AVC, MPEG-1, MPEG-2, MPEG- 4, WMV9/VC1, VP9, HEVC (H.265)
  • Sottotitoli: .SRT, .SUB, .TXT, .SMI
  • Musica: AAC, MP3, WAV, WMA (v2 fino a v9.2), WMA-PRO (v9 e v10)
  • Immagini: JPEG, BMP, GIF, PNG, Foto 360, HEIF

Gli ingressi HDMI sono in tutto quattro e apparentemente sono in versione 2.0b. Tra le funzioni di HDMI 2.1 | Ecco le specifiche definitive di HDMI 2.1: risoluzione fino a 10K e input lag ridotto | sembrerebbe supportato solo l'Auto Low Latency Mode (ALLM), utile per selezionare automaticamente la modalità a bassa latenza quando si lancia un videogioco. Completano la dotazione i sintonizzatori TV DVB-T2 e DVB-S2 con HEVC.

Prezzi e disponibilità verranno annunciati a IFA 2019.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Mobzilla a 455 euro oppure da Media World a 499 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide Ronaldo

le tv philips si accendono col comando vocale usando Alexa?

M3rd4datek <3

Davide Ronaldo
Nicola Buriani

Come ti ha detto Massy Tronci è necessario un TV Philips e in realtà ancora non basta.
Deve anche essere un modello che supporti Ambilight + Hue.

Massy Tronci

É una tecnologia proprietaria philips, é normale che non funzioni su prodotti di altre mache

Davide Ronaldo

Cioè deve essere una TV Philips per forza? Io ho Samsung q7 qualcosa :(

Nicola Buriani

Per avere la sincronia con le Hue il TV deve essere compatibile Ambilight + Hue.

Davide Ronaldo

Io ho tutte le lampadine hue del mondo comprese le hue play ma non sono riuscito a sincronizzare niente con le immagini della TV come c’è scritto nell articolo. Solo con il pc si sincronizzano.
Si collegano al pc via Wi-Fi, non hanno niente per essere collegate alla TV

Antonio63333

Mai comprerei un TV di alta gamma Philips, se devo spendere prendo il GZ2000 Panasonic che calibrazione a parte, è l'unico OLED che ha un pannello modificato da Panasonic con il pilotaggio sviluppato non da LG e che ha il più alto valore in nits.

matteventu

Per favore fai che abbia almeno due core A73 o superiori.

Per il resto, da acquolina in bocca.

Coolguy

Peccato per l'assenza dell hdmi 2.1.
Come si comporta philips sugli aggiornamenti?

Apple

iPhone 11 e iPhone Pro: l'innovazione è (anche) nel prezzo #prospettive

Google

Android 10: ecco le novità più interessanti | VIDEO

Apple

iPhone 11 Pro e Pro Max ufficiali con tripla fotocamera | da 1.189 euro il 20/9

Apple

iPhone 11 ufficiale (XR 2019): fotocamera ultra wide, audio Dolby Atmos a 839 euro