Ricerca nel Play Store, gli sviluppatori ora possono aggiungere i tag alle nuove app

14 Agosto 2019 30

Google Play si arricchisce di nuove funzionalità dedicate agli sviluppatori, è recente la possibilità di inserire dei tag per descrivere i nuovi contenuti da pubblicare nello store Android.

Si tratta di un'estensione della normale categorizzazione, grazie alla quale potrà essere perfezionato il posizionamento e la scoperta dei contenuti rispetto alle semplici descrizioni negli elenchi di app. Sarà possibile inserire fino a 5 tag, scegliendo da un elenco di oltre 150 termini.


La nuova sezione "Tag" offrirà alcuni "Tag suggeriti" che potrebbero essere correlati ad un' applicazione per un accesso rapido, in alternativa per gli sviluppatori sarà possibile cercare all'interno dell'intera raccolta.

I tag di Google Play Store sono ora disponibili per gli sviluppatori e la funzione è stata visualizzata per la prima volta la scorsa settimana, tuttavia non è chiaro quando questa novità troverà applicazione nel Play Store per migliorare la ricerca lato utenti.

Riguardo quest'ultimi, è recente la scoperta di una funzione nel Play Store di Android che potrebbe presto consentire di scrivere recensioni delle app tramite una finestra di dialogo simile a quella attualmente utilizzata per gli acquisti in-app.


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
csharpino

E chi è così scemo da sprecare 3 tag su 5 per far uscire la sua applicazione in ricerche non pertinenti (= meno installazioni) invece che usarli tutti e 5 per far conoscere l'app a persone veramente interessate che potrebbero installarla??
Aspetta.. aspetta... uno cosi scemo lo conosco... è sempre in giro con una renna...

Davide

d3mente, se sei uno sviluppatore sconosciuto ti fa comodo apparire in più categorie. Mamma mia che disagiato.
Uno come te che va in giro ad insultare a caso nei commenti deve avere qualche deficit serio.
Puoi anche smetterla di rispondermi, mi dai solo fastidio.

Davide

pensa che errore sia stato tu...e non è l'unico

csharpino

L'unico errore che hai fatto è essere ancora vivo... rimedia velocemente...

csharpino

D3ment3 le categorie vengono controllate quindi anche i tag verranno controllati cosa ne dici?? in più ne puoi mettere 5 su 150 (non infiniti come sostieni tu) ergo se ne metti alcuni che non centra niente con la tua app fai ti fai solo del danno da solo perchè anche ipotizzando che ti vengano lasciati i tag inappropriati uscirai in ricerche non pertinenti e quindi la tua app non verrà installata mentre non uscirai invece in quelle pertinenti alla tua app quindi solo un D3ment3 come te può pensare che usare tag a caso sia utile..

Davide

c'è scritto che vengono controllati? D3ment3 che non sei altro, è tutto un processo automatico e non c'è nessuno che verifica manualmente. Poverino.

Davide

che povero disgraziato che sei. Hai delle difficoltà cognitive gravi se comunque non capisci la logica di fondo. Io ho sbagliato sulla questione dei 150 tag, voi due tardoni su resto.

csharpino

I tag non li decidi tu DEMENTE sono 150 e sono decisi da Google quindi il tag con il nome dell'app "ABC" del momento te lo puoi ficcare dove non splende il sole... DEMENTE...

PS: Qui quello che ha fatto e continua a fare figure di merd@ sei tu mi sembra....

csharpino

Essendo che per lui leggere è main stream il nome non lo legge neanche...

csharpino

Demente, se tu scrivi "tutti metteranno tutti i tag" TUTTI vuol dire TUTTI non 5...
Seconda cosa: C'è scritto forse che durante il processo di validazione i tag non vengono controllati e puoi fare quello che vuoi?

Ikaro
Davide

ahahah tipica risposta di chi è con le spalle al muro. Dai, lo dico io per te: "hai fatto una figura di m perchè non avevi pensato alle possibili casistiche avverse". Ogni tanto un po' di dignità non guasterebbe

Ikaro
Davide

facevi prima a dire che avevi fatto un figura di m e che avevi sbagliato. Se non capisci che abusare dei tag per farsi trovare anche in categorie che non c'entrano nulla è pratica comunissima non è colpa mia. C'è chi lo fa pure su subito.
Buoi un esempio? C'è il gioco del momento (ipotizziamo su chiami abc) e tu lanci una nuova app sullo store. Il tag "abc" ce lo metti o no per farti conoscere? Ecco.

Ikaro

Torna a dormire... #noallalcolaiminorenni #ferragostomispacco

Davide

Ho un gioco di corse, gli metto il tag "gioco", "corse" e altri 3 a caso tanto per farlo apparire durante le ricerche (Amazon e Youtube ti dicono nulla?). Quando capire è troppo mainstream...

Praticamente mangio pane e ironia degli hashtag.... Illuminami

Non hai capito l'ironia degli hashtag...

csharpino

"Sarà possibile inserire fino a 5 tag, scegliendo da un elenco di oltre 150 termini."
Quando leggere è troppo main stream....

Ma hai bevuto? Guarda che so benissimo cosa sono i tag a funzione di ricerca e in ogni caso nel precedente commento non li ho citato in alcun modo e di conseguenza da dove avresti dedotto la mia opinione?

Come volevasi dimostrare...
Altro ingegnere che ha capito il senso dell'hashtag :P

Per questo tu sei a capo di una delle 3 aziende con il più alto valore in borsa al mondo e loro no :)

É Google che non capisce secondo me...

Lino Torvaldi
Gas_T_one
Lino Torvaldi

Guardate che i tag non sono necessariamente hashtag. Mi riferisco ai commenti qui sopra/sotto

Davide

tutti metteranno tutti i tag e succederà un disastro

Tipo #noads per le apps senza pubblicità?

Ancora non capisco perché il filtro di ricerca non me lo permette di fare...

Super Rich Vintage

Ci manca sole che gli sviluppatori possano caricare le stories...

Gas_T_one
Xiaomi

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

Xiaomi

Recensione Amazfit Bip Lite: display sempre visibile e batteria incredibile

Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova