Modem 5G: Huawei vs Samsung vs Qualcomm nell'analisi di IHS Markit

13 Agosto 2019 19

Il primo modem 5G di Huawei, il Balong 5000, è più grande, più costoso e meno efficiente della controparte Qualcomm, lo Snapdragon X50 e di Samsung, l'Exynos 5100. Lo sostiene un'analisi della società di ricerche di mercato IHS Markit, i cui dettagli vengono riportati da VentureBeat.

L'analisi è stata effettuata smantellando i primi sei smartphone 5G sul mercato (l'elenco preciso non è stato fornito, ma non ci vuole molta fantasia per stilarlo: ovviamente Galaxy S10 5G e Mate 20 X 5G e quattro tra Oppo Reno 5G, Lenovo Z6 Pro 5G, LG V50 5G, Axon 10 Pro 5G e Xiaomi Mi Mix 3 5G. Note 10 Plus 5G ancora non è in circolazione). Le conclusioni principali sono che Snapdragon X50 ed Exynos 5100 hanno più o meno le stesse dimensioni, mentre il Balong 5000 è più largo di circa il 50% - e richiede anche un quantitativo "sorprendente largo" di memoria di supporto, 3 GB.

Tenendo conto delle dimensioni di una motherboard per smartphone, vale la pena ricordare che si parla di pochi millimetri, ma che fanno la differenza. Dalla scelta di Huawei deriva una scheda madre più grande, che si traduce conseguentemente in una riduzione di dimensioni per gli altri componenti - la prima a sacrificarsi è inevitabilmente la batteria. Il chip di Huawei presente su Mate 20 X ha anche un paio di altri aspetti negativi: non supporta le millimeter wave e ha radio separate per 4G e 5G.

La differenza tra Huawei e gli altri due produttori è tuttavia concettuale. Il Balong 5000 supporta sia le tecnologie 5G sia quelle più vecchie, ovvero 4G, 3G e 2G. Snapdragon X50 e Exynos 5100 sono invece esclusivamente 5G, e si affidano al modem integrato nel SoC per agganciarsi alle reti più vecchie. Il punto è che anche i Kirin, i SoC di Huawei, hanno modem 4G/3G/2G integrati.

Si verifica quindi una ridondanza di componenti che, apparentemente, non fa altro che occupare spazio prezioso; tuttavia, la scelta di Huawei è lungimirante in ottica futura. È vero, oggi non è il modem più efficiente, ma permette alla società di accumulare esperienza nello sviluppo di un modem completo, che potrebbe già essere integrato nei SoC molto presto.

IHS prevede infatti che già l'anno prossimo dovrebbero arrivare i primi SoC con modem 5G, riducendo così in modo significativo il consumo energetico richiesto - criticità evidenziata anche nel corso del nostro Live Batteria di Mate 20 X 5G. MediaTek ha già confermato questa previsione, ma è importante osservare che non includerà la parte relativa alle millimeter wave, mentre i concorrenti probabilmente sì. Significa che per un modem che supporti l'intero spettro 5G l'unico fornitore per terzi sarà Qualcomm.

VIDEO

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 582 euro oppure da ePrice a 689 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MasterBlatter

ma magari prevedevano una versione dual sim con due modem separati

MasterBlatter

e quando se ne esce con supporto a standard ancora draft come le reti wifi ac la elogiate perchè "precursore"
e quando sta indietro anni rispetto alla concorrenza la elogiate perchè "conservatrice"
e quando usa display da 4" la elogiate perchè non sono padelloni
e quando esce i "+" con 6" la elogiate perchè finalmente usabili
etcedera etcedera etcedera

G. Vakarian

Quantitativo sorprendente largo
Grazie Google traduttore

OnlyTheTruth

che c'entra Apple? nel caso avrebbe comprato i modem da Qualcomm mentre l'articolo parla di chi produce il componente in questione.
magari riparliamo di brutte figure tra 5-6 anni quando si saprà se ne tireranno fuori uno loro, se non rivenderanno prima la sezione modem appena acquistata da intel e tanti altri "se" "ma" e "forse"

CAIO MARIOZ

Apple ha fatto più che bene ad aspettare, e a parer mio avrebbe aspettato anche se non ci fosse stata alcuna diatriba con Qualcomm (dato che dal punto di vista delle reti ha sempre utilizzato tecnologie consolidate, vedi i primi iPhone 3G e i primi iPhone 4G usciti 1-2 anni dopo la concorrenza)

CAIO MARIOZ

Per fortuna, si sono salvati la faccia non portando nulla di 5G quest’anno

OnlyTheTruth

personalmente avrei tolto la fotocamera frontale indipendentemente dall'aumento/riduzione della batteria.
già so che verrò tormentato dai "come fai a vivere senza selfie?"

OnlyTheTruth
Andrea Ciccarello

huawei non potrebbe un dual sim effettivo in cuoi ogni sim utilizza il modem nel soc o quello 5g?

ElvisBac

e Nokia???

Quelli hanno una ventola.

ghost

Personalmente avrei tolto 1 delle 3/4 fotocamere per avere un po' di batteria magari solo nel modello 5g poi la gente è s*ema e non so come sarebbero andate le vendite.

andrea55

Dato che questa fase è sperimentale effettivamente è più sensato preparare già un modem integrabile nel futuro Soc

gioboni

Bisogna anche dire che solitamente gli smartphone non abbondano certo di componenti superflui. Che fare quindi? Togli la fotocamera? Lo speaker? Il motore della vibrazione? Agendo sulla batteria "almeno" influisce solo parzialmente su una caratteristica mentre con tutte le altre è c'è/non c'è

acitre

Magari hanno in programma un Kirin senza modem, mi pare ovvio che non manterranno per sempre doppi modem 2/3/4g.

Alessio Ferri

Quindi è un confronto tra un motore e un sistema propulsivo completo, scopriamo che il sistema propulsivo è più grande di un motore e pesa di più (chi l'avrebbe detto..). Seguono un paio di righe che ci fanno scoprire quale sarebbe dovuto essere il titolo dell'articolo: "Huawei si diverte a spendere soldi per avere 2 modem e uno non lo usa", per completare un elogio allo spreco che gli permetterà di acquisire "esperienza sulla progettazione di un modem completo" in cambio di una batteria meno capiente. Bello

ghost

Bisogna dire che è veramente geniale che tra tutti i componenti, cosiderando la tecnologia nuova (consuma più batteria), la cosa che sacrifichi è la batteria.

ghost

Manca il modem 5G usato dagli iphone lol

Turk
Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività