Huawei presenta HiCar, la sua alternativa ad Android Auto

09 Agosto 2019 87

Continuano le novità in arrivo direttamente da Shenzhen, dove in questo momento si sta tenendo la Developer Conference 2019 di Huawei: alle due news più importanti emerse finora, ovvero HarmonyOS ed EMUI 10, va ad aggiungersi HiCar, che si configura a tutti gli effetti come un'alternativa ad Android Auto.

Il nuovo sistema funziona sia sfruttando lo smartphone come base, sia direttamente come software del veicolo. Le funzioni mostrate durante la conferenza sono assimilabili a quelle di Android Auto e CarPlay, ma pare che ci sia una migliore interconnessione con le camere del veicolo, gli smartwatch e altri hardware.

Solo per fare un esempio, il sistema potrebbe far vibrare lo smartwatch nel caso in cui i sensori dell'auto rilevassero che l'autista stia rischiando di addormentarsi alla guida del veicolo.

Le tempistiche e le modalità del rilascio ancora non sono state rese note, ma con ogni probabilità il nuovo sistema sarà proposto in un prossimo futuro sugli smartphone di casa Huawei. Per metterlo alla prova, dunque, bisognerà aspettare ancora un po'; tuttavia è molto interessante come l'azienda cinese si stia muovendo per rendersi indipendente da Google.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 651 euro oppure da Yeppon a 771 euro.

87

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ste

ok comunque android in auto e apple prendono sempre più mercato specialmente su auto che si vendono di più alla massa alcuni marchi che mi citi nemmeno li conosco

italba

E quanti saranno, secondo te? Un altro 2%, forse? E poi nel sito che ti ho citato si parla di iPhone attivi, secondo te frankenstainizzano degli iPhone e poi li lasciano spenti?

StadiaPlus

Precisando che odio Apple e non mi frega nulla di difenderla, tutti gli iPhone assemblati con pezzi originali di smartphone smantellati non hanno nulla di contraffatto in quanto utilizzano parti originali.

italba

Lascia perdere, a tutti capita di scrivere una fregnaccia, non c'è niente di grave. Quello che è grave, invece, e sconfina nel patologico, è cercare di difenderla a tutti i costi sparando ca####e inenarrabili, come stai facendo tu. Ti rendi conto di cosa vorrebbe dire che il 70% di cinesi usa un iPhone? Quasi tre quarti della popolazione! iPhone Italia, che non mi sembra proprio un sito di "hater", dava fino al maggio scorso una base di iPhone attivi (NON venduti, nè spediti) del 19,5%, e sai come è andata nell'ultimo trimestre... O pensi forse che i cinesi abbiano tutti un iPhone nascosto in casa, come investimento da tramandare ai nipoti? https://www.iphoneitalia.com/701202/miglioramento-vendite-iphone-cina

P.s. Ma forse gli "iPhone" che intendi tu comprendono anche questi... https://www.vice.com/it/article/qvmkdd/recensione-iphone-x-contraffatto-shenzhen-cina-100-euro

StadiaPlus

Perché deve essere cinesi o americani? Rimac fa il sistema di infotainment per tutte le sue auto in casa in Croazia, e fa quello anche per le vetture di altre case automobilistiche, come ad esempio la Koenigsegg Agera, la Pininfarina Battista, Aston Martin Vulcan, ecc. Se il tuo commento era un riferimento ad Android Auto, ti assicuro che è lungi da essere il sistema più usato ancora oggi.

Ste

ti spiano gli americani o i cinesi che differenza ti fa ?

Ste

uso il mate 20 nessun problema

StadiaPlus

Il tuo problema è che non sai leggere l'inglese, perché quel grafico mostra gli iPhone SPEDITI in Cina nel primo trimestre 2019, non gli iPhone attualmente in possesso (aka Apple market share) del popolo cinese. Se tu seguissi il canale di una persona che in Cina ci vive, come Scott di Strange Parts, vedresti che anche nel mercato dei componenti per smartphone (che si ricavano per lo più da telefoni rotti che vengono disassemblati), Apple domina su tutto, seguita da Samsung, Oppo e Huawei. Se vuoi trovare pezzi di ricambio originale per altri telefoni fatichi molto di più, in alcuni casi (tipo Pixel) è praticamente impossibile.

Max

Migriamo altrove...

sgarbateLLo

In realtà se cerchi su google esiste da circa 10 anni ma è talmente osceno che ben pochi si azzardano ad usarlo, e ovviamente non è un termine riconosciuto, come petaloso prima della incomprensibile validazione.

lKinder_Bueno

Certo. Poi noi prendiamo una bella corda e ci imp1cchiamo dato che la nostra economia dipende dalla loro

Lorenzomx

Niente ho capito, sei più ignorante di quanto pensassi, ti blocco perché piuttosto che leggere di nuovo i tuoi NEOLOGISMI e le tue idiozie preferisco smettere di usare disqus.

Maxim Castelli

No ti prego, non sconfiniamo nel puerile.
Ho già risposto.

Maxim Castelli
Maxim Castelli

Cerca la parola su Google, vedrai gli innumerevoli risultati di testate del settore.
Come ho già detto.. Leggiamo di più, non solo Wikipedia e Treccani (su internet).

italba

Certo, il 70%, proprio...
https://www.google.com/amp/s/www.macitynet.it/vendite-iphone-in-cina-e-il-peggior-declino-degli-ultimi-due-anni/amp/

Antonio D'Agostino

Maxim, gentilmente. Credo che tu debba ridimensionare la spocchia ingiustificata nel commentare su un blog di tecnologia, dove l’uso di parole inglesi è ampiamente comprensibile. Ti ho fatto una domanda, in modo educato, e gradirei una risposta che vada oltre il vocabolario di Sgarbi. Da quel che vedo io “info trattenimento” non esiste, però io sono ben felice di imparare e quindi ti chiedo un riferimento. Se non ce l’hai, va bene uguale, ma sappiamo che è una tua opinione. Grazie.

Tury Saladdino

Saper scrivere "in" italiano
In possesso di "chiunque"
E poi mi perdoni, ma non è cultura, ma semmai, "orrori" grammaticali.

Lorenzomx

https://uploads.disquscdn.c... intanto l'accademia della crusca

Lorenzomx

Intanto l'accademia della crusca https://uploads.disquscdn.c...

Lorenzomx

Ti invito a trovare uno e un solo vocabolario della lingua italiana che contiene il neologismo da te citato. Ti invito a leggere il link che ti ho inviato prima. Invece di andare avanti torniamo indietro. Anche tu traduci cocktail come "bevanda arlecchina"? Se la risposta è sì ho l'appellativo con cui chiamarti.

Maxim Castelli

I NEOLOGISMI esistono anche in italiano.
Se poi vuoi fare il gregario e seguire la massa non pensante ma in continua copia dell'inglese, fai pure.
Gentilmente.

Lorenzomx

Ha coniato lui questo neologismo della lingua italiana, siamo ai livelli di "petaloso".

Lorenzomx

Hai appena tradotto (forzatamente tra l'altro) un NEOLOGISMO della lingua inglese in italiano, è esattamente quello che accadeva poco meno di 100 anni fa in Italia. Buona giornata. Finché consigli agli utenti di scrivere in italiano piuttosto che in inglese per me non c'è problema, ma quando arrivi a traduzioni forzate di NEOLOGISMI c'è qualcosa che non va. Buona giornata

StadiaPlus

I tuoi interventi sono sciocchi, non meriterebbero manco risposta. Ringrazia invece che c'è chi si prodiga per il prossimo e si degna di dedicarti un po' del suo tempo per correggerti. Però a quanto vedo non vuoi imparare, e ho buttato il mio tempo anche questa volta... Pazienza.

Maxim Castelli

Evvai di copia incolla...
Liberissimo di scrivere come la sua cultura le permette di fare.
Saper scrivere italiano (senza sconfinare nel ridicolo) non è una capacità in possesso di tutti, capisco.

Maxim Castelli

... Possibile che si debba sempre diventare bimbini?
Può rimanere serio? Scrivere italiano non è MAI indice di persona sciocca.
Ovviamente mantenendo i dovuti confini.

Lorenzomx

https://it.m.wikipedia./ orgwiki/Italianizzazione_(fascismo)

StadiaPlus

Certo... Peccato che tutti l'industria automobilistica usi il termine infotainment, se poi tu vuoi essere il pir, ehm, bastian contrario di turno, sei libero di esserlo, non pretendere che il mondo o i dizionari ti diano ragione. Sei altresì libero di chiamare il mouse "topo", il software "merce soffice", lo smartphone "telefono intelligente", e dulcis in fondo il firewall "muro tagliafuoco", ma tienteli giusto per te, onde evitare figure barbine, per non dire di merd*.

Maxim Castelli

Fonte: italiano.
Leggiamo un po' di più, e non intendo solo fare i copia incolla di vari siti Treccani e Wikipedia.
Gentilmente.

Maxim Castelli

Lo sai che i primi 2 non hanno relazione con la pistola infotrattenimento, e l'ultimo è un contenuti di un utente x?

Antonio D'Agostino

Fonte? Non riesco a trovare la tua traduzione.

Maxim Castelli

Dispositivi. Tutto qui.

Maxim Castelli

Chi sarebbe LOL?

Maxim Castelli

Infotrattenimento. Grazie.

Maxim Castelli

Dispositivi.

GeneralZod
Max

Per me possono proprio alzare un bel muro e chiudersi dentro...

Max

Ma fatemi il piacere... non siete mai riusciti a far funzionare Android Auto decentemente sui vostri device...

F3NN3clol

mmmm... forse in cina...

ilvendicatoreatomico

Google ha appena aggiornato android auto dopo anni di immobilità totale. Diciamo che un terzo soggetto più vivace nel settore non sarebbe neanche male.

sagitt
Desmond Hume

perché poi dovevano fare un'interfaccia su misura e come sappiamo sono troppo occupati a studiare nuovi modi di farsi i caxxi nostri anche dopo aver negato il consenso.
Si son dovuti muovere samsung e huawei per fare un'interfaccia desktop su android quindi figuriamoci.

the dark 21

Forse 4

Sheldon!

Venduti in totale o attivi in questo momento?

Andrej Peribar

Che poi mi sono sempre chiesto perché la "modalità auto" non sia un semplice display a cui collego il telefono.

SoUlSnAkE

serio?? adesso il ccp potà spiarci anche con l'auto, questo in cina farà il botto

lore_rock

E senza Android auto.
Quando di mezzo ci sono Simpson e Futurama un bel + é d’obbligo

Vuoshino

Perche ora devi scendere sotto nelle impostazioni dove c è la versione e cliccarci 10 volte

Maxim Castelli

Infotrattenimento.

Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività