Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus ufficiali: prezzi, specifiche e anteprima

08 Agosto 2019 1460

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Samsung non ha mai puntato molto sull’estetica con la serie Galaxy Note, negli anni ha più che altro mostrato i muscoli ampliando le funzioni della S Pen e garantito un display più ampio di quello offerto dai “Galaxy S”, ma la musica sembra esser cambiata con la nuova generazione e l’offerta si raddoppia, anzi, triplica.

Oggi debuttano così i nuovi Galaxy Note 10, Note 10 Plus e Note 10 Plus 5G, tre smartphone che chiudono la fascia premium della casa coreana per il 2019. Un portfolio decisamente ricco che, in apparenza, potrebbe creare un po’ di confusione negli acquirenti, seppur la presenza del pennino mandi un chiaro segnale che distingue questi tre smartphone dal tutto il resto del panorama mobile. Vediamo cosa cambia tra loro, quali sono le differenze con i Galaxy S10 e i prezzi dedicati al nostro mercato.

TRE MODELLI: UNA BASE COMUNE E QUALCHE DIFFERENZA

Da qui in poi i riferimenti al Galaxy Note 10+ 5G saranno minimi, d'altronde è una copia carbone del Galaxy Note 10+ che integra in più il solo modem dedicato alle nuove reti.

La piattaforma hardware è la medesima per tutti: sotto il cofano trova posto il nuovo chip Exynos 9825 octa-core realizzato a 7nm, quindi un passo in avanti rispetto all'Exynos 9820 (8nm) montato sui Galaxy S10 e prestazioni attese più in linea con quelle di Snapdragon 855, chip con cui verranno commercializzati fuori dall'Europa. Samsung ha poi integratoo su Galaxy Note 10 Plus ben 12GB di memoria RAM, difficile tuttavia che si tratti dei nuovi moduli LPDDR5 che la stessa casa coreana ha annunciato di recente. Taglio invece più comune da 8GB per la RAM del Galaxy Note 10.

9.1 Hardware
5.3 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy Note 10

Compara Avviso di prezzo

Sostanziale conferma per le fotocamere: la base è composta dal classico sistema posteriore triplo come quello già visto e apprezzato su Galaxy S10/S10+, cambia tuttavia la disposizione che è adesso a "semaforo" in stile Huawei P30 Pro. Nel dettaglio trovano posto una fotocamera principale e una tele 2x da 12MP, oltre alla onnipresente grandangolare da 16MP. In più il Galaxy Note 10+ (e il Note 10 5G) guadagna un sensore d'immagine ToF, VGA, per sfruttare alcune delle nuove funzioni come il "Live Focus Video". Su tutti c'è poi una sola fotocamera anteriore da 10MP (f2.2) posizionata al centro, nel piccolo forellino ritagliato sul display.

Quest’ultimo è uno dei protagonisti indiscussi, il pannello Dynamic AMOLED occupa infatti fino al 93% della superficie frontale e bordi che ormai sono stati ridotti all’osso. A primo impatto i Galaxy Note 10 strappano un “wow”, sono ben più estremi dei fratelli minori Galaxy S10. Ma attenzione, perché Samsung ha deciso di ridurre la risoluzione del Galaxy Note 10 al “solo” FHD+ (2280 x 1080 pixel) e mantenere invece il massimo storico QHD+ (3040 x 1440 pixel) su Galaxy Note 10+.

Nessun compromesso sul fronte connettività con il chip NFC, Bluetooth 5.0, GPS/Galileo/Glonass/Beidou, WiFi ax di ultimissima generazione (come sui Galaxy S10), USB Type-C 3.1 (con supporto a ricarica fino a 45W) e modem LTE Cat 20 che permette trasferimenti fino a 2Gbps in download e 150Mbps in upload. Per i più esigenti ci sarà anche il 5G a disposizione, per tutti abbiamo poi le memorie UFS 3.0 che promettono velocità da record in scrittura e lettura.

Sparisce invece il jack audio, un vero peccato visto che Samsung ha sempre mantenuto questo ingresso e la spiegazione potrebbe semplicemente essere legata ad una mancanza di spazio fisico. Altra curiosità "audio" è legata alla presenza di un terzo piccolissimo speaker posizionato tra le fotocamere posteriori e il centro della back cover, un elemento supplementare che servirà per dare più corpo ai suoni quando si terranno i Galaxy Note 10 su una superficie piana.

Chiudo il capitolo delle similitudini confermando la presenza del lettore d'impronte ultrasonico sotto al display, di certo uno dei migliori disponibili sul mercato e capace di rispondere rapidamente anche difronte a dita sporche o bagnate.

GALAXY NOTE 10 PLUS E 5G

Considero il "Plus" il vero Galaxy Note 10, nonostante il più piccolo sia certamente attraente e facile da tenere in mano, più semplice da approcciare. Ma questa serie ci ha sempre abituati a pochi compromessi e solo il Plus riesce a garantire tutte le esigenze che un utente più avanzato o appassionato cerca in un Galaxy Note di nuova generazione. Penso su tutto all'autonomia, fattore d'importanza massima che trova il giusto supporto qui con una batteria da 4.300mAh, a mio avviso adeguata ad un sistema di tale potenza e con un pannello molto ampio.

Trovo poi più sensato usare la S Pen su una superficie di 6,8 pollici e sfruttare così più facilmente tutte le nuove e vecchie funzioni implementate, se devi scrivere e prendere appunti un paio di centimetri in più fanno la differenza. Certamente importante in mano con i suoi 196 grammi, Samsung è comunque riuscita a contenere le dimensioni complessive riducendo i bordi, tanto che l'altezza del Galaxy Note 10+ risulta di poco superiore a quella del Galaxy Note 9 (162,3 mm contro 161,9 mm) che ha un display da 6,4 pollici.

Potrebbe aver senso puntare direttamente sul modello 5G vista la differenza di soli 100 euro con il Note 10+ e l'investimento complessivo, le reti hanno dimostrato di esser ancora molto acerbe in Italia ma entro un anno la musica sarà certamente diversa. Il modem in questione è tuttavia un "Non Standalone" con supporto alle sole reti Sub6GHz (le uniche al momento disponibili), non è quindi da considerarsi "definitivo".

  • Dimensioni: 77,2 x 162,3 x 7,9 mm
  • Peso: 196 grammi
  • Display: AMOLED dinamico curvo Infinity-O da 6.8 pollici QuadHD+ (498 ppi) in rapporto 19:9
  • SoC: Exynos 9825 octa-core 7nm (Max. 2.7 GHz + 2.4 GHz + 1.9 GHz)
  • GPU: ARM Mali-G76
  • Memoria: 12GB RAM e 256GB/512GB UFS 3.0 storage espandibile
  • Sistema Operativo: Android 9.0 Pie con OneUI 1.5
  • Fotocamere Posteriori: 12MP Wide (f1.5/f2.4) +12MP Tele + 16MP Ultra-Wide (123°) f2.2 + ToF VGA
  • Fotocamera Anteriore: 10MP f2.2
  • Batteria: 4.300mAh con ricarica wireless, PowerShare e caricabatterie da 25W
  • Connettività: LTE Cat.20, 5G (sul modello 5G), Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, BT 5.0, NFC, aGPS
  • Audio: Stereo AKG / Dolby Atmos / no jack audio
GALAXY NOTE 10

Non si erano mai visti due Galaxy Note in una volta e questo modello punta di certo agli amanti della serie che non vogliono esagerare, né con le dimensioni e né con il prezzo finale. Visto poi che qualcosa si risparmia con questo modello da 6,3 pollici e soli 168 grammi. Ma il punto è un altro: riuscirà a sostenere una giornata completa con una batteria da 3.500mAh?

La risposta l'avremo soltanto provandolo direttamente e per un periodo congruo con le ottimizzazioni dello stesso dispositivo, di certo viene in mente l'associazione con il più piccolo Galaxy S10 (6,1") che integra un'unità molto simile (3.400mAh). Penso anche al fratello maggiore Galaxy S10+ (6,4") che sto personalmente usando tutti i giorni da mesi, so che riesce a soddisfare le mie esigenze ma lo fa con una batteria ben più capiente da 4.100mAh. Su Galaxy Note 10 cambia il SoC e questo da solo potrebbe fare già la differenza.

Non credo poi che qualcuno voglia lamentarsi della memoria da 256GB non espandibile, il taglio riesce certamente a soddisfare tutti e 8GB di RAM sono in linea con tutti i diretti concorrenti sul mercato.

  • Dimensioni: 71,8 x 151,0 x 7,9 mm
  • Peso: 168 grammi
  • Display: AMOLED dinamico curvo Infinity-O da 6.3 pollici FHD+ (401 ppi) in rapporto 19:9
  • SoC: Exynos 9825 octa-core 7nm (Max. 2.7 GHz + 2.4 GHz + 1.9 GHz)
  • GPU: ARM Mali-G76
  • Memoria: 8GB RAM e 256GB UFS 3.0
  • Sistema Operativo: Android 9.0 Pie con OneUI 1.5
  • Fotocamere Posteriori: 12MP Wide (f1.5/f2.4) +12MP Tele + 16MP Ultra-Wide f2.2
  • Fotocamera Anteriore: 10MP f2.2
  • Batteria: 3.500mAh con ricarica wireless, PowerShare e caricabatterie da 25W
  • Connettività: LTE Cat.20, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, BT 5.0, NFC, aGPS
  • Audio: Stereo AKG / Dolby Atmos / no jack audio

C'è poi la questione risoluzione FHD+ del display ma, a prima vista, cambia poco, anzi nulla, e se non avessi prestato attenzione alla scheda tecnica non ci avrei fatto proprio caso avendoli sotto mano. Non è una sorpresa, i produttori hanno ormai capito quanto sia inutile la gara all’ultimo pixel e, la stessa Samsung, setta di default la risoluzione dei suoi top di gamma sul FHD+ al primo avvio. Sfido qualcuno a scorgere ad occhio nudo la differenza tra i 401 ppi del Galaxy Note 10 rispetti ai 498 ppi del fratello maggiore.

PREZZI E DISPONIBILITÀ

Il listino è prevedibilmente alto, ancor più di quanto visto lo scorso anno con la precedente generazione, ma ciò che davvero importa è la differenza che intercorre tra i Galaxy Note 10 e i Galaxy S10, svalutati nel corso di questi mesi e con uno street price che fa gola a tantissimi.

La verità è quindi la seguente: le differenze con i GS10 sono minime se guardiamo alle performance, esteticamente sono certamente più accattivanti e i display dei Galaxy Note 10 segneranno probabilmente nuovi record. Ma se dovessi trovare un vero motivo per cui investire centinaia di euro in più in questo momento allora punterei tutto sulla S Pen, il vero valore aggiunto sta tutto lì e per alcuni fa la differenza. A questo giro debuttano anche le cosiddette Air Action, che abbiamo brevemente visto anche sul Galaxy Tab S6 e promettono una simpatica interazione a distanza.

  • Galaxy Note 10 con 8/256GB a 979 euro (Aura Glow e Aura Black)
  • Galaxy Note 10+ con 12/256GB a 1129 euro (Aura Glow e Aura Black)
  • Galaxy Note 10+ con 12/512GB a 1229 euro (Aura White, solo online)
  • Galaxy Note 10+ 5G con 12/256GB a 1229 euro (Aura Black)

Preordini aperti da quest'oggi 7 agosto anche in Italia, la vendita vera e propria comincerà invece dal 23 agosto. Appuntamento alle prossime settimane per le prove consuete, la giornata stress e le recensioni.

CONFRONTO
77.2 x 162.3 x 7.9 mm
6.8 pollici - 3040x1440 px
71.8 x 151 x 7.9 mm
6.3 pollici - 2280x1080 px
76.4 x 161.9 x 8.8 mm
6.4 pollici - 2960x1440 px
VIDEO

9.1 Hardware
5.3 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy Note 10

Compara Avviso di prezzo
9.4 Hardware
5.4 Qualità Prezzo

Samsung Galaxy Note 10 Plus

Compara Avviso di prezzo
(aggiornamento del 20 agosto 2019, ore 04:56)

1460

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
tuamadre

Ok, ma riesci a linkarmi qualche articolo? Perché altrimenti stiamo parlando di nulla.
Il discorso del traffico non convince, senza dati e studi. Le onde elettromagnetiche ci sono già. Le più pericolose sono quelle lunghe, contrariamente a quello che si pensa, perché per garantire che arrivino a destinazione sono più potenti. Basti pensare ai satelliti geostazionari, che si trovano a 36.000 km di altezza e trasmettono 24h, eppure nessuno si lamenta. Anche qui, potenza, frequenza e lunghezza sono cose da definire e conoscere, perché praticamente TUTTI gli articoli complottisti e contrari al 5G che ho letto usano i termini a caso e secondo l'uso comune, che NON rappresenta quello specifico.
Il discorso "Italia" non può essere preso come prova scientifica, finché 1 non leggerò degli studi che non siano complottistici fatti da inetti e 2 finché NON si vedranno le conoscenze e le capacità di chi prende le decisioni (in questo caso di vietarle). Intendo che se a vietare l'installazione delle antenne è una persona qualsiasi con qualifiche totalmente estranee al settore, la questione diventa grave.
Riassumendo, potresti per favore linkarmi gli articoli che hai letto? Così da farmi un'idea? Grazie in anticipo.

carmela bongrazio

credo che ormai un note cominci ad avere un senso solo se gli mettono uno schermo da 7.2 tipo il mate x, con queste misure sarebbe dovuto essere il plus.

ciro

E smamma su, sei stato abbondantemente messo a tacere

GianTT

Certo certo, l'importante però che fai i compiti per le vacanze, che poi i prof si incaxxano

Riccardo Torti

Tranquillo non mi offendo, ho cose più importanti a cui pensare, a te rispondo perché comunque scrivi cose concrete, è pieno di articoli superficiali e ne sono conscio, non sono neanche un esperto di reti ma la portata del 5g non deve intendersi solo come traffico telefonico, data la "super velocità" è probabile che aumenterà il traffico voce e dati. Ho letto anche che c'è la possibilità di passare al 5g anche il traffico della rete fissa. Aumenterà la domotica e passerà tutta da lì. Automobili connesse, TV di nuova generazione, realtà aumentata, navigazione... questo si traduce in aumento di onde e di potenziale pericolo. Ma il problema più grande resta il fatto che in Italia le restrizioni in merito sono molto limitanti e la diffusione capillare di antenne (che abbasserebbe il pericolo) non sarà possibile... almeno nel medio periodo

Tiwi

esteticamente lo trovo davvero bello, poi la spen è fantastica
sicuramente migliore rispetto note 9, la mancanza di jack e sd su un note, mi fanno storcere il naso
certo che, se al bf fanno una promo come lo scorso anno a 600euro, sarebbe il top

Vincenzo

Si certo

TheAlabek

Forse hai disimparato come funziona un cavo...

ciro

Nulla. Continui ad essere ignorante, e proprio perché hai citato s10 ed hai espresso il tuo giudizio è chiaro che sei fortemente influenzato visto che lo possiedi.
Beh, non mi interessa parlare con te di cosa e non cosa ho posseduto tra nokia, Motorola e tutto.
Continui a parlare del sensore ud ma io posso dirti che fino a s9 e note 9 gli sblocchi su samsung erano a dir poco RIDI COLI mentre iphone x già aveva il faceid (unico nel suo genere per sicurezza e immediatezza insieme a mate 20 pro), e ad oggi il face id rimane più sicuro del sensore ud (plauso a samsung per il sensore ud ultrasonico).

Non sono un fan boy apple e ti ostini a colpirla manco se mi importasse in quanto attualmente non ho iPhone :)
Ciò che non capisci visto che sei un utont0, ma di quelli forti ti allego una foto di s10 e una di iPhone x e capisci cosa significa SIMMETRIA.
e nel prossimo commento se ancora parli di cornici ecc non ti rispondo proprio perché non parlo con un IGNORANTE che segue la moda della corsa alle cornici sottili.
I bordi edge sono belli quanto inutili. Detto ciò, va a studiare un po' che secondo me questa laurea te l'ha data il salumiere. https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

tuamadre

Perdonami, non voglio assolutamente essere offensivo, ma

"sul 5g passeranno tutte le reti di comunicazione, quindi un traffico molto superiore a quello attuale. "

se dici una cosa del genere sembra che tu non abbia idea di come funzioni una rete. Sarei interessato anch'io a quegli studi, perché per adesso ho trovato solo articoli pressapochisti e totalmente ignoranti su come funzioni una rete wireless, scritti da persone con la licenza elementare, che tentavano di riportare altri articoli che non avevano assolutamente capito. Di articoli davvero scientifici a sostegno di questa tesi ancora non ne ho visti.
E per favore non fatemi ridere con le storie di insabbiamento da parte della comunità scientifica perché ci credono solo i bifolchi che non hanno mai visto un articolo.

GianTT

Il foro di Samsung non è un notch vero e proprio, massimizza la dimensione dello schermo inglobbando la fotocamera, e senza creare una discontinuità così netta e onnipresente. Almeno quello di S10 e S10e, su S10 plus hanno fatto una caxxata per me con quella doppia fotocamera.
Trovo più incoerenza nelle giravolte fatte da Apple negli ultimi anni (dalle dimensioni dello schermo, alla penna su dispositivi touch) che nel micro foro per la fotocamera messo da Samsung

GianTT

La tecnologia UD non è perfetta per te che non la puoi usare sul tuo iPhone, io ce l'ho su S10, e fidati che funziona benissimo. Poi quando la introdurrà Apple fra due anni te ne accorgerai anche tu.

Per quanto riguarda il discorso simmetria, sei confuso, prima è un qualcosa che usano solo gli ignoranti, poi in realtà Apple ha la meglio simmetria del mondo ("l'iphone più simmetrico di sempre"?), dopo spunta che il Pixel 4 non è simmetrico e fa schifo (ma di preciso, chi l'avrebbe nominato?). E tra l'altro non era neanche uno dei punti più importanti a parere mio, sei tu che ti sei fissato su questo, tanto che parli di simmetrie pure per la serie V3, che aveva ben altri punti di forza. Ma che tu non avendo l'età magari per aver utilizzato questi device neanche conosci. (sui design di Nokia, ancora, ne ho avuti diversi e quanto fossero originali non serve che me lo racconti tu. ah, ho detto originali, non sempre belli, come il 3650 che era originale ma bruttino pure per i suoi tempi)

A me sembra chiaro che te oltre un iPhone non hai tenuto in mano nient'altro, parli per frasi fatte su Apple che pure un dodicenne potrebbe usare ("Apple implementa le tecnologie solo quando sono pronte per l'utilizzo" come scusa per giustificare il ritardo di anni dall'introduzione di qualsiasi innovazione tecnica - vedi Oled?).

PS: "Cornici simmetriche su tutti i lati eccetto il notch" significa che non è simmetrico, la simmetria è orrizontale o verticale, per farti un esempio S10 è perfettamente simmetrico verticalmente, essendoci tra l'altro il bordo edge che dona bordi praticamente nulli, e orizzontalmente è più simmetrico di iPhone, avendo un cornicione di notch in meno

Vincenzo

Io sono ancora indeciso, se non fosse che gli manca la microsd non avrei avuto dubbi, il 10

Vincenzo

Per me l'unica cosa 'negativa' è la mancanza della microsd perché per me è comoda, la batteria è da testare, magari scala il HD la risoluzione e risparmia ancora più batteria quindi prima di giudicare è da provare...

Vincenzo

Certo, le cuffie di topolino con il cavo di 10 cm...ahahah

noncicredo

Fatemi capire: il note 10 liscio ha quel buco schifoso, nessun jack per le cuffie e non ha il supporto per la microsd? E i bordi curvi? E la batteria ridicola? in casa samsung sono r1nc0****iti, ormai non ci sono dubbi.

TheAlabek

Poi mi metto le mie cuffie e magia, muovendomi muovo lo smartphone che non si ricarica più!
Fantastica idea!

Riccardo Torti

Finalmente una risposta intelligente, quello che dici è esatto, ma il problema sta nel fatto che in Italia probabilmente non sarà possibile installare una rete capillare ... e sul 5g passeranno tutte le reti di comunicazione, quindi un traffico molto superiore a quello attuale. Ovviamente gli studi prendono in considerazione livelli molto alti e prolungati, ma questo non vuol dire che il pericolo sia inesistente. Quantomeno aprire un dibattito può solo essere utile. Saluti

Moveon0783 (rhak)

Sei fuori tema. Cosa è bello e cosa è brutto è soggettivo. Io stavo semplicemente sottolineando l’incoerenza di un’azienda che sfotte il notch e poi lo mette nei suoi telefoni.

sopaug

ecco quindi o spieghi (e te ne assumi le responsabilità nel dibattito) oppure evita di scrivere fesserie e sparisci

sopaug

ma per curiosità credi anche alla terra piatta o no? A volte mi dimentico che esistete anche voi.

ciro

Allora premetto che non ti dico cosa sono e faccio nella vita essendo non tenuto a farlo, e puoi anche dire di essere astronauta, rimani ciò che ho detto precedentemente (sempre che tu abbia almeno un diploma, sai com'è, su questo blog tutti fanfaroni ;) )
Per quanto riguarda il design e la simmetria continuo a dirti che lo tenete solo sulla punta della lingua ma non capite una cippa, e ti ostini a parlare che, come già ho detto, iPhone fin ora è l'UNICO ad avere le cornici simmetriche su tutti i lati eccetto i notch che racchiude una tecnologia avanzata del riconoscimento del volto con scansione 3d, seguito solo da (mate 20 pro e probabilmente sarà ancora cosi).
La tecnologia ud a sensori ottici non è perfetta come sicurezza ne come usabilità, e Apple implementa le tecnologie solo quando sono pronte per l'utilizzo nei suoi dispositivi, per quanto riguarda il lettore ultrasonico sotto al display è stato implementato nel 2019 da samsung e il modello 2019 Apple non sai ancora cosa implementerá, e se non lo implementerá allora potrai dire qualcosa.

Inoltre puoi avere pure 10 lauree ma per paragonare un notch a goccia o un foro al notch di apple significa che proprio sei incompetente e ignorante vista l' EVIDENTE CONTENUTO diverso tra i due.

E ancora una volta non parlate tanto voi e la simmrtria, motorola v3 era simmetrico e stupendo e non ci piove, ma al tempo stesso nokia con tanti modelli tutti diversi in termini di design che avevano un loro carattere e si differenziavano.

E vuoi parlare di simmetria, cosa sarebbe simmetrico il pixel 4 con quella barra superiore enorme?!

Ascolta me, ritorna a studiare che lo studio non è mai troppo, fatti un bagno di umiltà invece che di acqua di mare, leggi qualche sito di telefonia dal 2000 a ora e poi vieni a parlare con me.

GianTT

Ciro, carissimo, hai 12 anni? Se sì dillo subito, perché altrimenti sei come minimo sbadato, visto che citi Nokia parlando dei telefoni dai mille design. Ricorderai benissimo che sul fronte del design a guidare le redini era Motorola, che pur con un OS basilare e hardware inferiore, vendeva e molto grazie all'estetica ricercata. Ma dubito che sei capace di ricordare i record di vendita della serie V3.
Comunque la parola asimmetrica indica il fatto che il design che avrebbe offerto iPhone senza notch sarebbe stato esageratamente squilibrato, hanno dovuto inventarsi il notch come soluzione di design raffazzonata per risolvere il problema, ma nel 2019 guarda dove vanno gli altri produttori e dove è rimasta Apple. Samsung, Huawei e Xiaomi propongono device con fori piccolissimi o molto ridotti rispetto al notch di iPhone, e hanno in tanti casi abbandonato il concetto di "FaceID" in cambio del sensore ultrasonico per il riconoscimento delle impronte. Che Apple ancora non riesce ad implementare.
Poi strano che se prima la parola asimmetrica ti dava fastidio, dopo diventa un vanto per iPhone X.

PS: Nella mia ignoranza ci resto con un diploma in informatica, una laurea in ingegneria, e un lavoro da consulente specializzato in processi IT. Tu finisci i compiti delle vacanze piuttosto, che Settembre è vicino

Niker

Si, hai ragione. Spero che in futuro, anche se la vedo dura, implementino una notifica visiva tramite bordo colorato della fotocamera frontale.. sarebbe bello!

LordSheva

Ovviamente, sparito...

Mx
darthrevanri

Io attenderei io note 24

Antonio

Mandami dettagli a worldtradinglab2@gmail.com

Antonio

Siamo in 2

ciro mito

gli uomini infrociti stanno bene con le donne piallate

teob

Peccato per l'assenza di notifiche sia led che a schermo

The Evil Queen

Per passare ad iOS non è obbligatorio prendersi gli ultimi eh

maxforum

Grazie al ca che usati o rigenerati si trovano a meno. Non mi sembra che oggi un iPhone xs si riesca a trovare a prezzi molto inferiori al listino. Ieri ho comprato un mate 20 pro a 400 euro nuovo. Non mi sembra accada lo stesso con apple

Alex

credo la attendano in tanti
io addirittura lo avevo proprio ordinato da Euronics salvo poi annullarmi l'ordine
il Note 9 sotto i 500€ oggi è la proposta migliore

Rick 45

Io mi sto mangiando le mani per aver rinunciato, 2 settimane fa a prendere note 9 a 469 su comet per la curiosità di sto note 10 che alla fine non mi ha convinto... spero riprongano l'offerta:(

Alex

NOTE 9 ad oggi è la scelta migliore in attesa di evoluzioni future più consone alla serie NOTE

dovesse scendere ancora sotto i 500€ credo che un Note 9 me lo porterei a casa a prescindere

Jurgen Gurakuqi

In realtà le celle per le reti 5G verrebbero distribuite in maniera più capillare nell città di quanto si sia fatto con le precedenti reti, rendendo meno "ionizzanti" le onde, e di conseguenza meno nocive. Solamente all'inizio si pensava a usare poche celle ad alto potenziale come è con le vecchie reti, per quello fino agli inizi di quest'anno era stimato come pericolo per la salute, quando di fatto ora contribuirebbe a ridurre il pericolo.

ciro

Tu e la tecnologia non andate d'accordo, questa parola "asimmetrica" la tenete sempre sulla punta della lingua che non sapete nemmeno dove siete nati, e per parlare cosi non conoscete minimamente i tempi della grande nokia e i suoi telefoni da mille design.
Te lo ripeto il notch che non ti piace è un TUO parere e non un dato oggettivo, fatto sta che preferisco avere un po'di display ai lati piuttosto che una linea continua nera, e inoltre non parlare di asimmetria che iPhone x è l'unico fin ora con 3 lati compeltamente uguali, e il lato superiore è tutto giustificato. Quindi rimani nella tua ignoranza

Lupo1

Il famoso mate con digitalizzatore e s pen

Il Grillo Parlante

Ok grazie

Antonio Guacci

https://uploads.disquscdn.c...

Vincenzo

E certo è complicato poggiare oggetti sulle basette di ricarica...mi pesa troppo quando sono a letto girami e metterli sulle basi per ricaricarli, se poi come dicono alcuni mi DIMENTICO di caricarli ahahah, che guaio....

GianTT

Non ho detto sia insensato, ho detto che è brutto come la fame nel mondo. E' un modo rozzo e banale per inserire dei sensori sulla parte alta dello schermo senza lasciare un centimetro abbondante di cornice asimmetrica rispetto il bordo inferiore. Il tutto come se fosse stato fatto da uno che lavora nel design per caso, perché ripetiamolo, è brutto forte.
Ma visto come hanno conciato il posteriore negli iPhone di quest'anno (presunti), non è neanche la cosa peggiore che siano riusciti a fare negli ultimi tempi. Sembra che dal dopo Jobs l'azienda abbia perso le capacità di sintetizzare le proprie soluzioni in prodotti dal design iconico e piacevole.

Vincenzo

Decidere? Ahahah se non distingui i fatti dalle stupidate che scrivi non è colpa mia...

TheAlabek

Irrilevante, per qualsiasi motivo non lo hai dietro, il telefono è inutile

TheAlabek

Allora dobbiamo usare più paia di cuffie per un autonomia degna, capisco, grazie

TheAlabek

Allora ci teniamo il jack

TheAlabek

un altro che decide per il mondo tutto!
Grazie boss

Morpheus75

La serie Note di Samsung é la mia preferita. Dopo 5 onorevoli anni di Note3, sono stato ad un passo a prendere il Note 9, che a mio gusto é preferibile anche a questo 10. Intanto il foro o notch non mi piacciono, sono di passaggio a mio parere, e anche come hanno messo le fotocamere posteriori non mi entusiasma. E considerando che il Note 9 costa la metà ora, le migliorie tecniche non meritano una spesa cosí alta. Attendo già il Note 11.

Roberto

No..ovviamente uso sempre micro sd veloci... adesso ho una in lettura da 100 mb/s ed in scrittura 90 mb/s

Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività