Apple Card è arrivata: distribuiti i primi inviti negli Stati Uniti

06 Agosto 2019 122

Apple Card inizia ad arrivare sul mercato, rispettando le tempistiche anticipate da Bloomberg - e confermate da Tim Cook appena qualche giorno fa. I primi inviti saranno distribuiti nel corso della giornata di oggi, tra gli utenti che si sono preregistrati sul sito di Apple. Per ora, la prima carta di credito della Mela (fatta tutta in titanio) è disponibile solo negli Stati Uniti.

Per il momento, l'invito implica la possibilità di creare una propria carta nell'app Wallet, e fare richiesta per la consegna della carta vera e propria. Apple Card dovrebbe essere disponibile a tutti senza invito (ma sempre negli USA, sia chiaro. C'è qualche speranza anche per altri mercati, ma si parla del futuro) entro la fine del mese. Sul canale YouTube della società sono appena stati pubblicati 10 brevi video che aiutano l'utente a familiarizzare con il prodotto. Di seguito mettiamo il primo, la playlist intera è raggiungibile seguendo il link FONTE in fondo all'articolo.

Apple Card richiede almeno iOS 12.4 o più recenti. Fare richiesta per una carta è estremamente semplice, e si fa tutto attraverso un iPhone compatibile. Una volta compilati i documenti, l'approvazione arriva in meno di un minuto, scrive TechCrunch. Tuttavia, per cancellarla bisogna telefonare al supporto di Goldman Sachs, la banca con cui Apple ha collaborato per sviluppare la carta di credito.

Apple Card non prevede alcuna altra tariffa a parte il tasso di interesse sul capitale prestato - che tra l'altro l'interfaccia del sistema invita l'utente a pagare quanto prima proprio per evitare di pagare il meno possibile di interessi. È previsto anche un programma per ricevere dei rimborsi giornalieri sulla base di quanto speso (il 2% della spesa, 3% se spesi presso Apple, 1% per le spese fisiche).


122

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DeeoK

Come procede il processo di autoconvinzione?

DeeoK

Oh, no, hai fatto tutto da solo.

csharpino

Infatti ti ho chiesto quale parte non è stata PRODOTTA in Cina... non ti ho chiesto dove è stato assemblato (che comunque è sempre in cina)...

Davide

Vai a vedere il significato di assmblato fenomeno. Sei così povero da non essere neanche andato a scuola?

csharpino

Genio, quale parte di un Iphone non sarebbe prodotta in cina?? Il libretto di istruzioni??

dicolamiasisi

il telefono apple con quello che lo paghi lo devi far durare per forza n mila anni...ma col passare del tempo diventa un catorcio pure quello....i pixel e oneplus da questo punto di vista sono superiori ad iphone

Squak9000

hai iniziato te il post ridìcolo.

Squak9000

dite fesserie.

STOP

DeeoK

Ma ce la fai a scrivere cose sensate?

Davide

Sei un caso perso tu, non sai distinguere tra assemblare in cina e produrre completamente in cina. A nanna

Squak9000
DeeoK

In che modo?

makeka94

Infatti paghi in Bamba, non la bamba

Zazzy

quando un telefono ti dura almeno 4 anni di supporto software, non lo stai a cambiare ogni 6 mesi. Dopo un po' e' normale che il mercato rallenti...

csharpino

Invece dire che "I telefoni cinesi però dopo due anni li butti" è una verità assoluta!!! Che poi cosa vuol dire "Telefoni cinesi" anche il tuo caro IPhone lo producono in Cina, gli stessi che produco centinaia di altri modelli... Quindi torna sull'albero dai...

Davide

Si ma spari cavolate

Io267

Se è nella loro cultura sicuramente continueranno così, non vivendo lì non ero a conoscenza della preferenza di usare le revolving piuttosto che quelle a saldo, mi sembra assurdo comunque, se l’istituto che ti ha rilasciato la carta di credito ti desse la scelte di pagare a saldo, scegliere di pagare tra il 12,99 e il 23,99% di interessi quando puoi permetterti di pagare a saldo ogni mese con 0 interessi

ciro mito

Un vero ricco non la paga la bamba

csharpino

Classico ragionamento da IFan... Fammi capire perchè starei rosicando? E' una mia scelta comprare o non comprare un IPhone, visto che nessuno me lo nega se scelgo di non comprarlo avrò le mie ragioni quindi non vedo come dovrei rosicare...

csharpino

Il punto è che come ti ho detto negli USA è pratica comune effettuare acquisti pagando a rate tramite le dilazioni che ti permettono le carte di credito. Quindi sono molti di più quelli che acquistano e pagano interessi che quelli che pagando a fine mese il saldo hanno la carta sostanzialmente gratis. Quindi il guadagno è già li e si somma alle commissioni prese dai negozianti.
In più va considerato che Apple ha parecchia liquidità e in questo modo la mette a frutto. Se e quando arriverà in Italia ove le usanze sono diametralmente opposte dubito che sarà un servizio gratuito.

Squak9000
DeeoK

Non credo che il mercato legga i miei commenti su Disqus ed agisca di conseguenza.

DeeoK

Riesco già a percepire lo straordinario aumento della qualità della vita.

Happy Harry

Sarà per questo che ha perso -20$ oggi in borsa

Depas

Prima di tutto mi leverei la carta san paolo che utilizzo adesso

Squak9000
Squak9000
Andrea Ciccarello

Classico articolo della repubblica delle banane. L’Apple card arriva questo mese negli USA e non è ancora arrivata la conferma o rumor che parla della possibilità che venga rilasciata al di fuori del mercato americano. Nell’articolo parlano di indiscrezioni che nessun sito ha riportato = fuffa galattica acchiappa click. Non penso che sia neanche in programma l’arrivo in Canada.

Io267

Sono andato per logica, la Amex è quella che ha solitamente le commissioni più alte, non credo che una nuova carta di credito (che usa il circuito MasterCard) applichi commissioni più alte/uguali alla Amex, quando avrei detto che sono alla canna del gas? Per il tasso d’interesse invece vale quando rateizzano il pagamento, se paghi a saldo gli interessi sono 0, o almeno così sembra dal video che spiega il funzionamento dell’app dedicata, senza contare che se usata su internet ti da il 2% di cashback, Goldman Sachs vorrà la sua parte, non credo che lo facciano solo per poter dire “ehi, abbiamo una carta di credito insieme ad Apple”, il circuito MasterCard si prende anche una parte delle commissioni che il negoziante paga ogni volta che compri con quella carta, quindi se da il 2% di cashback e, ti faccio un esempio personale, pago sempre a saldo, ergo 0 interessi, dove guadagna? Non credo si prenderà il 5% di commissioni dai negozianti, anche se essendo Apple tutto può essere

dicolamiasisi

gli utenti Apple stanno diminuendo.... hanno capito che i prodotti Apple non valgono più come una volta

csharpino

Scusa dove hai trovato indicazioni sulle commissioni che applicano?
Cmq il tasso d'interesse che applicano al cliente sugli acquisti che paga oltre al classico mese è tra 12,99% e il 23,99%. E negli USA questa è una pratica comune quindi direi che non sono proprio alla canna del gas...

Mattia Righetti

La carta gold della Unicredit ora è per i nuovi poveracci

AntonioSM77
Io267

Sfondi una porta aperta, ero sarcastico

Desmond Hume

ma converrai che prima della TypeC (anche se già qui c'è questa ridicolaggine in corso del non voler almeno uniformare tutti i loro dispositivi alla typeC lasciando ancora gli iphone e alcuni ipad con la lightning...) ne hanno fatte di ben peggiori costringendoti a comprare dongle pure su portatili dove c'era lo spazio fisico per mettere le porte.

ghost

Figurati era una mia riflessione basata su queste 2 cose sicuramente Apple avrà dari più precisi xD

Ro Om

Non discuto sulla veridicità dell'articolo e su quanto affermi, è anche vero però che l'Italia è stato uno dei primi paesi a poter usare Apple Pay...

ghost

Strano l'Italia è uno dei mercati con percentuali di diffusione più basse, se ci aggiungi che non usiamo mai la carta di credito non mi sembra remunerativo investire nel nostro paese

Io267

La incornicia e la mette sulla scrivania, a portarla in giro poi rischia di rovinarsi, o peggio perderla, ha una mela disegnata sopra, pure tu che domande che fai

Io267

Ma quindi non ha fatto portatili con solo porte type c per me cliente che di usb type c al momento dell’uscita ne avevo 2 in croce? Una volta la tecnologia veniva considerata buona quando si adattava a te per renderti la vita più semplice, oramai devi adattarti tu ai dispositivi che compri, dirai “basta non comprare Mac”, purtroppo però in certi ambiti un Mac è migliore, non in senso assoluto eh

DeeoK

E cosa ci faresti di così incredibile?

DeeoK

Spero vivamente in un flop.

Desmond Hume

beh d'altronde stiamo parlando dell'Azienda che ha creato dal nulla il business dei Dongle per marginare sugli accessori togliendo porte che poteva tranquillamente includere nei suoi laptop per marginare ulteriormente sugli accessori perché che lo vogliano ammettere o meno sugli accessori si margina alla grande.

Aristarco

Lo so, ma a differenza loro non la usiamo per pagare qualsiasi cosa

Io267

O un f4nboy che deve pensare che Apple faccia tutto per il meglio del cliente, altrimenti la sua vita non avrebbe più senso, perciò si, idiota è più corto come termine per definire queste persone

Desmond Hume

solo un idiota o un troll definirebbe irrisorie le cifre delle royalties su milioni di accessori venduti.

Io267

Fidati, neppure in Italia ti conviene prelevare contanti con la carta di credito, gli interessi sono esagerati

Desmond Hume
ghost

L'altro giorno ho mangiato cioccolato e volevo essere svizzero

Aristarco

in usa no, visto che pure il caffe lo pagano con la carta di credito

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"