Lightsail 2 è un successo: il satellite con la vela si muove spinto dalla luce solare

05 Agosto 2019 22

Lanciata in orbita a fine giugno all'interno del Falcon Heavy, Lightsail 2 ha dato dimostrazione delle sue qualità, confermando la capacità di navigare nello spazio "spinta" dalla luce del Sole. La telemetria aveva già rassicurato il team responsabile della missione finanziata in crowdfunding, inviando il primo segnale a Terra a inizio luglio e stabilendo comunicazioni bidirezionali tramite cui è possibile monitorare passo dopo passo le sue prestazioni.

Ebbene, la vela ha iniziato a muoversi in modo del tutto autonomo spinta solamente dalla propulsione dei raggi solari, così come conferma il responsabile della Planetary Society Bruce Betts:

Siamo elettrizzati nell’annunciare il successo della missione per LightSail 2. Il nostro obiettivo era di dimostrare la navigazione solare controllata in un CubeSat cambiando l’orbita avvalendosi della sola pressione della luce solare, qualcosa che non si era mai visto prima.


Gli scienziati saranno ora impegnati nell'affinamento del sistema di rotazione che, ad oggi, subisce due blocchi ogni giorno e richiede l'intervento umano attraverso una procedura di ripristino che costringe la vela ad orientarsi in modo non corretto rispetto a quanto richiesto per la navigazione nello spazio. L'obiettivo è aumentare l'apogeo dell'orbita incrementando l'energia orbitale per far sì che la vela venga spinta sempre più dalla pressione della luce solare: "Andando avanti, continueremo a lavorare in modo da aggiustare le prestazioni della vela e per vedere quanto possiamo aumentare l’apogeo con il passare del tempo", dice il responsabile del progetto Dave Spencer.

Le operazioni di Lightsail 2 si concluderanno quando il perigeo raggiungerà un punto in cui la spinta della vela risulta inferiore a quella della resistenza atmosferica. In tal modo, il satellite inizierà a "scendere" lentamente con un'orbita sempre più stretta, sino ad entrare in atmosfera nell'arco di un anno.


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Renato

Esatto, ma direi che il vero vento solare, al di là della terminologia ufficiale, è il flusso fotonico e non il flusso plasmatico dato che il primo trasporta una quantità di moto 5000 volte superiore al secondo.

Dario 10101

In realtà il vento solare è un'altra cosa, e a dispetto del nome non spinge le vele solari da wikipedia:

Erroneamente si pensa che le vele solari non possano andare verso le loro sorgenti di luce e anche che acquisiscano la loro energia principalmente dal vento solare. Queste particelle cariche ad alta velocità emesse dal Sole impartiscono una piccola quantità di moto sulla vela ma questo effetto è circa 5000 volte più piccolo rispetto alla pressione di radiazione dovuta alla luce riflessa dalla vela. Il vento solare potrebbe essere impiegato da un altro tipo di vela, la vela magnetica.

Alessandro

Ok, perchè l’ipotetica temperatira lunare (per definizione senza atmosfera) non dovrebbe essere come quella del satellite? Inoltre, scattering atmosferici tra raman e rayleigh come me lo spieghi che funziona solo in ingresso nell’atmosfera (cielo blu) e assente in uscita (stesso cielo blu)? Il mio ragionamento è ipotetico, ma non immagino nulla che la scienza non abbia dimostrato che avviene. Ps. Laurato in chimica

Grazie. L'avevo pensata bene ma scritto all'incontrario :D

boosook

Ha quasi quarant'anni, eppure oggi è più attuale che mai...
https://www.youtube.com/watch?v=GRivptyh2z0

Francesco Renato

Il vento solare, ossia il flusso dei raggi solari, ha poca energia, occorre quindi una vela grande, una grande superficie, per ottenere la spinta necessaria, esattamente come nelle navi a vela.

Vincenzo

Il mare è blu perchè riflette il blu, tutti gli altri colori li assorbe! Il colore di ogni cosa è dato dalla porzione di radiazione di luce che riflette non da quella che assorbe! E in effetti la riflette e viene catturata dal nostro occhio proprio perchè non è stata assorbita.

xbukowskyx

Adesso circumnavigazione in solitaria della luna per nuovi record.

Habla español?

LOL

V4ff4ncuI0, pezzo di m3rd4.

Topcat non si tocca.

Pistacchio
Alessandro

mia idea (ma non per forza vera). ancora convinti che la terra dallo spazio abbia una atmosfera trasparente nel visibile che lasci vedere il blu del mare? e che la radiazione solare non faccia diventare incandescente la materia quando si esce dall'atmosfera? PS. se nel vuoto (per definizione ma non è non c'e nulla) l'unico vento che può esistere è magnetico.. o elettromagnetico. a che serve una vela? al primo detrito la buchi. Bastava un magnete ( una palla o barra) che non si muoverà come dicono dritta. Al massimo cambia momento angolare, quindi rotazione. Il movimento dritto di traslazione al massimo sarà il classico moto circolare dovuto all'attrazione gravitazionale.

rsMkII

Anche splendida e stupenda!

Alessio Ferri

In realtà è un gradino, sotto una certa accelerazione è inutile, sopra una certa accelerazione la parte in più non serve a niente.

Cloud387

Che è il punto di maggiore interesse.
Altrimenti è come far andare una barca a vela a forza di peti, fattibile ma di poco conto.

Pip

Ci sono informazioni sull'accelerazione che sono riusciti a raggiungere?

sgarbateLLo

Fin che la barca vaaaa (pioggia di meteoriti)

psycoscin901

Sto guardando proprio in questi giorni ahahah

Poi va a prenderla la Toy-Box della mezza sezione quando sarà finita.

antonio
sagitt

mi ricorda salvation

DiRavello

questa è un'ottima magnifica notizia!

Mobile

Truffati con i servizi mobili a pagamento, il fallimento dell'autoregolamentazione

HDMotori.it

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Mobile

Recensione Google Pixel Buds 2: le vere rivali delle AirPods Pro per Android

Android

Recensione Samsung Galaxy A31: fa numero ma non graffia