Google Assistant ora legge e risponde ai messaggi da app di terze parti (in inglese)

05 Agosto 2019 12

Google Assistant è in grado di leggere e rispondere ai messaggi inviati da app di terze parti: la novità è in fase di distribuzione, e consente agli utenti di sfruttare l'assistente vocale anche in applicazioni che non siano quelle proprietarie Hangouts e Messaggi.

Grazie a questa nuova funzionalità, limitata almeno in un primo momento alla sola lingua inglese, gli utenti in possesso di uno smartphone Android potranno dunque consultare i messaggi ricevuti dalle principali app di messaggistica istantanea come WhatsApp, Telegram e altre ancora.

Il funzionamento è piuttosto semplice, e non richiede alcuna attivazione particolare: per poter avere accesso ai messaggi, basterà infatti scrivere o pronunciare"Ok Google, leggi i miei messaggi" (Read my messages). Una volta fornite le necessarie autorizzazioni, Assistant procederà alle lettura in ordine cronologico, distinguendo i vari messaggi per mittente ed eliminando le rispettive notifiche dalla barra di stato.

Una delle poche limitazioni riscontrate da chi ha già avuto modo di provare la funzione fa riferimento ai messaggi contenenti immagini, video e note audio: questi non potranno infatti essere riprodotti e Assistant si limiterà a pronunciare, ad esempio, "Il messaggio contiene solo un allegato audio".

Google non ha fornito alcuna indicazione in merito alle tempistiche per un futuro supporto dell'italiano.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 419 euro oppure da ePrice a 479 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea Z.

a me non dice più niente, ma non suona nemmeno.
fa e basta.
i nomi e le stanze dei device li puoi cambiare facilmente all'interno dell'app

Andrea Z.

GRAZIE, SIGNORE.

Adriano

È una vita che lo faccio in auto con "lettore di notifiche", compresi i messaggi vocali

comatrix

Bah esiste da almeno 5 anni questa funzionalità su piattaforma Android (se la mia memoria non mi inganna), ed in qualsiasi lingua la piattaforma supporti, si può persino selezionare una lingua personalizzata contatto per contatto (se un utente parla francese su può dire all'applicazione di inviare il testo in quella lingua).
Provate a cercare per esempio "Touchless Chat", ecco un video dimostrativo che data del 2015 (ma mi pare fosse uscita nel 2014)

https://www.youtube.com/watch?v=xAu02RhVysU

Maxi

@hdblog Bravi.
Avete messo "in inglese" nel titolo e non come fanno molti come ultima riga di un articolo lunghissimo quanto inutile.

Kevin

"OK Google, leggi i miei messaggi"
Come rendere un po' più esplicito quello che già fanno ... già solo il backup di whatsapp fatto su GDrive è in chiaro e nelle condizioni di utilizzo Google si riserva il diritto di usare a proprio piacimento qualsiasi dato salvato sul loro cloud senza bisogno di informare l'utente

Marcomanni
ciro mito

Mini ot : il mio google home mini , quando gli do il comando vocale di accensione e spegnimento luci , continua a chiacchierare quando invece con l'aggiornamento fw dovrebbe fare un doppio suono tipo campanello
Ho due yeelight su piantana chiamate salotto e una plafoniera led che si chiama sala da pranzo

centrale
Dea1993

il bello e' che se dico "leggi i miei messaggi" mi risponde:
"bla bla bla..... se vuoi che vengano letti i tuoi messaggi, di "leggi i miei messaggi" bla bla bla se invece vuoi aprire android messaggi di "apri android messaggi" "
quindi praticamente per ora questo comando non fa niente di utile.
fino a poco tempo fa avevo il telefono in inglese, e li l'assistente e' su tutto un altro livello.
ha piu' funzioni (tipo la lettura dei messaggi), e un'altra cavolata (nulla di utilissimo, ma non costa metterlo in altre lingue) e' il richiamo con "ehi google" oltre che "ok google", insomma lo puoi chiamare in entrambi i modi

virtual

Speriamo si sbrighino, sarebbe sempre ora!

asd555

Utile alla guida sicuramente, brava Google.

Xiaomi

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

Xiaomi

Recensione Amazfit Bip Lite: display sempre visibile e batteria incredibile

Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova