Marantz NR1200: ampli stereo "slim" con assistenti vocali e HDMI

02 Agosto 2019 13

Marantz ha presentato l'amplificatore stereo NR1200. Questo nuovo modello è caratterizzato da un ridotto ingombro in altezza e da ampie funzionalità multimediali. In gergo si parla di un prodotto "slim". Le misure sono 440 (L) x 378 (P) x 105 (A) mm. La sezione di amplificazione utilizza un design simmetrico con componenti discreti. La potenza erogata è pari a 75 W per canale (8 ohm, 20Hz – 20kHz, THD: 0,08%, 2 canali pilotati).

La conversione digitale-analogico è affidata ad un DAC AKM AK4458, lo stesso che troviamo anche sul Denon DRA-800H | Denon DRA-800H: ampli con streaming, assistenti vocali e HDMI |. NR1200 può riprodurre file in formato MP3, WMA, AAC e supporta anche i brani in alta risoluzione in DSD (2,8 e 5,6 MHz), FLAC a 192 kHz/24-bit, ALAC a 192 kHz/24-bit e WAV a 192 kHz/24-bit.


La connettività è completa: troviamo Bluetooth, Wi-Fi dual-band, Ethernet, USB e AirPlay 2. La vicinanza con i prodotti Denon (sono entrambe sussidiarie di Sound United | Sound United acquisisce Denon, Marantz e Boston Acoustics |) è testimoniata dalla compatibilità con l'ecosistema multi-room HEOS. Gli utenti possono accedere ai servizi streaming di Spotify, Tidal, Amazon Music, Deezer e TuneIn.

NR1200 supporta gli assistenti vocali tramite il collegamento a dispositivi esterni. Si possono quindi utilizzare smartphone o speaker per controllare varie funzionalità tramite Alexa di Amazon, Google Assistant e Siri di Apple.


L'amplificatore è anche dotato di 5 ingressi e 1 uscita HDMI 2.0b con HDCP 2.3 e ARC. Sono supportati segnali video con risoluzione fino a Ultra HD 50/60 Hz, profondità del colore a 10-bit, Rec.2020, HDR10 e HLG. Sebbene la scheda tecnica non lo riporti è anche presente il bollino ""Compatible Dolby Vision". Le porte HDMI gestiscono anche l'Auto Low Latency Mode(ALLM) sui TV compatibili. Questa funzione, introdotta con HDMI 2.1 (QUI le specifiche dello standard), permette di selezionare automaticamente le migliori impostazioni per garantire una pronta risposta ai comandi.

Completano la dotazione la radio FM/DAB+, la porta USB e l'uscita cuffie sul frontale, i 3 ingressi analogici su RCA affiancati dall'uscita per controllare una Zona 2, le uscite pre-out, 1 ingresso phono MM, le uscite per 2 subwoofer, 1 ingresso digitale ottico e 1 coassiale e i connettori per due coppie di diffusori (o bi-wiring).

L'uscita è prevista per settembre al prezzo di 649 euro.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da tech in shop a 868 euro oppure da Media World a 1,099 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pino Lino

Grazie!

Nicola Buriani

Mi piacerebbe, qualcosa a livello audio sicuramente lo porterò, non so però dirti cosa di preciso perché stiamo cambiando varie cose e anche per le recensioni bisognerà definire tante cose.

mirtidilli

Non capisco perché non ci sia più il supporto al chromecast o google cast (che prima si era visto in giro). Il supporto all'assistente significa lo sottointende?

Ansem The Seeker Of Darkness

Grazie Nicola!
Domanda: credi che oltre alle recensioni di Tv riusciurai mai a buttarti su recensioni di home theatre e impianti stereo?

Stefano Ferri

Abbinare a questo due cassine da scaffale è già un buon traguardo . Se ci sta tv e soundbar con poco ci metti anche questa soluzione. Ammeno che proprio non ci siano problemi serissimi e non ovviabili .

Nicola Buriani

Quasi gemelli, Marantz è un pochino meno esuberante, almeno sulla carta, per via dell'altezza.
Alla fine è l'ingombro a cambiare: se non devi posizionare l'amplificatore all'interno di un mobile con poco spazio in altezza, puoi tranquillamente saltare i prodotti "slim".

Nicola Buriani

Perché così lo puoi utilizzare non solo per la musica ma come sistema audio a 360°.
Con due buoni diffusori a cui magari aggiungi anche un subwoofer puoi creare un ottimo impianto se non hai modo di realizzare un multi-canale.

Pino Lino

Ma a cosa servono tutte quelle prese HDMI se è solo un 2 canali? Sto considerando l'acquisto di una soundbar, penso che la migliore sia la sony ht-st5000, sull'Amazon tedesco si trova a 900€. Più o meno con quei soldi che alternative ci sono per un impianto sorround?

Ansem The Seeker Of Darkness

Sono cose diverse. La soundbar è molto più semplice da piazzare.
Dove ho ora la TV un sistema audio come lo vorrei io non ci starebbe mai.

Alessandro Zigliani

Non ho mai capito se ci sia una correlazione tra il marchio MARANTZ e l'epiteto MARANZA perlopiù utilizzato per descrivere i giovani avvezzi all'ascolto di musica da discoteca...

Roundup

Mi sembra che il Denon sia più potente...100w x canale, questo 75

Stefano Ferri

Bel prodotto ed il prezzo ci sta pure . Alla faccia delle soundbar che ormai arrivano a 1000€ .

Ansem The Seeker Of Darkness

Ma quindi tra questo e il denon che cambia? A specifiche mi sembrano uguali tranne che questo è decisamente più compatto.
Comunque sarei molto curioso di un confronto tra questi 2, magari aggiungendo un sony str-1080 come confronto (ovviamente usandolo per un 2.1)

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"