Google Measure si aggiorna: Material Theme, FAB e altre novità

02 Agosto 2019 22

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per Measure, l'app per la misurazione di oggetti e spazi circostanti resa compatibile con tutti gli smartphone supportati dal framework ARCore poco più di un anno fa.

Grazie alla nuova versione dell'app, già disponibile al download sul Play Store, l'azienda di Mountain View ha semplificato e reso più piacevole il rilevamento della dimensione di un oggetto attraverso l'integrazione di diverse novità estetiche e non solo. I cambiamenti, in particolare, includono:

  • nuova interfaccia utente con elementi grafici che richiamano il Material Theme;
  • nuovo pulsante FAB (Floating Action Button) centrale che consente l'inserimento di un indicatore sul punto da cui iniziare la misurazione;
  • possibilità di eseguire più misurazioni in una stessa scena;
  • memorizzazione degli screenshot semplificata grazie all'apposita icona a forma di fotocamera inserite nella parte bassa e destra della UI;
  • collegamento che consente una rapida apertura della galleria di sistema;
  • possibilità di attivare o disattivare le vibrazioni dal menù overflow inserito in alto a destra;

L'aggiornamento alla release 2.2 dell'app è già disponibile al download su Google Play. La nuova versione dell'APK potrà essere installata anche manualmente dal sito internet APKMirror.com.

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 582 euro oppure da Amazon a 699 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mariux Revolutions

Certamente

Gianluca

Una cosa aveva in più Android rispetto ad iOS: installare qualsiasi apk... I tempi sono cambiati, mi chiede i nuovi play services. Verrebbe da dire si sono fatti furbi... Sì per perdere identità. Le restrizioni non sono prerogativa di Android, è la direzione sbagliata secondo me.

Corrado Casoni

Uno degli innegabili vantaggi di Apple é che l'hardware É QUELLO: non ci sono centinaia di fotocamere, giroscopi e sensori vari tutti diversi, quindi su apple questo tipo di software può essere ottimizato a livelli che android non può raggiungere

Aster

no e molto confuso

Daniele Gigantino

Mi ricordo ci fosse un modulo Magisk per attivare il supporto a queste app<

France

Più affidabile di quello che pensavo. Magari dipende anche dal telefono. Non è che ci fai un rilievo è, comunque è un giocattolo o poco più.

Andrea Z.

non lo so guarda, così raccontano ma non ho modo di approfondire

5tev

No

efremis

Qualcuno che la usa: è affidabile?

Paolo

Dubito sia un problema HW. Il Oneplus 3T è pienamente compatibile e l'HW è praticamente identico. Comunque poco male, ne faccio a meno.

Andrea M.

utile per misurare le poppe delle colleghe.... ah no....

Andrea Z.

ci sarà una ragione... se l'app non è stata segnata come compatibile per il tuo telefono....

G. Vakarian

Non è supportato
https://developers .google .com/ar/discover/supported-devices#android_play

Paolo

Si, infatti ho installato l'apk anche di quello ma comunque l'app va in crash sistematicamente ad ogni apertura. Peccato

Andrea Z.

su op6 funziona.
credo che ti manchi il supporto ad ARCore, a me si è installato da solo credo

berserksgangr

Wow esiste ancora! Perdio dovrebbero impegnarsi di più sulle novità se vogliono pubblicizzarle bene

nexusprime

Anche io non posso installarlo

Mariux Revolutions

Non è ancora ai livelli dell'app Metro di iOS, ben più rodata e ottimizzata

Paolo

Me la da non compatibile con OnePlus3 con Pie!

gastro67

anch'io. scaricata...

Stefano

funge bene?

France

Mi ero perso questa app. Carina

Xiaomi

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?

Xiaomi

Recensione Amazfit Bip Lite: display sempre visibile e batteria incredibile

Huawei

Il mare tra foca Monaca, granchi e capre con Huawei P30 Pro | Recensione Case Sub

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova