Neato supporterà Siri: funzione in distribuzione da questo autunno

01 Agosto 2019 11

Gli aspirapolvere robot Neato supporteranno presto Siri: nello specifico, il produttore ha detto che a partire da "quest'autunno" sarà possibile impostare dei Comandi Rapidi personalizzati per far svolgere ai dispositivi diverse azioni parlando con l'assistente virtuale di Apple. Tra i principali esempi:

  • Avviare l'operazione di pulizia;
  • Avviare l'operazione di pulizia circoscritta alla zona attuale;
  • Interrompere la pulizia;
  • Rimandare il robot alla base.

Al momento i dettagli precisi scarseggiano. A parte che la finestra di rilascio è piuttosto approssimativa, ma non sappiamo se saranno subito disponibili in più lingue - soprattutto l'italiano, come è successo con Alexa, o inizialmente solo in inglese, come è successo con Google Assistant (e ad oggi, dopo diversi mesi, ancora la situazione non si è smossa); né è chiaro quali saranno i robot compatibili.

L'implementazione dei Comandi Rapidi di Siri offre diverse altre opportunità di interazione avanzata per l'utente: per cominciare, l'assistente può suggerire sul Lock Screen di far partire la pulizia a intervalli regolari. Inoltre, sarà possibile inserire la pulizia dei pavimenti in routine più complesse ed elaborate grazie all'app Comandi per iPhone e iPad.

VIDEO


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
leodeazze

Vincenzo, puoi collegare il Neato ad IFTTT e programmarlo per partire con una frase in italiano detta al tuo assistente Google.
Io l'ho impostato così da poter dire "Ok google, pulisci la casa" e far partire il robot :)

Vincenzo

vedendo ora lo specchietto comparativo su amazon, il d7 ha mappatura su più piani e pulizia a zone, il d6 mappatura su più piani, il d4 nessuna delle 2, il software sicuramente è lo stesso ma è limitato dall'hardware riconosciuto

Davide

io con il d4 non posso nominare le stanze eppure il software dovrebbe essere lo stesso..

Matteo

Ho il Neato Connected da quasi due anni, pulisce bene e si muove bene ma l’azienda è di una cafonaggine intollerabile.
Hanno rilasciato un solo aggiornamento e quando ho chiesto se supporteranno mai le reti mesh (perché il robottino non supporta il Wi-Fi roaming) mi hanno freddato dicendo che non lo svilupperanno. Intanto tutte le funzionalità Smart senza sono inutilizzabili.
Mai più Neato.

Vincenzo

Non ne ho idea, mando sempre feedback negativi, eppure non credo sia difficile da aggiungere come funzione, l'ordine non è importante se la vede il robot, già quando pulisce lo fa a modo suo, però prima di partire selezionare almeno 2 zone! Per essere perfetto manca questo e la visualizzazione della posizione del robot sulla mappa mentre pulisce, non so se lo xiaomi si vede ma immagino di si, comodo se uno è fuori casa, sarebbe perfetto(mi piace a me) se delineasse proprio il percorso che fa con una linea come fa lo xiaomi ma questo sarà chiedere troppo, però almeno si capisce dove passa per davvero, ora colora tutto, bo...solo qualche volta trovo qualche vuoto

greyhound

Si è non riesco a capire perche abbiano aggiunto la pulizia multizona senza la possibilità di decidere l ordine di pulizia delle stanze

Vincenzo

Ha la sua mappa, divisa per zone(con anche eventuali barriere virtuali), gli ho dato i nomi, fatto anche primo e secondo piano, questo è un altro motivo per cui ho preso il d7,la pulizia multi piano...il problema ora è che prima della partenza non puoi già dire di pulire cucina e soggiorno, per forza una zona alla volta,è scomodo

Davide

ma come fai a dirgli di pulire una stanza precisa?

Vincenzo

L'ho preso perché pagato poco ed è un buon robot ma lato aggiornamenti lascia un po' a desiderare, a parte che lo vendono con tanto di compatibilità Google Assistant e poi? Solo inglese...il classico tipo da blog direbbe: non sai l'inglese? Il robot lo usa anche mia madre e poi che caxxo c'entra, se lo compro su Amazon Italia deve essere in italiano! Ridicola l'assistenza che mi ha detto di 'arrangiare' per ora con Assistant in inglese ahahah(e per averlo in inglese poi dovrei mettere il telefono in inglese)...comunque gli manca almeno un altro piccolo aggiornamento per essere quasi perfetto, la pulizia di almeno 2 zone alla volta, ridicolo pulire la cucina, tornare alla base, farlo ripartire per pulire il soggiorno

Davide

sarebbe bello se arrivasse anche su assistant in italiano..

@bearbops
Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Huawei

EMUI 10 e Huawei P30 PRO: primo sguardo alla nuova interfaccia Android Q | Video