FiiO M11 Pro, il nuovo lettore audio portatile Android con DAC Hi-Res

01 Agosto 2019 33

FiiO ha annunciato il nuovo lettore audio portatile (in gergo DAP) M11 Pro. Il prodotto, presentato in occasione del CanJam di Londra, si presenta come una diretta evoluzione di M11. Il lettore è basato su Android. Tutte le funzioni vengono gestite da un SoC Exynos 7872 con 2 core A73 a 2 GHz e 4 core A53 a 1,6 GHz. Troviamo poi 3 GB di RAM e 64 GB di memoria integrata espandibile tramite micro SD.

Le dimensioni sono 130 x 70 x 15,5 mm con un peso di 220 grammi, 9 in più del modello precedente. Il lato frontale è dominato dall'ampio schermo touch screen da 5,15" con risoluzione pari a 720 x 1440 pixel in formato 18:9.

La conversione digitale-analogico è affidata ad un doppio DAC AK4497 in sostituzione dei due AK4493 che equipaggiano M11. I convertitori sono capaci di supportare frequenze di campionamento fino a 384 kHz/32-bit e si possono sfruttare tramite USB Type-C. M11 Pro gestisce file in PCM fino a 384 kHz e riproduce nativamente i DSD256. L'amplificatore cuffie è un THX AAA (Achromatic Audio Amplifier).


La connettività comprende il Wi-Fi a 2,4 e 5 GHz, il Bluetooth (SBC, aptX, aptX HD, LDAC e LHDC). Per le uscite si può optare per il jack da 3,5 mm o per le opzioni bilanciate con connettore da 2,5 mm o da 4,4 mm. La batteria da 4.370 mAh (M11 ne monta una da 3.800 mAh) garantisce oltre 13 ore di autonomia. La ricarica completa richiede meno di 3,5 ore. Completano la dotazione il supporto a DLNA, AirPlay e l'equalizzatore con 8 modalità pre-impostate.

Il prezzo di listino è fissato indicativamente a 600-700 dollari. L'uscita sul mercato è prevista per ottobre.

A seguire il riepilogo delle principali specifiche tecniche:


Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9, in offerta oggi da Clicksmart a 339 euro oppure da Amazon a 385 euro.

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Karellen

Effettivamente per il tuo caso un lg della serie V sembrerebbe la soluzione migliore. Altre possibili soluzioni sarebbero usare athame per scaricare i file da tidal, non proprio legale al 100%, ma fin che paghi il canone neanche del tutto illegale secondo me. Un'altra opzione, forse migliore è prendere un dac a chiavetta stile dragonfly, e collegarlo via otg. Probabilmente immaginerai un accrocchio difficilmente tascabile, quello che immagino io è di usare un otg con il cavo lungo, assieme a delle cuffie a cavo corto, tipo quando andava di moda il telecomandino. In questa maniera non sei più vincolato a telefoni con type c, ed hai qualcosa che puoi usare anche su un pc o un tablet!

Flavio Valle

A chi usa Tidal come me e spende 30$ al mese per il pacchetto famiglia assieme a altri amici, e convertendo i propri CD in flac e portandoli a giro con me. I CD attualmente costano poco e nulla usati, che senso ha scaricarsi la musica da internet?

Flavio Valle

Dici il Samsung s1? Io ho notato che lg dedica molta attenzione ai suoi dac della serie V il V20 V30 e V40 sono considerati molto bene, uso un Teac molto semplice, ma molto alto come qualità di dac e di ampli per cuffia, ma uso tidal per la maggiore e spesso mi tocca andare a giro con lo smartphone attaccato al teac e per questo stavo valutando il V40 che praticamente ti tirano dietro in USA a 300$ (vivo in Ohio). Per casa invece sono fedele al made in Italy e uso lo young Iii dei miei compaesani della M2tech

S8C BLOG

interessante, grazie per la spiegazione

Karellen

Il soc di per se non significa niente, paradossalmente uno dei migliori telefoni al giorno d'oggi per ascoltare la musica è il galaxy S1! La musica viene creata a partire da bit nel dac, che fa l 50% del lavoro, e la qualità dell'amplificatore fa il restante 50%. Se prendi un dac esterno, anche stile chiavetta come i vari dragonfly (che ovviamente hanno un buon amplificatore integrato) hai la stessa identica qualità audio sia che lo attacchi ad un samsung S10, ad un telefono di fascia bassa, ad un pc moderno o ad un pc con un pentium 3 di vent'anni fa!
I dap di alta gamma comunque hanno senso se sei interessato nell'audio bilanciato: devi avere cuffie cablate appositamente a 4 contatti (microfono escluso) invece che i classici 3, ed infatti terminano solitamente con jack da 2.5 mm o 4.4 mm per non fare confusione. I vantaggi in breve sono aver più potenza e precisione, ma lo svantaggio è che devi avere due dac e due amplificatori all'interno del dispositivo, di conseguenza se li usi con cuffie normali usi solo un dac ed un amplificatore, per cui in sostanza paghi il 30% in più per niente... Nota anche che è assolutamente stupido usare questi dispositivi con cuffie wireless, perchè il dac è integrato all'interno delle cuffie, ed il tuo dispositivo spedisce la musica ancora in digitale tramite bluetooth, dove non può influenzare la qualità! Anche una cuffia bluetooth ha sempre la stessa qualità su qualsiasi fonte, che usi uno smartphone o un amplificatore da 5000€ che ha anche l'uscita bluetooth!

S8C BLOG

capisco, ti ringrazio, immaginavo anche io che il segnale audio si sentisse in maniera superiore..il fatto è che un amico, che ha usato un ipod fino a poco tempo fa, sta valutando se prendere questo e io avevo notato il fatto del soc uguale a quello di uno smartphone medio di gamma e allora mi domandavo se effettivamente era logico aspettarsi una resa audio nettamente superiore su questo rispetto appunto ad uno smartphone con lo stesso chip...

Karellen

La qualità audio! A parte che negli smartphone attuali oramai spesso non c'è neanche più il dac (quella roba che trasforma i segnali in bit a segnali analogici per le cuffie), ma anche quando c'era ancora il jack i dac integrati spesso non erano proprio il massimo. Su questa categoria di prodotti i dac sono al top, e c'è un amplificatore dedicato che normalmente riesce a pilotare almeno a volume decente anche cuffie da studio molto esose. Per tutto il resto sono dispositivi normalissimi, anzi magari non vengono neanche mai aggiornati!

kogan92

Io vorrei tanto fare l'hack al fiio m6 e sbloccare la White list di apk installabili

Alex Dimax

Meno male che ci sei tu. Mi presti un po’ della tua intelligenza?

S8C BLOG

domanda da inesperto: questo dispositivo rispetto ad uno smartphone di pari soc che vantaggi offre se l'uso che intendo farne è ascoltare tramite micro sd file flac lossless fatti da me?Intendo vantaggi solamente di tipo audio/musicale, quindi condivisione file o cose simili le lascarei fuori dalla valutazione...grazie

red wolf

se costasse un po' meno ci farei un pensierino.....per ora vado di agptek + shure, ma verrà un giorno....

Riccardo

chi colleziona cd e vinili i flac li compra. non capisco il senso di parlare di qualcosa che, magari, neanche si conosce.

NihilGuru

I Flac si comprano. Ci sono mille siti.

greyhound

Onkyo aveva rilasciato un dap con funzionalità smartphone

Federico Loro

Ma quanti pregiudizi e luoghi comuni, c'è molta intelligenza qui vedo, oltre a c'entrare poco con l'articolo in sé.

LOL .. resta comunque la differenza tra piratare lerciume e musica di elevata qualità xD

Alex Dimax

sono aggeggi che spingono solo a scaricare flac illegalmente. Vorrei vedere quanti di quelli che hanno questo gioiellino, convertono la loro enorme collezione di cd e vinili XD

Roundup

Bluetooth 5.5??

A tutte quelle belle persone che si scaricano musica mp3 dai convertitori youtube.

Alex Dimax

a chi serve questo oggetto?

Francesco

Io mi trovo molto bene col modello FiiO D3 - NA MIG-N0-TT4

vengeance_88
ciro

Vero. Ha fatto una sciocchezza lg. Ho provato oggi g8s di un amico e a dir la verità preferisco il v40. Da sempre la serie "v" è sempre stata una spanna sopra alla "g"
G8s ha un notch enorme, mento, riconoscimento vene totalmente inutile che prende 4 su 10. Unica cosa buona è il Tof e quindi riconoscimento viso 3D sicuro. Camera ottima ma luminosità massima display non elevata.... Se tra qualche mese scende a 349 è ottimo

Marco P.

Rimango fedele al mio FiiO Q1 MK2, comprato da un annetto e mai deluso.
Solo che ha il bug drain se collegato via Android, con interfaccia M-Fi di Apple fila tutto liscio.

i'mNotAntisociaLi'mAntistupid

sarà anche per logorarla di meno...non è uno smartphone che mi serve ricaricarlo al volo prima di uscire di casa

vengeance_88

Da non intenditore quello che mi è saltato all'occhio sono le ore per ricaricarlo completamente.
Ma immagino che questo sia normale, giusto?

Francesco

FiiO de na mignott4

bersecs .

E lasciano lo stesso amp,mah

piervittorio

Bello bello...
Si sa a quanto é espandibile la memoria?

Mick&LOzzo

Io sono ancora in lutto per la rimozione del DAC audio da LG G8s ThinQ. L'anno prossimo forse un pensierino ce l'avrei fatto.

Davide G.

Sarebbe bellissimo uno smartphone esteticamente simile a questo lettore HiFi (ma ovviamente più sottile e un po' più grande)

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"