PlayStation, il prezzo potrebbe aumentare a causa dei dazi USA verso la Cina

31 Luglio 2019 60

Le politiche di Trump nei confronti della Cina, e in particolare l'introduzione di nuovi dazi, faranno probabilmente aumentare il prezzo delle console da gioco Sony, tra cui l'attesa PlayStation 5.

L'avviso arriva direttamente da Hiroki Totoki, Chief Financial Officer di Sony, che già il mese scorso aveva indirizzato una lettera al governo statunitense con il sostegno congiunto di Microsoft e Nintendo per far notare la gravità della situazione e chiedere che il settore venisse esentato dall'applicazione di nuovi dazi.

Il CFO della multinazionale ha fatto risentire le proprie ragioni ieri, affermando che Sony non ha ancora deciso come rispondere a un eventuale aumento dei dazi, ma sta valutando le proprie opzioni, tra cui c'è anche quella di chiedere ai consumatori di sostenere una parte degli oneri tramite un aumento del prezzo delle console.

Hiroki Totoki

Non è un segreto infatti che i profitti derivanti da PlayStation rappresentano una grande fetta del fatturato di Sony (solo ieri è stata diffusa la notizia che la PS4 è stata la console più veloce a raggiungere il traguardo dei 100 milioni di unità vendute), e che la maggior parte della produzione della console è affidata ad aziende cinesi che operano su commessa.

Se si aggiunge il fatto che PlayStation 5 includerà anche delle tecnologie più costose che di per sé potrebbero incidere sul prezzo, i conti sono presto fatti. La situazione d'altronde comporterà evoluzioni negative per il mercato in generale, secondo Hiroki Totoki:

Crediamo fermamente, e per questo motivo ci siamo rivolti anche al governo statunitense, che dazi più alti finirebbero senz'altro per danneggiare l'economia USA.

Proprio nell'ottica di risolvere questo conflitto commerciale, Stati Uniti e Cina hanno fissato dei colloqui questa settimana. Lo scorso maggio, il presidente Trump aveva aumentato i dazi dal 10% al 25% su prodotti cinesi per un valore di 200 miliardi di dollari, e recentemente ha minacciato di estendere la stessa tariffa anche ad altri 300 miliardi di dollari di merci provenienti dalla Cina, comprese anche le console PlayStation, se i negoziati dovessero fallire.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Mobzilla.it a 419 euro oppure da Amazon a 494 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
InterTripIete

Il non plus ultra al momento è Xbox One X come console, se proprio si vogliono giocare le esclusive sony basterà presto un buon pc e ps now. Volendo anche One X è skippabile con un buon PC. L'unica console insostituibile è di fatto Switch. Di sicuro la più inutile e meno conveniente è ad oggi ps4, paradossalmente la più venduta, ma pur sempre quella con l'hardware peggiore e ormai ampiamente sorpassato, anche dalla diretta concorrenza.

InterTripIete
InterTripIete

Tipico della sony di questi ultimi tempi, tutta scuse e fuffa (come la assenza dall'E3, il divario abissale tra pro e OneX, now e Pass, psn e Live...) che sta solo vivendo di rendita (e di fantomatiche esclusive che rappresentano l'1% del mercato...) Non può durare a lungo questo atteggiamento, e se non se ne rendono conto subito, il successo è un attimo... Oltretutto, vista come è messa male in tutti gli altri rami d'azienda, se dovessero toppare con ps5, adesso sarebbero dolori.

InterTripIete

ps now e passa la paura! Nella prossima gen le console fisiche saranno praticamente inutili. Tranne quelle Nintendo ovviamente.

Spekkio

e tu non la comprare, fortunatamente esistono alternative fantastiche a buon prezzo come la X.
Per esempio la switch è assolutamente sovrapprezzata, come la pro (che ha entrambe quello scoppiat0 stalk3r di port3r aka jack1234 aka porter22)

Davide

Ma tu che hai letto del mio commento? Partiamo da qui. Uno parla di problemi idrici in città e tu linki l'articolo dell'acqua su Marte. Lo vuoi capire sì o no che sony è nota per non essere e non volere essere più economica delle altre? Ti stai lamentando di una cosa specifica. Io di un atteggiamento che hanno da sempre. Stiamo ponendo l'accento su cose diverse. Se anche dopo questo mio commento sereno e di apertura continui a insultare possiamo chiuderla anche qui ognuno con le proprie convinzioni. Ti saluto.

APLL11

La notizia continuo a dubitare che tu l'abbia letta, te la linko che magari la leggi meglio è capisci di cosa si sta parlando:

https : //www . hdblog . it/2019/06/27/sony-microsoft-nintendo-fronte-comune-dazi-trump/

"Ecco quindi che Sony, Nintendo e Microsoft hanno firmato una lettera congiunta con la quale chiedono alle autorità statunitensi competenti - in questo caso l'Office of the United States Trade Representative - che il settore di cui sono i principali leader mondiali venga esentato dall'applicazione dei nuovi dazi. Una richiesta simile era giunta anche da parte di Apple e altri big dell'industria tech, i quali pochi giorni fa hanno evidenziato come la nuova tassazione possa portare più danni che benefici all'economia statunitense."

Se dopo questo continui a voler affermare che è una scusa di Sony vuol dire essere in malafede.

Davide

Ho letto fino "tu e gli altri complottisti" e ho smesso di leggere il tuo commento, perchè non raccolgo provocazioni. Ma l'articolo io l'ho letto, e confermo quanto ho riferito. Sempre le solite scuse di sony. Sempre. Le altre fanno sconti e hanno prezzi in linea con quanto acquistiamo. Sfido a trovare un dispositivo che fa quello che fa Switch a 200 euro come Nintendo. Microsoft fa ormai così tante offerte sull'online che giochiamo al mondo gratis, praticamente mi sono ripagato il costo della console in due mesi e non ho bisogno di comprare nulla. Per quello che invece (inutilmente) costa in più ps4pro del modello normale, senza offrire le stesse prestazioni di Xbox One X e nemmeno andarci vicino, io lo chiamo furto ai danni di chi pensa di comprare una console premium e non lo è, minimamente. Quando si parla di playstation noi consumatori ed utenti non abbiamo mai questa fortuna rispetto a quando parliamo dei prodotti della concorrenza, sempre molto più vantaggiosi in termini economici. Quella di ps5 che costerà uno sproposito per i dazi e solo l'ultima di una serie di scuse. Detto da un consumatore. Consumatore, non complottista. I complottisti li vedono quelli che li vogliono vedere, e piuttosto non vogliono vedere questa sacrosanta verità che ti ho appena argomentato, forse perchè acciecati da un marchio per cui fanno il tifo.

APLL11

Delle volte basterebbe leggere gli articoli prima di commentare, probabilmente tu e gli altri complottisti sotto vi siete persi questo passaggio:

"Sony, che già il mese scorso aveva indirizzato una lettera al governo statunitense con il sostegno congiunto di Microsoft e Nintendo per far notare la gravità della situazione e chiedere che il settore venisse esentato dall'applicazione di nuovi dazi.

C'è anche la notizia qua su HDBlog tra l'altro linkata all'interno di questa stessa news.

Quindi sono "le solite scuse di Sony" o più realisticamente una seria preoccupazione da parte dei tre maggiori produttori di console?

Davide

Come detto da altri, sono solo le solite scuse che sony tira fuori tutte le volte che si parla di sghei... Da questo punto di vista ha solo da imparare da Microsoft che a mio parere è molto più vicina e rispottosa alle esigenze anche economiche dei suoi clienti. Qualcuno ha detto GamePass Ultimate a un euro, con somma lineare degli abbonamenti Gold e Pass già in essere e uno in omaggio? ;) Sinceramente visti i costi che stanno raggiungendo il fattore economico nella prossima gen potrebbe non essere così banale. Ok per i figli di papà che comprano la plei a precindere e quanto costa costa, ma tutti gli altri? Se Scarlett avrà, come si presume, un prezzo più basso, caratteristiche tecniche migliori, e magari anche le tanto chiacchierate esclusive (problema comunque sempre troppo ingigantito, visto che il 90% del mercato è costituito da multipiattaforma) temo per sony che molti migreranno sulla nuova piattaforma Microsoft. Come sto già in parte vedendo già adesso, con quanti permutano ps4pro per Xbox One X, cosa oltretutto che ritengo inevitabile per chi vuole una console veramente top premium...

Davide

A quel prezzo, visto che Scarlett sicuramente non avrà un prezzo maggiore e a quanto si vocifera sarà più potente, la vedo dura per sony. Anche perchè il discorso delle esclusive, che già regge poco sinceramente, varrà ancora meno tra un anno, visto che da questo punto di vista Microsoft si è svegliata! (vedi aquisizioni di studi recenti)

wic2

in realtà Sony ha venduto PS3 in perdita e PS4 praticamente a prezzo di costo. Solo ps4 pro aveva sopra dei margini abbastanza buoni.
Nel prezzo ipotetico di 499 per le prossime ps5 e xbox è già tenuto conto della vendita a guadagno zero.

Sulle console gli unici che hanno un margine decente sono i negozianti, ma non c'è da aspettarsi che siano disposti a rinunciare ad una porzione del guadagno, al limite ricarico ulteriore sul cliente finale.

E non sono teoria o approssimazioni, ci sono dati ufficiali che dicono che ps3 e 4 non avevano ricavi all'uscita (anzi), così come si può facilmente verificare quanto i negozianti pagano le console.

Ovviamente a fine ciclo di vita delle console il discorso è differente. Oggi ps4 e xbox one garantiscono un profitto nonostante il prezzo sia sceso di 200 euro nel corso degli anni

Squak9000

il margine di guadagno su una console che venduta al dayone è comunque molto alta.

nel calcolo de prezzo finale è gia calcolato eventuali costi maggiori di produzione o importazione.

Solo una questione di Marketing come al solito.

Possono diminuire i margini di profitto, dipende sempre quanto sono disposti a pagare i clienti altrimenti il prodotto rimane invenduto e questo comporta una spesa maggiore.

wic2

25% di dazi non è mica uno scherzo. metti un prezzo di 200$ per comprare da Sony o dai suoi grossisti, il 25% di dazi su quella cifra sono 50$ il che può facilmente tradursi in 100$ in più sul prezzo finale.
Se già puntavano ad un prezzo di 100$ più alto rispetto alla precedente gen per farci stare HW di tutt'altro livello, si rischia che diventino 200$ con questi dazi

wic2

no ma ne abbiamo già abbastanza con le nostre tasse.
Il problema è che molto spesso i prezzi vengono standardizzati per i paesi considerati "non poveri".
Ora non chiedere a me come mai non ci considerano come terzo mondo, ma di fatto un incremento del prezzo in America potrebbe tranquillamente tradursi in un incremento anche qui da noi

wic2

Sony ha venduto in perdita solo ps3, scelta che non credo ripeteranno mai più vista la pesante ricaduta negativa che ne è conseguita.
Potrebbero vendere ps5 a guadagno zero, così come hanno fatto con ps4 ma con dazi al 25% ed un HW ben più costoso di base sarà veramente difficile stare sotto i 599. va sempre contato che il rivenditore ci mette il suo ricarico, quindi anche solo 50 euro in più dal grossista diventano 100 per l'acquirente finale.
Partendo dal presupposto che già si è escluso da tempo un prezzo di lancio di 400 euro, e tutto puntava sui 500 euro con dazi così alti si arriva come niente a 600

Vive

Sony vende in perdita se vuole per mantenere il prezzo di lancio aggressivo, lo hanno fatto con credo tutte le loro console. Certo i dazi hanno un peso e sono un male per qualsiasi azienda ma tanti fornitori stanno già spostando la loro produzione altrove, e non da ieri.

Davide

In effetti nella prossima gen la musica potrebbe cambiare e di molto.

Davide

Hai vinto! XD

Davide

Che paraquli! XD Ormai $ony è nota per essere questo, sempre scuse, e pagate! In questo Microsoft è molto più vicina ai suoi utenti e rispettosa. Qualcuno ha detto GamePass Ultimate a un euro? ;)

Max Severest

Apple avrebbe fatto pressioni anche per l'1% in più.

LucaMW
Superdio

beh sapere che succede nel mercato più grande del mondo magari può aiutare a capire certe dinamiche. altrimenti continuate a leggere solo notizie sull'italia, che tanto andiamo bene così

Superdio

solo negli stati uniti

Superdio

GOMBLODDO

Superdio

ma hai una vaga idea di cosa comporti un 25% di dazi su un prodotto? come fai a dire che si tratta di una scusa quando anche apple sta facendo pressioni e questi rialzi rischieranno o di mandare in negativo i profitti delle aziende oppure di ricadere direttamente sui consumatori? come fate a vedere complotti ovunque lo sapete solo voi...

Vive

Sembra una scusa per giustificare un prezzo più alto che già si sapeva.

PS5 costerà attorno ai 499-599 euro, 100-200 euro in più rispetto a PS4.

Squak9000

roba di marketing come sempre... per far parlare.
Il Marketing parla chiaro.

La console sará venduta al prezzo che il mercato potrá permettersi e STOP.
I dazi avranno si un costo ma non incideranno sulle vendite finali per i consumatori.

Bubu

Ovvio e nessuna multinazionale vuole pagare ne uno ne l'altro e al cliente finale chiedono tutto

Tx888

solo 100 milioni di persone , piu o meno

the_joker_IT

si si non gli frega nulla infatti è ai minimi storici e dipende dal suo operato: taglio tasse + riduzione deficit commerciali.

Gigiobis

Nelle giornate ventose è un disastro!!!

Pip

Che tradotto significa:
"Hey gente! Questa faccenda dei dazi capita alla perfezione, così possiamo infinocchiarvi ed aumentare il prezzo facendovi credere che è a causa delle tasse"

deepdark

Verrebbe spalmato

BLERY

Siii scambiamo le arance con il riso per fare gli arrancini

deepdark

No giocano tutti col pc.

BLERY

Per tutti

BLERY

Ma neanche, se sono povero non mi compro la ps4

Simone31

"Sony teamed up with Microsoft and Nintendo last month to

to the US Trade Representative’s Office against the proposed tariffs.
The letter states that the tariffs would significantly disrupt their
businesses, but that ultimately American consumers and small businesses
like video game makers would take the biggest hit. The seven-page letter
estimated that consumers would have about $840 million in costs shifted
directly to them, and 200,000 American jobs would be at risk."

Eh bravo Trump..

Legend94

In che senso?

BLERY

Siiii aumentate tutto bast@rmerd€

Davide

Questa scusa é falsa quanto quelle delle alluvioni dei produttori di memorie

GianlucaA

Ma a trump la disoccupazione non frega niente. A lui interessa che la Cina non diventi una potenza superiore agli USA

Apocalysse

Sono due cose diverse

LoWR1D3R

Stikazzi... Se le console next gen saranno talmente buone come sembra.. Le compreremo comunque.. Un aumento di pochi punti percentuali poco cambia

Cristian Louis Watta

Speriamo che i prezzi siano troppo alti per i bimbiminkia

Ikaro

Vuoi vivere nel tuo orticello? (domanda sera)

Bubu

Nessuno colosso di sto mondo che vuole pagare tasse e dazi

C'è ancora qualcuno che gioca alla Play?

momentarybliss

io capisco colpire in modo pesante con i dazi prodotti di aziende cinesi venduti in america, ma quelli prodotti in cina da aziende non cinesi non ha senso, in futuro verrà semplicemente spostata la produzione in altri paesi in via di sviluppo e fine, la manodopera usa rimarrà sempre a becco asciutto

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Huawei

EMUI 10 e Huawei P30 PRO: primo sguardo alla nuova interfaccia Android Q | Video