Lenovo: quattro Chromebook con CPU Intel 8gen in arrivo | Video

01 Agosto 2019 29

Aggiornamento 01/08

Sempre dal sito di Lenovo sono emersi i dettagli di un quarto modello - o meglio, di una nuova variante di un modello già sul mercato: il Chromebook C630 sarà proposto con processore Intel Core i7-8550U (sempre di ottava generazione, quindi) e 16 GB di RAM, saldata. Attualmente, il device è disponibile solo con Core i5-8250U e 8 GB di RAM. Il display da 15,6" 4K era un optional, mentre ora sembra di serie. Rimane invariato il resto delle caratteristiche tecniche, tra cui purtroppo l'archiviazione interna da soli 128 GB eMMC.

Caratteristiche tecniche

Articolo originale - 31/07

Lenovo è pronta a rinnovare l'offerta di portatili Chromebook con (almeno) tre nuovi modelli. Lo anticipano un video promozionale e le schede tecniche pubblicate nel sito ufficiale dell'azienda. Rispetto alla doppietta di Chromebook di fascia bassa introdotta ad IFA 2018, varia il fornitore dei processori: le nuove proposte sono basate su CPU Intel di ottava generazione (sino al Core i3) e non più sui chip Mediatek.

Il filmato mostra alcuni dettagli dei tre modelli, varie colorazioni e i differenti form-factor; per fare ordine risulta ancor più utile consultare le schede di ciascun Chromebook.

CHROMEBOOK C340-11

Il primo è il C340-11, ovvero l'erede del 2-in-1 C300 dello scorso anno. Restano invariate la tipologia di prodotto (è sempre un convertibile) e la diagonale da 11" dello schermo, ma ora il comparto CPU e GPU è basato su un Intel Celeron N4000 e sulla Intel Graphics UHD 600.

Caratteristiche tecniche

  • CPU: Intel Celeron N4000 (2,6GHz)
  • GPU: Intel UHD Graphics 600
  • Display: 11" (1366 x 768 pixel), 250 nits, IPS touchscreen
  • Memoria:
    • 4GB di RAM LPDDR4
    • 32/64GB di storage
  • Connettività: 2x USB-A 3.1, 2x USB-C (solo 1 per la ricarica), lettore microSD, jack cuffie/microfono, webcam 720p, microfono
  • Autonomia: sino a 10 ore
  • Dimensioni: 290 x 207,8 x 17,8 mm
  • Peso: 1,2 kg
  • Colore: Platinum Grey, Sand Pink
CHROMEBOOK S340-14

A salire si trova l'S340-14, un portatile con schermo da 14" che può essere ruotato sino a 180 gradi. Lenovo fa riferimento alla possibilità di equipaggiarlo opzionalmente con uno schermo touch.

Caratteristiche tecniche

  • CPU: Intel Celeron N4000 (2,6GHz)
  • GPU: Intel UHD Graphics 600
  • Display: 14" (1366 x 768px or 1920x1080), 250 nits, IPS touchscreen (opzionale)
  • Memoria:
    • 4GB di RAM LPDDR4
    • 32/64GB di storage
  • Connettività: 2x USB-A 3.1, 2x USB-C (solo 1 per la ricarica), lettore microSD, jack cuffie/microfono, webcam 720p, microfono
  • Autonomia sino a 10 ore
  • Dimensioni: 328,9 x 234,35 x 18,8mm
  • Peso: 1,4 kg
  • Colore: Dark Orchid, Onyx Black
CHROMEBOOK C340-15

L'ultimo modello è un 2-in-1 con schermo da 15" ed è configurabile con processori Intel Pentium Gold 4417U o Intel Core i3-8130U.

Caratteristiche tecniche

  • CPU: Pentium Gold 4417U (2,3GHz) o Intel Core i3-8130U (2,2 / 3,4GHz)
  • GPU: Intel UHD Graphics 610 (Pentium) o 620 (Core i3)
  • Display: 15,6" FHD (1920 x 1080 pixel), 250 nits, IPS touchscreen
  • Memoria:
    • 4GB di RAM LPDDR4
    • 32/64/128GB di storage
  • Connettività: 1x USB-A 3.1, 2x USB-C (solo 1 per la ricarica), lettore microSD, jack cuffie/microfono, webcam 720p, microfono
  • Doppio altoparlante
  • Autonomia: sino a 10 ore
  • Dimensioni: 361,5 x 248,85 x 18,95mm)
  • Peso: 1,98 kg
  • Colore: Mineral Grey

Mancano indicazioni più dettagliate sui prezzi e sulla data di lancio, ma è plausibile che i nuovi Chromebook saranno tra i protagonisti della prossima edizione di IFA (6-11 settembre). Restano da chiarire i mercati in cui verrà attivata la distribuzione. Per quanto riguarda l'Europa, le informazioni riportate nel sito ufficiale confermano varianti per la Germania, la Francia, il Regno Unito e i Paesi Bassi.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da tech in shop a 635 euro oppure da Yeppon a 771 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
broncos

prova Linux Mint, io lo uso da un paio d'anni e mai nessun problema, lo usa anche mio padre.
credo sia tra le versioni più user friendly di Linux, se l'hardware non è particolare che richiede qualche settaggio a mano ti giuro che secondo me ad oggi è più semplice da usare di Windows. Almeno per la versione Linux Mint Mate i vari codec e driver si installano da sé, nel mio caso scanner e stampante HP li ho trovati configurati da sé mentre con Windows ad esempio dovevo andare a cercarmi il file di istallazione sul sito HP.

Passi per la riga di comando solo se vuoi smanettare un po', ma programmi e funzioni per l'utente medio sono tutti a portata di mano e preinstallati.

A casa mia ormai sia io che mio padre abbiamo tutto in Chrome, che usiamo o da Chromebook oppure postazione fissa tramite Chrome browser su Linux Mint e si trova molto bene anche lui.

5arb0

no, infatti secondo me chromebook per l'utente medio è buono... penso che se non fosse per photoshop, illustrator e luminar un chromebook sarebbe perfetto anche per me.

Dico però che anche io ho provato più e più volte ubuntu, Fedora e le varie distro linux ma non sono mai riuscito ad ambientarmi. Ritengo se devo installare una stampante o sistemare il driver del touchpad e devo farlo con righe di comando non è più user friendly e quindi diventa di nicchia, per una nicchia consapevole che sappia almeno cercare su internet (e non siamo in molti)

broncos

l'installazione la fai una volta.
non so se l'utente medio che prende un PC con Windows non ha comunque bisogno di assistenza da un amico per configurazioni e installazioni varie

5arb0

però è vero che per l'utente medio è più immediato windows, penso a mio padre, installare rufus e avviare l'usb per installare mint sarebbe complesso...

Maximus

Ogni qual volta si parla di queste cianfrusaglie con Chrome OS sei sempre qui a tendere lodi esagerate denigrando sistemi operativi superiori a questo OS da smartphone...io parlo della realtà delle cose non perchè windows sia la perfezione anzi...ma le tue valutazioni sono da fanboy un device con un os con diffusione zero, venduto a prezzi assurdi dove lato software fa pena in ogni campo ....ecco questa è la sintesi della realtà.

broncos
Maximus

Sei solo un fanboy che vive di sogni.

broncos

certo, buona giornata

broncos

prima comprendi di cosa si sta parlando, poi rispondi pure

Maximus

Ovvero per 4 gatti visto che la diffusione reale di Chrome Os rasenta il nulla.

Maximus

Chrome Os non serve ad una mazza le cose basilari le fà meglio windows per non parlare del software infinitamente superiore in ogni campo, inutile citare sistemi operativi come linux che sono fuori dalla portata di molti utenti ed anche li hai molti limiti.

Squak9000

una scheggia

Squak9000

beh... tanta gente ha PC Windows che comunque "usa inutilmente" o che comunque non sfrutta tutti queste funzionalità.

ecco... questi prodotti, i chromeboom, sono fatti per quelle persone.

Ora... la questione, non è che non vendono perchè preferiscono Windows (per loro farebbe poca differenza) ma semplicemente perché usano uno smartphone.

broncos

Saranno migliorati, ma l'esperienza d'uso tra un Chromebook e un notebook Windows restano 2 mondi a parte.

Personalmente, per un uso casalingo non specifico per giochi o software particolari, a sto punto molto meglio Linux Mint o simili che danno meno problemi e migliori performance rispetto a Windows

proxyy

oggettini più inutili che belli, Chiaramente se escono ad un buon prezzo il discorso potrebbe cambiare. Ad oggi i notebook windows sono molto migliorati anche i basso medio gamma sono più che buoni. Avevo un chromebook toshiba (che non hanno mai aggiornato con il play store) che aveva un senso fino a quando non è uscito w10 che si accende in un lampo ed è subito operativo. Allo stesso prezzo ho preso un acer swift1 fhd che va una bomba e mi ha fato dimenticare il chromebook.
Chiaramente parliamo di uso relax e bassa produttività.

Raiden

Mai pentito di averne acquistato uno. Veloce, fluido e batteria che non finisce più. Ho anche un Surface ed un Matebook che utilizzo in base a ciò che mi serve, ma il Chromebook lo utilizzo spesso

stefos88

assolutamente eccellenti, batterie molto performanti, sistema pulito e scattante a prescindere dal processore. mediamente hanno spec migliori delle controparti windows. Sono l'ideale per tutto quello che non è o gaming o uso professionale ( che magari richiede un workload pesante o programmi specifici )

Rick Deckard®

Per uso basico o da ufficio sono il miglior sistema operativo mai provato

broncos

per la gran parte della gente sono dispositivi eccezionali.
non vanno bene per usi specifici

marco

L'unica decente sembra quella con l'i3.

ADM90

Bene

ADM90

Li trovo sprecati per ChromeOS. Meglio uno snap 855

Ombra

La versione i3 sembra interessante

Giannicola
GerryNap

Ma sti cosi per un utilizzo basico come vanno?

marauder64

ma sono usabili con windows processori simili?

xan

preso un acer tempo fa, iper soddisfatto!

Matteo

Apprezzabili i continui sforzi

Lukinho

Ma ancora i processori N4000 propinano in giro? Ma quanti ne hanno prodotti????

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"