Trump incontra i colossi hi-tech: risposte rapide sulle licenze per vendere a Huawei

23 Luglio 2019 57

Il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha incontrato ieri alla casa Bianca i rappresentati di importanti aziende del mercato hi-tech per discutere della vicenda relativa ai rapporti con Huawei. A presentarsi sono stati gli amministratori delegati di Cisco, Intel, Broadcom, Qualcomm, Micron, Western Digital e Google, ovvero tutte aziende che sono state direttamente interessate dal ban di Huawei disposto dall'amministrazione Trump e che ora devono richiedere apposite licenze per riallacciare relazioni commerciali con il produttore cinese.

Proprio il tema delle licenze è stato uno degli argomenti di discussione trattato nel corso dell'incontro: Trump ha concordato che verranno adottate decisioni tempestive sulle richieste per ottenere l'autorizzazione a vendere beni e servizi a Huawei. E' una dichiarazione che fa eco a quanto emerso la settimana scorsa a seguito del report di Reuters, nel quale si parlava di una tempistica della procedura stimata nell'ordine delle 2-4 settimane | Huawei Ban: licenze alle aziende USA per riallacciare i rapporti in 2-4 settimane.

L'amministratore delegato di Micron, Sanjay Mehrotra, ha commentato:

le politiche che garantiscono un commercio equo e aperto a parità di condizioni sono essenziali per la leadership tecnologica degli Stati Uniti e per la crescita economica in tutto il mondo

Si tratta di un ulteriore segnale di apertura di Trump nei confronti di Huawei - per ora le recenti indiscrezioni sugli aiuti segreti forniti dall'azienda cinese alla Corea del Nord non sembrano aver segnato negativamente le relazioni con gli States - anche se nella dichiarazione ufficiale relativa all'incontro la Casa Bianca ha voluto precisare che tutte le aziende partecipanti, pur avendo richiesto risposte rapide sulle concessioni delle licenze, hanno manifestato un forte sostegno alle misure restrittive a carico di Huawei che le impediscono di acquistare tecnologia statunitense e di vendere negli Stati Uniti le proprie apparecchiature di rete per ragioni di sicurezza nazionale.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 549 euro oppure da Amazon a 627 euro.

57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nembolo

Io ce l'ho col trombone americano, ma gli americani mi sono simpatici, anche piu dei cinesi.
Però il c u l o che si fanno in oriente, l'americano (e ancor meno l'europeo) non se lo farebbe mai, per cui la guerra tecnologica è potenzialmente persa
Fabbriche, tecnici, materie prime, brevetti, manodopera specializzata stanno tutti da quella parte divisi tra cinesi, coreani e giapponesi in perenne sfida tra di loro.
Impossibile competere.

Anto G

Se ciao, ammetti tu stesso che i cinesi hanno il monopolio sulle terre rare e poi non accetti il concetto, è paradossale, ma credi che sia solo una questione di prezzo? Ti sei chiesto perchè la Cina trova conveniente essere così competitiva? Se dici si senza menzionare il fatto che ci guadagni sopra non puoi capire il concetto. Se a quel prezzo la Cina ci guadagna e l'America no, ecco spiegato perchè si compra dalla Cina... Ma visto che c'è un flusso logico non troppo semplice, che ti ostini a non voler capire è inutile continuare, perchè se dici "è conveniente comprare dai cinesi" e subito dopo dici "si può non fare" ti contraddici da solo, perchè gli interessi commerciali girano attorno solo al vantaggio, e qui l'America ha capito che stava perdendo terreno così ha attaccato, com'è suo solito fare. Ma tu stravedi per gli americani e quindi le letture oggettive le trascuri... Credi, in compenso, allo spionaggio cinese, che non ha prove e che è stato denunciato solo dagli USA che sono in evidente conflitto d'interessi, oltre al fatto che sono loro quelli che hanno invece, effettivamente, spiato un po' tutti con l'NSA... Se non vedi come questo discorso collassa da solo vuol dire Stevie Wonder ha più possibilità di vederci che tu di capire... Ciao.

PassPar2_

Che dovevano fare per far chiudere le miniera cinesi non ho capito? Bombardarle? Lo stato cinese attua delle politiche iperaggressive a livello economico.

Anto G

Ma ci sei o ci fai? ORA costa poco, ma il prezzo sarebbe salito se gli USA avessero confermato la loro posizione aggressiva e a quel punto avrebbero dovuto pagare X anxichè X/3 perchè X/3 non sarebbe più un'opzione disponibile, sostituita magari da 3X... Senza contare che tutte le terre rare del mondo occidentale non possono coprire il fabbisogno, che non c'entra niente col prezzo, c'entra con la disponibilità, lo vuoi capire anzichè incazzarti inutilmente?

PassPar2_

Perchè porc puttna se una cosa costa X estrarla nel tuo territorio mentre comprarla dalla cina costa X/3 chi glie lo fa fare a produrle in patria, fintanto che non intervengono fattori di forza maggiore come guerre commerciali, la cina con il suo dumping dei prezzi a livello statale ha distrutto l'ennesimo settore del commercio. E' la cina che è aggressiva lo volete capire si o no.

Anto G

Te lo richiedo più esplicitamente allora, perchè gli USA dovrebbero accettare più semplicemente una "minaccia" (che non esiste) cinese dal lato spionaggio piuttosto che diventare autonomi procurandoseli da soli? Te lo dico io il perchè, perchè l'occidente può sperare nell'autonomia del fabbisogno di terre rare così come l'Italia può sperare nell'autonomia del fabbisogno di petrolio e gas... Ti spiego anche perchè trovi inutile parlarne, perchè non sei disposto a capire, ignori che è impossibile soddisfare la domanda di terre rare senza la Cina, la colpa non è degli altri, ma tua, che ti sei intestardito sulla tua idea, quando il resto del mondo lo sa bene che senza terre rare cinesi ci attacca... Parole chiavi; equilibri commerciali. Trump ha cercato di cambiarli e vedremo cosa riuscirà a portare a casa, fin'ora poco e niente perchè a parte un po' di cattiva pubblicità per Huawei e tante chiacchiere questi equilibri non sono cambiati, c'è solo stata una complicazione nel meccanismo data da un vincolo che Trump ha inserito e che ora vuole bypassare, il resto è fuffa.

PassPar2_

Te l'ho appena spiegato il motivo, ma come dicevo prima è tempo perso. Le terre rare le trovi se le cerchi, la cina ha fatto chiudere tutte le altre miniere e le ha cercate solo nel suo territorio, quindi sembra che ci siano solo li.

PassPar2_

Per dire che sia la stessa manfrina uno deve avere le prove, non basta che uno stato dica una caxxata una volta e per mille anni a seguire non può più dire niente. Poi non ho capito tu da che parte stai, sembra che ti dia pure fastidio che la cina non primeggi. Ti ricordo che quando l'isis ha minacciato l'italia, davanti il mediterraneo è arrivata una portaerei Usa, non cinese.

Anto G

Uh, eccolo che ci ripensa... Ho detto che non sono altrove? Sai non fumo roba strana, quindi non vedo ciò che non esiste, ho detto che il monopolio è cinese che è diverso (come dire che il mercato del petrolio è in mano agli arabi, che non vuol dire che il petrolio non sia presente nel resto del mondo...).
Ergo, la Cina ne ha la stragrande maggioranza e se il mercato si è evoluto consegnando alla Cina il monopolio di questo mercato c'è un motivo, così come c'è un motivo se la Cina ha deciso di lasciare in mano all'occidente il monopolio di altri settori, come quello software. Ma evidentemente, i cervelli della Lidl non ci possono arrivare...
Mi chiedevo, perché chiedi agli altri di fare silenzio se quello che non sa di che parla qui in mezzo sei tu?
Perchè non vai da Trump a dirglielo "o' guarda che sto elementi ce li avete anche voi, chiudete il rapporto con la Cina che non ne avete bisogno" sicuramente ti risponderà " è vero! Così possiamo respingere la minaccia di spionaggio che viene dall'oriente"... Sei troppo avanti...

PassPar2_

Ma sta zitto uno che afferma che le terre rare sono solo in Cina non è da prendere in considerazione. Le miniere sono sia in America che in Africa che in sud America. Da dopo il 2000 quando la Cina ha fatto l'ennesimo dumping di stato sui prezzi (così come in altri settori tra cui il 5g), il prezzo delle terre rare è crollato del 300%, non trovando più convenienza le miniere fuori dalla Cina sono state chiuse e non sono stati cercati altri giacimenti. Nel frattempo si è sviluppata l'industria cinese con scoperta di vari giacimenti. Il che non vuol dire che non ci siano altrove. Ora comprendi perché non vale la pena starvi nemmeno a sentire?

Anto G

Scusa, è colpa mia che ho preteso troppo da uno che ha preso il cervello in sconto alla Lidl

PassPar2_

Guarda quando ho letto delle terre rare mi sono fermato, non perdo altro tempo a darti retta sulle caxxate che scrivi.

Anto G

PassPar2_ sei poco informato, perchè credi che Trump abbia deciso di riaprire al mercato cinese? ma poi, se il pericolo di spionaggio viene dalla Cina (perchè l'NSA non esiste o è cinese, nel tuo piccolo mondo...), perchè dar loro la possibilità di sfruttare un sistema operativo cinese (non controllabile) anzichè uno americano (sicuramente più controllabile...)? oppure, perchè la Cina non si muove nel creare un proprio SO se ha veramente l'obiettivo di spiare in giro per il mondo? la tecnologia cinese è avanti, basta vedere chi ha il 5G migliore (causa reale che ha portato Trump-olino ad attaccare la Cina) per capirlo. ma se non ne sei convinto, puoi vedere anche altro:
tutti i prodotti tecnologici necessitano del forte utilizzo delle "terre rare"; indovina chi ha in mano il 97 e dico 97% del mercato di queste terre rare? la CINA. il che vuol dire che su una guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti, nella strage di sangue che ci sarebbe, i "morti" americani sarebbero sicuramente di più, perchè qui non si parla di prezzo della materia prima, ma di materia prima vera e propria, se la Cina chiude i rapporti commerciali con l'America il danno che ne subisce è elevato, ma non permettere all'occidente di costruire (perchè senza terre rare non puoi costruire) significa eliminare l'occidente dal mercato, e a quel punto che differenza vuoi che faccia avere un SO come android se poi non si riescono a produrre dispositivi in grado di utilizzarlo (perchè l'occidente non potrebbe produrre e l'oriente utilizzerebbe l'alternativa cinese...). discorso simile se la Cina decidesse di aumentare il prezzo a dismisura delle terre rare o obbligare i produttori a utilizzare un SO cinese... il potere è in mano ai cinesi perchè loro hanno ciò che è alla base, la materia prima, il resto è solo equilibrio legato agli interessi commerciali, ecco perchè Trump sta facendo retromarcia, ecco perchè non ci sono tracce di un possibile spionaggio cinese (come non ce n'erano delle armi di distruzione di massa in Iran). La Cina, ad oggi, non ha commentato ufficialmente la politica americana, Xi Ji Ping si è limitato a fare uscire sui giornali la notizia che, due giorni dopo l'attacco commerciale americano, è andato a fare visita alle aziende che ricavano queste terre rare, quando non aveva nessun motivo di farlo se non ricordare a qualcuno che quelle materie si trovano, in pratica, solo lì in Cina... L'america parla di potere americano per tutelare i propri interessi, perchè gli allocchi come te ci cascano, ma le cose stanno ben diversamente, anche perchè, in tipico stile americano, se gli USA avessero avuto la possibilità di asfaltare chi minaccia il monopolio che vogliono costruire l'avrebbero colta, così come hanno sempre fatto fino ad ora (e con uno come Trump non c'è da aspettarsi un miglioramento...).

Vittorio Ballestra

A mio parere questa è solo la dichiarazione fatta da Huawei come segnale distensivo. Per Google perdere un produttore di tale dimensione ed avere un android non controllato da loro sarebbe un enorme danno. Sono d'accordo con chi dice che una tale dichiarazione é stata fatta solo dopo aver già avuto assicurazioni di poter continuare ad usare android in futuro. Ma il messaggio nascosto é : 'occhio che se altrimenti questa sarà la conseguenza'. Insomma se gli americani vogliono continuare a spiarci è meglio che lo lascino fare anche ai Cinesi ... :-)

broncos

sei te che ti scaldi per gli americani, mica io per i cinesi...

è fuori di dubbio che per chiunque non sia americano, italiani ed europei compresi, che se ci sarà qualunque altra nazione che può limitare lo strapotere americano ci saranno solo vantaggi per tutti (l'opzione che sia l'Europa a comandare ovviamente per noi sarebbe la migliore...)

poi se te credi che i cinesi domani ci conquistano, bombardano o annientano va bene così, con tutte le cavolate che hai scritto non cambia molto aggiungerne una...

p.s. in democrazia la gente dovrebbe essere libera di votare, qui il comunista e tiranno sei te che vuoi che la gente sia libera di votare solo quello che sta bene a te...

PassPar2_

Sei te che non ragioni con la tua testa e vai dietro ai discorsi sjnistroidi triti e ritriti. Se per te avere uno stato comunista è MENO grave di influenzare delle elezioni per EVITARLO allora ti sei spiegato benissimo sul tuo giudizio riguardo a dittature comuniste. Huawei è un cavallo di troja della dittatura cinese che vuole far passare tutti i dati sensibili nelle proprie infrastrutture. È come dare un pulsante nucleare ad uno stato non alleato. Solo degli sprovveduti penserebbero una cosa del genere. Per un principio di precauzione, anche se non ci sono prove, è sempre meglio affidare le infrastrutture ad aziende europee, visto che le alternative ci sono. Ma niente, voi figli di 68ini nella testa avete la m3rd e per di non fare la cosa più semplice (dare l'appalto ad aziende europee) fate le peggiori elucubrazioni antiamericane.

broncos

fantastico, sei contro le dittature, ti piacciono i paesi democratici, ma va bene se le elezioni sono influenzate...
hai le idee molto chiare, l'importante è che queste idee te le abbiano fatte avere gli americani d'altronde...

gli americani è da sempre che tentano e spesso riescono a influenzare anche i nostri politici. ne è una dimostrazione recente la faccenda Huawei, i dazi già introdotti e quelli futuri già minacciati durante questa presidenza ecc...

non riesci a ragionare con la tua testa e nemmeno te ne rendi conto quando te lo fanno notare...

PassPar2_

Bhe sono ben felice se hanno influenzato le elezioni non facendo vincere i comunisti. Il resto sono bazzeccole, possono pure spiare la merkel, ma non influenzano di certo il suo pensiero e le sue decisioni.

broncos

sei tu che non ci arrivi a cosa hanno fatto infatti gli americani invece...
ma finchè ragioni da americano e non da italiano, ti sembra normale che abbiano spiato gli europei, che abbiano influenzato le nostre elezioni, senza considerare quello fatto fuori dall'Europa, noi abbiamo avuto un trattamento di "privilegio" perchè loro alleati, quindi ci siamo dovuti "accontentare" di qualche incidente, altri di qualche bombardamento....

PassPar2_

Si intende che per fortuna le aziende informatiche come google microsoft ecc sono americane. Già in un paese democratico è difficile mantenere la privacy, figuriamoci cosa avrebbe fatto la Cina. Ma ci arrivi?

broncos

io ho criticato te quando hai scritto "il potere per fortuna è in America"

fai te se non è un commento da americano quello...

PassPar2_

Quindi non si capisce perché quando si sta criticando la Cina arrivi te e cominci a dire "l'america è il male perché ha le basi in Europa"

broncos

sei te che sei americano, addirittura arrivi a giudicare chi non mette l'America su un piedistallo uno di sinistra, oppure uno pro Cina oppure uno anti americano, sei arrivato pure a sto punto da quanto metti al centro loro e non riesci nemmeno a rendertene conto.

semplicemente c'è gente che pensa a casa propria e non idolatra per fortuna l'America

PassPar2_

Reputare come superiore l'america rispetto alla Cina non è sentirsi americani. Andare contro l'america per ripetere a pappagallo discorsi immaturi di gente di sinistra, andando anche a difendere dittature pur di dare addosso agli usa , non è sicuramente il modo di fare gli italiani.

broncos

brutta cosa che ci siano italiani che si sentono più americani che italiani

PassPar2_

Brutta cosa avere genitori 68ini è

Vincenzo Savino

Trump e ridicolo

Vincenzo Savino

Trump e ridicolo

Vincenzo Savino

Trump e un criminale.

Vincenzo Savino

Huawei e nelle trattative commerciali, gli stati uniti uniti sono davvero ridicoli

Vincenzo Savino

Ma stai zitto che e meglio e che tutta scena politica.

broncos

agghiacciante...e meno male che pure le serie TV americane mostrano lo schifo che loro stessi fanno in giro per il mondo eppure c'è gente che pensa che siano i paladini della giustizia e gli altri il diavolo

ErCipolla

Intanto quello che doveva essere un "ban totale" si è già trasformato in un "puoi restare se olii le giuste ruote governative". Eppure in prima battuta millantavano che fosse un problema di sicurezza nazionale... ma guarda caso dopo 4 chiacchiere col governo cinese per rinegoziare gli accordi commerciali il problema di sicurezza si volatilizza... a me pare la classica manovrina da bulletto per avere accordi più favorevoli sul lungo periodo.

Nembolo

A huawei interessa il business non lo spionaggio e a Trump girava non perché questi spiavano (ti ricordi le armi di distruzione di massa di saddam? Qui è la stessa manfrina), ma perchè questi si prendevano tutto il mercato lasciando i mollaccioni americani dipendenti dalle teconogie e brevetti cinesi.
Però anche Trump ha dovuto fare marcia indietro perchè i business è il business e così dietro la scusa di parare l'America da un'inesistente minaccia permetterà alle aziende americane di servirsi come prima di tecnologia cinese.
Come in altre occasioni il trombone americani si è rivelato quello che è: tutta scena e niente sostanza.

PassPar2_

Fatturato è una cosa relativa. Wallmart fattura come il PIL della Norvegia, ma vendere alimentari non ha influenza come possedere un sistema integrato come google. Il potere (per fortuna) è ancora in America.

StadiaPlus

Più che altro, ci è stata tanta fuffa sul pubblicizzare HongMeng OS spacciandolo per un sostituto di Android, laddove invece: "HongMeng OS non è un sistema operativo pensato per essere installato su smartphone, dove invece l'azienda intende continuare ad usare Android. La dirigente ha ammesso che HongMeng OS è stato progettato per l'uso industriale e che l'azienda è al lavoro sul progetto da molto prima che iniziassero le discussioni su come trovare un'alternativa al sistema operativo di Google."

broncos

Gli equilibri globali si stanno spostando. E hanno un nuovo padrone: la Cina. La Fortune Global 500, tradizionale classifica sulle maggiori aziende al mondo per fatturato, certifica che per la prima volta nella storia le aziende cinesi presenti in graduatoria superano quelle americane: 129 contro 121

Darkat

Le aziende americane dominano solo alcuni particolari tipi di mercati della tecnologia, hanno ad esempio il dominio dei sistemi operativi e sono avanti ad altri in altri, come le missioni spaziali, ma sono del tutto fuori da altri mercati, come la robotica (indietro anni luce rispetto ad altri paesi), come la produzione di hardware (letterlamente non viene prodotto più un chip negli USA), nel mercato software (è vero che grandissime software house sono americane, ma è anche vero che nel pianeta ci sono molti più sviluppatori asiatici (cinesi e indiani) di qualsiasi altro posto, la stessa Microsoft lo scorso anno faceva notare come un terzo dei propri dipendenti fosse asiatico, poi possiamo parlare anche del mercato dei display, delle TV, di ogni tipo di elettrodomestico (quante marche americane famose conosci che ne producono?). Quindi no, l'america non ha nessuna leadership, se non in alcuni settori specifici che possono ribaltarsi facilmente in un prossimo futuro, lo hanno fiutato pure loro, altrimenti tutto questo casino non ci sarebbe neanche stato.

PassPar2_

Il mercato è dominato da aziende americane quindi: caxxo dici?

PassPar2_

Cioè avere un protocollo di sicurezza speciale per una determinata azienda ti sembra niente? Vuol dire più controlli sui componenti, piu controlli sui software e sugli apparati. Ergo: tentativo fallito di spionaggio per i cinesi, che sicuramente si sfogheranno sull'europa, molle e cialtrona (addirittura ha cittadini, in paticolar modo quelli italiani che li compri con un paio di telefoni, che vanno a patteggiare per la dittatura). DA PAZZI.

PassPar2_

Ma se fornisce apparati a parecchie piccole compagnia telefoniche oltre che proporsi come referente per il 5g (per fortuna bloccato).

broncos

mi pare proprio di sì, visto che già prima Huawei era quasi inesistente nel mercato USA

Nembolo

Huawei ha detto che il loro sistema operativo non può sostituire android.
Se l'hanno detto è perchè ci sono accordi per continuare ad usa l'SO di google.
Il resto del loro business passerà da accordi "autorizzati e sorvegliati" ma possibili per cui di tutto sto can can fatto da Trump rimarrà ben poco.

broncos

pure Trump ti ha lasciato solo ormai...

PassPar2_

Far operare Huawei solo con licenze speciali a sicurezza maggiorata sarebbe tarallucci e vino?

PassPar2_

Non può essere, i nobel del blog avevano detto che non sarebbe cambiato niente e trump si era rimsngisto la parola perché è un chiacchierone.

ErCipolla
Mattia Cognolato

Ehm, era una messa in scena, già finita purtroppo...

Dr. Freudstein

Mi auguro che vada in porto al più presto la proposta di legge bipartisan dei senatori repubblicani e democratici per rendere stabile il ban contro Huawei, azienda sotto diretto controllo nel partito comunista cinese che complotta contro gli Stati Uniti e tutto l'Occidente spiando, rubando e appoggiando paesi canaglia come Iran e Corea del Nord per volontà del criminale governo cinese.

Darkat

L'unica cosa certa che si è capita, caro Trump, della leadership americana è che vi state a ca**re in mano per come sta andando il mercato.

Android

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Amazon

Le migliori offerte Amazon, Unieuro e Mediaworld verso Black Friday 2019

Alta definizione

Samsung The Frame 2019: ecco perché è un TV differente | Video

Android

Recensione Xiaomi Mi Note 10: 5 cam posteriori e batteria grandissima