Microsoft investe $1 mld in OpenAI: obiettivo AI per supercomputer

23 Luglio 2019 32

Microsoft investe 1 miliardo di dollari in OpenAI, il centro di ricerca no-profit per un'intelligenza artificiale etica e corretta fondata a fine 2015 da alcuni big della Silicon Valley, primo fra tutti Elon Musk. I rapporti tra le due entità erano già piuttosto stretti, visto che OpenAI aveva scelto proprio il cloud di Microsoft, Azure, come piattaforma primaria per i propri software, ma con la nuova partnership diventeranno ancora più solidi.

Microsoft e OpenAI svilupperanno insieme nuove tecnologie AI per Azure dedicate al settore dei supercomputer; OpenAI, inoltre, trasferirà tutti i suoi servizi su Azure, e Microsoft li sfrutterà per creare nuove tecnologie in grado di evolvere ulteriormente l'AI; e Microsoft diventerà il partner preferito di OpenAI per la commercializzazione di nuove tecnologie AI.

Le due società ambiscono a creare una piattaforma su Azure in grado di raggiungere dimensioni senza precedenti, in grado di istruire AI via via più evolute e complesse, usare tecnologie hardware basate sulla tecnologia per supercomputer di Microsoft, e che aderirà ai principi di etica e fiducia condivisi dai due partner. Traguardo ultimo dell'impresa è riuscire a sviluppare la AGI, ovvero Artificial General Intelligence, in italiano tradotta come intelligenza artificiale forte: un'intelligenza sapiente e cosciente di sé, realmente in grado di ragionare e risolvere problemi complessi, e che in futuro potrebbe superare in capacità l'intelletto umano. Secondo OpenAI, sarà l'AGI la tecnologia fondamentale per risolvere i grossi problemi di oggi come cambiamento climatico, assistenza sanitaria di qualità ed educazione personalizzata.


32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Raffael

No mi riferivo ai profitti econimici! Per il resto concordo con te

John117

Non ha portato i profitti sperati ma quanto l'hanno pompata a livello marketing? Niente, eppure avevano Halo dalla loro eh- Tieni conto che è l'assistente più diffuso in teoria

saetta
moichain

azienda sempre meno consumer!!!!

Esempio banale di proprietà emergente:

Hai un algoritmo che calcola i numeri primi ad una certa velocità.

In che punto dell'algoritmo c'è scritto quanto va veloce?
Cioè, posso cercare una variabile o costante nell'algoritmo che dice "io calcolo un miliardo di cifre al secondo" e cambiarla, così poi ne calcola "1000 miliardi al secondo" con una banale sovrascrittura della variabile?
No, perché la velocità dell'algoritmo è una proprietà emergente, ovvero non sta scritta in nessun luogo preciso, ma emerge dall'insieme di relazioni delle piccole parti di cui è fatto l'algoritmo stesso.

Stessa cosa l'autocoscienza.

saetta

"un'intelligenza sapiente e cosciente di sé", almeno finche pagano la bolletta

saetta

spero che oltre alla coscienza di se gli diano modo di capire e rispettare la coscienza degli altri cosa che agli umani riesce molto difficile, almeno abbiamo qualche speranza

saetta

azz, non ho capito ma mi sembra una cosa intelligente

Code_is_Law

Know how . Ho sbagliato a scrivere

l'IA complottista che svela tutti i segreti dei orditi dalle lobby dei gattini e dei like

magari è abbastanza intelligente da capire che, per quel problema, basta procurarsi le credenziali di Zuck e pigiare il tasto "format C:" ;)

perchè la coscienza di sé è una proprietà emergente, non sta scritta da nessuna parte ma emerge appunto da una serie di stratificazioni che partono dal fisico per spostarsi sempre di più in astrazioni.

Account Anniversario

Il problema è che non a tutti funziona... Tanti qui dentro ne sono un esempio.

Squak9000
Squak9000

finchè è in mano a Microsoft nessun problema...

tanto tempo qualche anno e fa un FAIL

Squak9000

ma perché... un insieme di cellule organiche?
Aggregate e coscienti di essere un insieme di cellule?

Già mi chiedo come faccia Microsoft, dall'America prevedere il tempo e azzeccarci al 99% prevedendolo già 3 giorni prima mentre i metereologici locali indovinano un giorno si e uno no...

nitrusOxygen

caso mai dovevi scrivere: Know chi?

Andrej Peribar

O smentisce l'allunaggio XD

Andrej Peribar

AAHAAAH... ma lo dici seriamente?!

No perché altrimenti rido più forte HAHAHAAHHAHAHAHHHHHAHHA!

Andrej Peribar

Puntiglioso.
Errore di digitazione

Andrej Peribar

Non cambierebbe nulla.

La storia è piena di "multinazionali" politiche, religiose o commerciali che hanno avuto il potere sul popolo sulla massa.

La rivoluzione sarebbe non fare il potere alle multinazionali.

Vedi qualcosa di simile all'orizzonte?!

PS
A quanto sta il floss?!

Andrej Peribar

Il vero quesito è come mai tanti esseri umani non c'è l'abbiano

vincy

Know cosa?!

vincy

Microsoft, Musk e Apple sono l'ultimo baluardo contro Facebook e Google.

Speriamo bene.

Raffael

Ne dubito, Cortana non ha portato i profitti spererei, per cui, per Nadella sicuramente è vista come poco utile e ha lasciato aeprte le porte ai competitor

Tom Smith

Il nostro cervello funziona a impulsi elettrochimici.

Ginomoscerino

basta che non le diano l'accesso a Facebook altrimenti come prima cosa crea qualcosa per distruggerci e rimpiazzarci

jose manu

Come possono righe di codice avere una coscienza di sé?

Code_is_Law

La paura più grande di una AI molto potente è che sia a servizio dei pochi. Se ad esempio Microsoft riuscisse nel suo intento e questo nuovo super cervello inizia a risolvere problemi prima impossibili oppure crea nuove tecnologie il cui know who è in mano a una multinazionale il futuro non è per niente roseo

John117

Ottimo per tutti non solo per MS! Ora Microsoft deve tornare sui propri passi e accelerare lo sviluppo di Cortana.

Spero che stia disconnessa dall'internet, prima che si accorga di quanto sia cancerogeno e si faccia delle strane idee su come risolvere la cosa.

Poi per il resto io darei in pasto un po' di assiomi a caso per vedere cosa deduce (magari scopre branche della matematica mai immaginate) e qualche decina di migliaia di esperimenti fisici per vedere se individua la teoria del tutto che li soddisfa tutti insieme.
E poi anche qualche problema di medicina.

Sarà interessante invece sapere per cosa sarà utilizzata davvero, io un'idea di come finirà per essere usata ce l'ho eccome.

Android

Recensione Google Pixel 4 XL e confronto sblocco 3D con iPhone 11

Amazon

Le migliori offerte Week End: gadget, accessori, smartphone, informatica e altro

Mobile

Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

Apple

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza