TCL EP68, EP66 ed EP64: Android TV Pie con HDR "universale" da 400 euro

18 Luglio 2019 53

TCL ha ampliato la gamma di Android TV con le serie EP68, EP66 ed EP64. Tutti i prodotti sono equipaggiati con panelli LCD Ultra HD di tipo VA. La retroilluminazione è Direct LED mentre la frequenza di aggiornamento è fissata a 50/60 Hz. La profondità del colore raggiunge i 10-bit ricorrendo al Frame Rate Control (maggiori informazioni qui | A cosa servono i pannelli a 10 bit sulle TV: guida di HDblog.it | nel capitolo riguardante l'elaborazione video).

La piattaforma Smart TV è costituita da Android TV Pie (9.0) con TCL AI-IN, l'ormai immancabile "intelligenza artificiale" che qui gestisce varie funzionalità. Si tratta come sempre di quello che in gergo viene definito "deep learning" e che permette, almeno sulla carta, di migliorare la resa sonora e di fornire un'esperienza personalizzata sui gusti e le abitudini degli utenti. TCL AI-IN trasforma inoltre i TV in sistemi centralizzati per controllare tutti i dispositivi "smart" presenti nella propria abitazione.

É presente il supporto nativo a Google Assistant tramite microfoni "far-field", capaci di captare la voce anche dalla distanza. La nuova gamma è comunque certificata "works with Alexa" e permette quindi di sfruttare anche l'assistente di Amazon previo il collegamento di uno speaker esterno. La dotazione comprende anche il Picture In Picture (PIP) e la possibilità di creare account multi-utente. La disponibilità di applicazioni è ampia e comprende anche i servizi in streaming con risoluzione Ultra HD e HDR, come ad esempio Netflix e YouTube.

TCL EP68
TCL EP68

Veniamo quindi alle specifiche delle singole serie. EP68 raggruppa i modelli di fascia più elevata. Le diagonali disponibili sono 50", 55" e 65". Il design è caratterizzato da cornici molto sottili (6 mm) e da una finitura in alluminio. TCL parla di Picture Performance Index (PPI) 1700 e di una luminosità che raggiunge un picco di 300 cd/m2 - nits sul 50" e sul 55" e di 320 cd/m2 - nits sul 65".

I formati HDR supportati includono tutto il possibile, come annunciato da TCL all'IFA Global Press Conference. EP68 può mostrare l'elevata gamma dinamica in HDR10, HLG e nei formati con metadati dinamici HDR10+ e Dolby Vision. TCL definisce questo pacchetto "4K HDR Pro".

Il sistema di controllo prevede un doppio telecomando. All'ormai classico telecomando TCL, quello di colore nero e con uno sviluppo prevalentemente in altezza, si affianca una seconda unità, simile nel design e nelle finiture ma molto più compatta. Il numero di pulsanti è ridotto all'essenziale. Si tratta del resto di un accessorio pensato principalmente per le funzionalità "smart", come dimostrato dalla presenza di un microfono integrato.

TCL EP66

A completare la dotazione sono i sintonizzatori DVB-T2 (digitale terrestre) e DVB-S2 (satellitare) con HEVC, il media-player, 3 ingressi HDMI 2.0b e i due speaker da 10 W ciascuno. A livello audio segnaliamo la compatibilità con le tracce in Dolby Atmos. A seguire i prezzi di listino:

  • 50EP680/681 (50"): 599 euro
  • 55EP680/681 (55"): 699 euro
  • 65EP680/681 (65"): 999 euro

La serie EP66 si colloca nella fascia immediatamente inferiore. Viene proposta nei tagli da 43”, 50”, 55”, 60’’e 65” ed è un'esclusiva dei rivenditori Unieuro. La prima differenza consiste nel differente supporto a HDR. Vengono a mancare HDR10+ e Dolby Vision mentre restano HDR10 e HLG. I picchi di luminosità si attestano a 270 cd/m2 - nits sul 43" e sul 50" e sul 55", a 260 cd/m2 - nits sul 55" e sul 60", a 320 cd/m2 - nits sul 65" e a 300 cd/m2 - nits sul 75". I TV sono provvisti di PPI 1200. Esteticamente troviamo sempre una finitura in metallo con una base differente, costituita da due elementi collocati in prossimità dei lati. Viene inoltre a mancare il doppio telecomando. L'unità "smart" si può comunque acquistare separatamente.

TCL EP64

A seguire i prezzi di listino:

  • 43EP660 (43"): 399 euro
  • 50EP660 (50"): 499 euro
  • 55EP660 (55"): 599 euro
  • 65EP660 (65"): 799 euro

Sul gradino più basso troviamo la serie EP64, disponibile nei modelli da 43”, 50”, 55” e 65". Lo stile è simile a quello della serie EP66. Fatte salve le piccole differenze a livello esteriore (il lato inferiore sugli EP66 ricorda la serie C76), la dotazione è identica a quella della serie EP66. EP64 sarà disponibile presso tutti i rivenditori. I prezzi di listino sono i seguenti:

  • 43EP640/641 (43"): 399 euro
  • 50EP640/641 (50"): 499 euro
  • 55EP640/641 (55"): 599 euro
  • 65EP640/641 (65"): 799 euro

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 582 euro oppure da ePrice a 689 euro.

53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca Cardini

volevo un consiglio sincero da voi esperti. il modello tcl 680, è indicato per giocare con la ps4pro? solo per giocare e qualche video su youtube. input lag? grazie

Sai se e quando usciranno Tv 4K a 12Bit nativi?

Nicola Buriani

Li supporta ma non è obbligatorio sfruttarli.
In ambito consumer ad oggi non si utilizzano (gli Ultra HD Blu-ray sono a 10-bit) anche perché non i sono pannelli sul mercato.
In fase di color grading si va invece oltre i 10-bit, ma quello è un discorso differente.

Nicola Buriani

Ha senso perché i metadati dinamici possono dare una mano ai pannelli con luminosità più limitata.
Purtroppo su molti prodotti economici si tenta (inutilmente) di comprimere 1.000 o 4.000 nits all'interno della dinamica garantita effettivamente dai pannelli, finendo spesso con lo scurire eccessivamente le immagini o per tagliare brutalmente da un certo livello in su.

Torpilla

Grazie eXcalibur ma andrò quasi sicuramente di Oled

Ti consiglio il Samsung Q70R

Starnat

mah, io preferisco parlare quando le conosco le cose, in questo caso lo posseggo da 4 mesi e non mi sono pentito affatto dell'acquisto

Aster

cadi in piendi con me ,ho ancora sharp e panasonic made in japan,purtroppo devo arrendermi a in certi mercati ai cinesi:)per la famiglia:)

Granddad

Con quello che ha denigrato il tuo TV

Roberto Palumbo

Un TV hdr che ha una luminosità di picco inferiore a 1000 nits se lo devi usare per quello non ha senso, per la tv e i br 1080 va bene ma se parliamo di visionare film su supporto fisico uhd o streaming di qualità uhd ci vuole un altro tipo di TV di ben altra fascia e prezzo per godere appieno del plus che può apportare l'hdr. Questi sono tv TCL sono prodotti economici, buoni ma economici con performances modeste.

Starnat

Con chi ho il piacere di parlare?

Granddad

Ti devo delle scuse, non e stato corretto da parte mia denigrare il tuo prodotto, io non simpatizzo per il brand ma significa che devo avere il massimo rispetto per chi non condivide le mie opinioni, Scusa.

Granddad

Certo, il mercato e comunque diverso da paese a paese, a parte la mia battuta di cui chiedo scusa a chi possiede un prodotto TCL premetto che non ho simpatia per codesta azienda (come per tante altre Cinesi) sono un vecchio dinosauro che ha tanta nostalgia dei vari, Panasonic, Hitachi, Sony, JVC, Pioneer, Toshiba (quella vera) quindi faccio molta fatica ad accettare questi prodotti.

Alessandro Ricca

Si sanno le date di uscita?

Sterium
Nicola Buriani

Non te lo so dire, sono informazioni che nessuno comunica, bisogna installare AIDA64 e controllare.
Non mi stupirebbe comunque se montasse gli stessi SoC o dei diretti derivati, nemmeno sui prodotti di fascia medio-alta si può dare per scontata la presenza di MT5893 in una delle due varianti disponibili.

Nicola Buriani

Global dimming, il local dimming è sui prodotti di fascia più alta.

Nicola Buriani

Difficile stabilirlo senza averli testati.
Non mi aspetterei comunque troppe differenze a livello video, mi pare che siano le funzioni "smart" ad introdurre la maggior parte delle novità.

Nicola Buriani

Tizen è la piattaforma migliore al momento, secondo il mio modesto parere.
Se guardi film ricordati magari di guardare le impostazioni del Motion Plus (la funzione che rende più fluide le immagini).

Torpilla

Dimenticavo, l'ho piazzato in cucina, entro l'estate del prossimo anno devo sostituire il Plasma che ho in salotto

Torpilla

Grazie per la celere risposta....immaginavo
Comunque è velocissimo in tutto. A parte la qualità visiva che a mio parere è medio/alta sono rimasto veramente stupito per la velocità del sistema:
accensione e cambio canale in meno di 1 secondo, le APP come Youtube, Netflix sono più veloci che sul computer, non credevo.
Mi dispiace solo che non si possano mettere applicazioni google, Google Foto lo volevo!!

Aster

In america e tra i preferiti

Aster

io mi informo benissimo,sopratutto qui negli states fa prodotti ottimi.4 produttore mondiale!

Nicola Buriani

Modalità Film per visione in ambienti oscurati, modalità Standard per visione diurna.
Non copiare le impostazioni fatte da altri su esemplari diversi, rischi concretamente di peggiorare le cose.

Frankbel

Notato pure io. In pratica è come se l'HDR non ci fosse.

Sterium

l'ep680 usa lo stesso soc del vecchio?

Torpilla

OT
Ho preso il Samsung The Frame 43" (figata) per il Prime Day
Sapete dove posso reperire i migliori settaggi video?
Grazie

Granddad

TCL produce effettivamente i brand Alcatel, blackberry e Palm su licenza.

https://en .wikipedia .org/wiki/TCL_Corporation

Bicio

Nicola... Onestamente, (per es.) in un 55EP660 credi che ci sia un NETTO miglioramento rispetto alla 55DP660 che avevi recensito? Perchè ho acquistato la DP al prime day (479) e mi deve ancora arrivare.... se questi prezzi saranno confermati la rendo e prendo una nuova EP a 599, non è una questione di prezzo.... ma solo se le caratteristiche tecniche giustificano il cambio e 120 in più.

Happy Harry

Magari se lo fai tu un giro su google e informarti meglio.

Happy Harry

Si, ha la certificazione per Rakuten, infinity, e altri per la visione di contenuti in UHD?

Aster

Ora lo hai riconosciuto ;)è pure pigro a scrivere tcl su Google

Aster

L'importante è crederci

Abel

Ma le versioni direct led hanno pure il local diming? o solo Direct led?

Andrea Martini

Spero arrivi a questo punto una recensione di queste TV....almeno si riesce a capire il rapporto qualità-prezzo

Starnat

Io un TCL ce l'ho e devo dire che ha qualità incredibile, ma colpa anche mia che ti ho risposto, sei evidentemente un troll

Frank

Preso il mio Samsung alla festa del Prime day di Amazon un paio di giorni fa. Samsung UE43RU7400U a 320 euro...che ne pensate (a parte il prezzo?)

Happy Harry

Che e una M3rda di prodotto sivraprezzato

Starnat

mmhh, cosa vorresti dire? non capisco

Happy Harry

Quello a cui il marketing ha fatto il lavaggio del cervello, mi sembri tu.

Aster

Eco ci mancava il sapientone che ci informa. Aspetto quell'altro che dice effetto soap opera.Certo che il marketing e Wikipedia fa davvero male

Aster

E con hdmi 2.1

furlo

Che ci devi fare? giocare? In quel caso ok, ma per il resto ti informo che tutti i contenuti di questo mondo sono a 24 o 60fps. Ed aggiungerci in mezzo frames fatti con le stesse immagini interpolate via software crea solo motion blur o effetto scia.

furlo

va bene gli hertz ma a meno che tu gioca con quella tv, dei 120hz non ci fai una sega.

Aster

Io il mio sharp pagato 300€;) non arriva a 1000 nits ma pazienza ;)

Shane Falco

uscì nel 2017 a 1500 euro

Nicola Buriani

Dubito fortemente che il modello in tuo possesso avesse un listino uguale a questi al tempo dell'uscita.

Sony

Sony Xperia XZ3: a quasi un anno di distanza resiste bene | Riprova

Nvidia

Montaggio video: il PC e i software consigliati dai professionisti

Samsung

Recensione Samsung Galaxy Fit e: un notificatore con rilevamento attività

HDMotori.it

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"