Apple pronta a iniziare la produzione di AirPods in Vietnam | Rumor

17 Luglio 2019 50

Apple sta per produrre le prime partite di AirPods in Vietnam, secondo il Nikkei Asian Review che cita due fonti anonime ben informate. La notizia non è per niente inaspettata: più o meno un mese fa vi raccontavamo di come la società di Cupertino volesse trasferire tra il 15 e il 30% della sua produzione all'esterno della Cina, visto il clima di tensione tra il governo USA e quello di Pechino.

Il fornitore coinvolto nell'operazione è GoerTek, società cinese che collabora da tempo con Apple. Entro l'estate, l'azienda dovrebbe realizzare le prime partite degli apprezzatissimi auricolari "true wireless" presso la sua fabbrica nel Vietnam del nord. GoerTek è uno dei tre fornitori che producono gli AirPods per Apple: gli altri due sono Inventec e Luxshare-ICT. Finora, gli auricolari sono stati prodotti solo in Cina.

Le unità prodotte da GoerTek in Vietnam saranno inizialmente poche: l'obiettivo, in questa fase iniziale, è affinare il processo produttivo e assicurarsi di risolvere il maggior numero possibile di problemi, in modo tale da passare quanto prima alla produzione in grandi volumi. Interessante osservare che Apple chiede ai fornitori di componenti di mantenere gli stessi prezzi per GoerTek - solo in questa fase iniziale.

VIDEO


50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maurizio Grati

Quanti modelli di Airpods 2 con codice UPC ci sono ? Ne ho visti diversi.

macosx
Vive

Sottostimate tutti quanto Google perderebbe senza questi produttori, troverebbero un accordo per preinstallare i loro servizi in questo sistema operativo (cosa che già avviene su iOS) o per un integrazione migliore se fosse via apk, non sarebbe una cosa tirata lì come sui Meizu.

Sul resto io ho sempre avuto una visione molto pragmatica: compro lo smartphone per l'oggetto e non per supportare governi o ideologie, e ho sempre trovato il vostro modo di pensare molto limitato: se non compri smartphone cinesi per la loro dittatura allora non dovresti neanche comprare un qualsiasi prodotto "made in china" perché supporti stabilimenti cinesi e in alcuni casi supporti anche la schiavitù.

Österreicher

SIsi, leggi qualcosa sul Made in China 2025

Bruce Wayne

Se certo come no
Hai detto boiate.

Österreicher

Uscita di classe XD almeno io prima di scrivere mi documento da chi ne capisce qualcosa; )

Bruce Wayne

AH quindi della materia non sai niente.
Ok ciao

Österreicher

Non devi avere una qualifica ci sono delle definizioni ben specifiche. Non devo essere un astronomo per contraddirti se mi dice che il sole è un pianeta perché esiste una definizione specifica di cosa è una stella e cosa un pianeta basta andarla a trovarla e leggerla

Bruce Wayne

Questo è un modello vecchio e semplice , ma quello che intendo è che semplicemente cambiare fornitore ha dei costi per te anche se questo fornitore ti fa pagare meno. Se cambiano è solo per instabilità politica
che per una azienda è ancora peggio di pagare di più per la fornitura. https://uploads.disquscdn.c...

Squak9000
Bruce Wayne

Oltre ai costi c'è il costo del cambiare fornitore che è sempre un costo interno enorme per ogni azienda.

macosx

Quel volume lo fanno in Cina, ripeto in Europa e sopratutto in Italia chi acquisterebbe uno smartphone senza servizi Google? Quelli che acquistava o xiaomi prima che arrivasse qua.

Meizu poi? Che qua non vende manco 1 smartphone l'anno.

La seconda frase la puoi interpretare come vuoi, ma c'è di fatto che puoi essere italiano, ciò non toglie che la nostra cultura è sicuramente più vicina a quella americana che a quella cinese/asiatica.
Per te è giusto supportare un popolo che è formato da miliardi di persone che però non dicono nulla su quello che subiscono dalla loro dittatura? Forse perché in realtà stanno bene come stanno, hanno una mentalità territoriale a loro non frega della globalizzazione. Però a quanto pare deve fregate a noi.
Per quanto mi riguarda ho detto no agli smartphone cinesi già da un po'.

Squak9000

ma neanche troppo... pur di tenersi Apple...

Bruce Wayne

ma si fanno comunque pagare. Non lo fanno a gratis

Antonio

forse perché costa ancora meno...ma forse eh!

Squak9000

ma questo non lo fa lei... le aziende si scannano per avere Apple come cliente.

Bruce Wayne

Filippine, Indonesia , Malesia.
Poi ci sono anche altri stati con situazione politica non propriamente stabili e completamente democratici , ma che comunque non si sono sviluppati perché non hanno questo partito super autoritario proprietario dei mezzi di produzione ( eh perché ricordati che è un paese comunista) che collabora con la propria criminalità organizzata.

Österreicher

Ah? Va bene mi sembra che sull argomento non sei molto preparato, diversamente non potresti rispondere così

Bruce Wayne

Oddio proprio così no. Deve comunque riorganizzazione gran parte della produzione e logistica. Non roba da poco.

Bruce Wayne

Trump ormai è stato definitamente classificato come uno schizofrenico se si considera tutto quello Chen dice. Dato che non lo sapeva benissimo che questo è impossibile. L’importante è toglie forza alla Cina.

Bruce Wayne

Questa non è produzione di basso livello. Ansi i prodotti Apple sono l’esatto opposto.
In Europa ed Usa ormai tolto il settore automotive di medio livello in su non si produce più nulla. Esistono altri settori in cui occupare persone. Alcuni stati l’hanno capito noi no.

Österreicher

Aggiungo anche che è proprio l obiettivo della Cina delocalizzare la produzione di basso livello ( il tessile lo stanno spostando in Africa) per concentrarsi su produzione ad alto livello (praticamente come gli stati europei e gli USA) e questo a qualcuno fa paura perché non efficienti e non competitivi.

Österreicher

questo titolava la repubblica:

"Trump: "Apple torni a produrre negli Stati Uniti, altrimenti i prezzi saliranno""
Articolo 8/09/2018 puoi andare a cercare su internet

Squak9000

??? il (citato) sistema operativo di Huawei è basato su Android.
Huawei non adotterá nessun altro sistema operativo se non per le tv o giocattoli vari.

Squak9000

Apple non deve rifare nulla... non è lei a produrle fisicamente.

Sono le aziende che pur di avere Apple come cliente sono disposte a tutto.

Squak9000

"Apple sta per produrre..."

no... correto è: "Apple sta per FAR produrre..."

ghost

Progettato in America, pagato dalla cina, prodotto dal vietman xD

BoORD_L

qualche esempio di paese sfruttato non africano con governi stabili?

Bruce Wayne

No servizi google no party.
Non mene faccio nulla di un telefono senza le app e servizi google.
Frega poco di avere 8gb di ram invece di 6gb nella fascia media.

Bruce Wayne

In realtà non ne varrebbe la pena perchè devi rifare da zero la produzione, ma c'è incertezza che è la cosa che più spaventa le aziende.

Bruce Wayne

c'è una guerra commerciale contro la cina. Non hanno mai voluto portare queste cose in USA.

Bruce Wayne

Sono stati tanti i paesi sfruttati per il basso costo del lavoro.
Solo la cina ha avuto un grosso sviluppo
Perchè ha avuto un governo che non doveva essere rieletto, poteva fare piani a lungo termine non considerando i diritti umani e ha lasciato libere le criminalità organizzate di sfruttare le aree più rurali del paese.

Österreicher

Li trasferiscono in Vietnam non USA sai leggere?

Österreicher

Il titolo tradotto in italiano : Apple pronta ad aumentare ancora di più gli utili trasferendo la produzione in paese con costo del lavoro ancora più basso della Cina.

Fede64

Qualcosa Trump doveva fare.
Si è giocato al meglio le carte che aveva.
Il futuro è complesso e solo il tempo dirà i risultati, e comunque saranno più i pro dei contro

Andrej Peribar

Infatti.
Ora la cina oltre a produrre per il mondo , lo fa anche in subappalto ... e sembra che per tutti sia una vittoria per la politica nazionalista occidentale.

Vive

Xiaomi, Oppo, Vivo,... hanno già tutti testato il sistema operativo. L'insieme di tutti questi brand fa più del 60% degli utenti Android odierni, Google non lascerebbe mai una fetta cosi enorme della sua utenza fuori quindi porterebbero comunque le gapps come apk separato da installare (cosa che già hanno fatto sui Meizu).

Trump é stato criticato perchè le sue sanzioni sono incostituzionali, violano la libera concorrenza, la Cina non ha mai avuto tali diritti, il partito comunista decide ancora su tutti e tutto là.

La seconda parte é la solita retorica "Cina schifo, W la AMmerica", io sono italiano, no americano o cinese: le aziende cinesi hanno portato più concorrenza con benefici per noi consumatori, purché rispettino le regole (e bisogna sempre controllare che lo facciano) non vedo il senso di parteggiare solo per aziende americane anche quando rifilano sole.

Jam

Guarda, io non saprei dire se sia Trump quello stupido. L'unica cosa certa è che lo stupido del villaggio sei tu. Quello si, possiamo affermarlo tutti con certezza.

AllBlack

Fuori le beta 4 dei SO Apple.

macosx

Dici?
E oltre agli Huawei fan dimmi un po' chi userebbe un sistema operativo senza gapps?
Ovviamente escludendo i cinesi che è da sempre che non usano le app americane perché si sentono "spiati" poi nel momento in cui lo fanno gli altri, tutti a gridare cattivo trump povera Huawei.

Sarà ma per quanto mi riguarda per com'è la mentalità cinese (hai mai visto dei cinesi, non quelli ricchi o quelli adottati in famiglie italiane, spendere nei negozi nostrani?), io continuerò ad utilizzare sistemi operativi americani.

Vive

Se la Cina inzia a incentivare l'uso del sistema operativo Huawei tra tutti i loro produttori al posto di Android, Google la prende pesantemente nel c.lo.

BoORD_L

argomenta...

ReArciù

in realtà la produzione è sempre affidata ad una società cinese cambia solo il costo degli operai che immagino sarà più basso

~benzo

hai un d3ficlt m3ntale non da poco.

Bruce Wayne

tecnologie e know how?
AAHHAHAHAHAHAHAHAH

BoORD_L

perfetto così il know how e le tecnologie le avrà anche il Vietnam. vediamo chi ride tra 10 anni

JJ

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 15 LUG - Il valore aggiunto della produzione industriale della Cina, un indicatore economico di primaria importanza, nella prima metà del 2019 è cresciuto del 6% su base annua. Lo affermano i dati ufficiali dell'Ufficio Nazionale di Statistica cinese pubblicati oggi.
In una nota, l'Ufficio afferma che il tasso di crescita è stato di 0,5 punti percentuali inferiore a quanto rilevato nel primo trimestre dell'anno.
Solamente a giugno, la produzione industriale è aumentata del 6,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, +1,3% in più rispetto al dato di maggio.
Rispetto al tipo di proprietà, nella prima metà dell'anno la produzione di imprese controllate dallo stato è aumentata del 5% su base annua, quella di società per azioni del 7,3% e quello di imprese a partecipazione straniera dell'1,4%.
Per l'industria ad alta tecnologia è continuato il periodo di forte espansione, con una crescita del 9% della produzione manifatturiera ad alta tecnologia, tre punti percentuali in più rispetto alla crescita generale dell'economia.
Il valore aggiunto della produzione di veicoli a nuova energia e celle solari è cresciuto rispettivamente del 34,6% e del 20,1%.
Il valore aggiunto della produzione industriale della Cina è usato per misurare la produzione delle grandi aziende con ricavi annui dalle attività principali che superano i 20 milioni di yuan (circa 2,9 milioni di dollari).

lo stupido era trump vero? hahaha intanto tutte le aziende stanno cominciando a spostare la produzione fuori dalla cina, voglio vedere chi ride :D

svevio

colla e scotch

Alta definizione

Migliori TV fino a 65 pollici: ecco i top 5 da comprare | Maggio 2020

Android

Recensione Samsung Galaxy TAB S6 Lite: non solo un tablet da divano

HDMotori.it

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Android

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto