Windows 10 20H1: arriva la build 18936 per gli Insider nel Fast Ring

11 Luglio 2019 13

Windows 10 20H1 si aggiorna per gli Insider nel Fast Ring alla build 18936. Le novità sono sostanzialmente tre:

  • Possibilità di creare rapidamente nuovi eventi e promemoria del calendario dal relativo menu flyout nella taskbar (clic con il tasto sinistro sull'orologio o sulla data).

  • Possibilità di eseguire il login senza password: c'è una nuova opzione in Impostazioni > Account > Opzioni di accesso; una volta attivata, tutti gli account presenti sul dispositivo passeranno automaticamente a metodi più moderni come PIN e Windows Hello (scansione del volto o dell'impronta digitale). La distribuzione è graduale: arriverà inizialmente a un numero limitato di utenti.

  • Grazie all'aggiornamento del driver Marvell 15.68.17013.110, la funzionalità Phone Screen dell'app Your Phone, che fa il mirroring dello schermo del proprio smartphone Android in una finestra di Windows, è stata resa compatibile con un maggior numero di dispositivi Surface, nello specifico: Surface Laptop (recensione), Surface Laptop 2 (recensione), Surface Pro 4 (recensione), Surface Pro 5 (recensione), Surface Pro 6 (recensione), Surface Book (recensione) e Surface Book 2 (recensione).

Segue poi il tradizionale elenco di bug fix e problemi noti; tra questi, segnaliamo che alcuni utenti potrebbero non riuscire a completare l'installazione a causa di un problema di compatibilità con un driver relativo alla memoria interna. Il codice di errore sarà C1900101, e non c'è al momento un modo per risolverlo (arriverà più avanti). Il sistema tenterà l'installazione della build 3 volte prima di arrendersi.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 278 euro oppure da Unieuro a 399 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stupifan

Dettagli...

MatitaNera

Hammo smesso pure di fare "eventi" per gli update, quando si sono accorti che nessuno se li fila

MatitaNera

Possono introdurre tutte le API che vogliono, qualcuno deve usarle poi

Simone

Per il 19 hanno esplicitamente detto che è un service pack update.

Questo aggiornamento sua 20H sembra strano, tecnicamente ci starebbe lavorando il team Azure e quindi le novità dovrebbero essere tutte volte al kernel ed al sistema operativo (speriamo arrivi il nuovo File System).

Evidentemente hanno dirottato anche parte dello sviluppo sul 20H in vista del fatto che il 19 è un service pack.

Sinceramente sono deluso perché potevano portare delle novità estetiche e funzionali sul 19...
Ma allo stesso tempo sono favorevole alla realizzazione di un update stile service pack.
Windows 10 ne ha proprio bisogno.
Che mettano un po' fine a quei maledettissimi problemi con i driver e con tutte le periferiche.
Speriamo che arrivi anche una trainiata di bug fix... L'ultimo comulitive update ha corretto dei problemi di sicurezza creando al contempo enorme instabilità.
A me si è fottut0 il driver di rete.

Simone

Sempre sul pezzo

Adriano

Beh sono service pack minori da parecchi major eh! E le cose fondamentali di coerenza grafica ancora Nada... Uno ci spera sempre, ma sono lentissimi

Lolloso

secondo me il risultato sarà un livello di diabete altissimo, d' altronde 34Mld di € di caramelle alla cannella non possono far altro

Lolloso

tu sempre a caccia di troll ? oramai i tuoi messaggi sono standard, non ti rendi nemmeno conto a chi stai scrivendo. eppure non ho mai cambiato ne avatar ne nickname

Mattia Alesi

Red hot chili peppers? O red hat

Luca Lindholm

Sempre a trollare, eh?

MS l’ha detto chiaramente che quello dell’autunno sarà un semplice “service pack” minore, per concentrarsi sul vero grande aggiornamento per la primavera prossima.

Sono state già introdotte un sacco di nuove API in un solo mese, tra cui quelle per gestire i dispositivi con schermi multipli.

Eh eh eh

;D

Fabio

A me certe volte dopo la sospensione il lettore di impronte non funziona.

Simone

IBM ha ufficialmente achquisit Red Hot per 34Mld di €, curioso di sapere i risultati di questa acquisizione.

Lolloso

un corposo update come quello che ci sarà in autunno

Samsung

Xiaomi Mi 9T VS Samsung Galaxy A50: confronto fra best buy

HDMotori.it

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

Amazon

Le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2019 | Martedì 16 luglio