Qualcomm sviluppa un chipset 64-bit 12nm per rivitalizzare WearOS | Rumor

10 Luglio 2019 71

Qualcomm sarebbe al lavoro per sviluppare un nuovo chipset destinato all'integrazione negli smartphone WearOS. Le informazioni diffuse da WinFuture - da considerare come rumor in attesa di conferma - fanno riferimento ad una nuova soluzione che potrebbe arrivare sul mercato con il nome commerciale di Snapdragon Wear 429 o Snapdragon Wear 2700.

Ci sarebbero al momento due piattaforme di test, ovvero WTP2700 e WTP429W, in fase EVT (Engineering Validation Test); entrambe comprendono 1GB di RAM LPDDR3 e a 8GB di memoria di archiviazione di tipo eMMC 5.1. Il passo in avanti rispetto al Qualcomm Snapdragon 3100 - introdotto poco meno di un anno fa - si sostanzia in primo luogo nel processo produttivo che passa da 28 a 12 nanometri - lecito quindi mettere in conto un aumento dell'efficienza energetica. Inoltre, grazie ai quattro quattro core ARM Cortex-A53, lo Snpadragon Wear 429/2700 potrebbe diventare il primo chipset Wear OS a 64-bit.

Nella dotazione di serie dovrebbe poi rientrare il supporto alla connettività LTE e Bluetooth 5.0. A ciò si aggiunge il "Track3", che dovrebbe identificare un chip ausiliario dedicato alla funzione contapassi e al tracking del movimento. La futura proposta di Qualcomm sembra quindi avere le carte in regola per migliorare sia l'autonomia, sia le prestazioni dell'attuale Snapdragon Wear 3100 che non è riuscito nell'impresa di dare maggiore impulso al mercato degli indossabili WearOS. L'esordio, tuttavia, non sembra essere imminente.

Il chipset si trova nelle fasi iniziali di sviluppo e non è detto che qualcosa non possa cambiare in corso d'opera. Se la fase di test andrà a buon fine, si può prospettare un lancio che non avverrà prima del prossimo anno.


71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
virtual

Premesso che ho un TicWatch S (quindi non conosco direttamente Tizen, solo recensioni), però mi sembra che da quel punto di vista Wear OS sia il migliore. Le notifiche possono avere le immagini e funzionano i tasti aggiuntivi (tipo il "Segna come già letto" di WhatsApp); anche Assistant sarà lento, però capisce bene e questo è fondamentale quando rispondi ad una notifica vocalmente. I concorrenti sono molto più indietro in questo frangente.

Andrea Z.

dici? stavo proprio valutando se passare da wear os a galaxy gear, tanto alla fine l'assistente google funziona proprio male su wear os... non perderei niente

virtual

Almeno Wear OS le gestisce "bene" le notifiche, la concorrenza (Tizen) mi pare faccia di peggio da quanto leggo.

ice.man

in realtà la tabella di marcia di Android prevedeeva già l'abbandono del supporto ai 32bit
quindi questa è una mossa obbligata
detto questo mi sarei aspettato cpu 4 core con 2 unita A35 e 2 A55
questa cpu parte già vecchia dal punto di vista dell'architettura

CAIO MARIOZ
Andrea Z.

non si fa alcun accordo commerciale per queste cose, whatsapp può sviluppare la sua app per wear os come ha fatto telegram, e la pubblica sul play store. Non deve chiedere il permesso a nessuno nè rendere conto a google, basta che l'app come tutte passi i banali controlli di sicurezza google... non penso ci voglia molto.
E' chiaro che whatsapp non considera questo una priorità.

loripod

Wear Os un altro flop firmato google.

Okazuma

Ma se praticamente nessuno ha preso in considerazione il 3100, ora, perché dovrebbero iniziare ad usare questo?
Così, tanto per capire

IRNBNN

Possono fare accordi commerciali...per la musica ho parlato di spotify e non si puo

Andrea Z.

io ne sto usando una preinstallata, è molto leggera e comunque il ticwatch pro ha lo schermo a cristalli liquidi sopra l'oled per consumare meno... la batteria mi dura sempre minimo tre giorni, solo che appunto da un paio di giorni non si carica completamente.

Frazzngarth

Sarebbe anche ora... La lag è praticamente l'unico difetto che trovo al Huawei Watch 2

Word_Life

Sono quasi sicuro che oltre al reset stia influendo su performance e batteria anche la watchface che uso ora, ma ne sono certo.
Se vuoi fare una prova sto usando la "Pixel Watch Face", la trovi sul Play Store

Andrea Z.

proverò a resettarlo anche io!
pure io ho tolto la rilevazione di ok google avendo due google home per casa e potendo fare lo swipe.
tra l'altro da qualche giorno il mio ticwatch pro anche lasciato in carica due giorni di fila, non arriva al 100% ma si ferma intorno al 68%.
Ho contattato amazon mi hanno detto di scaricarlo completamente e poi caricarlo da capo altrimenti me lo sostituiscono (dopo un anno abbondante!)

Andrea Z.

perdoniamo la tua ignoranza :-)
telegram ha una app per wear os, whatsapp no.
ergo alle notifiche di whatsapp rispondi come a qualsiasi altra notifica che viene dal telefono. Nessuna pecca di whatsapp, è wear os che gestisce le notifiche.

Word_Life

Mah, ti parlo da utilizzatore di un Huawei Watch 2 da ormai quasi due anni.
Qualche mese fa ho dovuto fare un reset (conseguente ad un format al telefono), da allora va una scheggia (e non so nemmeno io bene il perché prima fosse lento). Assistant pressochè fulmineo, GPay idem, batteria migliorata notevolmente (il mio utilizzo consiste in inizio utilizzo alle 8 del mattino, niente utilizzo del GPS, luminosità automatica, always on attivo, rilevazione battito attiva. 2 giorni pieni li faccio, da stamattina che era al 100% ora è all'81); L'unica accortezza che ho per le performance è l'aver disattivato il rilevamento del "Ok Google", ma poco male perché Assistant è disponibile con uno swipe verso destra.
L'aggiornamento con i tiles è stato ottimo, ora c'è veramente tutto a portata di un paio di swipe.

Checché se ne dica Google sta continuando a portare avanti il progetto; Al massimo si può dire che lo stia facendo pigramente, rilasciando le nuove feature con il contagocce.

IlFuAnd91

Uso poco e nulla WhatsApp, Telegram fa mandare messaggi da zero, ascoltare e, mi sembra di ricordare, mandare messaggi vocali, visualizzare videomessaggi e praticamente tutto quello che puoi fare con l'app per smartphone.
Davo semplicemente per scontato che anche WhatsApp avesse una integrazione pari a quella di Telegram su WearOS.

Andrea Z.

non fa molte di quelle cose, se permetti ho un ticwatch pro al polso, e a whatsapp rispondi e basta, di certo non lo lanci e mandi msg a chi vuoi

Andrea Z.

whatsapp installabile nativo sull'orologio, devi chiederlo a zuckenberg.
google, qualcomm... non posseggono whatsapp e non possono decidere niente in tal senso.

Andrea Z.

come prestazioni per quasi tutto andrebbe anche bene così com'è... ma l'assistente, che dovrebbe essere il vero plus rispetto a tizen o garmin o altri... funziona proprio male su wear os, spesso lo azioni e prima che è pronto ad ascoltare devi aspettare vari secondi... poi ovviamente l'autonomia fa pena ed è chiaro che sia colpa del software, altri smartwatch con os diversi durano il quadruplo....
e tutta questa fisima per gli lcd ad alte risoluzioni... garmin e pebble insegnano che non serve a niente, e consuma troppa batteria.

Andrea Z.

pensa che io spesso penso di comprarmi un garmin anche se dello sport non mi interessa niente... sono proprio bei prodotti.

Andrea Z.

insomma quanto tocca aspettare? ma comprare i chip da samsung come si fa per tutto il resto, e usare quello che monta sui suoi smartwatch?

IlFuAnd91

Ne ho avuti diversi di Wear OS e diverse volte ho lasciato a casa lo smartphone e, senza nessun problema, continuavo ad usare Telegram/WhatsApp/eMail etc su Telegram è possibile vedere i videomessaggi e mandare/ascoltare audio messaggi. La stessa cosa vale per la musica scaricata sullo smartwatch un paio di cuffie bluetooth e ciao.

Si può fare anche con Tizen ma non avendo una app per Telegram/WhatsApp non si possono vedere le conversazioni o crearne di nuove (cosa che con WearOS, almeno su Telegram) è al 1000% possibile.

IRNBNN

Non è vero

Fede64

A me in sostanza interessa il lato sportivo e fitness. Ho il mio Fenix 3HR e vado da D10
Tutto il resto lo fa lo smartphone

Mind_the_gap

La difficoltà è dovuta all'interesse economico. Google sviluppa sistemi operativi solo perché sono una via preferenziale (chiamiamola pure autostrada) per l'accesso ai dati personali degli utenti. Se negli smartphone abbiamo praticamente riversato la nostra vita (in termini di dati), quali dati in più potrebbe offrire un indossabile? il rilevamento del sonno? la pressione sanguigna? quanto sono accurati questi dati? e quanto valgono? Non appena si creerà un mercato sostenibile (leggasi "quando qualcuno sarà disposto a comprare queste informazioni") nei confronti dei dati raccolti dagli indossabili, vedrai che Google svilupperà. Per ora è solo una delle ennesime beta di Google e, purtroppo, non dà buoni segnali di vitalità.

dovrei averla letta su AW o TA

Word_Life

Sarebbe un gran peccato, hai mica una fonte da girarmi?

Word_Life

Sarebbe anche l'ora, WearOS è tutto sommato ottimo se accompagnato da performance buone

IlFuAnd91

WearOS fa già queste cose e molte altre utilissime ma il problema è COME le fa.

IRNBNN

Per me dovrebbero fare smartwatch con esim e la possibilita di avere whatsapp online su orologio (con messaggi vocali abilitati) e telefono. Darebbero un motivo in piu per acquistarli. Cuffiette full wireless collegate all'orologio per musica (spotify magari indipendente dal telefono) e chiamate. Io inizierei a dimenticare spesso lo smartphone a casa.

IRNBNN

No i povery vanno di smartband

IRNBNN

Non è difficolta...è menefreghismo

Aristarco

no, è l'unica differenza allora

Cristal

Sarà una banalità ma io che ho un bimbo piccolo ricevo sempre foto da mia moglie che mi fa vedere il cucciolo...mi sono informato e il Samsung non fa vedere le immagini da whatsapp. Hanno risolto questa cosa?

Aristarco

era per capire, quindi è uguale al mio s3 frontier...

Cristal

Intendi Wear OS rispetto ad altri?...Le notifiche arrivano sempre puntuali e nella quasi totalità si può rispondere in ogni modo (la testiera so bene essere qualcosa "di fortuna" ma c'è e puoi rispondere come vuoi) ripeto che questo vale per me,non è detto che tutto ciò che va bene a me vada bene a tutti e non pretendo che lo sia ci mancherebbe ;)

Cristal

Ed hai detto bene,ma ce ne sono molti con display che si vedono bene sotto al luce del sole ma per il resto hanno una qualità infima!

Aristarco

cos'ha di migliore?

makeka94

Io non viaggio molto, ma vedo che in palestra/campo scuola le band vanno per la maggiore, invece in azienda trovo spesso gente con apple watch, normalmente in giro vedo " molta gente " con huawei e/o ticwatch. I samsung invece e molto che non ne vedo.

Bibbidibobbidibu

Si probabilmente l'unico grande rimpianto...ma per il resto...

Vuoshino

avere assistant al polso è uno spettacolo. Al momento posseggo un galaxy watch ma rimpiango android wear proprio per quello

Vuoshino

assistant...

Davide G.

Stavo solo puntualizzando il fatto che, ormai, i display AMOLED si trovano anche nella maggior parte degli smartwatch non WearOS

Davide G.

Assurdo che facciano così tanta difficoltà a ottimizzare WearOS. Rispetto ad Android il numero di piattaforme hardware sul quale è installato è molto inferiore (Snapdragon Wear 2100, 3100 e il SoC Mediatek dei primi Ticwatch), inoltre non hanno nemmeno la scusa della frammentazione perché l'interfaccia di WearOS non è personalizzabile. A questo punto credo ci sia un disinteresse quasi totale da parte di Google per questo sistema operativo, il che è un peccato.

Cristal

Ho trovato però la gestione delle notifiche inferiore a Wear OS. Per carità dipende sempre dall'utilizzo soggettivo,ognuno ha le sue peculiarità come l'autonomia sempre maggiore nella concorrenza ad esempio.

Bibbidibobbidibu

Da quando ho Samsung al polso non so se tornerei a wear...mi ci trovo davvero bene..

Davide G.

Tutti gli smartwatch con Tizen di Samsung hanno (ovviamente) display AMOLED e persino l'Amazfit Verge Lite da 99€ ce l'ha

Cristal

Io faccio riferimento soprattutto a Roma,ma viaggio spesso per l'Italia e devo dirti che nelle varie aziende spopola l'Apple Watch,al di fuori invece le band vanno epr la maggiore. Meno diffusi invece i vari Tizen e Wear OS.

Cristal

Non sono uno sportivo,infatti possiedo soprattutto smartwatch da indossare,tranne qualche eccezione come il Ticwatch (Ho tenuto solo il E ed ho dato via il PRO perchè era difettoso). Ho poi provato varie band come quelle di samsung e le MI Band, 1 Amazfit stratos poi dato ad un collega ed altri brand cinesi che non ricordo...alla fine sono sempre tornato a Wear OS appunto per la sua integrazione con le notifiche. Credimi,spesso devo rispondere a mia moglie ed avendo un Note 9 alla lunga mi diventa scomdo prenderlo dalla tasta,sbloccarlo e rispondere...insomma,dal canto mio Wear OS se fosse meno energivoro sarebbe il top.

makeka94

Ho avuto il "tic e" rimandato ad amazon perchè la batteria faceva ridere. vero anche che mi è costato 64€ (tra sconti e credito)

Samsung

Xiaomi Mi 9T VS Samsung Galaxy A50: confronto fra best buy

HDMotori.it

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Samsung

Recensione Samsung Galaxy A80 (2019): la fotocamera rotante non basta

Amazon

Le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2019 | Martedì 16 luglio